SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Ott 25, 2012 5:56 pm

l'Articolo sottoriportato è un ottimo campionareio delle vessazioni a cui il gestore di un impianto di rifiuti è quotidianamente sottoposto:

http://brescia.corriere.it/brescia/notizie/cronaca/12_ottobre_24/sequestrata-discarica-ecoeternit-montichiari-amianto-smaltito-fuorilegge-2112400932820.shtml

mi chiedo:
1) ma l'arpa (O GLI ALTRI ENTI DI CONTROLLO) cos'è: un esercito di supereroi che si teletrasporta sul fondo di una discarica?
2) e sono dotati di analizzatore strutturale in grado di verificare l'avvenuto trattamento con prodotti incapsulanti, e nel dettaglio su uno o su ambedue i lati di una lastra?

ma il top viene raggiunto in questa frase:

.... gli agenti della polizia giudiziaria della procura hanno scoperto che sul piano di lavoro in possesso dei trasportatori veniva dichiarato che il materiale conferito (48 tonnellate) era «correttamente trattato e incapsulato secondo le normative specifiche», palesemente in contrasto con quanto accertato dai Forestali. I due autisti sono quindi stati denunciati alla Procura per «uso di certificazione falsa durante il trasporto».

poco mi serve la rassicurazione che una volta in causa (ammesso non ci siano altri reati) vincerei su tutta la linea. ma intanto avvocati & c. li dovrei pagare.
questo è il messaggio che mi sento di lanciare quando mi si imputa il fatto di essere troppo esigente con analisi, documentazione varia ecc.

CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  isamonfroni il Gio Ott 25, 2012 6:17 pm

Che banda di s.....i!!
Magari le motivazioni saranno anche altre.....
Ma vuoi mettere come fa figo dire alla gente che hai i forestali, ARPA, NOE Bambini di dio ecc...con la vista a raggi X e le manine analizzatrici.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  marcosperandio il Gio Ott 25, 2012 6:28 pm

Prenderei con le pinze articoli giornalistici che molto spesso semplificano e distorcono la realtá dei fatti.
In questi casi conta l'atto formale, lo sputtanamneto purtroppo é facile e poi impossibile da rimediare, e poi tutti a difendere il Sallusti di turno.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Aurora Brancia il Gio Ott 25, 2012 9:55 pm

io mi sento di aggiungere solo che, a parte l'evidente assurdità di aprire big bag per big bag o spacchettare tutti i bancali per tirar fuori le lastre una ad una e controllarle da tutti i lati prima di accettare il carico, solo un assoluto imbecille che non ha mai visto un bancale di tegoloni in cemento amianto può pensare che con il trattamento previsto ex lege (= riempi tutti i buchi con altri inerti/terre e rullaci sopra) gli involucri in politene possano rimanere intatti. Ma anche ammesso che si rompano, ed io mi ci gioco gli attributi di chiunque che se si va anche solo 10 mt sotto si trova tutto scassato in tutte le discariche per cemento amianto, la vedo proprio difficile che l'amianto da lì sotto "evapori" siino a piano campagna o "percoli in falda".

Detesto gli imbecilli.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3461
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  isamonfroni il Ven Ott 26, 2012 9:21 am

Aurora Brancia ha scritto: Detesto gli imbecilli.
[/color]

Tu eh?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Supremoanziano il Ven Ott 26, 2012 9:42 am

Attenzione ad esprimere certi giudizi.

I giornali sono dei prodotti che vanno venduti nè più nè meno di una saponetta al supermercato, quindi devono attirare l'attenzione sparando titoloni ed articoli (soprattutto di questo genere pittosto tecnico) semplificando molto il quadro generale.

Personalmente non me la prenderei con gli enti di controllo citati senza conoscere nei dettagli la vicenda che, giocoforza, non potrà mai essere spiegata bene in un giornale.

Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Ott 26, 2012 10:10 am

supremo, io da parte di alcuni OdV ho visto ma soprattutto letto di peggio nei loro verbali, pur sapendo che al peggio non c'è mai fine.
E forse non sarà il caso dell'episodio citato nell'articolo, ma ti do la mia parola che fin troppo spesso quelli che vanno ad eseguiore certi controlli hanno infarinature della normativa che definire blande è già maggiorativo rispetto alla realtà delle loro conoscenze.
Il risultato mediatico è esattamente quello che saviano per primo ha definito "la macchina del fango", ossia indurre la convinzione che sia tutto sporco, tutto fatto illegalmente, tutto uguale, per la serie tutti colpevoli=nessun colpevole (tranne gli sfigati): ciò è funzionale a fare innanzi tutto una gran confusione tra chi lavora bene e chi oggettivamente no, e soprattutto a far "giurisprudenza" da utilizzare per levarsi da torno aziende corrette e per ciò stesso indesiderate dalla loro concorrenza meno corretta che - come ormai stranoto - ha amicizie molto più potenti ed efficienti di quelli che lavorano bene e basta.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3461
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  luckyluke il Ven Ott 26, 2012 10:40 am

Aurora Brancia ha scritto:supremo, io da parte di alcuni OdV ho visto ma soprattutto letto di peggio nei loro verbali, pur sapendo che al peggio non c'è mai fine.
E forse non sarà il caso dell'episodio citato nell'articolo, ma ti do la mia parola che fin troppo spesso quelli che vanno ad eseguiore certi controlli hanno infarinature della normativa che definire blande è già maggiorativo rispetto alla realtà delle loro conoscenze.
Il risultato mediatico è esattamente quello che saviano per primo ha definito "la macchina del fango", ossia indurre la convinzione che sia tutto sporco, tutto fatto illegalmente, tutto uguale, per la serie tutti colpevoli=nessun colpevole (tranne gli sfigati): ciò è funzionale a fare innanzi tutto una gran confusione tra chi lavora bene e chi oggettivamente no, e soprattutto a far "giurisprudenza" da utilizzare per levarsi da torno aziende corrette e per ciò stesso indesiderate dalla loro concorrenza meno corretta che - come ormai stranoto - ha amicizie molto più potenti ed efficienti di quelli che lavorano bene e basta.
STRAQUOTO!!

luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 46
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  luckyluke il Ven Ott 26, 2012 10:55 am

marcosperandio ha scritto:lo sputtanamneto purtroppo é facile e poi impossibile da rimediare
questo è il problema. con questi comportamenti discutibili da parte degli Organi di Controllo e soprattutto dei giornalisti, ormai è ampiamente passato il messaggio:
azienda che gestisce rifiuti=illegalità in abbondanza.
Quando poi la gente comune sente dire che tratti "rifiuti" "pericolosi" (due parole che in questo momento hanno un effetto sinergico devastante), allora si scatena la protesta come se lavorassimo con scorie radioattive, quando magari i 3/4 dei rifiuti pericolosi liquidi che arrivano in impianto sono semplici emulsioni, basi di decappaggio, soluzioni di lavaggio e sgrassaggio, soluzioni dell'industria fotografica...


luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 46
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  zorba il Ven Ott 26, 2012 10:59 am

Limitiamoci alla notizia.

Il sito di BSnews la racconta così:
Oltre ad aver riscontrato che parte del materiale già conferito non era stato protetto a dovere (i celophan che contengono le lastre di amianto erano rotti in più punti), gli uomini della Forestale hanno controllato anche due autocarri che, al momento della perquisizione, stavano entrando in discarica per depositare i bancali di amianto. Bancali di amianto non trattati con gli inertizzanti superficiali realizzati con prodotti incapsulanti, così come prescrive la legge. Al controllo della documentazione in possesso dei due camionisti veniva dichiarato che “il materiale conferito risulta correttamente trattato e incapsulato secondo le normative specifiche”, decisamente in contrasto con quanto appurato dai forestali. Per tutti questi motivi sono stati denunciati il responsabile tecnico della discarica e l'amministratore unico della stessa per “attività di gestione di rifiuti in difformità alle prescrizioni autorizzative”.

Un altro, Bresciapoint, la racconta invece cosà:
Un carico di 48 tonnellate di onduline di amianto non bonificate si aggirava come uno «spettro» per il Nord Italia. Una «bomba ecologica» destinata ad essere sepolta a Montichiari, la città iscritta da tempo nel dizionario dei siti a rischio sotto la voce «pattumiera d'Italia».

Allora, siamo alle solite domande:
  • hanno sbagliato gli organi di controllo?
  • è certa stampa (quasi tutta, per la verità) che per vendere una copia in più ci ricama su alla grande?


zorba
Utente Attivo

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  isamonfroni il Ven Ott 26, 2012 11:15 am

luckyluke ha scritto:
Aurora Brancia ha scritto:supremo, io da parte di alcuni OdV ho visto ma soprattutto letto di peggio nei loro verbali, pur sapendo che al peggio non c'è mai fine.
E forse non sarà il caso dell'episodio citato nell'articolo, ma ti do la mia parola che fin troppo spesso quelli che vanno ad eseguiore certi controlli hanno infarinature della normativa che definire blande è già maggiorativo rispetto alla realtà delle loro conoscenze.
Il risultato mediatico è esattamente quello che saviano per primo ha definito "la macchina del fango", ossia indurre la convinzione che sia tutto sporco, tutto fatto illegalmente, tutto uguale, per la serie tutti colpevoli=nessun colpevole (tranne gli sfigati): ciò è funzionale a fare innanzi tutto una gran confusione tra chi lavora bene e chi oggettivamente no, e soprattutto a far "giurisprudenza" da utilizzare per levarsi da torno aziende corrette e per ciò stesso indesiderate dalla loro concorrenza meno corretta che - come ormai stranoto - ha amicizie molto più potenti ed efficienti di quelli che lavorano bene e basta.
STRAQUOTO!!

Anch'io anch'io anch'io

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Supremoanziano il Ven Ott 26, 2012 12:11 pm

Aurora Brancia ha scritto:supremo, io da parte di alcuni OdV ho visto ma soprattutto letto di peggio nei loro verbali, pur sapendo che al peggio non c'è mai fine.
E forse non sarà il caso dell'episodio citato nell'articolo, ma ti do la mia parola che fin troppo spesso quelli che vanno ad eseguiore certi controlli hanno infarinature della normativa che definire blande è già maggiorativo rispetto alla realtà delle loro conoscenze.
Il risultato mediatico è esattamente quello che saviano per primo ha definito "la macchina del fango", ossia indurre la convinzione che sia tutto sporco, tutto fatto illegalmente, tutto uguale, per la serie tutti colpevoli=nessun colpevole (tranne gli sfigati): ciò è funzionale a fare innanzi tutto una gran confusione tra chi lavora bene e chi oggettivamente no, e soprattutto a far "giurisprudenza" da utilizzare per levarsi da torno aziende corrette e per ciò stesso indesiderate dalla loro concorrenza meno corretta che - come ormai stranoto - ha amicizie molto più potenti ed efficienti di quelli che lavorano bene e basta.

Dal contenuto della tua replica intuisco (sicuramente male data la mia età) che tendi ad assolvere il giornalista in questione e dare la colpa all'Odv.

Sappiamo tutti che la cosiddetta macchina del fango (per meglio dire: disinformazione) è una tecnica piuttosto usata ultimamente, ma proprio per non cadere nel tranello eviterei di dare giudizi su chicchessia se non con cognizione di causa.

Poi è fin troppo facile sostenere che conosci organi di controllo che non sono nemmeno in grado di scrivere in un italiano comprensibile ma, suvvia, conosco molti consulenti e gestori d'impianti che potrebbero tranquillamente aprire un bar sulla spiaggia di Rimini che tanto la scienza ambientale non ne risentirebbe.

Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Ott 26, 2012 12:32 pm

Appunto: limitiamoci alla notizia:
zorba ha scritto:Limitiamoci alla notizia.

Il sito di BSnews la racconta così:
Oltre ad aver riscontrato che parte del materiale già conferito non era stato protetto a dovere (i celophan che contengono le lastre di amianto erano rotti in più punti), gli uomini della Forestale hanno controllato anche due autocarri che, al momento della perquisizione, stavano entrando in discarica per depositare i bancali di amianto. Bancali di amianto non trattati con gli inertizzanti superficiali realizzati con prodotti incapsulanti, così come prescrive la legge. Al controllo della documentazione in possesso dei due camionisti veniva dichiarato che “il materiale conferito risulta correttamente trattato e incapsulato secondo le normative specifiche”, decisamente in contrasto con quanto appurato dai forestali. Per tutti questi motivi sono stati denunciati il responsabile tecnico della discarica e l'amministratore unico della stessa per “attività di gestione di rifiuti in difformità alle prescrizioni autorizzative”.

Un altro, Bresciapoint, la racconta invece cosà:
Un carico di 48 tonnellate di onduline di amianto non bonificate si aggirava come uno «spettro» per il Nord Italia. Una «bomba ecologica» destinata ad essere sepolta a Montichiari, la città iscritta da tempo nel dizionario dei siti a rischio sotto la voce «pattumiera d'Italia».

Allora, siamo alle solite domande:
  • hanno sbagliato gli organi di controllo?
  • è certa stampa (quasi tutta, per la verità) che per vendere una copia in più ci ricama su alla grande?

In relazione a come fornisce la notizia BSnews, ed a quanto ho grassettato in particolare, mi viene da riflettere che le possibilità sono 2:
    1) - i bancali in arrivo avevano il politene intorno, ed i diligenti OdV li hanno aperti per accorgersi che le lastre non erano trattate: in quel caso, che ci azzeccano i gestori della discarica, visto che non sono loro a confezionarli? io il Qlo a strisce lo farei al produttore del rifiuto cioè il bonificatore, scusami eh!

    2) - i bancali in arrivo NON avevano il politene intorno, e "stavano entrando", quindi non vi è prova che sarebbero stati accettati in quelle condizioni: di nuovo, quindi, che ci azzecca la discarica?

Ancora, per i bancali già giacenti, prima di tutto occorrerebbe sapere se erano ancora da posizionare nella parte di cella dedicata o meno, ed in quest'ultimo caso se il/i punto/i di rottura del politene fosse/ro dovuto/i proprio al fatto che stavano controllando l'avvenuto incapsulamento che ne sappiamo che non stessero lì proprio perchè magari c'era in atto una discussione con il conferitore? Forse l'istruttoria a queste domande risponde, ma per ora non ce lo dicono mica. Se erano già nella loro cella, ripeto che solo un assoluto imbecille può pensare che del politene, anche da 20/10 di mm in doppio telo, possa restare integro dopo un trattamento di tombamento forzato. Esattamente come lo può pensare chi ha imposto di foderare le discariche con le "geomembrane" però mi raccomando "saldate". E mi fermo qui.
Per quanto riguarda infine le modalità della notizia utilizzate da bresciapoint, e senza andare a ricordare che montichiari di recente è stata ben più agghiacciantemente famosa (uno dei beagle cuccioli liberati è stato adottato da una signora che abita nel mio palazzo, e il solo pensiero che lo si potesse vivisezionare mi fa accapponare la pelle ogni volta che li incontro), dire che 48 tonnellate di cemento amianto sono "una bomba ecologica" perdonami ma a me pare davvero una cavolata gigantesca, esattamente come lo è una simile affermazione per gli stessi identici tegoloni quando sono in opera: è più che notorio, a livello scientifico nazionale ed internazionale, che le concentrazioni di fibre di amianto libere, e quindi respirabili e potenzialmente pericolose per la salute pubblica, non raggiunge praticamente mai in ambiente aperto le famose 2 ff/lt che pure sono considerate valori di avvenuta bonifica.
Si dà infatti il caso che l'amianto sia un minerale, variamente presente in diverse rocce assai diffuse anche in italia, e che in ambiente aperto quelle concentrazioni siano perfettamente normali ad opera dell'erosione del vento senza che vi siano in quele zone di affioramento mineralogico aumenti dei tassi di mesotelioma.
Diciamole tutte: la sostituzione incentivata delle coperture in cemento amianto con pannelli fotovoltaici è dovuta più all'insistenza dei produttori ed installatori di pannelli che al desiderio di "bonifiche" o a quello dell'incremento delle fonti rinnovabili autonome/monofamiliari. Queste ultime, poi, sono viste come il fumo negli occhi se non peggio dai Grandi Gestori di dispacciamento di energia elettrica.

E a parte queste considerazioni meno attinenti, già la stessa espressione "destinata ad essere sepolta" è formulata con la palese intenzione di far pensare che questo possa essere un comprtamento fuori legge, il che come ben sapete non è: un giornalista "corretto" avrebbe scritto "destinata a smaltimento in discarica", che è funzionalmente la stessa cosa ma è detto appunto in maniera non "diffamante".

@supremoanziano: quanto ad anzianità, facciamo a gara che facile ti sconfiggo? quello che intendevo dire è che se pure il tutto ha dei corretti fondamenti nell'operato a sua volta corretto degli OdV certamente non è stato comunicato nelle forme dovute agli organi di stampa. Io in questi casi vorrei ci fosse appunto almeno un comunicato stampa ufficiale da parte degli inquirenti, sul quale poi il giornalista più o meno corretto (e saranno pure problemacci loro) possa fare il proprio commento più i meno illatorio, di cui eventualmente risponda. Ma le comunicazioni ai cittadini da parte dei Pubblici Ufficiali devono essere fatte in maniera corretta e non tendenziosa, o suggestiva per usare terminologia cara agli ambienti giuridici.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3461
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Supremoanziano il Ven Ott 26, 2012 1:01 pm

Posto che non ho nulla da ridire sulla tua esposizione dei fatti estremamente chiara e corretta, non sono però d'accordo sul fatto che gli inquirenti abbiano l'obbligo di rispondere e puntualizzare su ciò che scrive la stampa. E questo per due ottimi (a mio parere) motivi:

1) Gli organi di controllo e il magistrato inquirente devono raccogliere prove e testimonianze per un'ipotesi di reato che andrà discussa davanti al magistrato giudicante. Le indagini (e i dibattimenti processuali) non si fanno sui giornali o in televisione.

2) Ricordo bene quell'episodio di quel magistrato che, dopo aver condannato la Fininvest a risarcire il Gruppo L'Espresso, è divenuto bersaglio delle televisioni e dei giornali del proprietario dell'azienda condannata.
E' stato giustamente difeso da chi aveva il compito e l'autorità per poterlo fare e cioè dal CSM.




Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Ott 26, 2012 1:11 pm

Già: ma poichè le notizie di reato sono "pubbliche", infatti è consultando i relativi RGNR che i giornalisti attingono le notizie in questione, il mio parere è che se ci fosse un "addetto stampa" che fornisse comunicati ufficiali anche scarni purchè nei termini corretti, tanto spazio ai ricamatori folli non lo lasceremmo, almeno per argomenti sensibili che attraggono come calamite l'attenzione della pubblica opinione, tra i quali senza alcun dubbio c'è la gestione dei rifiuti pericolosi ed ancora più l'amianto (quest'ultimo per mia fortuna professionale, aggiungo) .

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3461
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  zorba il Ven Ott 26, 2012 2:47 pm

Aurora Brancia ha scritto:Già: ma poichè le notizie di reato sono "pubbliche", infatti è consultando i relativi RGNR che i giornalisti attingono le notizie in questione...
Ma non sarebbe meglio limitarsi a commentare solo le questioni tecniche di cui si è professionalmente preparati e sulle quali si possa eventualmente parlare con effettiva cognizione di causa?
Se bastasse frequentare per anni i corridoi dei tribunali per diventare esperti di diritto, gli uscieri sarebbero tutti dei principi del foro…

Gli eventuali “comunicati ufficiali” degli organi di controllo devono essere sempre e necessariamente scarni.
Ed è proprio per questo che sovente, soprattutto quando si riferiscono a questioni “tecniche” di cui quasi tutti i commentatori/giornalisti non capiscono nulla e ritengono poco suggestive, questi ultimi ci ricamano sopra alla grande per vendere meglio la notizia.
Ed ai commentatori/giornalisti nulla importa che arrivino al pubblico eventuali “insignificanti inesattezze” che farebbero saltare sulla sedia chi le cose le conosce sul serio…

zorba
Utente Attivo

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Ott 26, 2012 3:13 pm

zorba ha scritto:
Ma non sarebbe meglio limitarsi a commentare solo le questioni tecniche di cui si è professionalmente preparati e sulle quali si possa eventualmente parlare con effettiva cognizione di causa?

Ussantapumitrozzola, eppure ero certa di avere fatto preliminarmente una disamina tecnica, se non dell'accaduto -che appunto non conosco di persona - almeno delle possibilità desumibili dalle ridotte notizie riportate.
Sono i punti 1 e 2 del mio precedente post, e prima ancora la frase del post ancora pricedente, riferita alla estrema probabilità(=certezza) che in fase di stoccaggio definitivo si possano rompere i teli di politene in cui devono essere confezionati i bancali con lastre integre: non si capisce che sono questioni tecniche?
E allora mi dichiaro mortificata, meglio di così non le so esprimere.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3461
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  zorba il Ven Ott 26, 2012 3:21 pm

Ma davvero non hai capito? ;-)

Eppure te l'avevo messo come citazione quello a cui mi riferivo...


zorba
Utente Attivo

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Admin il Ven Ott 26, 2012 3:23 pm

Non entro nel merito tecnico della vicenda, essendo i dati a disposizione assolutamente insufficienti anche solo per formarsi un'idea.
Un'operazione di cosi' vasta portata, che ha determinato nei giorni precedenti la chiusura di un'altra discarica, muovera' da riscontri oggettivi molto forti. Voglio sperarlo, da cittadino italiano.
Quanto agli articoli, si commentano da soli.
Nel 90% dei casi i giornalisti non hanno la competenza per informare correttamente i propri lettori su vicende del genere. E, ancora meno, il tempo e la voglia di approfondire.
Tanto più' che il sensazionalismo tira e la materia dei rifiuti (soprattutto quelli pericolosi) si presta mirabilmente a questo gioco.
Tutto bene, dunque.
Poi, pero', quando un sindaco deve realizzare una semplice stazione ecologica si trovera' a dibattere con cittadini che non hanno alcuna cultura in merito e che non sono in grado di distinguerla da una discarica o un termovalorizzatore.
Tutte "bombe ecologiche", le definirebbe il nostro amico.
E' questa, a mio sommesso avviso, la grave conseguenza della disinformazione diffusa.

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  isamonfroni il Ven Ott 26, 2012 3:40 pm

Admin ha scritto: Poi, pero', quando un sindaco deve realizzare una semplice stazione ecologica si trovera' a dibattere con cittadini che non hanno alcuna cultura in merito e che non sono in grado di distinguerla da una discarica o un termovalorizzatore.
Tutte "bombe ecologiche", le definirebbe il nostro amico.
E' questa, a mio sommesso avviso, la grave conseguenza della disinformazione diffusa.

Appunto appunto. La locuzione bomba ecologica andrebbe eliminata dal vocabolario e i giornalisti che la usano dovrebbero essere "almeno" lapidati!

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Ott 26, 2012 5:33 pm

Ma perché non dire chiaramente una cosa:

Molti operatori del settore rifiuti sono dei delinquenti, andrebbero perseguiti, chiusi in galera e buttata la chiave; Ma molti altri sono ottimi operatori, che risolvono spesso i problemi cui molta amministrazione pubblica non saprebbe dove mettere le mani, e che ai tempi attuali svolgono pure il servizio di "banca" a molte amministrazioni che non vogliono o non possono onorare i loro impegni:

Alcuni operatori degli OdV sono delle primedonne, e alcuni dei magistrati (o dei loro consulenti) lo sono ancora di più, e sfruttano la "visibilità" che deriva da un'indagine sui rifiuti. Certo la maggioranza di OdV e magistrati sono stimati e preparati operatori nel loro campo, ma vengono messi in ombra dalle "primedonne"

Infine la stampa: locandina formato A0 e titoli a xtendenteadinfinito per "denunciare" quei "delinquenti, ecomafiosi e pure sfruttatori di minorenni di smaltitori. Poi, il giorno dopo si scopre che trattasi di onesti operatori, la cui "verginità" viene dichiarata solo con 2 righe in una pagina interna.

CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  isamonfroni il Ven Ott 26, 2012 5:41 pm

CROCIDOLITE ha scritto: Poi, il giorno dopo si scopre che trattasi di onesti operatori, la cui "verginità" viene dichiarata solo con 2 righe in una pagina interna.

Alcune volte nemmeno quella, neppure dopo 2 gradi di giudizio che ti assolvono con formula piena, e se gli mandi il comunicato stampa ti rispondono che non è di interesse per i loro lettori

Ah ecco.......ovviamente non sto parlando del Gazzettino dell'oratorio di roccabella

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SMALTIMENTI & VESSAZIONI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 7:37 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum