trasporto batteria al piombo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

trasporto batteria al piombo

Messaggio  GIULIO92 il Ven Set 07, 2012 2:09 pm

Avrei una piccola domanda da farvi, Io sono un autotrasportatore per conto terzi e da poco mi sono iscritto alla categoria 5 f.
Dovrei fare un trasporto per il codice CER 16.06.01 batterie al piombo
Dato che il mio consulente ancora non mi deve specificare come compilare il formulario per il trasporto lo chiedo a voi cosa dovrei inserire nelle caselle del formulario?
stato fisico? caratteristiche di pericolo ? n.colli/contenitori? destinazione del rifiuto? caratteristiche chimico fisiche? percorso?.

GIULIO92
Membro della community

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 02.04.12
Età : 23
Località : NAPOLI

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto batteria al piombo

Messaggio  GIULIO92 il Ven Set 07, 2012 2:20 pm

GIULIO92 ha scritto:Avrei una piccola domanda da farvi, Io sono un autotrasportatore per conto terzi e da poco mi sono iscritto alla categoria 5 f.
Dovrei fare un trasporto per il codice CER 16.06.01 batterie al piombo
Dato che il mio consulente ancora non mi deve specificare come compilare il formulario per il trasporto lo chiedo a voi cosa dovrei inserire nelle caselle del formulario?
stato fisico? caratteristiche di pericolo ? n.colli/contenitori? destinazione del rifiuto? caratteristiche chimico fisiche? percorso?.
aiutooooooooooooooooo

GIULIO92
Membro della community

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 02.04.12
Età : 23
Località : NAPOLI

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto batteria al piombo

Messaggio  isamonfroni il Ven Set 07, 2012 2:27 pm

Allora, fermo restando che il formulario dovrebbe essere compilato dal produttore del rifiuto e che ti consiglio la lettura di un po' di normativa specifica oltre che di questo completissimo post: http://www.sistriforum.com/t5376-top-formulario-di-identificazione-del-rifiuto

stato fisico = solido (e quale altro sennò ?)
caratteristiche di pericolo = H4, H5
n. colli/ contenitori = dipende da come sono confezionate se sono sfuse in un cassone ci scrivi 1 alla rinfusa, se sono confezionate dentro fusti o scatoloni devi contare quanti sono
destinazione del rifiuto = a che tipo di impianto è destinato (quale R o quale D) sei tu che devi sapere dove lo porterai, noi non possiamo certo indovinare
caratteristiche chimico fisiche = se c'è un certificato analitico indica "vedi RdP n. xxx del xxxx allegato", se non c'è (come più probabile) sbarra la casella
percorso = indica il percorso che farai


Ora scusa se mi permetto.......ma questo è proprio il minimo minimo che chi si occupa di rifiuti dovrebbe sapere........chi fa questo mestiere almeno un occhiatina alla normativa la dovrebbe dare......

Tutte le istruzioni per la corretta compilazione dei formulari si trovano nel DM ambiente 145/98

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12091
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto batteria al piombo

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Set 07, 2012 3:33 pm

isamonfroni ha scritto:Allora, fermo restando che il formulario dovrebbe essere compilato dal produttore del rifiuto e che ti consiglio la lettura di un po' di normativa specifica oltre che di questo completissimo post: http://www.sistriforum.com/t5376-top-formulario-di-identificazione-del-rifiuto

stato fisico = solido (e quale altro sennò ?)
caratteristiche di pericolo = H4, H5
n. colli/ contenitori = dipende da come sono confezionate se sono sfuse in un cassone ci scrivi 1 alla rinfusa, se sono confezionate dentro fusti o scatoloni devi contare quanti sono
destinazione del rifiuto = a che tipo di impianto è destinato (quale R o quale D) sei tu che devi sapere dove lo porterai, noi non possiamo certo indovinare
caratteristiche chimico fisiche = se c'è un certificato analitico indica "vedi RdP n. xxx del xxxx allegato", se non c'è (come più probabile) sbarra la casella
percorso = indica il percorso che farai


Ora scusa se mi permetto.......ma questo è proprio il minimo minimo che chi si occupa di rifiuti dovrebbe sapere........chi fa questo mestiere almeno un occhiatina alla normativa la dovrebbe dare......

Tutte le istruzioni per la corretta compilazione dei formulari si trovano nel DM ambiente 145/98

quoto integralmente ISA e mi chiedo:

ma il tuo responsabile tecnico, che lo paghi a fare se non ti sa indicare quelli che sono i rudimenti della gestione dei rifiuti?
Inoltre ti ricordo che la cattiva gestione dei rifiuti pericolosi può portarti a sanzioni amministrative di cui non puoi immaginare l'entità nonché, conseguenze penali.

CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto batteria al piombo

Messaggio  Hope il Lun Set 10, 2012 10:58 pm

Attenzione anche al quantitativo per unità di trasporto: se supera i 1000 Kg. la cosa si complica ulteriormente.

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto batteria al piombo

Messaggio  TAURUS il Mar Set 11, 2012 8:55 am

CROCIDOLITE ha scritto:
isamonfroni ha scritto:Allora, fermo restando che il formulario dovrebbe essere compilato dal produttore del rifiuto e che ti consiglio la lettura di un po' di normativa specifica oltre che di questo completissimo post: http://www.sistriforum.com/t5376-top-formulario-di-identificazione-del-rifiuto

stato fisico = solido (e quale altro sennò ?)
caratteristiche di pericolo = H4, H5
n. colli/ contenitori = dipende da come sono confezionate se sono sfuse in un cassone ci scrivi 1 alla rinfusa, se sono confezionate dentro fusti o scatoloni devi contare quanti sono
destinazione del rifiuto = a che tipo di impianto è destinato (quale R o quale D) sei tu che devi sapere dove lo porterai, noi non possiamo certo indovinare
caratteristiche chimico fisiche = se c'è un certificato analitico indica "vedi RdP n. xxx del xxxx allegato", se non c'è (come più probabile) sbarra la casella
percorso = indica il percorso che farai


Ora scusa se mi permetto.......ma questo è proprio il minimo minimo che chi si occupa di rifiuti dovrebbe sapere........chi fa questo mestiere almeno un occhiatina alla normativa la dovrebbe dare......

Tutte le istruzioni per la corretta compilazione dei formulari si trovano nel DM ambiente 145/98

quoto integralmente ISA e mi chiedo:

ma il tuo responsabile tecnico, che lo paghi a fare se non ti sa indicare quelli che sono i rudimenti della gestione dei rifiuti?
Inoltre ti ricordo che la cattiva gestione dei rifiuti pericolosi può portarti a sanzioni amministrative di cui non puoi immaginare l'entità nonché, conseguenze penali.
Sottolineo che il COBAT tra le diverse caratteristiche di pericolo prescrive di indicare sul FIR anche H8 ("Corrosivo" siamo pur sempre in presenza di oggetti contenenti acido solforico) e H14 ("Ecotossico" potenzialmente la soluzione acida contiene ioni del Pb).

TAURUS
Utente Attivo

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 06.10.10
Località : Prov. TN

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto batteria al piombo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:46 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum