Pile Raee esclusi dal DM 8 marzo 2010 ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pile Raee esclusi dal DM 8 marzo 2010 ?

Messaggio  domandatario il Mer Mag 16, 2012 3:14 pm

Buongiorno,

ho spulciato il forum ma non sono riuscito a trovare una risposta ad un mio quesito...
Le pile esauste contrassegnate con il cestino barrato come ogni altro non sono comprese del DM 8marzo 2010 ma nel Dlgs 188/08.
Io vorrei capire ma chi vende pile come ad esempio supermercati,tabacchi etc etc è obbligato a tenere nel punto vendita un contenitore per il ritiro delle pile usate??
avatar
domandatario
Membro della community

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 04.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pile Raee esclusi dal DM 8 marzo 2010 ?

Messaggio  Admin il Mer Mag 16, 2012 3:45 pm

Le pile usate non sono RAEE.
Il riferimento è, appunto, il D.Lgs 188/08.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6482
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pile Raee esclusi dal DM 8 marzo 2010 ?

Messaggio  Gabriele Stefani il Mer Mag 16, 2012 3:46 pm

domandatario ha scritto:Io vorrei capire ma chi vende pile come ad esempio supermercati,tabacchi etc etc è obbligato a tenere nel punto vendita un contenitore per il ritiro delle pile usate??

D.Lgs. 188/08 art. 6 "Art. 6.

Raccolta separata e ritiro pile e accumulatori portatili
1. Al fine di realizzare una gestione dei rifiuti di pile ed accumulatori che riduca al minimo il loro smaltimento insieme al rifiuto urbano indifferenziato e al fine di garantire, entro la data del 26 settembre 2012, il raggiungimento del tasso di raccolta separata di pile ed accumulatori portatili di cui all'articolo 8, per la raccolta separata di pile ed accumulatori portatili i produttori o i terzi che agiscono in loro nome organizzano e gestiscono, su base individuale o collettiva, sostenendone i relativi costi, sistemi di raccolta separata di pile ed accumulatori portatili idonei a coprire in modo omogeneo tutto il territorio nazionale. Tali sistemi:
a) consentono agli utilizzatori finali di disfarsi gratuitamente dei rifiuti di pile o accumulatori portatili in punti di raccolta loro accessibili nelle vicinanze, tenuto conto della densità della popolazione;
b) non devono comportare oneri per gli utilizzatori finali nel momento in cui si disfano dei rifiuti di pile o accumulatori portatili, ne' l'obbligo di acquistare nuove pile o nuovi accumulatori.

2. I punti di raccolta istituiti a norma della lettera a) del comma 1 non sono soggetti ai requisiti in materia di registrazione o di autorizzazione di cui alla vigente normativa sui rifiuti.

Dal punto di vista normativo, pertanto, i punti vendita NON sono obbligati a dotarsi di contenitori per la raccolta delle pile esauste.
Dal punto di vista commerciale, poichè i costi di raccolta e trattamento sono sostenuti dal COBAT, il venditore avrebbe tutte le convenienze a dotarsi di appositi contenitori per la raccolta delle pile: un servizio in più per il cliente .. a costo zero!


_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
avatar
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pile Raee esclusi dal DM 8 marzo 2010 ?

Messaggio  domandatario il Mer Mag 16, 2012 8:25 pm

Grazie ragazzi....sempre precisi e puntuali.... Cool
avatar
domandatario
Membro della community

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 04.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pile Raee esclusi dal DM 8 marzo 2010 ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum