Ultimi argomenti
» Quarta copia via PEC e non compilata
Da sarabai Oggi alle 6:59 pm

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Oggi alle 5:29 pm

» Tempistica permanenza carcassa nel centro di raccolta
Da skywalker2016 Gio Nov 14, 2019 6:58 pm

» Pezzi di ricambio di un Autodemolitore
Da sarabai Mar Nov 12, 2019 12:32 am

» cerco (con urgenza) collaboratore per incarico retribuito
Da isamonfroni Lun Nov 11, 2019 1:04 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Sab Nov 09, 2019 12:56 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da Emy87 Gio Nov 07, 2019 9:30 am

» calo fisiologico
Da Paolo UD Lun Nov 04, 2019 5:59 pm

» Gruppo Elettrogeno
Da reims Lun Nov 04, 2019 3:14 pm

» Quiz ADR 2017
Da benassaisergio Sab Nov 02, 2019 1:01 pm


Rifiuti della pulizia dei treni

Andare in basso

Rifiuti della pulizia dei treni Empty Rifiuti della pulizia dei treni

Messaggio  Nanno il Lun Mag 21, 2012 12:33 pm

Salve,

una domanda per chi si sia trovato a gestire i rifiuti urbani di una città sulla quale insiste un nodo ferroviario.
E' corretto che i costi di smaltimento dei rifiuti provenienti dalla puliuzia delle vetture ferroviarie siano posti a carico dell'ente locale?
In pratica si tratta di rifiuti prodotti in aree (binari) non tassate.
Nanno
Nanno
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.03.11

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti della pulizia dei treni Empty Re: Rifiuti della pulizia dei treni

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Mag 21, 2012 1:43 pm

Nanno ha scritto:E' corretto che i costi di smaltimento dei rifiuti provenienti dalla puliuzia delle vetture ferroviarie siano posti a carico dell'ente locale?
In pratica si tratta di rifiuti prodotti in aree (binari) non tassate.
premesso che non ho mai affrontato direttamente la questione, a rigord di logica, non lo trovo corretto.
la pulizia delle vetture ferroviarie è in capo a Trenitalia, che a sua volta sub-appalta la pulizia ad aziende/imprese esterne: trovo più logico, e corretto, che la gestione dei rifiuti delle carrozze, e di tutte le stazioni ferroviare, sia in capo al gestore del servizio = Trenitalia.
Che poi Trenitalia decida di demandare (attraverso opportune clausole contrattuali) gestione e responsabilità alle imprese appaltatrici, è una questione sua.
Non trovo corretto che il comune di turno si trovi a dover sostenere i costi di attività .. gestite da enti/imprese terzi/e.

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti della pulizia dei treni Empty Re: Rifiuti della pulizia dei treni

Messaggio  Nanno il Lun Mag 21, 2012 2:55 pm

Non mi riferisco al servizio in sé, che è gestito da Trenitalia, ma al fatto che i rifiuti derivamti da tali attività siano poi conferiti ai cassonetti stradali.
Per cui il Comune sostiene costi di smaltimento per rifiuti prodotti in aree non tassate.
Nanno
Nanno
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.03.11

Torna in alto Andare in basso

Rifiuti della pulizia dei treni Empty Re: Rifiuti della pulizia dei treni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum