Ultimi argomenti
» Quarta copia via PEC e non compilata
Da sarabai Oggi alle 6:59 pm

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Oggi alle 5:29 pm

» Tempistica permanenza carcassa nel centro di raccolta
Da skywalker2016 Gio Nov 14, 2019 6:58 pm

» Pezzi di ricambio di un Autodemolitore
Da sarabai Mar Nov 12, 2019 12:32 am

» cerco (con urgenza) collaboratore per incarico retribuito
Da isamonfroni Lun Nov 11, 2019 1:04 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Sab Nov 09, 2019 12:56 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da Emy87 Gio Nov 07, 2019 9:30 am

» calo fisiologico
Da Paolo UD Lun Nov 04, 2019 5:59 pm

» Gruppo Elettrogeno
Da reims Lun Nov 04, 2019 3:14 pm

» Quiz ADR 2017
Da benassaisergio Sab Nov 02, 2019 1:01 pm


Rifiuti organici domestici triturati

Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  virtusmankind il Lun Nov 12, 2012 3:28 am

L'art. 107 comma 3 del 152/06 recita: "3. Non è ammesso lo smaltimento dei rifiuti, anche se triturati, in fognatura, ad eccezione di quelli organici provenienti dagli scarti dell'alimentazione, misti ad acque provenienti da usi civili, trattati mediante l'installazione, preventivamente comunicata all'ente gestore del servizio idrico integrato, di apparecchi dissipatori di rifiuti alimentari che ne riducano la massa in particelle sottili, previa verifica tecnica degli impianti e delle reti da parte del gestore del servizio idrico integrato che è responsabile del corretto funzionamento del sistema."

Molti contestano il trattamento visto l'elevato carico organico che viene inviato al depuratore - e che spesso non è attrezzato per farne fronte. Adeguando l'impianto, potrebbe essere una buona alternativa per smaltire il rifiuto organico domestico?
virtusmankind
virtusmankind
Membro della community

Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 01.11.12
Età : 34
Località : Rieti

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Nov 12, 2012 9:47 am

virtusmankind ha scritto:Molti contestano il trattamento visto l'elevato carico organico che viene inviato al depuratore - e che spesso non è attrezzato per farne fronte. Adeguando l'impianto, potrebbe essere una buona alternativa per smaltire il rifiuto organico domestico?
Tutto si può fare .. basta avere i soldi.
Visto l'attuale stato delle casse comunali, nutro forti perplessità che qualche sindaco sia disposto a spendere qualche milione di € per rifare la rete fognaria .. e rifare/adeguare i relativi impianti di trattamento.
Questo è uno dei tanti argomenti che ti fa capire (ma lo imparerai molto presto da solo) come l'ottimo tecnico, quasi sempre nel settore ambientale, non coincida con l'ottimo politico.

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  marcosperandio il Lun Nov 12, 2012 9:58 am

Vantaggi di un tale sistema: il cittadino ci mette meno tempo per raccogliere e separare l'umido.
Svantaggi: aumento del consumo d'acqua per l'utilizzo dei trituratori in modo da non far ostruire le tubazioni domestiche, sicuramente problemi maggiori di intasamento delle fognature, aumento esponenziale del grigliato nella sezione di ingresso dell'impianto, maggiori spazi necessari per la degradazione del COD aggiuntivo, maggiori costi energetici sempre per il COD, aumento della produzione di fanghi attivi e quindi dei costi di trattamento e smaltimento fanghi (non certo controbilanciati da eventuale produzione di biogas non così diffusa in Italia).
Bilancio economico secondo me altamente negativo.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 51
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  Admin il Lun Nov 12, 2012 12:58 pm

Di fatto, lo smaltimento dei rifiuti triturati in fognatura è vietato dal Regolamento del Servizio Idrico Integrato di quasi tutti gli AATO.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6577
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Nov 12, 2012 1:12 pm

Admin ha scritto:Di fatto, lo smaltimento dei rifiuti triturati in fognatura è vietato dal Regolamento del Servizio Idrico Integrato di quasi tutti gli AATO.
divieto che deriva da considerazioni tecniche/impiantistiche/economiche, nonchè da esperienze pratiche .. come detto nei precedenti post.

sottolineo il tecnico, visto che qualche politico (meglio se a ridosso di qualche campagna elettorale locale), ancor oggi promuove questo tipo di soluzione: cittadinanza apparentemente contenta, consenso popolare .. voti.

Per le future rogne .. chiedere a chi è venuto prima (che doveva progettare reti fognarie diverse, impianti di trattamento più "potenti"), e lasciare l'onere dell'intervento a chi verrà dopo (adesso non ci sono i soldi .. che ci possiamo fare?!?). Mad

OT [on]
Sulla scorta di questo esempio, faccio presente che in giro ci sono personaggi che stanno sensibilizzando alcune amministrazioni locali per la costruzione di una .. TORCIA AL PLASMA!!!!
Virus, questo è un buon argomento per la tesi: te ne devi andare nel deserto del Nevada qualche mese però, e attendere che ricostruiscano il nuovo prototipo (il primo e unico creato, è esploso dopo circa 22 secondi).
Però intanto ci sono amministratori ITALIANI che hanno messo in stand-by qualsiasi decisione .. in attesa .. di questa torcia! (.. si comprassero una torcia ricaricabile per cercare la lume della ragione e del buonsenso .. forse sarebbe meglio).
scusate.
OT [off]

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  isamonfroni il Lun Nov 12, 2012 3:05 pm

Concordo sia con il Gabri che con Marco.
Qui da noi lo smaltimento dell'organico triturato tramite la rete fognaria nun se po fa' per motivi sia tecnici che economici.

Teniamo poi presente che mica tutti i Comuni sono dotati di rete fognaria (nel 2012!! Shocked )

Personalmente a me farebbe pure un po' schifo (ma questa è una considerazione rigorosamente personale)

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12717
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  Aurora Brancia il Lun Nov 12, 2012 3:39 pm

isamonfroni ha scritto:Concordo sia con il Gabri che con Marco.
Qui da noi lo smaltimento dell'organico triturato tramite la rete fognaria nun se po fa' per motivi sia tecnici che economici.

Teniamo poi presente che mica tutti i Comuni sono dotati di rete fognaria (nel 2012!! Shocked )

Personalmente a me farebbe pure un po' schifo (ma questa è una considerazione rigorosamente personale)
Presumo che quotando isa che quota gli altri si capisca che a mia volta concordo.
Ritengo oltre tutto che lo "schifo " di isa sia derivante dalla considerazione che faccio anche io: più roba potenzialmente da mangiare mando in fogna e più c'è cibo per pantegane... Concettualmente, spargere i residui di cibo, cotto o crudo che sia, sono la pratica più antigienica possibile, ai sensi dell'igiene pubblica intesa proprio sanitariamente, oltre che ambientalmente. E non avrebbe senso fare deroghe al COD "civile" rispetto al COD "produttivo", cosa che risulterebbe anche anticostituzionale.
Da anni, moltissimi, giustappunto da che preparavo la tesi, non metto un piatto sporco nè una pentola sporca nel lavandino o in lavastoviglie se non ci ho levato tutti i residui grossolani, e non sciacquandoli nel lavandino ma aiutandomi con una forchetta o con le carte dei salumi/formaggi oppure con gli inevitabili pezzi di pane sbocconcellato che restano sulla tavola a fine di un pranzo. Oltre tutto, uso meno sapone e quindi evito altro COD soverchio e indebito.
E parlo dei soli residui "post cottura" !
Mia figlia la piccola, invece, siccome ha un bel terrazzo e tante piante, si è fatta la compostiera da terrazzo, che a lei basta e va bene solo perchè mangiano a casa solo la sera e la domenica.

_________________
sto ancora cercando un aforisma che mi identifichi senza confondimenti indesiderati, ma non c'è.
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3806
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 66
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  gianfranco bardella il Lun Nov 12, 2012 4:04 pm

Non quoto ma stra-quoto IlGabri, Marco, Isa ed Aurora (in ordine di risposta).
Basterebbe far circolare qualche video ispezione di qualche conduttura fognaria per motivare le nostre posizioni;
vuoi per le scarse pendenze, vuoi per il materiale delle tubazioni utilizzato (90% cemento), riusciamo ad avere
intoppi di tutti i tipi: calcare, stracci, blocchi di tensioattivi, blocchi di carta (più cellulosa che carta) ecc...
figuriamoci se nelle nostre curve a gomito, se nei nostri scalini con le nostre pendenze inferiori all'1% tentassimo
di far passare anche gli scarti vegetali.
gianfranco bardella
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 68
Località : provincia milano

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Nov 12, 2012 4:12 pm

Aurora Brancia ha scritto:Mia figlia la piccola, invece, siccome ha un bel terrazzo e tante piante, si è fatta la compostiera da terrazzo.

mi permetto un piccolo inciso.
il problema dell'organico nasce dal fatto che è un rifiuto "vivo", al contrario di plastica, carta, vetro, ecc .. che sono rifiuti "inerti".
questa sua caratteristica fa si che, nel momento in cui lo "sigilliamo" all'interno di un sacchetto di nylon, o in un contenitore chiuso, una volta consumato l'ossigeno presente nel sacchetto/cassonetto .. termina la fase di ossidazione aerobica, a favore della digestione anaerobica .. che produce, come prodotti di reazione principali: acqua (= percolato) + CH4 (= odore).
con riferimento al composter della Auryna .. questo non crea problemi di odori perchè .. il rifiuto è costantemente a contatto con l'ossigeno, senza mai trovarsi in condizioni anaerobiche.

forte di questa premessa (l'ho dedotta dai libri universitari, andando alla ricerca del perchè, già dagli anni 80, danesi e norvegesi raccogliessero i rifiuti organici in un certo modo) da 5 anni a questa parte a casa mia il rifiuto organico:
  • viene raccolto in casa mediante sacchetti in cellulosa, contenuti all'interno di secchielli forati (per chi ci ha fatto caso, erano esposti anche quest'anno ad Ecomondo); per dirvi, mia madre lo tiene in cucina, e non si sono mai verificati problemi di odori o fuoriuscite di liquido (ed 1 sacchetto da 25 litri, mediamente basta per raccogliere il rifiuti organici prodotti da 3 persone in 8 - 10 giorni - a casa mia dura di più .. perchè a pranzo non c'è mai nessuno),

  • a casa mia, viene conferito nel normale ciclo di raccolta della frazione organica (stimando però che, rispetto ai sacchetti in plastica o mater-bi, il rifiuto conferito nei sacchetti di cellulosa, in 10 giorni perde circa il 25 - 30% in peso (l'ossidazione in presenza di ossigeno, fa si che il rifuto organico perda l'acqua .. e quindi il relativo peso);

  • a casa dei miei, viene conferito in un ex cestello di una lavatrice, posto in giardino, e movimentato da un motorino passo-passo, alimentato da un piccolo pannello fotovoltaico .. che impone una rotazione di 60° gradi al giorno (in 1 settimana il cumulo viene completamente ribaltato, ri-ossigenato .. velocizzando la produzione del terriccio finale).


ho provato a sottoporre ad un paio di amministratori locali questa soluzione.
al momento è stata respinta per .. il costo del singolo sacchetto, che costa circa il doppio del comune sacchetto in mater-bi.
sto facendo un corso accelerato di cinese .. nella speranza si renda conto che, se una cosa costa la metà .. ma dura il doppio .. alla fine dell'anno .. il costo è uguale!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  isamonfroni il Lun Nov 12, 2012 4:15 pm

Aurora Brancia ha scritto: Presumo che quotando isa che quota gli altri si capisca che a mia volta concordo.
Ritengo oltre tutto che lo "schifo " di isa sia derivante dalla considerazione che faccio anche io: più roba potenzialmente da mangiare mando in fogna e più c'è cibo per pantegane...

Le quali ringraziano sentitamente....... Laughing
20 anni di residenza nel centro storico genovese mi hanno abituato alla pantegana formato nutria (e non scherzo).
Ora, personalmente ho una grandissima stima per la razza topesca e panteganaria in genere che considero una razza animale geniale ed intelligentissima, cionondimeno non mi piacerebbe affatto far diventare le nostre fogne una Caritas per pantegane (più di quanto già non lo siano).

Ovviamente sui dettagli tecnici con i quali le condutture sono realizzate rimando in pieno all'ottimo Bardella...... Very Happy

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12717
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  isamonfroni il Lun Nov 12, 2012 4:19 pm

ilGabri ha scritto: ho provato a sottoporre ad un paio di amministratori locali questa soluzione.
al momento è stata respinta per .. il costo del singolo sacchetto, che costa circa il doppio del comune sacchetto in mater-bi.sto facendo un corso accelerato di cinese .. nella speranza si renda conto che, se una cosa costa la metà .. ma dura il doppio .. alla fine dell'anno .. il costo è uguale!

Sul quale, peraltro, io mi oppongo con tutte le forze, visto che il Mais sarebbe meglio mangiarselo e non farci i sacchetti o il biodiesel o qualche altra scemenza che piace tanto ai verdi.........
Ecco l'anima contadina che esce fuori........

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12717
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  gianfranco bardella il Lun Nov 12, 2012 6:22 pm

Scusate, causa età avanzata, mi ricordo ancora quando gli appartamenti erano dotati di "sistema raccolta immondizia",
ovvero una colonna con apertura corrispondente alla cucina, in cui si gettava ogni ben di Dio e il povero portinaio o addetto
si prestava a raccogliere ed insaccare; mi ricordo ancora mia madre che tutte le sere cospargeve l'area del pertugio con il DDT
per evitare infestazioni di blatte, scarafaggi e pantegane (e noi abitavamo fortunatamente al 5°piano).
Ora, per fortuna, qualche passetto avanti l'abbiamo fatto, non inventiamoci niente di trascendentale o di utopistico; ritengo che la strada principale
percorribile sia differenziare l'umido da qualsiasi altro rifiuto, poi, ove possibile, incentivare il compostaggio domestico (mi riferisco a realtà di mono utenze)
ed ad un utilizzo di contenitori domestici atti all'uopo per conservare i residui 3/4 giorni per una raccolta bisettimanale.
Altra nota dolente è riuscire a far utilizzare in agricoltura il compost ottenuto, cosa che, al momento, mi sembra difficoltosa;
anche perchè così facendo, ridurremmo i costi ed incentiveremmo ulteriormente la differenziazione dell'umido a vantaggio anche
di una efficiente termovalorizzazione del residuo secco.
gianfranco bardella
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 68
Località : provincia milano

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  virtusmankind il Ven Nov 23, 2012 5:17 pm

Non perchè io ci creda, però mi diverto a fare l'avvocato del diavolo:
http://www.ecofast.eu/faq.asp nelle sezioni :
  • L'utilizzo dei dissipatori di rifiuti alimentari può portare pregiudizio al corretto funzionamento della rete fognaria?
  • L'utilizzo dei dissipatori di rifiuti alimentari può portare beneficio alla depurazione delle acque reflue e più in generale all'ambiente?

virtusmankind
virtusmankind
Membro della community

Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 01.11.12
Età : 34
Località : Rieti

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  gianfranco bardella il Ven Nov 23, 2012 6:08 pm

sempre a causa della età avanzata, mi ricordo che la Regione Lombardia commissionò negli anni novanta uno studio in merito
all'eventuale utilizzo di dissipatori domestici (allora si chiamavano molto prosaicamente trituratori) i cui risultati portarono alle
conclusioni che ho riportato precedentemente: il sistema fognario (rete fognaria e sistema depuratore) presente, per quanto
riguarda la Regione Lombardia, non è in grado di supportare e reggere tale iniziativa e ne sconsiglia caldamente l'utilizzo.
Non mi sembra che in questi anni sia stato stravolta e modernizzata la rete fognaria, anzi, avendo subito un sensibile incremento
di densità abitativa, ritengo che la situazione sia peggiorata.
gianfranco bardella
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 68
Località : provincia milano

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  Admin il Ven Nov 23, 2012 6:09 pm

Perdonami, ma si tratta di un punto di vista a dir poco "parziale".
Sto approfondendo questa problematica, tramite i gestori pubblici, e a breve pubblichero' i risultati di questa mia breve indagine.
In breve, l'utilizzo dei dissipatori:

- o e' espressamente vietato
- oppure e' soggetto ad autorizzazione da parte del gestore (spesso con aggravio della tariffa per il servizio di depurazione)

Non e' un elettrodomestico che puoi comprare e liberamente installare.
E sarei anche più' prudente a fornire informazioni ai potenziali clienti. Se fai una breve ricerca in rete troverai una istruttiva sentenza del garante per la concorrenza e il mercato.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6577
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  cirillo il Ven Nov 23, 2012 6:52 pm

Admin ha scritto:
- o e' espressamente vietato
- oppure e' soggetto ad autorizzazione da parte del gestore (spesso con aggravio della tariffa per il servizio di depurazione)
Non e' un elettrodomestico che puoi comprare e liberamente installare.
Quoto avendo anche seguito una ditta che li produce

_________________
si deficit fenum accipe stramen Rifiuti organici domestici triturati Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7376
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 64
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  virtusmankind il Ven Nov 23, 2012 11:20 pm

Il "problema" potrebbe sorgere quando, come nel caso patologico dell'ATO 3 di Rieti, non esista ancora un affidatario della gestione del servizio idrico integrato? Intendo dire: la legge non lo vieta espressamente, chi lo regolamenta il servizio idrico integrato? La regione Lazio?
Perchè in caso contrario, mi prendo il mio bel trituratore e forte della legge nazionale lo installo...tanto chi lo controlla e lo regolamenta che il gestore nn c'è?
Al di la di questa sfumatura, credo anche io sia un discorso totalmente di parte (li vendono!) anche se corredato da dati e studi ben precisi (così dicono!).
virtusmankind
virtusmankind
Membro della community

Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 01.11.12
Età : 34
Località : Rieti

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Nov 26, 2012 9:43 am

virtusmankind ha scritto:Il "problema" potrebbe sorgere quando, come nel caso patologico dell'ATO 3 di Rieti, non esista ancora un affidatario della gestione del servizio idrico integrato?
vuoi dirmi che non ti arriva a casa nessuna bolletta relativa al servizio idrico?

In merito ai fornitori di apparecchiature .. quando già nei siti web si leggono slogan del tipo "xyz è la soluzione ideale per chi vuole facilitare la raccolta differenziata dei rifiuti, che sta diventando obbligatoria nei comuni in Italia, risolvendo il problema di trovare gli adatti cassonetti per poter smaltire tutti i materiali ed i rifiuti solidi ed organici che quotidianamente produciamo nelle nostre case", oppure "la raccolta differenziata è resa obbligatoria dal DPR" .. il tecnico che vuole risparmiarsi figure infami, e tutelare la propia professionalità .. passa oltre.


_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti organici domestici triturati Empty Re: Rifiuti organici domestici triturati

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum