Ultimi argomenti
» Tempistica permanenza carcassa nel centro di raccolta
Da Hope Ven Ott 18, 2019 7:38 pm

» Quiz ADR 2017
Da MattiaC Ven Ott 18, 2019 9:09 am

» VENDITA AUTOMEZZO CON BLACK BOX
Da Hope Gio Ott 17, 2019 7:35 pm

» conferimento a onlus o croce rossa
Da isamonfroni Sab Ott 12, 2019 9:51 am

» residui merce pericolosa su imballaggi ADR
Da benassaisergio Sab Ott 12, 2019 8:35 am

» definizione di imballaggio - cartucce silicone
Da pascozzi Ven Ott 11, 2019 12:04 pm

» RINNOVO AUTORIZZAZIONE CAT 4
Da ri-cicla Ven Ott 11, 2019 9:40 am

» PROCEDIMENTO DI R12
Da beltrale Mar Ott 08, 2019 1:07 pm

» DOPPIO PASSAGGIO R13 IMPIANTI
Da beltrale Lun Ott 07, 2019 3:17 pm

» Cisterna operante sotto sotto vuoto - Barrato Rosa - Mod DTT 306M
Da Enrico Lun Set 30, 2019 10:52 am


ripristino ambientale & autorizzazioni

Andare in basso

ripristino ambientale & autorizzazioni Empty ripristino ambientale & autorizzazioni

Messaggio  vaghestelledellorsa il Ven Giu 08, 2012 11:51 am

Domanda secca: per fare un ripristino ambientale attraverso l'operaz. di recupero R10 c'è bisogno della Categoria 9 ? o quest'obbligo cessa quando cessa la "BONIFICA?

Ancora una questione di "uovo & gallina" ? il ripristino ambientale comincia SOOOOLO quando termina la bonifica ? oppure come da definizione (art. 240 c. 1/q TUA) il rispristino ambientale costituisce complemento degli interventi di bonifica ? confused confused confused
vaghestelledellorsa
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1147
Data d'iscrizione : 27.02.10

Torna in alto Andare in basso

ripristino ambientale & autorizzazioni Empty Re: ripristino ambientale & autorizzazioni

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 08, 2012 12:35 pm

Credo che vadano distinte un po' le fattispecie.

Il ripristino ambientale di cui all'art. 240, c. 1 lettera q è un'attività che si deve eseguire in modo pressochè obbligatorio come conseguenza di un'intervento di bonifica semplicemente per far tornare il sito all'aspetto che aveva prima dell'intervento, e non è affatto detto che coincida necessariamente con un R10 (anzi, per la verità mai).
La forma più semplice è sicuramente quella connessa con il riempimento degli scavi effettuati per asportare le frazioni di terreno inquinato, ma nella stragrande maggioranza dei casi di bonifica l'ente che approva il progetto impone il riempimento con materiale certificato (che può anche provenire come ex MPS da impianti R5).
Però con "ripristino ambientale" a corredo di una bonifica si possono pensare anche altri tipi di intervento per esempio:
*) smantellamente di un'eventuale diga interposta per fermare o deviare un corso d'acqua
*) ripristino della coltre vegetazionale asportata per procedere con la bonifica del suolo
*) smantellamento di eventuali impianti costruiti per la bonifica
*) ecc...
*) ecc...
Questi interventi che generalmente sono ricompresi nel progetto di bonifica si considerano facenti parte della bonifica stessa e, come tali, sono eseguiti da aziende iscritte in cat. 9.


L'R10 propriamente detto consiste nell'utilizzo di rifiuti idonei per effettuare ripristini ambientali e/o rimodellamenti morfologici presso cave e/o siti estrattivi, non necessariamente contaminati e in questo senso ricade tra le attività di gestione dei rifiuti da autorizzarsi secondo la normale procedura amministrativa ordinaria o semplificata.

Ti mando in MP ulteriori info.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12714
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

ripristino ambientale & autorizzazioni Empty Re: ripristino ambientale & autorizzazioni

Messaggio  vaghestelledellorsa il Ven Giu 08, 2012 3:20 pm

isamonfroni ha scritto:L'R10 propriamente detto consiste nell'utilizzo di rifiuti idonei per effettuare ripristini ambientali e/o rimodellamenti morfologici presso cave e/o siti estrattivi, non necessariamente contaminati e in questo senso ricade tra le attività di gestione dei rifiuti da autorizzarsi secondo la normale procedura amministrativa ordinaria o semplificata.
In verità tu l'hai detto: il "mio" R10 è un riempimento con rifiuti di invasi a titolo di ripristino ambientale "post" bonifica; il dubbio che l'Ente nn consideri finita la bonifica (obbligo Cat. 9) ed iniziata la gestione ordinaria con R10 , mi è venuto scoprendo che la fidejussione non sarà svincolata (cito testualemente : ex art. 248 TUA) fino alla fine dell'autorizzazione ai "ripristini" R10 .... fra 10 anni ! E non son noccioline piange
vaghestelledellorsa
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1147
Data d'iscrizione : 27.02.10

Torna in alto Andare in basso

ripristino ambientale & autorizzazioni Empty Re: ripristino ambientale & autorizzazioni

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 08, 2012 7:20 pm

Resto vagamente allibita al pensiero che una CdS possa avere autorizzato un progetto di bonifica che preveda il riempimento degli scavi con dei rifiuti, ancorchè inerti, posto che uno dei must degli Enti è il riempimento degli scavi con materiale certificato (quindi terreno vergine o materiale EoW certificato proveniente da R5), però è anche vero che in tutti questi anni ho dovuto imparare che paese che vai (paese proprio nel senso di municipio), regola che trovi....... Shocked

In ogni caso credo che bisognerebbe vedere bene la situazione (che queste poche informazioni mi sembra poco definita), anche perchè se il progetto di bonifica approvato prevedeva scavi per la rimozione del terreno contaminato, doveva assolutamente esserci anche un collaudo degli scavi effettuato in contraddittorio con l'ARPA locale per la validazione ed una volta che il collaudo è stato effettuato con esito positivo e sono stati raggiunti gli obiettivi di bonifica, la bonifica è finita. Quindi la fidejussione relativa alla bonifica deve essere svincolata a meno che non siano previste attività di monitoraggio prolungate nel tempo, perchè allora la fj la svincolano al termine del monitoraggio.

Certo, può anche darsi che nel POB approvato ci fosse la previsione di ripristinare i buchi anche con particolari tipologie di rifiuti inerti, allora però non saremmo in presenza di un R10 tradizionale, ma soltanto di un ripristino funzionale all'intervento di bonifica, per il quale sono fissati dei tempi piuttostro stringenti peril completamento (in genere 12/18 mesi). Allora la fj la svincolano quando il riempimento è completato.

Ma scusami......l'autorizzazione all'R10 è un provvedimento autorizzativo a sè stante o fa parte dell'autorizzazione del POB? Nel primo caso la bonifica è finita, nel secondo no.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12714
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

ripristino ambientale & autorizzazioni Empty Re: ripristino ambientale & autorizzazioni

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Giu 08, 2012 9:56 pm

isamonfroni ha scritto:
1) Resto vagamente allibita al pensiero che una CdS possa avere autorizzato un progetto di bonifica che preveda il riempimento degli scavi con dei rifiuti, ancorchè inerti,
2) posto che uno dei must degli Enti è il riempimento degli scavi con materiale certificato (quindi terreno vergine o materiale EoW certificato proveniente da R5), però è anche vero che in tutti questi anni ho dovuto imparare che
3) paese che vai (paese proprio nel senso di municipio), regola che trovi....... Shocked
1) tu ? e ma io pure...
2) e poi succedono le sante giulie...
3) stai dimenticando che il tutto va combinato con le Arpa che vai, le funzioni delle Province dove capiti e sperando che il tutto non sia in contraddizione con qualche LG regionale. Noi, subiamo tutte le potenziali combinazioni di ciò.

E dire che io, da piccola, ero convintissima di vivere in UNA repubblica.

_________________
sto ancora cercando un aforisma che mi identifichi senza confondimenti indesiderati, ma non c'è.
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3806
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 66
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

ripristino ambientale & autorizzazioni Empty Re: ripristino ambientale & autorizzazioni

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 08, 2012 11:15 pm

Aurora Brancia ha scritto:
isamonfroni ha scritto:
1) Resto vagamente allibita al pensiero che una CdS possa avere autorizzato un progetto di bonifica che preveda il riempimento degli scavi con dei rifiuti, ancorchè inerti,
2) posto che uno dei must degli Enti è il riempimento degli scavi con materiale certificato (quindi terreno vergine o materiale EoW certificato proveniente da R5), però è anche vero che in tutti questi anni ho dovuto imparare che
3) paese che vai (paese proprio nel senso di municipio), regola che trovi....... Shocked
1) tu ? e ma io pure...
2) e poi succedono le sante giulie...
3) stai dimenticando che il tutto va combinato con le Arpa che vai, le funzioni delle Province dove capiti e sperando che il tutto non sia in contraddizione con qualche LG regionale. Noi, subiamo tutte le potenziali combinazioni di ciò.

E dire che io, da piccola, ero convintissima di vivere in UNA repubblica.

Very Happy

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12714
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

ripristino ambientale & autorizzazioni Empty Re: ripristino ambientale & autorizzazioni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum