Intermediazione - caso da approfondire

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Intermediazione - caso da approfondire

Messaggio  Diego il Mar Mag 08, 2012 9:24 am

Salve a tutti
chiedo il vostro parere sulla seguente situazione:
La Ditta A produce un materiale che può essere sottoposto a recupero e lo rivende in tutta Italia a varie aziende "C".
La Ditta A, interessata a rientrare in possesso del materiale per rigenerarlo, incarica una Ditta B della gestione della raccolta di questi materiali (diventati rifiuti - non pericolosi) presso le aziende C in tutta Italia. La ditta B raccoglie (o fa raccogliere ad altri trasportatori autorizzati), mette in riserva (R13-R12) e poi invia questi rifiuti in lista verde nell'impianto di recupero in stato europeo di proprietà di A. Ovviamente B e C sono autorizzati a raccolta, messa in riserva e, per B, anche intermediazione.

La domanda è: la Ditta A, affidando la gestione a B, secondo la normativa e la giurisprudenza, è un intermediario (da iscrizione in Cat. 8 )?
I punti da valutare sono:
1- organizzativo: cambia qualcosa se le segnalazioni della raccolta sono fornite a B da A oppure da C?
2- economico: da valutare se il servizio di raccolta viene pagato a B da parte di A oppure da parte di C.
Grazie dei vostri pareri.
avatar
Diego
Utente Attivo

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 04.10.10
Località : verona

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum