Smaltimento estintori

Andare in basso

Smaltimento estintori

Messaggio  dna97 il Gio Mar 29, 2012 4:17 pm

Buongiorno,
ho da poco aperto un'attività commerciale che si occupa di vendita e manutenzione estintori e mi sta capitando di doverne smaltire un po'.
Ho una ditta che si occupa dello smaltimento di questi rifiuti (con i codici CER 160304, 160509, 160505, 160504, 160306 e 160306), ma non ho ben capito che tipo di documentazione devo conservare in ufficio nel caso venga un controllo.
Devo compilare un registro c/s rifiuti?
Grazie a tutti quelli che sapranno darmi qualche indicazione.

Danilo
avatar
dna97
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 29.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Smaltimento estintori

Messaggio  isamonfroni il Gio Mar 29, 2012 4:29 pm

Ciao benvenuto sul forum.

Mamma mia quanti CER per dei poveri estintori che in fondo si dovrebbero codificare semplicemente con
16.05.04* gas in contenitori a pressione contenenti sostanze pericolose (se risultano essere pericolosi)

16.05.05 se non lo sono

Per conto mio (soprattutto se sono vuoti) potrebbero benissimo essere non pericolosi
Allora:
*) se hai dei rifiuti pericolosi sei obbligato ad avere il registro di carico/scarico vidimato, sul quale annotare i movimenti (anzi, per la verità se hai già smaltito dei pericolosi avresti già dovuto averlo) e sareti pure obbligato al Sistri

*) se hai esclusivamente rifiuti non pericolosi bisogna vedere come è classificata la tua attività; se siete attività industriale o artigianale e siete più di 10 addetti siete obbligati al registro/sistri come per i rifiuti pericolosi. Se siete meno di 10 o un'attività diversa dall'industriale/artigianale è sufficiente conservare (per 5 anni) i formulari (I e IV copia) rilasciati dallo smaltitore

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12525
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Smaltimento estintori

Messaggio  dna97 il Gio Mar 29, 2012 4:54 pm

Grazie per la celere risposta!
Giusto per entrare nel dettaglio dello smaltimento degli estintori e fornire maggiori informazioni a chi è interessato:
Estintori a polvere portatili e carrellati (Codice CER 160304)
Polvere estinguente in Big Bag da 1000 Kg (Codice CER 160509)
Estintori a biossido di carbonio portatili e carrellati (Codice CER160505)
Estintori ad Halon e bombole derivanti da impianti di spegnimento automatico (Codice CER 160504)
Estintori a schiuma portatili e carrellati(Codice CER 160306)
Schiumogeni sintetici e proteinici derivanti da impianti di spegnimento (Codice CER 160306)

Poichè gli estintori non contengono rifiuti pericolosi nè sono essi stessi composti da rifiuti pericolosi, dato che la mia ditta è una ditta individuale con un solo operaio, ritengo di ricadere nel secondo scenario e di dover conservare unicamente le copie dei formulari.

L'unico dubbio che ora mi sorge è il seguente: poichè gli estintori sono dotati ciascuno di una matricola, io o l'ente smaltitore dobbiamo riportarle sul Formulario rifiuti? Sarà un eccesso di zelo ma, dopo tutto l'impegno per il corretto smaltimento dei rifiuti, non vorrei ritrovarmi in futuro con un multone tra le mani... Wink

Ancora grazie.

Danilo
avatar
dna97
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 29.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Smaltimento estintori

Messaggio  isamonfroni il Gio Mar 29, 2012 5:17 pm

Mi dispiace deluderti ma gli estintori ad Halon codificati con il 16.05.04* sono pericolosi
Tra l'altro dovresti chiedere a chi ti fa gli smaltimenti di riportare sempre l'asterisco ai CER che identificano i rifiuti pericolosi, così ti sarebbe più facile riconoscerli.
Senza contare che ormai l'asterisco non è solo lì per bellezza, ma è definito per legge (allegato D alla parte IV del D.lgs. 152/2006).

Pertanto se hai un rifiuto pericoloso ricadi nel primo scenario.

Personalmente non concordo con l'attribuzione dei CER 16.03.04 e 16.03.06 agli altri tipi di estintori (avrei usato per tutti il CER 16.05.05) ma l'attribuzione del CER è una specifica responsabilità del produttore, quindi se ritieni che quello sia il CER più corretto...

Per quanto riguarda la normativa sui rifiuti nulla dice circa i n. di matricola delle bombole pertanto non vedo necessità di indicarle sul formulario.
Magari potrebbero essere registrate a parte in un registro interno di lavorazione per poter dimostrare che "quelle bombole" sono state smaltite in quella tale data

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12525
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Smaltimento estintori

Messaggio  dna97 il Gio Mar 29, 2012 5:26 pm

Scavando scavando ho trovato anche questo (uman.it/docfiles/UMAN_sistri_ottobre2011.pdf)...
Lo posto per condividerlo con chiunque può ritrovarsi ad avere i miei stessi dubbi.
avatar
dna97
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 29.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Smaltimento estintori

Messaggio  CEAM il Gio Gen 24, 2013 12:22 pm

dna97 ha scritto:Scavando scavando ho trovato anche questo (uman.it/docfiles/UMAN_sistri_ottobre2011.pdf)...
Lo posto per condividerlo con chiunque può ritrovarsi ad avere i miei stessi dubbi.

scusa ma dove posso trovare
(uman.it/docfiles/UMAN_sistri_ottobre2011.pdf)
grazie
avatar
CEAM
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 24.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Smaltimento estintori

Messaggio  -bz8- il Gio Gen 24, 2013 12:35 pm

isamonfroni ha scritto:
Tra l'altro dovresti chiedere a chi ti fa gli smaltimenti di riportare sempre l'asterisco ai CER che identificano i rifiuti pericolosi, così ti sarebbe più facile riconoscerli.
Senza contare che ormai l'asterisco non è solo lì per bellezza, ma è definito per legge (allegato D alla parte IV del D.lgs. 152/2006).

Vero.
e da quanto è importante sul MUD 2013 hanno specificato che: "Per i rifiuti pericolosi NON deve essere riportato il segno grafico dell'asterisco"...
DPCM 20.12.2012 Allegato 1 - Pagina 7 - Punto 2.1.1 - Classificazione Rifiuti
G.U.302 del 29.12.2012
W la coerenza!!!

avatar
-bz8-
Utente Attivo

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 13.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Smaltimento estintori

Messaggio  cirillo il Gio Gen 24, 2013 1:09 pm

Scusate l'O.T.
L'asterisco è un elemento grafico per favorire l'immediata individuazione dei CER pericolosi. Nella prima stesura, infatti i CER erano separati in 2 elenchi distinti (non pericolosi 1 elenco e pericolosi un'altro elenco). Nel momento in cui sono stati "riuniti" in un unico elenco compare l'asterisco tant'è che avrebbero potuto anche stampare l'elenco utilizzando 2 colori diversi (nero per i CER non pericolosi e rosso per i CER pericolosi come si trova in alcune pubblicazioni).
Quindi non è che scrivere 13.02.05 senza asterisco lo renda non pericoloso in quanto il CER è certamente univoco.
Diciamo che l'asterisco è un segnalino che "ci aiuta" a vedere immediatamente di cosa stiamo parlando.
La cosa era già stata dibattuta a suo tempo qui:
http://www.sistriforum.com/t8147-asterisco-sul-fir-o-no
e qui:
http://www.sistriforum.com/t4282-asterisco-o-non-asterisco

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7257
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Smaltimento estintori

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum