Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Andare in basso

Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  clanni il Mar Apr 17, 2012 10:51 am

Bunogiorno, sono un artigiano che installa serramenti e, qualche volta, sopratutto in abitazioni private, capita di ritirare il serramento rotto, caricarmelo sul furgone e smaltirlo.
Ho sbattuto la testa a destra e sinistra ma non trovo risposte certe.
Quello che vorrei sapere è quali sono, gli eventuali, obblighi (fomulario, sistri, albo gestori ambientali, altri albi,...)?
Ringrazio anticipatamente chiunque avrà la gentilezza e cortesia di rispondere.
avatar
clanni
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.04.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  CROCIDOLITE il Mar Apr 17, 2012 11:33 am

iscrizione all'Albo gestori Ambientali, cat. conto proprio.
costo 50 euro/anno
autorizzabili solo i CER relativi all'attività (es. cer 17 xx xx provenienti da attività edili.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

cancellazione albo

Messaggio  refrigeratore il Mar Apr 17, 2012 12:34 pm

CROCIDOLITE ha scritto:iscrizione all'Albo gestori Ambientali, cat. conto proprio.
costo 50 euro/anno
autorizzabili solo i CER relativi all'attività (es. cer 17 xx xx provenienti da attività edili.

iscrizioni che sono state cancellate a dicembre 2011...per coloro che, iscritti prima del 2008, non hanno fatto aggiornamento.... :-(
avatar
refrigeratore
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.04.12
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  clanni il Mar Apr 17, 2012 12:46 pm

refrigeratore ha scritto:
CROCIDOLITE ha scritto:iscrizione all'Albo gestori Ambientali, cat. conto proprio.
costo 50 euro/anno
autorizzabili solo i CER relativi all'attività (es. cer 17 xx xx provenienti da attività edili.

iscrizioni che sono state cancellate a dicembre 2011...per coloro che, iscritti prima del 2008, non hanno fatto aggiornamento.... :-(

Non essendo mai stato iscritto, significa che non debbo fare nulla?
avatar
clanni
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.04.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  refrigeratore il Mar Apr 17, 2012 12:56 pm


Se trasporti rifiuti derivanti dalla tua attività DEVI iscriverti....

io non sono un operatore del settore.. ma un "povero disgraziato" come te che cerca di barcamenarsi tra norme e normative varie che esulano dal mio lavoro, pertanto la mia "opinione" vale poco...
avatar
refrigeratore
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.04.12
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  isamonfroni il Mar Apr 17, 2012 1:39 pm

1) quelli che erano iscritti e sono stati cancellati perchè non hanno provveduto all'aggiornamento possono sempre re-iscriversi (questa volta l'iscrizione durerà addirittura 10 anni). Non per fare l'avvocato difensore dell'Albo Gestori, ma il fatto che era obbligatorio aggiornare le iscrizioni si sapeva da Natale 2010, molte sezioni dell'Albo hanno mandato più di una circolare informativa e comunque c'era 1 anno di tempo.

2) quelli che non si sono mai iscritti, se nel passato hanno trasportato rifiuti, lo hanno fatto abusivamente. Se nessuno li ha mai beccati, vuol dire che hanno avuto fortuna. Ma comunque hanno effettuato un'attività illecita in danno di chi invece si comporta correttamente. Chiunque svolga un'attività che produce rifiuti (ad esempio impresa edile), ha la facoltà di trasportarsi (legalmente) i propri rifiuti agli impianti di recupero/smaltimento, e per farlo DEVE iscriversi all'Albo Gestori Ambientali nella cat. cp (art. 212, comma Cool.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12543
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  clanni il Mar Apr 17, 2012 2:37 pm

isamonfroni ha scritto:1) quelli che erano iscritti e sono stati cancellati perchè non hanno provveduto all'aggiornamento possono sempre re-iscriversi (questa volta l'iscrizione durerà addirittura 10 anni). Non per fare l'avvocato difensore dell'Albo Gestori, ma il fatto che era obbligatorio aggiornare le iscrizioni si sapeva da Natale 2010, molte sezioni dell'Albo hanno mandato più di una circolare informativa e comunque c'era 1 anno di tempo.

2) quelli che non si sono mai iscritti, se nel passato hanno trasportato rifiuti, lo hanno fatto abusivamente. Se nessuno li ha mai beccati, vuol dire che hanno avuto fortuna. Ma comunque hanno effettuato un'attività illecita in danno di chi invece si comporta correttamente. Chiunque svolga un'attività che produce rifiuti (ad esempio impresa edile), ha la facoltà di trasportarsi (legalmente) i propri rifiuti agli impianti di recupero/smaltimento, e per farlo DEVE iscriversi all'Albo Gestori Ambientali nella cat. cp (art. 212, comma Cool.

Grazie della preziosa informazione!
Provvedo a contattare l'Albo per avviare le pratiche di iscrizione.
avatar
clanni
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.04.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  clanni il Mar Apr 17, 2012 3:41 pm

Informandomi, devo compilare l'allegato A ai sensi del decreto 152/06 art 212, pagare € 168 più marca da bollo ed € 50 anno come riportato da CROCIDOLITE e che sono esentato da formulario se trasporto rifiuti non pericolosi in modo occasionale e saltuario, che non eccedano la quantità di 30 Kg al giorno o di 30 litri.
La domanda da presentare mi hanno detto che posso utilizzare internet, ma non credo perchè non ho la tessera digitale (credo si chiami così). Per cui sono obbligato ad andare a milano a presentare i documenti?
Mi sorge un dubbio. Sono obbligato a iscrivermi al sistri? Devo fare qualche comunicazione al sistri?
Altro dubbio. Come faccio a sapere quale codice rifiuto indicare nella domanda di iscrizione?
Grazie ancora a tutti!
avatar
clanni
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.04.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  cirillo il Mar Apr 17, 2012 4:27 pm

clanni ha scritto:Informandomi, devo compilare l'allegato A ai sensi del decreto 152/06 art 212, pagare € 168 più marca da bollo ed € 50 anno come riportato da CROCIDOLITE e che sono esentato da formulario se trasporto rifiuti non pericolosi in modo occasionale e saltuario, che non eccedano la quantità di 30 Kg al giorno o di 30 litri.
La domanda da presentare mi hanno detto che posso utilizzare internet, ma non credo perchè non ho la tessera digitale (credo si chiami così).
1) Per cui sono obbligato ad andare a milano a presentare i documenti?
Mi sorge un dubbio.
2) Sono obbligato a iscrivermi al sistri? Devo fare qualche comunicazione al sistri?
Altro dubbio.
3) Come faccio a sapere quale codice rifiuto indicare nella domanda di iscrizione?
Grazie ancora a tutti!

1) No, puoi spedire la documentazione con raccomandata A.R.;

2) Ti devi iscrivere al Sistri solo se trasporti anche rifiuti pericolosi; in questo caso il/i mezzo/i deve/ono essere dotati di Black Box (parere personale: se puoi stanne fuori - il Sistri, se lo conosci, lo eviti);

3) Devi indicare i Codici Rifiuti (CER) che hanno attinenza alla tua attività (più gli imballaggi che vengono sempre riconosciuti) - Indicane più che puoi, non ci sono differenze di costo tra 3 o 23 Codici, in quanto se poi dovesse presentarsi l'occasione di produrre un rifiuto che ha un CER non in autorizzazione non lo puoi trasportare se non dopo aver fatto l'integrazione (altro tempo, altre carte, altre spese....)

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7268
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  refrigeratore il Mar Apr 17, 2012 4:36 pm

isamonfroni ha scritto:1) quelli che erano iscritti e sono stati cancellati perchè non hanno provveduto all'aggiornamento possono sempre re-iscriversi (questa volta l'iscrizione durerà addirittura 10 anni). Non per fare l'avvocato difensore dell'Albo Gestori, ma il fatto che era obbligatorio aggiornare le iscrizioni si sapeva da Natale 2010, molte sezioni dell'Albo hanno mandato più di una circolare informativa e comunque c'era 1 anno di tempo.

2) quelli che non si sono mai iscritti, se nel passato hanno trasportato rifiuti, lo hanno fatto abusivamente. Se nessuno li ha mai beccati, vuol dire che hanno avuto fortuna. Ma comunque hanno effettuato un'attività illecita in danno di chi invece si comporta correttamente. Chiunque svolga un'attività che produce rifiuti (ad esempio impresa edile), ha la facoltà di trasportarsi (legalmente) i propri rifiuti agli impianti di recupero/smaltimento, e per farlo DEVE iscriversi all'Albo Gestori Ambientali nella cat. cp (art. 212, comma Cool.


hai ragione.... ma purtroppo il mio consulente (ambientale) ne era all'oscuro e io, occupandomi di tutt'altra materia, non mi sono mai preoccupato più di tanto ad aggiornarmi.... da adesso un occhio al forum e al sito del ministero lo dò.... Smile
...e cmq gli elenchi di aziende cancellate sono lunghissimi... pertanto un'informazione un pò "lassiva" da parte dell'albo c'è stata.... sicuramente voi operatori del settore eravate molto informati... noi poveri artigiani no....
avatar
refrigeratore
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.04.12
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  isamonfroni il Mar Apr 17, 2012 6:12 pm

Ciao refrigeratore (simpatico il tuo nick).
A parte il commento più che ovvio: licenzia il consulente ambientale!
Perchè se uno lo fa così ed è "all'oscuro" di una cosa tanto importante per l'attività, mi viene da domandarmi su quali argomenti è al chiaro.
Comunque ci sono anche dei consulenti ambientali che sono capaci di fare il loro lavoro e che si prendono cura del Cliente cercando di evitare che si trovi in difficoltà o nei casini, ovviamente desiderano essere pagati, ma di solito valgono, alla grande, i soldi che chiedono.

Tornando alla questione delle imprese cancellate dall'albo gli elenchi sono lunghissimi per vari motivi, tra i quali:
*) moltissime imprese non esistono più e semplicemente hanno dimenticato di cancellarsi dall'albo
*) molte imprese possono aver perso interesse per l'attività e semplicemente non esercitare più il trasporto in cp
*) molte imprese si erano iscritte per vari motivi ma in realtà non avevano una reale necessità di essere iscritte in quella categoria dell'Albo e quindi hanno lasciato cadere.

Detto questo, non so in quale regione italiana ti trovi e quindi da quale sezione dell'albo dipendi, però ti posso dire che qui nel Lazio, l'Albo ha scritto a tutti gli iscritti (hanno scritto anche all'azienda per cui lavoro che non è neppure iscritta al cp) per ben 3 volte per ricordare la scadenza.
Se cerchi per il forum troverai che molte altre regioni lo hanno fatto (c'è un topic sull'argomento), quindi non si può dire che l'informazione sia stata "lassiva".
Tra l'altro la modifica dei criteri di iscrizione all'Albo Gestori è inserita in un contesto di più radicale modifica dell'intera parte IV del Testo Unico Ambientale, entrata in vigore a Natale del 2010.
Spero che il tuo consulente ambientale se ne sia accorto.........

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12543
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

MAGARI!!!

Messaggio  refrigeratore il Mer Apr 18, 2012 8:17 am

isamonfroni ha scritto:Ciao refrigeratore (simpatico il tuo nick).
A parte il commento più che ovvio: licenzia il consulente ambientale!
Perchè se uno lo fa così ed è "all'oscuro" di una cosa tanto importante per l'attività, mi viene da domandarmi su quali argomenti è al chiaro.
Comunque ci sono anche dei consulenti ambientali che sono capaci di fare il loro lavoro e che si prendono cura del Cliente cercando di evitare che si trovi in difficoltà o nei casini, ovviamente desiderano essere pagati, ma di solito valgono, alla grande, i soldi che chiedono.

Tornando alla questione delle imprese cancellate dall'albo gli elenchi sono lunghissimi per vari motivi, tra i quali:
*) moltissime imprese non esistono più e semplicemente hanno dimenticato di cancellarsi dall'albo
*) molte imprese possono aver perso interesse per l'attività e semplicemente non esercitare più il trasporto in cp
*) molte imprese si erano iscritte per vari motivi ma in realtà non avevano una reale necessità di essere iscritte in quella categoria dell'Albo e quindi hanno lasciato cadere.

Detto questo, non so in quale regione italiana ti trovi e quindi da quale sezione dell'albo dipendi, però ti posso dire che qui nel Lazio, l'Albo ha scritto a tutti gli iscritti (hanno scritto anche all'azienda per cui lavoro che non è neppure iscritta al cp) per ben 3 volte per ricordare la scadenza.
Se cerchi per il forum troverai che molte altre regioni lo hanno fatto (c'è un topic sull'argomento), quindi non si può dire che l'informazione sia stata "lassiva".
Tra l'altro la modifica dei criteri di iscrizione all'Albo Gestori è inserita in un contesto di più radicale modifica dell'intera parte IV del Testo Unico Ambientale, entrata in vigore a Natale del 2010.
Spero che il tuo consulente ambientale se ne sia accorto.........


... sono di Torino... magari avessero avvisato!!!! gli elenchi del piemonte non sarebbero così lunghi... e posso assicurarti che vi sono molte aziende "grosse" nel settore edile e qualcuna anche del settore rifiuti.... idem per la lombardia...
... e le associazioni a cui ero iscritto non sapevano niente.. :-(
il consulente (l'unico da cui pretendo che sia informato ed aggiornato) verrà cambiato al più presto... :-)
avatar
refrigeratore
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.04.12
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  Admin il Mer Apr 18, 2012 9:09 am

Guarda,

nell'ultimo anno, non c'è stato corso, seminario, incontro pubblico (in cui fosse presente un rappresentante dell'Albo) nel quale non siano stati sollecitate le imprese, anche tramite i consulenti, a definire la propria posizione in merito a quest'aspetto.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6507
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  refrigeratore il Mer Apr 18, 2012 9:14 am

... grazie per la precisazione... il consulente dovrà darmi delle belle spiegazioni... Neutral
avatar
refrigeratore
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.04.12
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Apr 18, 2012 6:38 pm

refrigeratore ha scritto:... grazie per la precisazione... il consulente dovrà darmi delle belle spiegazioni... Neutral
... e restituirti quanto ha percepito fin'ora per attività "non svolta"
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  Lilika il Mer Apr 18, 2012 9:20 pm

refrigeratore ha scritto:

... sono di Torino... magari avessero avvisato!!!! gli elenchi del piemonte non sarebbero così lunghi... e posso assicurarti che vi sono molte aziende "grosse" nel settore edile e qualcuna anche del settore rifiuti.... idem per la lombardia...
... e le associazioni a cui ero iscritto non sapevano niente.. :-(
il consulente (l'unico da cui pretendo che sia informato ed aggiornato) verrà cambiato al più presto... :-)

Se con associazioni intendi associazioni di categoria, quella dove lavoravo io ma anche le altre hanno fatto fior fiori di comunicazioni in merito alle cancellazioni di cui parliamo, proprio per non lasciare le imprese iscritte "a piedi"...Concordo con tutti gli altri, cambia consulente Neutral
avatar
Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 36
Località : Vercelli

Torna in alto Andare in basso

Re: Trasporto occasionale di rifiuti di terzi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum