Ultimi argomenti
» alimenti esplosivi
Da tfrab Ieri alle 12:10 pm

» Bibliografia suggerita per esame ADR
Da karl1 Ieri alle 11:14 am

» Autista esterno con partita iva
Da Paolo UD Ieri alle 10:50 am

» Fanghi di perforazione con bentonite
Da matteorossi Mer Nov 22, 2017 1:28 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:56 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:18 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Aurora Brancia Mar Nov 21, 2017 5:56 pm

» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Mar Nov 21, 2017 5:54 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Lun Nov 20, 2017 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Lun Nov 20, 2017 2:37 pm


Regolamento CE 333/2011

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Ranx il Lun Mag 28, 2012 9:27 am

Ciao a tutti,
un cliente mi chiede di trasportare dei rottami metallici senza formulario ai sensi del Regolamento CE 333/2011. Ma come faccio io a sapere che non siano rottami da formulario? Devo richiedere qualche documento/dichiarazione particolare?
Non vorrei finire in galera per quattro pezzi di ferro.....
avatar
Ranx
Utente Attivo

Messaggi : 294
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 49

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  yep il Lun Mag 28, 2012 9:44 am

Un documento che sicuramente devi richiedere è la "dichiarazione di conformità" ex art. 5 del regolamento, compilata dal produttore del rottame metallico secondo lo schema dell'allegato III.
avatar
yep
Membro della community

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 07.12.10
Età : 34

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Mariangela il Lun Mag 28, 2012 10:49 am

Esatto, al DDT deve essere allegato un documento di dichiarazione conformità in base ai criteri che determinano quando un rifiuto cessa di essere tale
di cui ALL’ART. 5, PARAGRAFO 1 DEL REG. (CE) 31.03.2011, n. 333/2011 “END OF WASTE”
flower
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Ranx il Lun Mag 28, 2012 10:52 am

Ma il produttore deve anche possedere un Certificato di Qualità, per i processi di recupero dei rottami, che certifichi appunto la rispondenza al 333/2011?
avatar
Ranx
Utente Attivo

Messaggi : 294
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 49

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Mariangela il Lun Mag 28, 2012 12:08 pm

Certamente, per emettere il documento di dichiarazione confomità deve avere un certificato per il sistema di gestione della qualità che soddisfa le disposizioni di cui all'Art. 6 ed allegati I e II (ferro, acciao ed alluminio) del Regolamento UE n° 333/2011.
flower
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Ranx il Lun Mag 28, 2012 12:20 pm

Mariangela ha scritto:Esatto, al DDT deve essere allegato un documento di dichiarazione conformità in base ai criteri che determinano quando un rifiuto cessa di essere tale
di cui ALL’ART. 5, PARAGRAFO 1 DEL REG. (CE) 31.03.2011, n. 333/2011 “END OF WASTE”
flower
Chiaramente se sono più trasporti relativi ad un'unica partita la dichiarazione può essere unica per tutta la partita, mi è sembrato di capire.
avatar
Ranx
Utente Attivo

Messaggi : 294
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 49

Tornare in alto Andare in basso

333/2011

Messaggio  eforumattivo il Lun Mag 28, 2012 12:23 pm

La possibilità di rientrare nel regolamento 333/2011 è valida a mio parere solo per gli impianti che effettuano un trattamento e poi vanno in fonderia o acciaieria.

Il produttore di rifiuto non si può avvalere del regolamento 333/2011.

L'impianto in 333/2011 dovrà ovviamente essere in regola con quanto disposto dal regolamento stesso.
avatar
eforumattivo
Utente Attivo

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  pastorenomade il Lun Mag 28, 2012 12:32 pm

Ranx ha scritto:Chiaramente se sono più trasporti relativi ad un'unica partita la dichiarazione può essere unica per tutta la partita, mi è sembrato di capire.

Questa è la definizione di "partita" contenuta nel Reg. 333: "un lotto di rottami metallici destinato ad essere spedito da un produttore ad un altro detentore e che può
essere contenuto in una o più unità di trasporto, ad esempio
contenitori".


In ogni caso ogni viaggio deve avere la propria dichiarazione di conformità.
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Mariangela il Lun Mag 28, 2012 2:25 pm

Noi per ogni ddt in uscita (partita) facciamo una dichiarazione di conformità.
Non necessariamente il materiale deve andare direttamente in fonderia o acciaieria, può essere anche destinato al altro commerciante.
flower
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Immagino ...

Messaggio  eforumattivo il Lun Mag 28, 2012 2:47 pm

per Mariangela:

a) che voi siate un impianto di Recupero Ferro e Acciaio o Alluminio.

b) che la dichiarazione di conformità sia corredata a monte da:
- l'adozione di un sistema di gestione
- una verifica (tramite apposito strumento) di assenza di materiali radioattivo
- tutto quanto previsto dalla normativa del regolamento 333/2011
avatar
eforumattivo
Utente Attivo

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  yep il Lun Mag 28, 2012 2:49 pm

eforumattivo ha scritto:La possibilità di rientrare nel regolamento 333/2011 è valida a mio parere solo per gli impianti che effettuano un trattamento e poi vanno in fonderia o acciaieria.

Il produttore di rifiuto non si può avvalere del regolamento 333/2011.

L'impianto in 333/2011 dovrà ovviamente essere in regola con quanto disposto dal regolamento stesso.

Hai ragione, ma considera che nel regolamento si definisce "produttore" non chi ha prodotto il rifiuto ma il "detentore che cede ad altro detentore rottami metallici che per la prima volta hanno cessato di essere considerati rifiuti" (art.2 lettera d), quindi in pratica proprio l'impianto di trattamento...
avatar
yep
Membro della community

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 07.12.10
Età : 34

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  pastorenomade il Lun Mag 28, 2012 2:50 pm

Mariangela ha scritto:Noi per ogni ddt in uscita (partita) facciamo una dichiarazione di conformità.
Non necessariamente il materiale deve andare direttamente in fonderia o acciaieria, può essere anche destinato al altro commerciante.
flower
Giusto. Ormai non è più rifiuto, è una materia prima commerciabile.

ps - ciao Mariangela!
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  anpachi il Lun Mag 28, 2012 2:59 pm

quoto Mariangela.
Noi facciamo così
per la prima consegna prepariamo questi documenti:
1- dichiarazione di conformità (che giudichi che il sistema di gestione della qualità sia conforme ai requisiti dell’art.6 del reg.UE 333/2011)
2- Allegato III (dichiarazione di conformità ai criteri che determinano quando un rifiuto cessa di essere tale)
3- Certificato di controllo radiometrico
per le consegne successive solo i documenti ai punti 2 e 3.
avatar
anpachi
Utente Attivo

Messaggi : 986
Data d'iscrizione : 16.09.11
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Mariangela il Lun Mag 28, 2012 4:05 pm


Questo l'ho trovato molto interessante.
flower
http://www.sistriforum.com/t7548-considerazioni-sullapplicazione-del-regolamento-333-2011-ue

O.T. Ciao Pastorenomade! Smile
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Mariangela il Mar Mag 29, 2012 9:46 am

eforumattivo ha scritto:per Mariangela:

a) che voi siate un impianto di Recupero Ferro e Acciaio o Alluminio.

b) che la dichiarazione di conformità sia corredata a monte da:
- l'adozione di un sistema di gestione
- una verifica (tramite apposito strumento) di assenza di materiali radioattivo
- tutto quanto previsto dalla normativa del regolamento 333/2011

Certamente!
flower
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Esperto qualificato

Messaggio  eforumattivo il Mar Mag 29, 2012 10:44 am

Con l'occasione, vi chiedo, come avete affrontato la necessità di avere la figura di un tecnico qualificato disponibile qualora si presentasse il caso di un materiale radioattivo ?

Vi siete limitati ad identificare un'area specifica in impianto dove poterlo stoccare o avete anche avviato una procedura di intervento di un tecnico competente in rilevazioni di radioattività.

Questo perché su questi ultimi aspetti sento pareri discordanti.
avatar
eforumattivo
Utente Attivo

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolamento CE 333/2011

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum