trattamento sfridi marmi e pietre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  luciano74 il Dom Mag 06, 2012 9:12 pm

Salve, con notevole difficoltà, da un paio d'anni, abbiamo messo su un'attività artigianale per la lavorazione dei marmi e pietre naturali (e meno male che sono "naturali")..........
Per quanto ci riguarda, la pietra e i marmi sono al 100% riciclabili e riutilizzabili in nuovi processi produttivi e comunque sia "le pietre" sono immortali ed eterne (es. LE PIRAMIDI, E TUTTE LE COSTRUZIONI ARRIVATE SINO A NOI)......
Noi, come artigiani, trasformiamo e recuperiamo quasi tutto, producendo, dagli scarti pavimentazioni anticate e non, dai pezzi piccolissimi e del fango che si produce dalla segagione, che noi imballiamo in sacchi da m3 e li lasciamo ad essiccare, per poi smaltire il tutto tramite un'azienda autorizzata che ci emette il FIR e la fattura................ e noi paghiamo, anche perchè il costo degli smaltimenti dovrebbe essere a carico del cliente finale, ma, purtroppo così non è, in quanto nessuno accetta o ne vuole essere consapevole e ci rimettiamo noi......ogni anno bisogna fare anche le analisi del fango presso un laboratorio autorizzato, ma a nostra logica non servono a nulla in quanto tagliamo diverse tipologie di pietre da diverse parti del mondo in tempi diversi che un piccolo campione non significa nulla..... ma paghiamo anche questo
Altra fregatura è il pagamento della TA.R.S.U. al comune di appartenenza, di € 1500.00 l'anno, senza che il comune presti servizio alcuno, se non inerente ai rifiuti solidi urbani che, noi non produciamo se non qualche bottiglia di plastica o cartone......
ma le pietre sono "rifiuti speciali" non tossici e non pericolosi che il comune non è interessato a recuperare e dobbiamo pagare a parte anche il costo del recupero.....
anzi, ci hanno applicato uno sconto del 20% avendo dimostrato che avevamo un contratto e i FIR con l'azienda che ci opera lo smaltimento (perchè classificati RIFIUTI).............. che a sua volta trasporta la polvere di marmo e pietre e i pietruzzoli alle aziende autorizzate che ritirano il tutto e lo trasformano in misto cava o stabilizzato che a loro volta vendono!!!!!!!!!!!!
Quindi, ricapitolando, acquisto la materia prima e "pago" , il comune non mi da servizio ma "pago", la ditta per il recupero la "pago", chi si prende il tutto, ha materia prima già bella e pronta da mischiare e vendere, e giusto questo? questa è speculazione?
Secondo noi, dovrebbe pagarci la ditta che ritira il tutto, in quanto gli stiamo fornendo materia prima, con emissione da parte nostra di ddt e fattura, evitando la "penosa" burocrazia dei FIR e di terzi interventi..........
Tutt'oggi non trovo una legge che specifichi il nostro settore, perchè non c'è e perchè tali leggi vanno fatte non da politici che non sanno di che cosa stanno trattando, ma da GEOLOGI, INGEGNIERI EDILI come commissioni tecniche e esperti (una volta su internet ho trovato che il relatore tecnico che conferiva alla commissione ambiente era un colonnello dei NAS, CHE CENTRA CON LE PIETRE, doveva esserci il più famoso dei geologi IL PROF. MARIO TOZZI)
Si parla di proteggere l'ambiente ma si fa poco, e c'è chi specula e si arricchisce in quanto, noi siamo artigiani, il nostro lavoro è quello di creare non di stare dietro a tutta questa burocrazia, ma di una cosa siamo arrivati a capire che ci vuole il consulente fiscale, quello del lavoro, quello della sicurezza, quello dell'ambiente, quello ...............
Speriamo che qualcuno ci possa venire incontro e che ci possa dare qualche consiglio, di questi tempi difficili abbiamo bisogno di AIUTO...............
avatar
luciano74
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  silvia79 il Dom Mag 06, 2012 10:09 pm

conosco un'artigiano come te, che fa la stessa attività e come te si "lamenta" perchè gli costa troppo smaltire il fango e/o polvere che è scarto della sua produzione di lavorazione delle pietre.

Questo rifiuto non vedo perchè dovrebbe essere assimilato ai rifiuti urbani ed essere già compreso nella tarsu, è frutto di scarto della tua produzione; perchè si dovrebbero accollare le tue spese i cittadini del tuo paese?

Un impianto che si rispetti chiede le analisi del rifiuto, le analisi hanno valenza o annuale o semestrale (dipende dalle autorizzazioni che un impianto ha).

Se va bene sarà un viaggio l'anno, quindi non credo sia una grossa cifra il trasporto dal tuo impianto al centro di recupero.

E posso anche dirti che questa roba, non viene presa volentieri dagli impianti, perchè viene conferita in impianti che macinano le pietre, e questa polvere impasta i macchinari e basta, è + un fastidio che tutto. Ti dico questo perchè quando devo fare questo servizio c'è da mettersi le mani nei capelli e pregare l'impianto x riceverlo.

Quindi anche se lavori roba riciclabile al 100% non pretendere che ti riconoscano niente!!!!

Se vuoi ammortizzare i costi di trasporto, se hai un mezzo, iscriviti come trasporto in conto proprio ma non è detto che avrai tutto questo risparmio.

Ritieniti fortunato perchè se sei artigiano ed immagino che avrai meno di 10 dipendenti, se come rifiuti produci solo quelli ... nemmeno il mud devi fare .... quindi vedi che hai risparmiato ancora !!!

Un po' di ottimismo non fa mai male.

p.s. se vendi monumenti o marmi vari non penso sia complicato x te ammortizzare gli smaltimenti ... buon lavoro

avatar
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  silvia79 il Dom Mag 06, 2012 10:38 pm

da notare che manco ti sei presentato e già ti lamenti !!


avatar
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  -bz8- il Lun Mag 07, 2012 11:26 am

chi si prende il tutto, ha materia prima già bella e pronta da mischiare e vendere


Buongiorno a te...
una domanda: ma se il tuo rifiuto è già materia prima bella e PRONTA, perché non la vendi direttamente tu?
Mi vengono in mente gli artt. 184-bis e 184-ter. Il tuo consulente li ha letti?
Ciao
avatar
-bz8-
Utente Attivo

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 13.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  marcosperandio il Lun Mag 07, 2012 11:37 am

-bz8- ha scritto:
chi si prende il tutto, ha materia prima già bella e pronta da mischiare e vendere


Buongiorno a te...
una domanda: ma se il tuo rifiuto è già materia prima bella e PRONTA, perché non la vendi direttamente tu?
Mi vengono in mente gli artt. 184-bis e 184-ter. Il tuo consulente li ha letti?
Ciao
Per i fanghi la vedo dura!

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  -bz8- il Lun Mag 07, 2012 11:39 am

Non conosco assolutamente il mercato... ma se sostiene di avere tra le mani una materia prima PRONTA e che ci siano così tante persone interessate a comprarla.... perché no?
avatar
-bz8-
Utente Attivo

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 13.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  Admin il Lun Mag 07, 2012 3:00 pm

Secondo noi, dovrebbe pagarci la ditta che ritira il tutto, in quanto gli stiamo fornendo materia prima, con emissione da parte nostra di ddt e fattura, evitando la "penosa" burocrazia dei FIR e di terzi interventi..........
Attenzione: non esiste nessuna legge che ti obblighi a pagare. E' una trattativa regolata dal mercato. Se trovi un recuperatore che ti paghi, va bene.
Ma questo non ti esime dagli adempimenti in materia di rifiuti.
Perchè di rifiuti si tratta e non posssono viaggiare senza formulario, che tu li venda o meno.
Non cadere in questo equivoco.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6488
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  isamonfroni il Lun Mag 07, 2012 4:22 pm

Do il mio benvenuto a Luciano, anche se non posso non quotare Silvia quando dice che attacchi a lamentarti senza neppure presentarti.

Per il resto alcune precisazioni:
1) non capisco perchè il costo dello smaltimento dovrebbe essere a carico del cliente finale. Per legge (parte IV del Testo Unico Ambientale) i costi per la corretta gestione dei rifiuti sono a carico di chi i rifiuti li produce e se sei tu che lavori la pietra i costi di gestione sono a carico tuo. E comunque, se proprio li vuoi far pagare al cliente è più che sufficiente che tu ne tenga conto quando gli fai il preventivo.
2) come dice correttamente ADMIN il fatto che un rifiuto abbia un valore economico (anche molto elevato) non ti esime dal gestiro nell'ambito dei rifiuti (trasportatori autorizzati, impianti destino autorizzati, FIR ecc...). Tanto per farti un esempio, l'olio usato (tifiuto pericoloso) ha un altissimo valore di mercato e viene infatti venduto, ma sta sempre nel regime dei rifiuti
3) per i residui di pietra dovresti valutare se possono passare come sottoprodotto (art. 184 - ter) è probabile di sì, se rispettano contemporaneamente tutti i requisiti del sottoprodotto. In questo caso sono fuori dal regime dei rifiuti e quindi la gestione è solamente quella commerciale.
4) i fanghi molto ma molto difficilmente potranno essere sottoprodotti e quindi dovranno essere gestiti per forza come rifiuti (anche se trovi chi te li paga).

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12417
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  luciano74 il Gio Mag 10, 2012 10:09 pm

isamonfroni nello specifico noi produciamo ritagli di pezzi di marmo di varie nature e nelle fiere del settore a noi dedicate, si possono acquistare dei piccoli frantoi di ottima qualità, si va a spendere 10.000,00 iva esclusa, che noi attualmente con questo periodo di crisi non ci possiamo permettere, che triturano e riducono a breccia e sabbia grossola qualunque tipo di pietra anche le più dure...... Quindi la breccia la posso vendere in quanto noi acquistiamo i blocchi segati e possiamo ridurli ai minimi termini anche in polvere.............
Il fango a sua volta, asciugandosi diventa polvere e fatto curioso ne abbiamo scambiata un pò con un cartone di uova, perchè allevatore di polli l'ha aggiunta al mangime come integratore di calcio per far indurire il guscio..........
Abbiamo contattato una cementeria per vedere se fossero interessati al recupero di questo sottoprodotto, e in un primo momento lo erano, poi più niente.....
La polvere potrebbe essere cotta per produrre la calce, ma dalle ditte che operano il ritiro l'accettano, da noi direttamente no.............
La polvere potrebbe essere utile per la produzione di colle cementizie e intonaci marmorini ma in zona non ce ne sono e i costi del trasporto?
Abbiamo un piccolo appezzamento al nostro locale da adibire a deposito e va riempito con pietrame da cava, ma con gli scarti che facciamo non posso farlo e magari pago per portarli via e pago per riacquistarli per poterli riportare indietro ed appianare dove necessitiamo................
Per essere più chiaro le pietre sono come il "maiale" non si butta via nulla....
Chiarisco che mi sono iscritto a questo furum per avere consigli, aiuti, perchè ripeto la logica delle cose non corrisponde alla burocrazia che esiste...
Tanti anni fa c'era il rigattiere che passava di casa a raccogliere il ferro, le lattine, l'olio fritto e quello di scarto dei fondi dei bidoni e dava un vaschetta di plastica o delle saponette o altro, il tutto raccolto lo portava dove glielo pagavano per portare a casa la giornata.... oggi invece buttano qualunque cosa nelle strade morte o sotto i ponti perchè nessuno vuol pagare quando invece se ci fossero ditte obbligate a ritirare senza costi e con più informazioni per tutti si avrebbe un ambiente più sano...........
Ciao a presto....

avatar
luciano74
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  isamonfroni il Ven Mag 11, 2012 9:42 am

Luciano, io sono d'accordo con te, praticamente su tutto, anche sul rigattiere.
Resta il fatto che, tanti anni fa, le normativa ambientali non esistevano mentre oggi siamo obbligati ad attenerci alla norma di derivazione europea e quindi praricamente identica dappertutto.
Quello che ti stiamo dicendo io e anche gli altri colleghi del forum è che i rifiuti si possono benissimo compravendere alla stregua di qualunque altra merce (se hanno un valore economico).
Molti rifiuti, anche pericolosi, ce l'hanno e gli impianti di recupero li comprano dai produttori.
Esiste anche una borsa dei rifiuti dove gli stessi sono quotati al pari delle valute o delle merci.
Logicamente il tutto deve avvenire nel rispetto delle norme sulla gestione dei rifiuti (cioè trasportatori, impianti e intermediari autorizzati, scritture ambientali in ordine ecc...).
Il fatto che un materiale possa essere qualificato come rifiuto non significa affatto che va buttato per i campi o nei cassonetti o in discarica, almeno l'80% dei rifiuti annualmente prodotti in italia viene recuperato (recupero di materia o di energia) soltanto che chi lo fa deve essere autorizzato a farlo.
Non solo ma da parte tua non è corretto pensare che chi tratta i rifiuti debba essere obbligato a farlo gratuitamente, l'attività di trattamento dei rifiuti è un'attività economica esattamente come la tua e quindi l'imprenditore che la esercita ha l'obbligo di conseguire un utile.

Tanto per dirne una l'allevatore di galline che ti ha preso la polvere di marmo per arricchire il mangime, ha commesso un illecito.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12417
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: trattamento sfridi marmi e pietre

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum