Ultimi argomenti
» CER per caldaie a gas
Da silvia Oggi alle 10:50 am

» Registro C/S professionisti o studi
Da roby14 Ieri alle 4:02 pm

» Notifiche e Piano di lavoro , chi decide ?
Da isamonfroni Ieri alle 2:07 pm

» CONFERIMENTO 191212
Da erusservice Ieri alle 2:03 pm

» Incarico formale per ritiro RAEE Professionali
Da Renzone Ven Giu 15, 2018 11:11 am

» Individuazione della sottocategoria 4-bis. Criteri e requisiti per l’iscrizione
Da Tiralongo Sas Ven Giu 15, 2018 10:55 am

» Conservazione Notifiche e Piani di lavoro
Da radiana Ven Giu 15, 2018 8:54 am

» Istituzione registro rifiuti pericolosi
Da sarabai Gio Giu 14, 2018 7:01 pm

» Nuove Direttive
Da benassaisergio Gio Giu 14, 2018 9:38 am

» Rifiuto smaltito dal cliente
Da isamonfroni Mer Giu 13, 2018 4:20 pm


CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Andare in basso

CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  ceresio18 il Ven Apr 13, 2012 12:14 pm

Ciao a tutti,
il disassemblaggio dei RAEE negli impianti di recupero è un'operazione di gestione dei rifiuti da autorizzare in R4 e fin qui penso non ci siano problemi.

Alla luce di ciò secondo voi il servizio di assistenza tecnica di un produttore di AEE che ritira in conto riparazione una apparecchiatura che si rivela poi irreparabile, potrebbe procedere alla cannibalizzazione della componentistica (as esempio il monitor di una apparecchiatura o la scheda di un pc..) senza autorizzarsi per l'R4?

Alla fine il monitor che potrei recuperare è ancora funzionante e quindi io non avrei assolutamente l'intenzione di disfarmene.......

Grazie per i vostri contributi
avatar
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  Admin il Ven Apr 13, 2012 12:51 pm

Il ragionamento non fila.
Se io sono un riparatore e constato che l'apparecchiatura consegnatami dal cliente non e' riparabile, gliela riconsegno lasciandogli la liberta' di decidere della sua sorte.
Se il proprietario dell'apparaecchiatura decide di disfarsene siano in presenza di un rifiuto e puo' essere gestito solo da soggetti autorizzati.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6507
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  ceresio18 il Ven Apr 13, 2012 1:41 pm

specifico meglio....
io sono produttore di AEE ed il mio CAT interno ritira e verifica apparecchiature di nostra proprietà fornite in comodato d'uso all'utilizzatore finale..... all'utilizzatore finale in caso di non riparabilità verrà fornita nuova apparecchiature funzionante....
quindi in caso di non riparabilità sono sempre io che decido cosa farne....
avatar
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  Admin il Ven Apr 13, 2012 2:10 pm

Interessante.
In linea generale, la circostanza che i rifiuti siano vostri e non di terzi non esonera dall'obbligo di farsi autorizzare in caso di trattamento.
Siamo in presenza di rifiuti?
Sembrerebbe di si', trattandosi di beni dei quali intendete disfarvi.
La questione merita un approfondimento e, magari, ulteriori contributi del Forum.

OT: Ma davvero vi riferite ai vostri clienti come "utilizzatori finali"? Questa espressione, oltre ad essere protetta da copyright, evoca ormai, nell'immaginario comune, scenari boccacceschi.
Fine OT
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6507
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Apr 13, 2012 2:19 pm

un rifiuto diventa tale quando si rientra nella seguente fattispecie:
rifiuto: qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l’intenzione o abbia
l'obbligo di disfarsi
(d. lgs. 205/10)

nel tuo caso particolare di "proprietario/detentore" del bene e detenendo tale bene nella tua unità locale, tu "decidi" se e quando diventa rifiuto o meno. ( a parte nel caso di rifiuti particolari la cui gestione è normata)

quindi, fino a quando tu non decidi che tale bene diventa rifiuto, il suo disassemblaggio non è soggetto alla disciplina dei rifiuti, per cui non devi essere autorizzato in R4.
diverso è se tu vuoi disassemblare un bene di terzi che ti è stato consegnato come rifiuto. Ovviamente le parti di bene disassemblato che tu non riutilizzerai diventeranno rifiuto e come tale dovranno essere gestite

PS: OT grande admin fine OT
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

Re: CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  VdT il Ven Apr 13, 2012 2:38 pm

Considerando quanto è labile il confino tra "è un rifiuto" e "non è un rifiuto" io sono del parere che il CAT in questione una volta verificata la non riparabilità dell'apparecchiature può tranquillamente procedere con lo smontaggio al fine di recuperare pezzi da reimpiegare nelle successive operazioni di riparazione di altre apparecchiature. Non ci vedo in questo caso una operazione di trattamento rifiuti.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  ceresio18 il Dom Apr 15, 2012 8:34 pm

Grazie a tutti, io concordo con vdt e crocidolite....l'importante è che non ci sia poi qualche ente di controllo che la pensi diversamente.....del resto uno dei principi della 151 è il reimpiego....e la riduzione della produzione di rifiuti....
Grazie per i vostri contributi
avatar
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  birelli il Dom Apr 15, 2012 11:30 pm

Buonasera a tutti....
ho letto questo post e un po mi ricorda una domanda che avevo sottoposto io.....

http://www.sistriforum.com/t7731-valutazione-aee-o-raee-e-possibile

però mi sembra di riscontrare delle incongruenze..... climb
avatar
birelli
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 21.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: CAT e recupero componenti funzionanti da AEE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum