catalizzatori contenenti metalli di transizione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

catalizzatori contenenti metalli di transizione

Messaggio  kelinusau il Gio Ago 02, 2012 2:35 pm

Ciao a tutti, ho in corso una disputa con il lab. :

la definizione del C.E.R. 16.08.02 recita così:"16.08.02 - Catalizzatori esauriti contenenti metalli di transizione pericolosi o composti di metalli di transizione pericolosi ".

A mio avviso l'aggettivo pericolosi è relativo ai catalizzatori e non ai metalli di transizione , ovvero a un catalizzatore con valori di metalli entro i limiti ma fuori , per esempio per HC, và comunque attribuito il 16.08.02 e non il 16.08.07 ,
Tant'è che esiste anche lo specchio "16.08.03 catalizzatori esauriti contenenti metalli di transizione o composti di metalli di transizione, non specificati altrimenti".

grazie la disputa vale una cena

saludos



kelinusau
Membro della community

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 01.10.10
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: catalizzatori contenenti metalli di transizione

Messaggio  isamonfroni il Gio Ago 02, 2012 2:46 pm

Peccato per la cena, ma ha ragione il Lab se il catalizzatore è pericoloso per la presenza di inquinanti diversi dai metalli di transizione, va attribuito il cer 16.08.07*
Se leggi bene la definizione del 16.08.02* noterai che l'aggettivo "pericolosi" viene ripetuto 2 volte perchè riferito ai metalli di transizione e ai composti di metalli di transizione.
Se fosse stato riferito ai catalizzatori sarebbe stato scritto 1 sola volta e preceduto dalla virgola.
Per una migliore comprensione è stata inserita la nota (3) riportata


16 08 02 * catalizzatori esauriti contenenti metalli di transizione (3) pericolosi o composti di metalli di transizione pericolosi

(3) Ai fini della presente voce sono considerati metalli di transizione: scandio, vanadio, manganese, cobalto, rame, ittrio, niobio, afnio, tungsteno, titanio, cromo, ferro, nichel, zinco, zirconio, molibdeno, tantalio. Tali metalli o i loro composti sono considerati pericolosi se classificati come sostanze pericolose. La classificazione delle sostanze pericolose determina quali metalli di transizione e quali composti di metalli di transizione sono da considerare pericolosi.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

speravo proprio in te

Messaggio  kelinusau il Gio Ago 02, 2012 3:03 pm

Grazie mille Isa, anche sè mi tocca pagare la cena ( a prop. se capiti dalle mie parti sud dell'isola) sei invitata anche tu.

Il test non dà ammissibilità per molibdeno è ancora 16.08.07 (sigh!!!)

saludos

kelinusau
Membro della community

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 01.10.10
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: catalizzatori contenenti metalli di transizione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 8:18 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum