Contenitori vuoti olio motore

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  Anemone il Gio Apr 15, 2010 11:51 am

Buongiorno,
un mio cliente, che ha un distributore di benzina, come rifiuto raccoglie i contenitori vuoti di olio motore,
di cui poi un trasportatore specializzato effettua il recupero.
Non conosco, però, e non so come inquadrare il codice CER di questo rifiuto, per valutare l'eventuale
iscrizione al SISTRI.
Grazie
avatar
Anemone
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 15.04.10
Località : Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  mapi68 il Gio Apr 15, 2010 12:05 pm

Credo che tu possa utilizzare lo stesso codice CER che si usa per identificare anche altri contenitori di sostanze pericolose .. il 150110 corrisponde a : imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose
avatar
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 50
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  valterb il Gio Apr 15, 2010 8:27 pm

Guarda, questo è stato uno dei topic di un mio intervento programmato al convegno SISTRI di UnionCamere a Firenze.
I preparati (soluzioni o miscele di sostanze chimiche) sono soggetti a classificazione in base alla direttiva 1999/45/CEE, e se contengono sostanze pericolose oltre i limiti di concentrazione indicati nella direttiva devono essere etichettati con uno dei simboli di pericolo previsti (fiamma, teschio, croce di sant'andrea, ecc.)

Gli oli lubrificanti che io conosco NON sono etichettati con un simbolo di pericolo perché non contengono sostanze classificate come pericolose ai sensi della direttiva 67/548/CEE, per cui, secondo me, il benzinaio che deve classificare il contenitore vuoto del lubrificante lo può classificare come non pericoloso!
avatar
valterb
Utente Attivo

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Grazie

Messaggio  Anemone il Ven Apr 16, 2010 10:54 am

Ho chiesto al cliente di controllare questi simboli e per sicurezza
ho anche chiesto al nostro supporto regionale che si occupa di ambiente...
Appena avrò la loro risposta aggiornerò qui, magari può essere d'aiuto ad altre persone.
:-)
avatar
Anemone
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 15.04.10
Località : Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  mapi68 il Lun Apr 19, 2010 2:48 pm

Continuo a ritenere che siano da classificare come pericolosi perchè l'olio motore deve avere come minimo un H14 (ecotossico).
avatar
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 50
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  valterb il Lun Apr 19, 2010 3:52 pm

Se l'olio motore fosse ecotossico, cosa che anche a me tornerebbe, dovrebbe essere etichettato con questa etichetta

Siccome sul contenitore questo simbolo non appare perché dovrei darglielo?
avatar
valterb
Utente Attivo

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  mapi68 il Lun Apr 19, 2010 4:42 pm

Mi sembra impossibile che un olio per motore sia etichettato senza indicazioni di ecotossicità, a meno che non sia vegetale o animale ...
Forse è il caso di controllare bene le etichette prima di scegliere il codice CER da attribuire al rifiuto ..
Sono proprio curiosa di sapere che risposte riuscirà ad avere Anemone ..
Restiamo in attesa e ci sapremo regolare ..

P.S.: il mio vicino di casa è ... un'autofficina, che smaltisce attualmente con codice di pericolosità le latte/taniche degli oli motore ... potrebbe essere molto utile anche a loro sapere se ci sono altre modalità di smaltimento come non pericoloso
avatar
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 50
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  valterb il Lun Apr 19, 2010 6:04 pm

Mapi, se ti interessa io sono il consulente per la FAIB, il sindacato dei benzinai, delle province di Livorno, Lucca e Pisa per le questioni relative all'ambiente ed alla sicurezza. I contenitori dell'olio li ho controllati spesso e negli ultimi anni non hanno simboli di pericolo. Sono stupito anch'io ma è così...
avatar
valterb
Utente Attivo

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  Blumoro79 il Lun Apr 19, 2010 6:19 pm

Ma secondo voi, in situazioni come queste, non andrebbe impiegato un pò di buon senso? Io capisco che la normativa va seguita, ma se un liquido è tossico per l'ambiente, a mio parere la sua pericolosità va evidenziata nella fase di smaltimento, che che ne dica la legge.......
avatar
Blumoro79
Utente Attivo

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 22.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  valterb il Lun Apr 19, 2010 11:24 pm

Guarda, secondo me, il sistema è malato all'origine, cioè è malato nel momento in cui per determinati rifiuti la pericolosità viene attribuita sulla base dell'origine del rifiuto e non sulla base della composizione chimica dello stesso.
Tu c'eri già quando la classificazione si faceva sulla base della Delib. C.I. 27 luglio 1984? La classificazione di pericolosità (erroneamente chiamata classificazione per i tossico-nocivi) si faceva sulla base di analisi chimiche. Molto spesso non si analizzava però secondo quanto previsto nella deliberazione ma ci si limitava all'elenco della tabella 1.1, fregandosene della tabella 1.2: altrimenti l'analisi sarebbe stata troppo costosa.
Per diminuire ulteriormente il prezzo si è deciso che per tanti rifiuti fare l'analisi era inutile e si è ristretta l'analisi ai soli codici a specchio o ai rifiuti che hanno come destinazione la discarica.
Il sistema che abbiamo adesso è figlio della necessità di abbassare i costi, un po' meno della salvaguardia dell'ambiente e della scientificità di certe affermazioni.
avatar
valterb
Utente Attivo

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Ancora nulla

Messaggio  Anemone il Mar Apr 20, 2010 9:57 am

dal mio cliente benzinaio, vi riporto però, sempre per utilità, quanto mi è stato risposto dal nostro referente presso lo studio che si occupa di ambiente e territorio nella mia provincia:

"Buongiorno,
vedo di chiarire il dubbio.
Innanzitutto il distributore di carburanti se produce rifiuti deve obbligatoriamente compilare il registro di carico e scarico indicando quindi un codice CER. Nel caso specifico i contenitori vuoti di olio sono da considerarsi "imballaggi metallici" e come codifica CER possono avere sia il 15 01 04 (non pericoloso) sia il 15 01 10 (pericoloso). Per determinare l'effettivo codice di attribuzione sarebbe necessaria un'analisi chimica che vada a stabilire l'effettiva pericolosità del rifiuto.
Ricordo che il rifiuto può essere detenuto in stoccaggio all'interno dell'azienda al massimo un anno dalla sua produzione.
Preciso inoltre che può capitare che il costo delle analisi sia superiore al risparmio che si otterrebbe classificando il rifiuto non pericoloso e quindi per piccoli quantitativi annuali conviene alla fine classificare comunque il rifiuto pericoloso e procedere al loro smaltimento come tale, ovviamente compilando il relativo formulario di identificazione per il loro trasporto"

quindi consiglia di metterlo pericoloso e amen.
Mio marito ha un'autofficina e loro utilizzano olii diversi, sempre pericolosi. I benzinai invece hanno latte di plastica e olii differenti, forse anche non pericolosi, ma io preferirei iscriverlo comunque ed evitargli sanzioni future.
Vi farò sapere.
avatar
Anemone
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 15.04.10
Località : Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  valterb il Mar Apr 20, 2010 3:10 pm

Anemone, l'analisi è necessaria solo se il codice CER è di quelli a specchio.
Questi non lo sono, quindi l'analisi non è necessaria.
avatar
valterb
Utente Attivo

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  giampy il Ven Apr 23, 2010 4:13 pm

valterb ha scritto:Anemone, l'analisi è necessaria solo se il codice CER è di quelli a specchio.
Questi non lo sono, quindi l'analisi non è necessaria.

l'analisi non è necessaria ma ti aiuta a capire se il contenitore ha residui di sostanze pericolose o meno.
avatar
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  valterb il Sab Apr 24, 2010 11:25 am

giampy, non è questo il punto.
come ho detto in un messaggio precedente, il sistema di classificazione del rifiuto NON prevede la classificazione in base alle caratteristiche chimiche ma in base alla provenienza. Tu puoi anche determinare che un rifiuto non contiene sostanze pericolose oltre una certa concentrazione, ma se in base alla provenienza quel rifiuto è classificato con un codice asteriscato allora quel rifiuto è pericoloso. Vale anche il viceversa.
Unica eccezione i codici a specchio per i quali l'analisi è obbligatoria.
avatar
valterb
Utente Attivo

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  giampy il Sab Apr 24, 2010 12:40 pm

quindi per dare una risposta alla domanda iniziale, i contenitori dell'olio minerale (quello dei meccanici per intendere con quale codice TU lo classifichi?
avatar
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  valterb il Sab Apr 24, 2010 12:47 pm

Se sul contenitore c'è un simbolo di pericolo con il 150110, se non c'è alcun simbolo di pericolo lo classifico con il codice del materiale di cui è fatto, quindi 150102 se è di plastica e 150104 se è di metallo.
avatar
valterb
Utente Attivo

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  giampy il Sab Apr 24, 2010 12:50 pm

perfetto.
come dicevamo prima molti se non tutti i contenitori sono sprovvisti del simbolo ecotossico, quindi teoricamente potrebbero essere conferiti agli urbani anche se il mio comune non li assimila.
avatar
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  comunedischio il Gio Apr 30, 2015 5:03 pm

Il problema è che il codice CER 150104, ha il codice a specchio che è il 150110, quindi per classificarlo non pericoloso bisogna fare l'analisi che, costando più della convenienza di smaltire come pericoloso, non conviene.

Quindi la tanica di olio motore esausta conviene smaltirla come pericolosa, attribuendo la classe di pericolo H14 e di conseguenza con trasporto soggetto ad ADR.
avatar
comunedischio
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 19.02.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  -bz8- il Gio Apr 30, 2015 6:44 pm

mmhhh.
mi sembra di ricordare che il 150110* non è lo specchio dei 150101-2-3-4-5-6-7-9.
Ma attendo la conferma dei più esperti.
avatar
-bz8-
Utente Attivo

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 13.05.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  isamonfroni il Gio Apr 30, 2015 8:32 pm

-bz8- ha scritto:mmhhh.
mi sembra di ricordare che il 150110* non è lo specchio dei 150101-2-3-4-5-6-7-9.
Ma attendo la conferma dei più esperti.
anche a me..... ma sai che qua il dibattito ferve.........

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12599
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Mag 01, 2015 12:05 am

dopo decenni di pazientissime dispute con tutti quelli "pieni di certezze", e con alle spalle una storia di convintissima non-violenza, se leggo ancora una volta sta storia del 15  01 10* come specchio di tutti gli altri imballaggi, posso anche scoprire di essere una reale violenta fino a quell'istante assai repressa.
Cioè, lo potrebbe scoprire chi dice questa sciocchezza assoluta.  

_________________
Adescate il nemico con la prospettiva di un vantaggio, e conquistatelo con la confusione
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3700
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 65
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  comunedischio il Lun Mag 04, 2015 11:20 am

05.04.2015
Non ero a conoscenza di questa disputa. Violenza a parte, mi rimane questo dubbio: se l'olio commercializzato non presenta caratteristiche di pericolo, perchè quando diventa rifiuto è pericoloso per definizione (cfr. famiglia 13 02 XX*)? E poi, dato che l'olio motore non classificato come pericoloso come materia prima, diventa pericoloso nel momento in cui è un rifiuto, non succede la stessa cosa per i contenitori che hanno contenuto quell'olio?

Provo a rispondermi: l'olio esausto è diverso dalla materia prima, perchè è passato dentro un motore/ingranaggio che lo ha in qualche moto contaminato. Quindi questo ragionamento (diventare pericoloso se vdiventa rifiuto) non vale per le taniche esauste il cui residuo di olio non è passato dentro un motore/ingranaggio.

Per ultimo, è scritto da qualche parte (circolari, documenti etc.) che il 150110* non è lo specchio di 150104?
Grazie
avatar
comunedischio
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 19.02.14

Torna in alto Andare in basso

ISPRA/APAT sui codici a specchio

Messaggio  euclione il Lun Mag 04, 2015 12:51 pm

comunedischio ha scritto:05.04.2015
Per ultimo, è scritto da qualche parte (circolari, documenti etc.) che il 150110* non è lo specchio di 150104?
Grazie

Non so se c'è dottrina o giurisprudenza su questa materia.

Ricordo però la tabella di individuazione dei codici a specchio pubblicata nel 2002 da ISPRA (allora Apat) nel "Nuovo elenco dei rifiuti e gli schemi di trasposizione". Secondo questa tabella, il 150110* è lo specchio di 150104. Si trova tuttora sul sito di ISPRA, ma bisogna cercarlo. Ecco l'indirizzo: http://www.isprambiente.gov.it/contentfiles/00003800/3891-rapporti-02-19.pdf/view. Devi vedere pagina 43 del documento (pagina 51 nell'impaginazione del PDF).

Aggiungo che nella Decisione UE non c'è una definizione di "codice a specchio". La Decisione precisa solo che se a un rifiuto può essere attribuito sia un codice non pericoloso sia un codice pericoloso, si deve indagare sulla possibile pericolosità per attribuirgli il codice appropriato, che è la procedura prevista per i codici speculari. Ed è il caso di cui stiamo parlando.

Ovviamente, una tabella ISPRA/APAT non è fonte di diritto, e io rispetto le opinioni e le ragioni di tutti. Credo però che nella vita, e ancor più nei rapporti con l'Amministrazione, purtroppo non basti avere ragione, serve che gli altri te la riconoscano.



avatar
euclione
Utente Attivo

Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  beltrale il Mar Mag 05, 2015 2:36 pm

interessante.. il link è stato rimosso.. ci controllano anche da ISPRA!
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  Luca87 il Mar Mag 05, 2015 2:45 pm

Non mi risulta che il link sia stato tolto... basta non copiare il punto posto alla fine del link Smile
avatar
Luca87
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 13.01.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Contenitori vuoti olio motore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum