Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  Admin il Gio Giu 07, 2012 7:57 pm

Reg.delib.n. 896
VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE

O G G E T T O:

Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo e per l'utilizzo dei residui provenienti dall'estrazione di marmi e pietre, nonché dei residui derivanti dalle relative attività di lavorazione, ivi compresi i limi.


http://www.delibere.provincia.tn.it/scripts/gethtmlDeli.asp?Item=16&Type=HTML
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6474
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  Supremoanziano il Ven Giu 08, 2012 12:36 pm

Scusa Admin, non riesco ad aprire il link. Mi compare questo messaggio: Cannot access Fulcrum Session variables
avatar
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1473
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 08, 2012 12:40 pm

Supremoanziano ha scritto:Scusa Admin, non riesco ad aprire il link. Mi compare questo messaggio: Cannot access Fulcrum Session variables
parti da www.delibere.provincia.tn.it e vedrai che la trovi subito

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12335
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  geofranz67 il Ven Giu 08, 2012 2:25 pm

Delibera interessante !!!
avatar
geofranz67
Partner

Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 49
Località : Desio (MB)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  cirillo il Ven Giu 08, 2012 2:53 pm

Reg.delib.n. 896
provate a questo indirizzo
http://www.delibere.provincia.tn.it/scripts/gethtmlDeli.asp?Item=48&Type=HTML

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7118
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 61
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  Mar23 il Ven Giu 08, 2012 3:03 pm

Ecco la pagina con lo storico delle delibere:

http://www.appa.provincia.tn.it/pianificazione/terre_rocce_da_scavo

avatar
Mar23
Utente Attivo

Messaggi : 2018
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 39
Località : Zena

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  Supremoanziano il Ven Giu 08, 2012 10:50 pm

isamonfroni ha scritto:
Supremoanziano ha scritto:Scusa Admin, non riesco ad aprire il link. Mi compare questo messaggio: Cannot access Fulcrum Session variables
parti da www.delibere.provincia.tn.it e vedrai che la trovi subito

Trovata. Ringrazio sentitamente
avatar
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1473
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  Aurora Brancia il Sab Giu 09, 2012 9:08 am

fermo restando che nelle ipersoglie naturali del trentino non ci sono prodotti di origine organico-minerale (=petrolifera), io mi chiedo con quale coraggio, a fronte di una delibera dell'appa del giugno 2009 che riconosce il fatto che il buon Dio facendo la valsugana non tenne conto (avendo logiche diverse dalle nostre) che avremmo avuto una colonna A ed una colonna B, poi ci sia stata nel 2010 gente condannata in base a perizie eseguite da gente che, spacciandosi con qualifiche che non hanno e mi consta di persona non le abbiano, non sanno nemmeno che quell'area è famosa per le sue acque arsenicali... troverete di che leggere con interesse al primo link di questa pagina.

Ah, seignur... Evil or Very Mad


_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3581
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  geofranz67 il Dom Giu 10, 2012 4:32 pm

Ciao
scusa non capisco bene il nesso tra la delibera di trento ed i terreni naturali con arsenico , con l'articolo citato ?? Shocked
A proposito, hai dati sui terreni naturalmente ricchi di As per la Valtellina (mandami pure un MP) ?? study
Grazie
avatar
geofranz67
Partner

Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 49
Località : Desio (MB)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  Aurora Brancia il Dom Giu 10, 2012 5:49 pm

non nell'articolo ci sono i nessi, ma nella perizia di uno dei CTU (la prima al link) che a proposito di quell'indagine ha sostenuto che ci fosse stata contaminazione da "disastro ambientale" tra l'altro anche da As,
Ti cito la frase (cfr. ultima pagina )
Dalla tabella E è possibile rilevare che i rifiuti provenienti dagli insediamenti
metallurgici ed anche da attività estrattive presentavano forte capacità di cedere le sostanze contaminanti in esse contenute, in particolare bario e fluoruri, nonché arsenico e cromo
Orbene, si dà il caso che tutti i primi 3, ma non solo loro, sono caratteristici delle rocce vulcaniche, sia pure in tracce, e che il porfido sia una roccia vulcanica; basterebbe riflettere che se non lo fosse sarebbe difficile avere delle manifestazioni di vulcanesimo secondario, quali tutte le acque termali che contraddistinguono entrambi i versanti alpini sino alle pianure che residuano a sud e a nord delle alpi.
In particolare, sia il bario che il cromo sono metalli assai frequentemente inclusi come minerali di barite, cromite e cromititi varie in tutta quell'area, ed in alcune zone delle alpi addirittura in passati con giacimenti sufficienti da essere sfruttati minerariamente.
E siccome le analisi degli elementi si fanno con tecniche di distruzione della matrice in cui sono contenuti e quindi non c'è modo di sapere se per caso hai campionato insieme ai rifiuti interrati anche qualche cristallo di minerali contementi metalli inclusi nella roccia locale normalmente usata per rullaggio e compattazione, puntualmente in fase di caratterizzazione delle aree presunte contaminate nessuno sembra ricordarsi che, come dico sempre io, il Grande Biologo (anche se in questo caso sarebbe più consono definirlo il Grande Geologo) non ha affatto tenuto conto dei limiti di tabella A, nè di quelli di tabella B, men che mai -creando le acque termali- di quella relativa alle acque sotterranee. Non per essere insistente, ma a Corvara in alta val badia c'era un'antichissima miniera di piombo e argento che poi è stata sfruttata per la fluorite, una volta esaurite le rocce di minerali metallici sfruttabili; se facessimo analisi dei suoli con i paraocchi, scopriremmo che ex d.lgs 152/06 non ci possiamo far crescere nemmeno le margheritine a primavera...
Ora, che tutto ciò non se lo ricordi l'ultimo consulente di campagna, come dice un mio cliente che si definisce avvocato di campagna, già è triste professionalmente, ma di certo è meno grave che non se ne ricordi, sempre che ne sia a conoscenza, un CTU che con le suddette affermazioni manda gente in giudizio ed anche a condanna.
Allucinante è invece che non ne tenga minimamente conto il MATTM: e mi ripeterò, ma sino a che in dirigenza ci metteremo laureati in giurisprudenza e/o scienze politiche, la vedo dura.

@geofranz: non può essere che uno giovane-giovane come te non abbia la fissa da google! ti mando un mp, se no sperandio trova da lagnare.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3581
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  geofranz67 il Mar Giu 12, 2012 8:05 am

Ciao
certamente ho cercato su google ! Ma internet non è (per ora, ed aggiungo, per fortuna) il depositario unico della scienza universale.
Io, nei miei archivi, ho molto materiale che su internet non c'è !
Grazie per l'aiuto Very Happy
Francesco
avatar
geofranz67
Partner

Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 49
Località : Desio (MB)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provincia di Trento: Linee guida e indicazioni operative per l'utilizzo di terre e rocce derivanti da operazioni di scavo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum