Ultimi argomenti
» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da SiculaCiclat_TT Oggi alle 10:41 am

» quiz adr 2017
Da tfrab Oggi alle 10:23 am

» NUMERO ADETTI UNITA' LOCALE
Da skywalker2016 Oggi alle 8:54 am

» DOVE TROVARE IL SOFTWARE MUD 2018
Da UB2601 Ieri alle 11:12 am

» Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito
Da urgada Mar Mar 19, 2019 2:08 pm

» Le Furbate sul Registro Carico Scarico
Da Paolo UD Mar Mar 19, 2019 1:20 pm

» Aiuto giacenza e quantità prodotta mud 2017
Da cirillo Mar Mar 19, 2019 11:13 am

» variazione cer dopo selezione meccanica.
Da isamonfroni Dom Mar 17, 2019 10:58 am

» Piano di emergenza interno degli impianti di stoccaggio e lavorazione rifiuti
Da beltrale Gio Mar 14, 2019 8:35 am

» Pesatura Rifiuti
Da ambieco Mer Mar 13, 2019 5:05 pm


MUD, dichiarazione Sistri: quale utilità?

Andare in basso

MUD, dichiarazione Sistri: quale utilità?

Messaggio  Admin il Mar Apr 17, 2012 6:45 pm

Nel 2010 l'allora ministro Prestigiacomo tuonava contro i detrattori del Sistri: "I dati nazionali disponibili hanno un ritardo di due anni".
Nel 2012 il 90% delle imprese italiane continua a presentare la sua bella dichiarazone MUD, travestita da scheda Sistri, con buona pace di tutti.
La novità di oggi è che è possibile presentare la "vera scheda Sistri" (travestimento del vecchio MUD) e c'è da immaginare che nelle prossime settimane qualche ardimentoso pioniere riuscirà nell'impresa.
Il 2 maggio 2012, salvo ritardatari, il Catasto dei rifiuti, istituito presso l'ISPRA, si troverà a dover gestire quest'ulteriore bega.
Non sono un informatico, ma, a lume di buonsenso, immagino che i due tracciati record non siano perfettamente allineati, ammesso e non concesso che il Sistri sia già effettivamente interconnesso al Catasto e che i dati non viaggeranno in una valigetta piena di CD Rom.
La conseguenza più probabile è che l'aggregazione dei dati relativi al 2011 richiederà anche più tempo del solito e i famosi due anni evocati dalla Prestigiacomo diventeranno un obiettivo di buona pratica...


Ultima modifica di Admin il Mar Apr 17, 2012 8:35 pm, modificato 1 volta
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6553
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD, dichiarazione Sistri: quale utilità?

Messaggio  Admin il Mar Apr 17, 2012 8:14 pm

Una verita' va comunque riconosciuta: ci eravamo sbagliati tutti nel definirlo "mudino".
Si tratta di un vero e proprio MUD, un "Mudone"*.
Un doppione inutile ed infelice, che non innova e non semplifica un bel nulla (forse fa risparmiare 10 euro) e che, a dirla tutta, deborda allegramente dai limiti definiti nell'art. 28 del DM 52/2010.
Ma ormai abbiamo imparato che, quando si parla di Sistri, anche la norma e' un'opinione come un'altra.

* Copyright by SistriForum, 2012
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6553
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD, dichiarazione Sistri: quale utilità?

Messaggio  isamonfroni il Mar Apr 17, 2012 9:02 pm

Capo, ti approvo in tutto e per tutto.
Quoto assolutamente il copyright Very Happy
Non posso non notare che la questione MUD/sistri ti ha stimolato un'inusuale loquela Very Happy
Buona serata

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12661
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD, dichiarazione Sistri: quale utilità?

Messaggio  PiazzaPulita il Mar Apr 17, 2012 9:43 pm

...comunque, se SISTRI parte il 30 giugno, dovremo usarlo comunque... dopo il 30 aprile una lettura di quello che potremo definire il "Manualone del Mudone" Smile bisognerà darla (certo è che fà tutto rima con Bidone)

e comunque non si capisce per quale motivo sto' ca**o di "Guida ecc ecc" con data 30 gennaio 2012 sia stata resa nota solo oggi...

più DILETTANTI ALLO SBARAGLIO di così.......................
PiazzaPulita
PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 1042
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD, dichiarazione Sistri: quale utilità?

Messaggio  isamonfroni il Mer Apr 18, 2012 9:36 am

PiazzaPulita ha scritto:...e comunque non si capisce per quale motivo sto' ca**o di "Guida ecc ecc" con data 30 gennaio 2012 sia stata resa nota solo oggi...

Si capisce, si capisce.........se un domani dovrai renderne conto a qualcuno preferiresti dire che hai reso disponibile il manuale 90 giorni prima o solo 13?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12661
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD, dichiarazione Sistri: quale utilità?

Messaggio  Admin il Mer Apr 18, 2012 9:56 am

La scheda Sistri nasceva da un'esigenza ovvia: venuto meno l'obbligo del MUD e con l'attivazione del Sistri in corso d'anno, vi era la necessità di tenere traccia dei mesi "scoperti", con noiosissime operazioni di aggancio di tali dati a quelli trasmessi automaticamente dal sistema a fine anno. Non v'è chi non veda che anche questa soluzione, oltre ad essere laboriosa, avrebbe arrecato non pochi problemi (penso alle imprese cessate prima o durante il passaggio, alle iscrizioni tardive, alle dichiarazioni presentate in ritardo, agli inevitabili errori,...) col rischio di sommare patate e pomodori e di fornire un quadro poco verosimile della gestione dei rifiuti in Italia.
Ma tant'è, si sarebbe trattato del prezzo da pagare al regime transitorio.
La storia, come tutti sappiamo, è andata diversamente.
Con un sistema oggetto di continui rinvii, questa dichiarazione è divenuta un inutile orpello. Sarebbe bastato ripristinare il MUD e fissare la data di avvio dell'operatività al 1 gennaio di un anno ragionevole (il 2020?).
Con quest'improvvida operazione, invece, il MATTM fornisce solo una modalità alternativa di presentazione del MUD, adempimento di fatto mai decaduto, avente solo fini statistici e nessuna utilità nella lotta agli illeciti ambientali.
Se anche il linguaggio ha la sua importanza, leggere sul sito istituzionale che quest'adempimento viene riferito al DM 52/2011 e contemporaneamente definito "dichiarazione MUD" la dice tutta sulla chiarezza di idee in seno al ministero e sul grado di fiducia nell'intero progetto.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6553
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: MUD, dichiarazione Sistri: quale utilità?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum