Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Andare in basso

Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Ironmike il Mer Feb 29, 2012 10:49 am

Salve a tutti,
come da titolo del post, la domanda che volevo rivolgere a tutti voi riguarda un problema che mi si sta riproponendo più volte tra le richieste dei miei clienti, ovvero, una Ditta può inoltrare richiesta di iscrizione per il trasporto dei propri rifiuti (conto proprio) senza essere proprietaria dei mezzi di cui si servirà? o meglio, può bastare un semplice comodato tra l'intestario del mezzo e la ditta che ne usufruisce da cui si evince la piena ed esclusiva disponibilità del mezzo di trasporto?
spesso capita che il mezzo sia intestato alla persona fisica piuttosto che alla società per cui anzichè procedere ad un costoso passaggio di proprietà mi chiedevo se esistesse un'alternativa più veloce ed economica
Grazie per l'attenzione e a chi mi vorrà rispondere
avatar
Ironmike
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 22.11.11
Età : 42
Località : Centola

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  isamonfroni il Mer Feb 29, 2012 12:06 pm

Diciamo che la questione va vista in relazione alla tipologia dei veicoli....
Prova a dare un'occhiata qui:
http://www.albogestoririfiuti.it/IscrizioneTrasportoCP.aspx

e qui
http://www.provincia.rm.it/Trasportiemobilita/News.asp?idNews=78

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12542
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Ironmike il Mer Feb 29, 2012 5:41 pm

isamonfroni ha scritto:Diciamo che la questione va vista in relazione alla tipologia dei veicoli....
Prova a dare un'occhiata qui:
http://www.albogestoririfiuti.it/IscrizioneTrasportoCP.aspx

e qui
http://www.provincia.rm.it/Trasportiemobilita/News.asp?idNews=78

grazie per la risposta............ da quello che leggo il comodato non è menzionato per cui desumo che non c'è nessuna possibilità di poter iscrivere gli autocarri per una società se questi non risultano intestati ad essa?
avatar
Ironmike
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 22.11.11
Età : 42
Località : Centola

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  isamonfroni il Mer Feb 29, 2012 5:50 pm

Eh direi proprio di no......d'altronde come puoi fare il conto proprio se il mezzo non è il tuo?
Il "comodato" che in realtà si chiama noleggio esclusivo e che si fa con un contratto regolarmente registrato in cui chi concede il mezzo chiarisce che lo noleggia esclusivamente all'altro, può intercorrere esclusivamente tra due aziende entrambe iscritte all'albo autotrasportatori di cose in C/T (v. art. 84 del Codice della strada).

Tutto ciò però vale per i mezzi superiori alle 6 ton per i quali c'è lobbligo di avere la licenza in c/p.
Per quelli più piccoli (furgoni) sinceramente non lo so perchè non mi è mai capitato di dovermene occupare.......dovresti sentire la sezione dell'Albo e verificare con loro se per la dimostrazione del "possesso" dei mezzi è accettato il noleggio esclusivo del veicolo di un altro, alla luce del fatto che per i mezzi così piccoli la licenza in c/p non è prevista.


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12542
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Ironmike il Mer Feb 29, 2012 6:06 pm

Stavo per scrivere proprio questo.......... per i mezzi esenti da licenza di trasporto in conto proprio (i famosi Fiat 35 qt) il discorso vale lo stesso? stamattina dall'Albo di Torino mi hanno risposto esattamente quello che mi hai postato tu nel link ma per quelli esenti da licenza funziona allo stesso modo?
Sarei tentato di chiudere ogni discorso consigliando al cliente di fare il passaggio di proprietà e basta, ma prima di fare ciò vorrei essere sicuro che sia l'unica via possibile perchè se così non fosse non farei di certo una bella figura.
avatar
Ironmike
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 22.11.11
Età : 42
Località : Centola

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  cirillo il Mer Feb 29, 2012 6:11 pm

A quanto mi consta l'unico titolo di godimento del mezzo, che non sia la proprietà e che consente comunque l'iscrizione all'Albo per il trasporto in C.P., è il contratto di Leasing.

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7267
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  isamonfroni il Mer Feb 29, 2012 6:29 pm

Con il sostegno e l'aiuto dell'amico Cirillo:

Fai il passaggio di proprietà!

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12542
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Ironmike il Mer Feb 29, 2012 7:34 pm

Grazie per i consigli.
Venerdi faccio un passaggio all'Albo a sentire un pò cosa mi dicono loro e poi vi aggiorno.
avatar
Ironmike
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 22.11.11
Età : 42
Località : Centola

Torna in alto Andare in basso

Conto proprio:mezzi intestati ad un socio e non alla ditta.In caso di controlli,vi hanno sanzionato o in genere gli enti non guardano questo aspetto?

Messaggio  lauramantova il Mar Ott 09, 2012 10:53 pm

Ciao,
chiedo agli amici del forum una testimonianza sulla prassi ad oggi in vigore in merito alla proprietà dei veicoli autorizzati al trasporto conto proprio art.212 comma 8.
So che la proprietà dei mezzi deve essere della ditta, ma nel caso siano intestati ad un socio ( persona fisica e non giuridica), gli enti di controllo fanno delle storie?

All'Albo mi hanno detto che in teoria non è un aspetto di loro competenza , infatti non chiedono neanche di visionare la carta di circolazione del veicolo.

Nel mio caso il veicolo è intestato al padre di una ditta composta da 3 soci (genitore e due figli), vorrei sapere se ci sono reali rischi di sanzione.
(Regolarizzare la proprietà facendo il passaggio ha dei costi ed in questo periodo le aziende cercano di minimizzare ogni spesa non strettamente necessaria).

Grazie
Laura
avatar
lauramantova
Utente Attivo

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 37
Località : Mantova-Modena-Reggio-Verona

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Aurora Brancia il Mer Ott 10, 2012 11:11 am

lauramantova ha scritto:Ciao,
chiedo agli amici del forum una testimonianza sulla prassi ad oggi in vigore in merito alla proprietà dei veicoli autorizzati al trasporto conto proprio art.212 comma 8.
So che la proprietà dei mezzi deve essere della ditta, ma nel caso siano intestati ad un socio ( persona fisica e non giuridica), gli enti di controllo fanno delle storie?

All'Albo mi hanno detto che in teoria non è un aspetto di loro competenza , infatti non chiedono neanche di visionare la carta di circolazione del veicolo.

Nel mio caso il veicolo è intestato al padre di una ditta composta da 3 soci (genitore e due figli), vorrei sapere se ci sono reali rischi di sanzione.
(Regolarizzare la proprietà facendo il passaggio ha dei costi ed in questo periodo le aziende cercano di minimizzare ogni spesa non strettamente necessaria).

Grazie
Laura
per assegnare un automezzo ad un terzo, in uso esclusivo, non c'è mica solo il passaggio di proprietà, sai... pensa ai leasing operativi!

_________________
Adescate il nemico con la prospettiva di un vantaggio, e conquistatelo con la confusione
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3679
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 65
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  isamonfroni il Mer Ott 10, 2012 11:19 am

lauramantova ha scritto: All'Albo mi hanno detto che in teoria non è un aspetto di loro competenza , infatti non chiedono neanche di visionare la carta di circolazione del veicolo.

Chissà che sezione è, questa piacerà molto al Presidente dell'Albo....... Evil or Very Mad
Se non guardano manco il libretto cosa accidenti ci stanno a fare.......

Comunque secondo me, se il veicolo è di proprietà di un socio della ditta che lo userà, credo che il problema non sia poi tanto grave, forse è possibile una scrittura di comodato tra il socio e la ditta.
Però è un argomento sul quale non sono ferratissima.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12542
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  annariri il Mer Ott 10, 2012 11:48 am

isamonfroni ha scritto:
lauramantova ha scritto: All'Albo mi hanno detto che in teoria non è un aspetto di loro competenza , infatti non chiedono neanche di visionare la carta di circolazione del veicolo.

Chissà che sezione è, questa piacerà molto al Presidente dell'Albo....... Evil or Very Mad
Se non guardano manco il libretto cosa accidenti ci stanno a fare.......

Comunque secondo me, se il veicolo è di proprietà di un socio della ditta che lo userà, credo che il problema non sia poi tanto grave, forse è possibile una scrittura di comodato tra il socio e la ditta.
Però è un argomento sul quale non sono ferratissima.

Isa, è vero che non guardano il libretto, tanto più non viene richiesta neppure copia conforme della carta di circolazione ed è sufficiente indicare la targa del mezzo con cui si opera il trasporto dei propri rifiuti. E' anche vero però che tutto ciò che è dichiarato sulla domanda di iscrizione (o anche di variazione), ivi compresa la dichiarazione della targa, è in autocertificazione ai sensi art. 76 ecc. ecc. per cui ogni dichiarazione mendace e/o reticente è punibile penalmente. Non è competenza quindi delle segreterie regionali dell'Albo Gestori Ambientali verificare la veridicità di quanto dichiarato, ma è responsabilità completa del dichiarante. Quindi, in sede di iscrizione, io posso dichiarare di possedere il mezzo targato AAAAAA munito di licenza c/proprio e ciò non verrà controllato. L'albo controllerà esclusivamente che i codici cer richiesti corrispondano all'attività effettivamente svolta e dichiarata alla CCIAA. Ci sono però i controlli a campione e ti dico che nella mia regione li fanno (non so altrove) per cui, se le dichiarazioni effettuate dai soggetti richiedenti con corrispondono al vero, scatta immediatamente la denuncia alla procura. E' capitato ad un mio cliente (dichiarazione errata di una data in sede di iscrizione cat. 2) ed è scattata immediatamente denuncia.
Nel caso esposto, non c'è soluzione. La ditta deve intestarsi il mezzo se lo vuole utilizzare per il trasporto dei propri rifiuti, nè esiste alcun tipo di contratto di comodato fattibile solo per autovetture e non per trasporti merci, neppure esenti
avatar
annariri
Utente Attivo

Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Lilika il Mer Ott 10, 2012 11:56 am

Per evitare di incorrere in casini puoi fare un contratto di usufrutto (non comodato).
Se tu guardi l'art. 31 c. 1 della Legge 298/74 non cita affatto il comodato, anzi si parla di sanzioni in quel caso, in quanto risultano palesemente violate le condizioni ed i limiti di esercizio stabiliti nella licenza all’autotrasporto di cose in conto proprio, e si va a parlare di trasporto abusivo.
avatar
Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 36
Località : Vercelli

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  isamonfroni il Mer Ott 10, 2012 11:57 am

Grazie a entrambe Anna e Lilli.
Lo so che sono una capra in C/P..... Very Happy

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12542
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  annariri il Mer Ott 10, 2012 12:54 pm

isamonfroni ha scritto:Grazie a entrambe Anna e Lilli.
Lo so che sono una capra in C/P..... Very Happy
ISA sei mitica, sai un sacco di cose invece
Riguardo all'usufrutto, è vero che si può fare, ma nel caso della domanda posta in questo topic, mi pare di aver capito che l'utente volesse risparmiare le spese del passaggio di proprietà. Se si fa un contratto di usufrutto o di locazione finanziaria, gli atti vanno comunque trascritti al P.R.A. (così come una dichiarazione di vendita per un semplice passaggio di proprietà) e dunque versati: emolumenti, bollati e soprattutto IPT (imposta provinciale di trascrizione). Soprattutto quest'ultima è la più onerosa ed è uguale sia che si parli di vendita, che di locazione, che di usufrutto (faccio un esempio per la mia provincia per un mezzo con portata utile di q.li da 30 a 45 è di euro 494,82). Poi manca la parte della richiesta della licenza, quella della motorizzazione (duplicato libretto o eventuale reoimmatricolazione) ed ovviamente le competenze dello studio che cura la pratica. Una trascrizione di ognuna delle tre tipologie indicate costa dunque un tot (è vero), ma è comunque uguale, qualsiasi scelta si possa fare; anzi, aggiungo, che l'usufrutto costa qualche decina di euro in più, perchè l'atto va repertoriato da un notaio, mentre gli altri due possono esserlo fatti da uno studio di consulenza automobilistica (o addirittura in comune per la sola vendita).
avatar
annariri
Utente Attivo

Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Lilika il Mer Ott 10, 2012 1:45 pm

Sta a lei decidere cosa preferisce e dove spende meno, anche se è chiaro Wink
L'importante è che non faccia un comodato.
avatar
Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 36
Località : Vercelli

Torna in alto Andare in basso

Grazie per le risposte

Messaggio  lauramantova il Mar Ott 16, 2012 8:57 am

Ciao,
grazie per le utili risposte anche se non è emerso l'informazione relativa a quanti trasportatori conto proprio abbiano preso sanzioni perchè il mezzo era intestato ad un socio e non alla ditta.
Comunque ho sentito l'ufficio competente provinciale che mi ha indicato che loro controllano che la ditta (ed il mezzo) sia autorizzato dall'Albo per i rifiuti trasportati,solo questo.
L'eventuale controllo nelle carte di circolazione sulla proprietà è di competenza della Motorizzazione, che a mio avviso difficilmente controlla.

Grazie ancora,
saluti
Laura
avatar
lauramantova
Utente Attivo

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 37
Località : Mantova-Modena-Reggio-Verona

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  annariri il Mar Ott 16, 2012 9:10 am

lauramantova ha scritto:Ciao,
grazie per le utili risposte anche se non è emerso l'informazione relativa a quanti trasportatori conto proprio abbiano preso sanzioni perchè il mezzo era intestato ad un socio e non alla ditta.
Comunque ho sentito l'ufficio competente provinciale che mi ha indicato che loro controllano che la ditta (ed il mezzo) sia autorizzato dall'Albo per i rifiuti trasportati,solo questo. vero
L'eventuale controllo nelle carte di circolazione sulla proprietà è di competenza della Motorizzazione, che a mio avviso difficilmente controlla questo non è vero. La MCTC non controllerà mai che l'utilizzatore sia il reale proprietario, questo ufficio è competente solo riguardo al rilascio della carta di circolazione che viene intestata a colui (persona fisica e/o giuridica che sia) che si dichiara esserne il proprietario in base a più moduli in autocertificazione allegati alla pratica. Il problema di controllo, se è solo questo che temi, l'avresti per la circolazione, quindi su strada ed eventualmente fiscalmente (bolle, fatturazioni, ecc.). Tutto ciò per evitare un passaggio di proprietà? Calcola bene se il rischio vale la candela/b]Grazie ancora,
saluti
Laura
avatar
annariri
Utente Attivo

Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Lilika il Mar Ott 16, 2012 1:37 pm

A conferma di quel che dice Anna viene comminata, tra l'altro, la violazione all'articolo 94 del Codice della Strada. Per omissione di un trasferimento di proprietà viene ritirata la carta di circolazione del veicolo e comminata una sanzione piuttosto salata.
avatar
Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 36
Località : Vercelli

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  lauramantova il Mar Ott 16, 2012 6:19 pm

Grazie delle vostre risposte, farò presente di nuovo alla ditta se vuole trasferire la proprietà del mezzo.
Però sottolineo che al momento la proprietà è di un socio (padre) e non della ditta (che ha praticamente lo stesso nome ed è formata dallo stesso padre con figli).Spero che chi controlla abbia di meglio da fare che spulciare questi aspetti.

Grazie ancora,
Laura
avatar
lauramantova
Utente Attivo

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 37
Località : Mantova-Modena-Reggio-Verona

Torna in alto Andare in basso

Re: Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum