Clini parla del Sistri...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Clini parla del Sistri...

Messaggio  fabiodafirenze il Gio Mag 03, 2012 7:10 pm

...con una certa chiarezza - rispetto a quanto esternato sinora ovviamente.

http://www.asca.it/news-Rifiuti__Clini__per_cambiare_Sistri_serve_nuova_legge-1150518-ECO.html


fabiodafirenze
Utente Attivo

Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 20.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  sviluppo il Gio Mag 03, 2012 7:13 pm

Mi hai anticipato.....
Finalmente il ministro si è fatto un'esame di coscienza.....ha capito della grave eredità.......

sviluppo
Utente Attivo

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 31
Località : Mercato San Severino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  REPRINTER il Gio Mag 03, 2012 8:26 pm

fabiodafirenze ha scritto:...con una certa chiarezza - rispetto a quanto esternato sinora ovviamente.

http://www.asca.it/news-Rifiuti__Clini__per_cambiare_Sistri_serve_nuova_legge-1150518-ECO.html





Rifiuti: Clini, per cambiare Sistri serve nuova legge
03 Maggio 2012 - 18:44

(ASCA) - Udine, 3 mag - Per il ministro dell'ambientte Corrado Clini, ''il Sistri e' un'eredita' pesante, ma e' anche un sistema di lotta alla criminalita'. Per cambiarlo serve una legge nuova''. Clini ne ha parlato a conclusione dell'assemblea di Confindustria Friuli.

Clini ha detto di credere ''in un sistema piu' semplice ma che garantisca di funzionare. Io intanto ho chiesto alla societa' di gestione di spostare il termine di pagamento.

Spero di mantenere un'infrastruttura di questo genere, ma intanto di congelare il contributo. E' una cosa tra le piu' difficili ma che si intreccia con molte altre cose''.

fdm/sam/












Io intanto ho chiesto alla societa' di gestione di spostare il termine di pagamento.




Belin non ci posso credere......... ma la legge la fà il Ministro, Il Governo, Il Parlamento oppure la SELEX???


Cosa vuol dire? Che se la SELEX non vuole rimane il vincolo del 30.04 così come previsto dalla Gazzetta ufficiale?


Io spero che il giornalista abbia capito male, altrimenti "DAVVERO" vanno presi a calci nel culo!!!!

SDR

REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 52
Località : La Spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  Admin il Gio Mag 03, 2012 8:53 pm

Stando al contratto, che non è dato conoscere, è assai probabile che non avrebbero potuto prorogare la scadenza senza il benestare di Selex.
E' anche vero, però, che ci sarebbero tutti gli estremi per applicare una montagna di penali al concessionario, che in tanti anni non è ancora riuscito a consegnare un sistema decente e funzionante.
La verità è che Clini non ha mai toccato palla in materia di Sistri e, più in generale, sulla questione rifiuti (vedi disastro di Roma). Era il direttore generale del ministero per la ricerca ambientale e lo sviluppo e si è concentrato soprattutto su quelli che erano i suoi precedenti compiti istituzionali (basta dare un'occhiata ai comunicati stampa per rendersene conto: http://www.minambiente.it/home_it/newsSearch.html?tipo_documento=comunicati&lang=it ).
La sensazione è che viva questa storia con grosso disagio e che abbia tutta l'intenzione di passare la patata bollente al suo successore. Nelle stesse condizioni in cui, a suo tempo, l'ha ereditata dalla Prestigiacomo.
"E' una cosa tra le piu' difficili ma che si intreccia con molte altre cose".

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  REPRINTER il Gio Mag 03, 2012 9:49 pm

Admin ha scritto:Stando al contratto, che non è dato conoscere, è assai probabile che non avrebbero potuto prorogare la scadenza senza il benestare di Selex.
E' anche vero, però, che ci sarebbero tutti gli estremi per applicare una montagna di penali al concessionario, che in tanti anni non è ancora riuscito a consegnare un sistema decente e funzionante.
La verità è che Clini non ha mai toccato palla in materia di Sistri e, più in generale, sulla questione rifiuti (vedi disastro di Roma). Era il direttore generale del ministero per la ricerca ambientale e lo sviluppo e si è concentrato soprattutto su quelli che erano i suoi precedenti compiti istituzionali (basta dare un'occhiata ai comunicati stampa per rendersene conto: http://www.minambiente.it/home_it/newsSearch.html?tipo_documento=comunicati&lang=it ).
La sensazione è che viva questa storia con grosso disagio e che abbia tutta l'intenzione di passare la patata bollente al suo successore. Nelle stesse condizioni in cui, a suo tempo, l'ha ereditata dalla Prestigiacomo.
"E' una cosa tra le piu' difficili ma che si intreccia con molte altre cose".





Ciao,
tradotto non possono fare una legge che dice......... "si abroga" senza il "nullaosta della SELEX"????

Io lo farei e di corsa!!!!!!

Poi li pago, dedotte le penali, ecc ecc ecc

E se proprio vogliono comincino alla tracciabilità dei Rifiuti Pericolosi con quantitativi sensibili......

Per sensibili intendo quantità variabili elemento chimico per elemento chimico.......

E intanto partiamo che la "merda" vera che è già tanta roba!!!!!!!!!!



Ma questi sono dei matti, rimanderanno il SISTRI fino alle elezioni del 2013 e il nuovo Ministro si ritrova a Settembre 2013 la "patata bollente" e qualche milione di ........... INCAZZATI!!!!!

Ciao
SDR

REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 52
Località : La Spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  Admin il Gio Mag 03, 2012 10:49 pm

Ma questi sono dei matti, rimanderanno il SISTRI fino alle elezioni del 2013 e il nuovo Ministro si ritrova a Settembre 2013 la "patata bollente" e qualche milione di ........... INCAZZATI!!!!!
Probabilmente andra' a finire proprio cosi'...

Consentitemi qualche pensiero in liberta'.
Non e' vero che il Sistri non e' stato abrogato.
E' stato abrogato il 13 agosto 2011, con un piccolo "golpe", caldeggiato dalla Lega, a dimostrazione del fatto che i rappresentanti del Governo, quando vogliono, dimostrano di avere un cervello funzionante.
Perfetta la scelta di tempo (ferragosto), perfette le modalita' (nessun preavviso), perfetti gli strumenti (decretazione d'urgenza).
Eppure l'operazione e' fallita e, benche' mezza Italia fosse sotto gli ombrelloni, si e' scatenata una campagna violentissima contro il Governo che 'premiava gli ecomafiosi", sostenuta anche da soggetti non politici (associazioni ambientaliste in testa) e con il patrocinio di personalita' al di sopra di ogni sospetto (per esempio il procuratore nazionale antimafia).
A cio' si aggiunga il contratto da onorare con Selex (oltre a probabili altri "impegni" oggetto degli accertamenti della magistratura) e la valanga di richieste di rimborso che stavano per partire e che, inevitabilmente (e giustamente) sarebbero presentate se il sistema dovesse essere abrogato.
Hanno un bel dire, le aziende, a dichiararsi disponibili a rinunciarvi. Le cose andrebbero diversamente ed il ministero deve metterlo in conto.
Forse e' più' difficile abrogare il Sistri, che renderlo attuabile.
Forse sono necessarie delle semplificazioni (e, Dio lo sa, non solo in campo ambientale).
Forse il MATTM sta lavorando ad un sistema alternativo.
Forse...


Ultima modifica di Admin il Ven Mag 04, 2012 7:07 am, modificato 1 volta

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  benassaisergio il Gio Mag 03, 2012 11:16 pm

Sperando che davvero Clini si impegni per buttare a mare il SISTRI e si impegni per un sistema più semplice, gestibile ed efficace, non posso non dispiacermi del fatto che, ancora una volta, le/gli operatrici/ori perdono l'occasione di far valere le loro conoscenze ed esperienze, rinunciando a presentare una loro proposta.
Scusatemi , ma ... lo sapete ... è il mio "Delenda Carthago".

benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 612
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  Mattia8 il Ven Mag 04, 2012 9:44 am

Proviamo a dare soddisfazione a Sergio, ecco una proposta (probabilmente, molto banale) per il nuovo sistri:

- Eliminazione di chiavette e black box
- Eliminazione dei registri cartacei rifiuti.
- Mantenimento del formulario cartaceo di trasporto (senza vidimazione). Abolizione della scheda sistri. Si deve avere un solo documento di trasporto, valido sempre.
- Predisposizione di una piattaforma software paragonabile a quella degli internet banking
- Dotazione come per i conti on line di un token per il codice sicurezza

- Operativamente nel nuovo sistema sistri si inseriscono i dati relativi al viaggio. I dati vanno inseriti prima del viaggio (i dati utili che risiedono sul formulario, non certo mappe, cartine, altre cose inutili), senza vincoli temporali (le famose e inutili 2/4 ore prima). L’inserimento dei dati può essere fatto dal produttore, trasportatore o dall’intermediario. Dal sistema sistri il soggetto che ha inserito i dati deve poter stampare il formulario cartaceo.

- I soldi dei contributi vanno a finanziare qualche migliaia di pattuglie sul territorio, per “fare la posta” agli impianti, per fare accertamenti su strada. La pattuglia verifica il formulario e se necessario chiama la centrale operativa che entra nel sistema e verifica che i dati siano stati inseriti nel sistema sistri.

- Come nota aggiungerei che i dipendenti che andranno a fare questo lavoro vengano “presi” dall’esercito, che è in esubero di personale, senza creare nuovi posti pubblici.

- Il sistema, così semplificato si applica a tutti i rifiuti senza creare doppie gestioni che creano solo un’enorme confusione.

Mattia8
Utente Attivo

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 04.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  Giovi il Sab Mag 05, 2012 7:08 am

Mattia8 ha scritto:Proviamo a dare soddisfazione a Sergio, ecco una proposta (probabilmente, molto banale) per il nuovo sistri:

- Eliminazione di chiavette e black box
- Eliminazione dei registri cartacei rifiuti.
- Mantenimento del formulario cartaceo di trasporto (senza vidimazione). Abolizione della scheda sistri. Si deve avere un solo documento di trasporto, valido sempre.
- Predisposizione di una piattaforma software paragonabile a quella degli internet banking
- Dotazione come per i conti on line di un token per il codice sicurezza

- Operativamente nel nuovo sistema sistri si inseriscono i dati relativi al viaggio. I dati vanno inseriti prima del viaggio (i dati utili che risiedono sul formulario, non certo mappe, cartine, altre cose inutili), senza vincoli temporali (le famose e inutili 2/4 ore prima). L’inserimento dei dati può essere fatto dal produttore, trasportatore o dall’intermediario. Dal sistema sistri il soggetto che ha inserito i dati deve poter stampare il formulario cartaceo.

- I soldi dei contributi vanno a finanziare qualche migliaia di pattuglie sul territorio, per “fare la posta” agli impianti, per fare accertamenti su strada. La pattuglia verifica il formulario e se necessario chiama la centrale operativa che entra nel sistema e verifica che i dati siano stati inseriti nel sistema sistri.

- Come nota aggiungerei che i dipendenti che andranno a fare questo lavoro vengano “presi” dall’esercito, che è in esubero di personale, senza creare nuovi posti pubblici.

- Il sistema, così semplificato si applica a tutti i rifiuti senza creare doppie gestioni che creano solo un’enorme confusione.
Ottima idea,io approvo pienamente perchè l unico modo per contrastare l illegalità sono i controlli su strada.

Giovi
Utente Attivo

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 10.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  fabiodafirenze il Sab Mag 05, 2012 3:07 pm

Ma via, volete cambiare tutto proprio adesso, ora che Selex è li li per riallineare tutto, normativa, infrastruttura e manuali per partire il 30 giugno..

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2012-05-05/smaltimento-roma-occhio-digitale-081723.shtml?uuid=AbqNtyXF

fabiodafirenze
Utente Attivo

Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 20.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  marcosperandio il Sab Mag 05, 2012 4:17 pm

Non si riesce a recuperare la mail di questo facsimile di giornalista per spiegargli che pubblicare un tale articolo è controproducente per la sua credibilità, sicuramente utilizzare una probabile velina di Selex è molto facile e veloce, informarsi invece richiede fatica....

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  PiazzaPulita il Sab Mag 05, 2012 6:59 pm

ma la nota divertente è questa:

Dietro porte corazzate e sistemi di accesso stile caveau, pulsa un complesso di oltre 250 tra server e main frame di nuova generazione, con una capacità di circa 5.700 Gb di ram e la possibilità di gestire 900.000 utenti di cui oltre 15mila contemporaneamente
e
...attualmente sono inserite nella rete più di 325mila imprese. Al momento, la regione dalla quale si registrano le maggiori adesioni è la Lombardia (59.810). Seguita da Veneto (32.880) e Campania (27.665)

pertanto il sistemino Sistrino può gestire al massimo contemporaneamente non più del 5% scarso di richieste.

bel risultato... complimenti vivissimi ai 200 tra manager, sistemisti, addetti al contact con l'utenza

PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 941
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  zesec il Sab Mag 05, 2012 7:05 pm

Beh, insomma, al di là della paventata partenza del 30 giugno, ci sono tre passaggi che non è possibile non sottolineare:
1. La negazione dell'evidenza: "La piattaforma non è mai stato un problema..."
2. L'ignoranza dell'esistenza dei congiuntivi: "Ma l'importante è che al 30 giugno si parte."
3. La Prestigiacomo non è l'unica a non aver il senso del pudore: "abbiamo un sistema che consente alle imprese, a regime, di risparmiare rispetto a tutti i costi che hanno sostenuto in passato per il rispetto delle procedure cartacee"

zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1161
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  isamonfroni il Dom Mag 06, 2012 11:34 am

marcosperandio ha scritto:Non si riesce a recuperare la mail di questo facsimile di giornalista per spiegargli che pubblicare un tale articolo è controproducente per la sua credibilità, sicuramente utilizzare una probabile velina di Selex è molto facile e veloce, informarsi invece richiede fatica....
Marco ti devo quotare al 1000%,mi hai tolto le parole di bocca e.........per fortuna! Io non sarei riuscita ad essere così signorile!
E pensare che il "sole" pareva persino essere un giornale serio.......

PS per Marco il facsimile di giornalista è su linkedin...........io non ci sono ma se tu lo vuoi contattare........accomodati Razz


Ultima modifica di isamonfroni il Dom Mag 06, 2012 11:49 am, modificato 1 volta

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  isamonfroni il Dom Mag 06, 2012 11:35 am

zesec ha scritto:Beh, insomma, al di là della paventata partenza del 30 giugno, ci sono tre passaggi che non è possibile non sottolineare:
1. La negazione dell'evidenza: "La piattaforma non è mai stato un problema..."
2. L'ignoranza dell'esistenza dei congiuntivi: "Ma l'importante è che al 30 giugno si parte."
3. La Prestigiacomo non è l'unica a non aver il senso del pudore: "abbiamo un sistema che consente alle imprese, a regime, di risparmiare rispetto a tutti i costi che hanno sostenuto in passato per il rispetto delle procedure cartacee"
Amico Zesec..............ti adoro!
E quindi ti suggerisco questo link http://www.iustitia.it/archivio/6_luglio_11/documenti/lettere1.htm

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  marcosperandio il Dom Mag 06, 2012 1:41 pm

isamonfroni ha scritto:
marcosperandio ha scritto:Non si riesce a recuperare la mail di questo facsimile di giornalista per spiegargli che pubblicare un tale articolo è controproducente per la sua credibilità, sicuramente utilizzare una probabile velina di Selex è molto facile e veloce, informarsi invece richiede fatica....
Marco ti devo quotare al 1000%,mi hai tolto le parole di bocca e.........per fortuna! Io non sarei riuscita ad essere così signorile!
E pensare che il "sole" pareva persino essere un giornale serio.......

PS per Marco il facsimile di giornalista è su linkedin...........io non ci sono ma se tu lo vuoi contattare........accomodati Razz
Essendo anche io su linkedin domani ci provo.
Ciao e buona domenica a tutti

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  Admin il Dom Mag 06, 2012 6:38 pm

Caduta di stile per una testata che pure, in altri momenti di questa vicenda, aveva offerto prove migliori di giornalismo.

P.S. Ho utilizzato per anni il lettore biometrico per registrare la mia presenza sul luogo di lavoro, insieme ad un paio di migliaio di persone.

P.P.S. Non ho lavorato al Pentagono (tanto meno alla Selex).

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  PiazzaPulita il Lun Mag 07, 2012 2:42 pm

... e chissà se e quanto hanno pagato per il redazionale:

http://www.sistri.it/Documenti/Allegati/2012_05_05_Sole_24_ore.pdf


PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 941
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  Sato il Lun Mag 07, 2012 3:10 pm

PiazzaPulita ha scritto:... e chissà se e quanto hanno pagato per il redazionale:

http://www.sistri.it/Documenti/Allegati/2012_05_05_Sole_24_ore.pdf


Ma veramente io mi chiedo quanto hanno speso per le apparecchiature....

Dunque 5.700 Gb di Ram..Considerando che il taglio più comune delle barrette di Ram è di 4Gb, facendo 5700:4 abbiamo la bellezza di 1.425 Barrette..
Oggi le Ram DDR3 non costano più di 20 Euro/barretta, che moltiplicati per 1.425, fanno la bellezza di...28.500,00 Euro.... Shocked Shocked

Però ci sono i server....Sono ben ..250.... Very Happy Very Happy Very Happy Perbacco...tantissimi...
Sicuramente avranno utilizzato il meglio, CISCO per intenderci... Cool Cool....(Quelli del premio.... Very Happy Very Happy )

Vediamo un po...250 server , ad una media di 4.500,00/euro Server fanno la bellezza di...1.125.000/euro......Che sommati alle barrette di ram, ai cavi, ai rack, ai cablaggi, gruppi di continuità, pavimento flottante, aria condizionata, porte blindate, poltroncine e sgabelli per l'usciere, lampade al neon, sistema antincendio, e panini per gli operai che hanno assemblato il tutto, potremmo arrivare alla spaventosa cifra di..2.000.000,00 di Euro..... Shocked Shocked Shocked

E gli altri 148 Milioni di Euro che hanno pagato gli operatori per questa stronzata chiamata SISTRI, dove sono finiti????? Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Chiedetelo al giornalista del Sole 24 Ore...Ma forse non vi risponderà perchè una fetta di torta, molto probabilmente, se la sarà strafogata pure lui..... Spero gli sia andata di traverso.... bapho
..Sato.. comp

P.S.: Dopo aver fatto i conti della serva, mi son messo a fare anche i ragionamenti della serva, e mi son chiesto: se l'accesso alla sala di controllo è fatto "stile caveau" con porta blindata, l'uscita di sicurezza obbligatoria, con porta ad apertura a spinta e maniglione antipanico, l'avranno fatta??? Ma ammesso l'abbiano fatta, detta uscita di sicurezza, trattandosi di Roma, dove potrebbe portare se non nelle..catacombe, finendo in caso di incendio in compagnia dei Beati Paoli e Jean Valjean... affraid Urge un controllo dell'ispettorato del lavoro..


Ultima modifica di Sato il Mar Mag 08, 2012 1:15 am, modificato 2 volte

Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  marcosperandio il Lun Mag 07, 2012 3:15 pm

ho appena chiesto il collegamento su linkdin adducendo come motivazione quella di scutere di sistri visto la lontananza dalla realtà del suo articolo.
vediamo se accetta!

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  isamonfroni il Mar Mag 08, 2012 10:29 am

Solo a titolo informativo, l'obbobrioso articolo di quell'ignorante campeggia in Home Page del sito sistri come Aggiornamento Rassegna Stampa....... Shocked Shocked

Dando prova di luminosa trasparenza e assoluta onestà intellettuale Pinocchio casualmente sono pubblicati sul sito soltanto articoli panegirico........chissà perchè, ma mi ricorda qualcosa......
Bah

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  cirillo il Mar Mag 08, 2012 11:08 am

isamonfroni ha scritto:Solo a titolo informativo, l'obbobrioso articolo di quell'ignorante campeggia in Home Page del sito sistri come Aggiornamento Rassegna Stampa....... Shocked Shocked

Dando prova di luminosa trasparenza e assoluta onestà intellettuale Pinocchio casualmente sono pubblicati sul sito soltanto articoli panegirico........chissà perchè, ma mi ricorda qualcosa......
Bah

Nel quotare Isa faccio notare come, in questi mesi non è che sulla stampa siano mancati interventi sul Sistri, però con "assoluta onestà intellettuale" siano pubblicati nel sito, prima di questo articolo del 5 maggio 2012, solo l'inserto del Sole 24 ore del 29 novembre 2011 mentre, prima ancora, nell'archivio "rassegna stampa" troviamo un articolo pubblicato su
"MetroItalia" datato 8 ottobre 2010! dal titolo che è tutto un programma:
"Il caos del Sistri presto sarà finito"

da notare il nome di chi ha curato la pagina: "Stefania Divertito", già già si sarà difatti divertita un mondo a scriverlo

_________________
si deficit fenum accipe stramen

cirillo
Moderatore

Messaggi : 7012
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 61
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  isamonfroni il Mar Mag 08, 2012 11:18 am

cirillo ha scritto: da notare il nome di chi ha curato la pagina: "Stefania Divertito", già già si sarà difatti divertita un mondo a scriverlo

Ciri per onestà intellettuale ti dico che Stefania Divertito la conosco di persona e aveva pubblicato su MetroItalia un articolo, intitolato "sistri un disastro da 17 Milioni di Euro" (allora erano così pochi....), il giorno precedente.
L'articolo nasceva da un intervista che la giornalista aveva fatto con la sottoscritta ed in cui venivano esplicitate in modo abbastanza chiaro le perplessità che il mondo imprenditoriale, già allora, manifestava nei confronti del sistri.
Dopo l'uscita dell'articolo la giornalista è stata contattata direttamente dal portavoce del MATTM (con suo estremo e sommo stupore) il quale l'ha praticamente costretta ad una replica, del tenore che trovi nell'articolo da te citato.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  cirillo il Mar Mag 08, 2012 11:31 am

isamonfroni ha scritto:
cirillo ha scritto: da notare il nome di chi ha curato la pagina: "Stefania Divertito", già già si sarà difatti divertita un mondo a scriverlo

Ciri per onestà intellettuale ti dico che Stefania Divertito la conosco di persona e aveva pubblicato su MetroItalia un articolo, intitolato "sistri un disastro da 17 Milioni di Euro" (allora erano così pochi....), il giorno precedente.
L'articolo nasceva da un intervista che la giornalista aveva fatto con la sottoscritta ed in cui venivano esplicitate in modo abbastanza chiaro le perplessità che il mondo imprenditoriale, già allora, manifestava nei confronti del sistri.
Dopo l'uscita dell'articolo la giornalista è stata contattata direttamente dal portavoce del MATTM (con suo estremo e sommo stupore) il quale l'ha praticamente costretta ad una replica, del tenore che trovi nell'articolo da te citato.
@ Isa,
non conosco la giornalista in questione e non intendevo mettere in dubbio la sua onestà. Il mio intento era propro quello di dire come si possa esser "divertita" a scrivere ciò che, in cuor suo, probabilmente, sapeva già essere una bufala. Ho notato infatti, e credo che non sia lì per caso, una, seppur piccola, finestrella dedicata alle perplessità delle imprese.

_________________
si deficit fenum accipe stramen

cirillo
Moderatore

Messaggi : 7012
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 61
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  isamonfroni il Mar Mag 08, 2012 11:50 am

cirillo ha scritto:
isamonfroni ha scritto:
cirillo ha scritto: da notare il nome di chi ha curato la pagina: "Stefania Divertito", già già si sarà difatti divertita un mondo a scriverlo

Ciri per onestà intellettuale ti dico che Stefania Divertito la conosco di persona e aveva pubblicato su MetroItalia un articolo, intitolato "sistri un disastro da 17 Milioni di Euro" (allora erano così pochi....), il giorno precedente.
L'articolo nasceva da un intervista che la giornalista aveva fatto con la sottoscritta ed in cui venivano esplicitate in modo abbastanza chiaro le perplessità che il mondo imprenditoriale, già allora, manifestava nei confronti del sistri.
Dopo l'uscita dell'articolo la giornalista è stata contattata direttamente dal portavoce del MATTM (con suo estremo e sommo stupore) il quale l'ha praticamente costretta ad una replica, del tenore che trovi nell'articolo da te citato.
@ Isa,
non conosco la giornalista in questione e non intendevo mettere in dubbio la sua onestà. Il mio intento era propro quello di dire come si possa esser "divertita" a scrivere ciò che, in cuor suo, probabilmente, sapeva già essere una bufala. Ho notato infatti, e credo che non sia lì per caso, una, seppur piccola, finestrella dedicata alle perplessità delle imprese.
Eh sì, infatti la finestrella è il misero resto dell'articolo precedente che prendeva 2 pagine una sorta di "eppur si muove".
Ciri, non ti scaldare, ti conosco troppo bene per dubitare di te.......

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12090
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clini parla del Sistri...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 7:37 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum