Dubbi MUD: peso verificato a destino

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  bambi il Lun Mar 19, 2012 10:39 am

Promemoria primo messaggio :

Scusate la mia domanda ma fin'ora non mi era mai capitato e non riesco a trovare nelle istruzioni una risposta:
se io faccio dei carichi e degli scarichi con il peso presunto (impossibilità di pesare precisamente) e il destinatario mi comunica poi con la 4° copia del formulario il peso verificato a destino che è diverso da quello presunto, come mi devo comportare in fase di compilazione MUD?
Come quantità di rifiuto prodotta devo tener conto del peso presunto indicato sul registro di carico o del peso verificato a destino?
Stessa domanda per il peso del rifiuto conferito per il recupero.
Io nel registro di carico/scarico indico i pesi presunti e nelle annotazioni dello scarico indico il peso verificato a destino.
Grazie.
Alessandra
bambi
bambi
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Thiene

Torna in alto Andare in basso


Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  renata il Ven Apr 06, 2012 11:31 am

Una domanda da profana: questo lo si può fare sul registro cartaceo, ma chi ha un gestionale può a posteriori correggere manualmente? E come fa poi per la dichiarazione MUD dove i dati vengono presi in automatico?
Grazie.
renata
renata
Membro della community

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 23.06.11

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  Gabriele Stefani il Sab Apr 07, 2012 12:10 am

renata ha scritto:Una domanda da profana: questo lo si può fare sul registro cartaceo, ma chi ha un gestionale può a posteriori correggere manualmente? E come fa poi per la dichiarazione MUD dove i dati vengono presi in automatico?
Grazie.
personalmente, non ho 1 cliente produttore che sia 1 dotato di pesa, tale da poter non barrare la casella "peso da verificare a destino"; e pur avendo fatto compare transpallett dotati di pesa dinamica, pur avendo previsto procedure interne per la registrazione dei rifuti ogni 10 gg lavorativi, mi ritrovo puntualmente pesi verificati a destino che non combaciano con le somme delle masse indicate dagli operatori.
poichè, pur non avendo una gestione diretta su tutti i miei clienti, in caso di casini o problemi le rogne sono mie, avendo 10 gg di tempo per annotare nel registro (cartaceo o digitale) le operazioni di carico e/o scarico, 3 giorni dopo lo scarico mi faccio mandare scansione del FIR dall'impianto, annotando nel registro il peso riscontrato a destino, dopo aver calibrato l'ultima registrazione di carico .. che è antecedente lo scarico, ma cmq ricadente nei 10 gg previsti dal 152.

ho avuto brutte esperienze nel barrare valori e apportare correzioni nel registro C/S: non sarà una operazione lecita, sarà un sotterfugio .. ma fintantoche l'aggiustamento di un peso mi permette di dormire sonni tranquilli .. personalmente procedo così (tanto nei registri cartacei, quanto nei registri digitali).

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  cescal64 il Sab Apr 07, 2012 4:44 pm

poichè, pur non avendo una gestione diretta su tutti i miei clienti, in caso di casini o problemi le rogne sono mie, avendo 10 gg di tempo per annotare nel registro (cartaceo o digitale) le operazioni di carico e/o scarico, 3 giorni dopo lo scarico mi faccio mandare scansione del FIR dall'impianto, annotando nel registro il peso riscontrato a destino, dopo aver calibrato l'ultima registrazione di carico .. che è antecedente lo scarico, ma cmq ricadente nei 10 gg previsti dal 152.

scusa, ma siamo sempre al punto di prima... non "contesto" la correzione del peso caricato/scaricato ex-post in modo che coincida con quello verificato a destino, ma la differenza tra il peso stimato riportato sul FIR in partenza e il totale dei carichi (e del relativo scarico) annotati sul registro in riferimento a quell'operazione ed a quel FIR (che siano inseriti prima o dopo non cambia)... secondo me, questo non puoi giustificarlo, se non con un errore di calcolo nella somma dei carichi...

Salute a tutti.
cescal64
cescal64
Utente Attivo

Messaggi : 807
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 54
Località : bologna

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  BB il Ven Apr 13, 2012 8:52 am

Riesumo questo per post per sottoporvi un dubbio:
In un cantiere ho prodotto a fine 2011 circa 4200 Kg di un fango (calcolati attraverso la densità media dello stesso fango relativa a uno smaltimento passato), ma non ho ancora smaltito. Siccome è ora di MUD, devo dichiararli, non sapendo però il peso a destino.
Secondo voi mi conviene caricarne un po' di meno e, quando se ne va (e arriva la 4° copia), dichiaro (in sede di MUDino relativo a 1/1/12 a 30/6/12 ) di aver prodotto la differenza in modo che i conti mi vadano a zero? Perchè se ne caricassi in eccesso non saprei come MUDizzare la differenza, dovuta sostanzialmente alla mancanza di peso in impianto e non al fatto che ho lasciato 50 Kg a giacere!
BB
BB
Utente Attivo

Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 36
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  Enrico F. il Ven Mag 11, 2012 12:48 pm

Admin ha scritto:Concordo con Cirillo.
Francamente non comprendo quest'accanimento nel perseguire, con artifici, una corrispondenza esatta tra registro del produttore e peso verificato a destino.
Anche la prassi di barrare indiscriminatamente la casella "peso da verificare a destino" (che nella mente del produttore dovrebbe tutelarlo da fastidi) è, a mio avviso, abusata.
Essa ha senso solo "nel caso in cui per la natura del rifiuto o per l'indisponibilità di un sistema di pesatura si possano, rispettivamente, verificare variazioni di peso durante il trasporto o una non precisa corrispondenza tra la quantità di rifiuti in partenza e quella a destinazione".
Per intenderci, se trasporto rottami metallici e li ho pesati alla partenza, non andrebbe barrata e, comunque, scostamenti esterni ad una fascia di tolleranza minima sarebbero difficilmente giustificabili ad un eventuale controllo.
Come dice cescal, non puoi emettere un formulario di 100 kg se dal registro (ancorchè con registrazioni postume) risultano 80 kg in carico.

Quotone totale.

Non esiste nessuna (e NESSUNA lo scriviamo pure maiuscolo) disposizione di legge che dice che il mio carico e quello del destinatario devono coincidere.
Questo nelle seguenti condizioni, almeno:
- ho una pesa certificata con regolarità
- il rifiuto non è soggetto a calo di peso (vedi Circolare GAB_DEC etc etc)

Poi nel caso in cui la differenza con il peso a destino sia maggiore della tacca della pesa (20 o 40 kg) sarà cura dei due soggetti collaborare per capire cosa è successo.

Idem dicasi per il MUD: io produttore, con pesa certificata, mi assumo la responsabilità di quanto ho prodotto e sono stato in grado di pesare e quello andrà indicato sul MUD.

L'unica cosa che è certa è che il FIR (dopo la partenza) e il Registro (salvo errori materiali) sono documenti intangibili.
Enrico F.
Enrico F.
Membro della community

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 02.08.10
Età : 43
Località : Sesto S.G.

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  simone1980 il Ven Ott 26, 2012 4:24 pm

cirillo ha scritto:Personalmente quoto al 1000 x 1000 Supremoanziano
Avendo effettuato dei carichi di stima, ovviamente si effettua uno scarico altrettanto di stima.
Quando si ha la 4^ copia col peso verificato si effettua l'annotazione come da post di Supremoanziano e, nei riferimenti, sono elencato tutti i nr. dei carichi che compongono le scarico che, stimati 100 posso essere, in realtà, tanto 98 quanto 102. Nessun problema, quello verificato è il peso reale e, come tale, andrà indicato nel MUD sia come quantitativo prodotto che come quantitativo smaltito (attenzione però alle eventuali giacenze date dai carichi annotati entro il 31.12 e non scaricati che dovranno essere tenuti comunque in considerazione nel computo dei quantitativi prodotti da dichiarare nel MUD).Nella mia zona mi sono confrontato con ARPAV che ritiene le modifiche apportate alle annotazioni come "scritture false".

Riprendo questo vecchio post sperando in un chiarimento relativamente alla frase in grassetto.
La situazione è la seguente:

carichi 2011 kg. 25
MUD 2012: quantità prodotta kg. 25

carichi 2012 kg. 75
scarico kg. 100 - peso verificato a destino kg. 80
Nel MUD 2013 alla voce quantità prodotta cosa indicherò?
Kg. 75 oppure Kg. 55 (80 - 25)?
Grazie.
simone1980
simone1980
Utente Attivo

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 23.11.10
Età : 39
Località : Pavia

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  VdT il Ven Ott 26, 2012 4:41 pm

Il MUD è un documento sul quale riportare i rifiuti prodotti ed i rifiuti scaricati indicando trasportatori ed impianti coinvolti. Pertanto se hai prodotto 100 ed hai scaricato 100 sarà questo il dato da indicare. Se invece hai presunto di caricare 100 ed hai poi verificato a destino che hai in realtà scaricato 90 io ritengo sia il caso di apportare le dovute correzioni sul registro di carico e scarico e di indicare sul MUD i dati reali riportati sul formulario. In fondo non ha molto senso riportare sul MUD dati presunti se si ha la possibilità di fornire dati veri e certificati da un formulario che si ripercuotono poi su altri attori della filiera.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 37
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  cescal64 il Ven Ott 26, 2012 4:56 pm

io mi comporto così:
se il peso totale scaricato presunto era 100 e quello reale verificato a destino 80, posso dire che l'ultimo carico registrato invece di 75 era di 75-(100-80), cioè 75-20=55, quindi nel prossimo MUD il carico annuale sarà 55 e lo scarico 80, in modo che tenendo "buono" il dato presunto dell'anno precedente, pari a 25, tutto torna!

Se invece il problema fosse tra un carico di 100 a fine anno ed uno scarico di 80 ad inizio di quello successivo, allora rimane una differenza nei due MUD, che si può facilmente giustificare (agli eventuali controllori) con le annotazioni del registro c/s (peso reale verificato a destino etc.).

Salute a tutti.
cescal64
cescal64
Utente Attivo

Messaggi : 807
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 54
Località : bologna

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  cirillo il Ven Ott 26, 2012 7:19 pm

simone1980 ha scritto:Riprendo questo vecchio post sperando in un chiarimento relativamente alla frase in grassetto.
La situazione è la seguente:

carichi 2011 kg. 25
MUD 2012: quantità prodotta kg. 25

carichi 2012 kg. 75
scarico kg. 100 - peso verificato a destino kg. 80
Nel MUD 2013 alla voce quantità prodotta cosa indicherò?
Kg. 75 oppure Kg. 55 (80 - 25)?
Grazie.

Ok kg 55 e quoto cescal64

_________________
si deficit fenum accipe stramen Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7373
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  simone1980 il Mar Ott 30, 2012 10:53 am

Grazie a tutti per i preziosi chiarimenti.
simone1980
simone1980
Utente Attivo

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 23.11.10
Età : 39
Località : Pavia

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty mega dubbio..

Messaggio  ska13 il Mar Gen 08, 2013 11:43 am

Ciao a tutti , sono nuovo del foruma anche se vi ho sempre seguito e apprezzato durante tutte le discussioni..
una domanda per quanto riguarda le registrazioni sul registro di c/s:

è vietato dalla legge registrare e quindi far coincidere sul registro di c/s il carico e lo scarico per far coincidere i due pesi?
Solitamente effettuo la registrazione dello smaltimento a formulario scaricato la sera.
In vista di un eventuale controllo , sono sanzionabile se effettuo così tutte le registrazioni?

grazie molte!!
ska13
ska13
Membro della community

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 26.05.11

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  cirillo il Mar Gen 08, 2013 11:53 am

ska13 ha scritto:Ciao a tutti , sono nuovo del foruma anche se vi ho sempre seguito e apprezzato durante tutte le discussioni..
una domanda per quanto riguarda le registrazioni sul registro di c/s:
è vietato dalla legge registrare e quindi far coincidere sul registro di c/s il carico e lo scarico per far coincidere i due pesi?
Solitamente effettuo la registrazione dello smaltimento a formulario scaricato la sera.
In vista di un eventuale controllo, sono sanzionabile se effettuo così tutte le registrazioni?
grazie molte!!
@Ska,
intanto benvenuto ne forum; ti suggerirei di leggere i post precedenti che, con ogni probabilità, daranno risposta al tuo quesito.
Inoltre, all'atto dell'ingresso nel forum fa piacere leggere un minimo di presentazione personale da farsi possibilmente seguendo lo schema qui riportato:
http://www.sistriforum.com/t2935-schema-presentazione?highlight=presentazione

a rileggerti presto

_________________
si deficit fenum accipe stramen Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7373
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  ska13 il Mar Gen 08, 2013 7:04 pm

cirillo ha scritto:
ska13 ha scritto:Ciao a tutti , sono nuovo del foruma anche se vi ho sempre seguito e apprezzato durante tutte le discussioni..
una domanda per quanto riguarda le registrazioni sul registro di c/s:
è vietato dalla legge registrare e quindi far coincidere sul registro di c/s il carico e lo scarico per far coincidere i due pesi?
Solitamente effettuo la registrazione dello smaltimento a formulario scaricato la sera.
In vista di un eventuale controllo, sono sanzionabile se effettuo così tutte le registrazioni?
grazie molte!!
@Ska,
intanto benvenuto ne forum; ti suggerirei di leggere i post precedenti che, con ogni probabilità, daranno risposta al tuo quesito.
Inoltre, all'atto dell'ingresso nel forum fa piacere leggere un minimo di presentazione personale da farsi possibilmente seguendo lo schema qui riportato:
http://www.sistriforum.com/t2935-schema-presentazione?highlight=presentazione

a rileggerti presto



Fatto presentazione, eccomi qua.
Ho letto qua e la e non ho letto casi in cui le registrazioni vengono fatte a posteriori (la sera stessa dello scarico del formulario).
è corretto procedere così o comunque sono sanzionabile se faccio sempre coincidere il carico e scarico su registro per evitare situazioni di carichi pendenti?

Grazie ancora
ska13
ska13
Membro della community

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 26.05.11

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  Admin il Mar Gen 08, 2013 8:05 pm

Per la registrazione dello scarico hai dieci giorni lavorativi, dunque non ci sono problemi.
Il problema (irrisolto per chi voglia far coincidere a tutti i costi i due numeri: ma la legge non lo chiede) è la registrazione del carico.
Probabilmente già adesso la effettui oltre i termini di legge e, in ogni caso, io non farei mai uscire rifiuti dall'azienda senza averli annotati in carico sul registro.
Infine, e non da ultimo, poni la massima cura nell'indicare sul formulario il peso in partenza perchè:
1) E' obbligatorio.
2) Non puoi mettere un numero a caso, indipendentemente dalla circostanza che sarà poi verificato a destino.

Ti consiglio di curare soprattutto questi aspetti, che attengono ad una tracciabilità sostanziale.
L'eventuale discordanza tra peso in partenza e peso a destino è assolutamente fisiologica se non disponi di una pesa, e se rientra in margini ragionevoli non rappresenta un problema.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6574
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Dubbi MUD: peso verificato a destino - Pagina 2 Empty Re: Dubbi MUD: peso verificato a destino

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum