Ultimi argomenti
» alimenti esplosivi
Da tfrab Ieri alle 12:10 pm

» Bibliografia suggerita per esame ADR
Da karl1 Ieri alle 11:14 am

» Autista esterno con partita iva
Da Paolo UD Ieri alle 10:50 am

» Fanghi di perforazione con bentonite
Da matteorossi Mer Nov 22, 2017 1:28 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:56 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:18 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Aurora Brancia Mar Nov 21, 2017 5:56 pm

» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Mar Nov 21, 2017 5:54 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Lun Nov 20, 2017 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Lun Nov 20, 2017 2:37 pm


Avvio attività semplicata di R13 rifiuti non pericolosi: Regione o Provincia?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Avvio attività semplicata di R13 rifiuti non pericolosi: Regione o Provincia?

Messaggio  birelli il Dom Ott 14, 2012 2:30 pm

Buongiorno,

volevo chiedervi se per cominciare un attività di recupero R13 per i rifiuti non pericolosi previsti dal DM 5/2/98 è sufficiente una domanda alla provincia anche se si tratta di un impianto nuovo, perchè alla provincia mi hanno detto che se l'impianto è nuovo occorre ugualmente un'autorizzazione regionale dato che l'impianto ancora non esiste...e che deve sorgere obbligatoriamente in una zona ASI....

Volevo dei pareri in merito perchè non vorrei aver capito male io.... Embarassed

1) Devo chiedere l'autorizzazione alla regione e non alla provincia perchè ancora l'impianto non esiste??

2) La zona dove dovrei creare l'impianto deve essere obbligatoriamente Aria Sviluppo Industriale tutte le altre escluse??

Grazie anticipatamente...
avatar
birelli
Utente Attivo

Messaggi : 119
Data d'iscrizione : 21.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvio attività semplicata di R13 rifiuti non pericolosi: Regione o Provincia?

Messaggio  isamonfroni il Lun Ott 15, 2012 3:00 pm

Direi che la domanda non è posta proprio benissimo....e probabilmente tu sei stato un po' vago e forse la provincia non è stata molto esauriente.

Allora intanto la prima cosa da stabilire è questa:
Che attività vuoi svolgere? R13 di rifiuti non pericolosi (immagino tu abbia già individuato sia i CER, sia i quantitativi max che puoi trattare in semplificata, perchè se li sfori dovrai andare in ordinaria)

Dove la vuoi fare questa attività? devi intanto stabilire se il Comune dove hai intenzione di insediare l'attività consente l'insediamento di impianti di trattamento di rifiuti (non tutti i comuni lo fanno), poi se l'iniziativa è coerente con il Piano Regionale di gestione dei rifiuti (se non è coerente - traduzione se in quella zona non sono previsti impianti di recupero/smaltimento dei rifiuti, non te lo faranno fare). Se tutto ciò funziona dovrai evidentemente prevedere l'insediamento in zona industriale (mica vorrai mettere l'impianto di trattamento rifiuti in mezzo ai giardini pubblici Shocked )

Poi ci dovrà assolutamente essere un progetto dell'impianto (coerente con tutti i vincoli che ti ho detto) dentro il quale vorrai fare l'attività, d'altronde, avere l'impianto è il requisito minimo per svolgere l'attività.

Ovviamente se l'impianto non c'è, sarà il caso di presentare il progetto al Comune di competenza perchè ti rilasci il Permesso a costruire (ex licenza edilizia).

A sto punto puoi presentare in Provincia la tua domanda di iscrizione nel registro delle imprese che effettuano il recupero dei rifiuti in forma semplificata.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12408
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum