Ultimi argomenti
» MUD 2019, si sa qualcosa?
Da lauramantova Ven Mar 22, 2019 12:37 pm

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da lauramantova Ven Mar 22, 2019 12:29 pm

» Obbligo registro per raccolta rifiuti urbani
Da Dodo79 Ven Mar 22, 2019 12:23 pm

» quiz adr 2017
Da tfrab Gio Mar 21, 2019 10:23 am

» NUMERO ADETTI UNITA' LOCALE
Da skywalker2016 Gio Mar 21, 2019 8:54 am

» DOVE TROVARE IL SOFTWARE MUD 2018
Da UB2601 Mer Mar 20, 2019 11:12 am

» Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito
Da urgada Mar Mar 19, 2019 2:08 pm

» Le Furbate sul Registro Carico Scarico
Da Paolo UD Mar Mar 19, 2019 1:20 pm

» Aiuto giacenza e quantità prodotta mud 2017
Da cirillo Mar Mar 19, 2019 11:13 am

» variazione cer dopo selezione meccanica.
Da isamonfroni Dom Mar 17, 2019 10:58 am


rinnovo in regime semplificato

Andare in basso

rinnovo in regime semplificato

Messaggio  astroboy il Mar Feb 28, 2012 11:11 am

carissimi sarei interessato a conoscere la procedura che utilizzate per il rinnovo in delle autorizzazione in regime 5/2/98 in quanto alcune provincie dalla mie parti mi chiedono di presentare la richiesta di rinnovo almeno 90gg prima (come se fosse una nuova iscrizione) anche se nulla e mutato altre invece si accontentano del fatto che il rinnovo (salvo modifiche) venga richiesta entro la scadenza della prima iscrizione (5 anni)

grazie
astroboy
astroboy
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  Mar23 il Mar Feb 28, 2012 11:31 am

Come hai giustamente riportato tu, la procedura di rinnovo varia da provincia a provincia: solitamente, ogni ente provinciale dispone di "linee guida" ad hoc, sia per il rinnovo di autorizzazioni esistenti che per la richiesta di autorizzazioni ex novo.
Il consiglio è quello di verificare sui siti ufficiali o, in caso non vi siano indicazioni sufficientemente esaustive, quello di recarsi direttamente presso gli uffici competenti.
Mar23
Mar23
Utente Attivo

Messaggi : 2018
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 41
Località : Zena

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 28, 2012 11:42 am

Visto e considerato che la cosiddetta semplificata, formalmente riguarda una "dichiarazione di inizio attività" che può essere intrapresa decorsi 90 gg dalla presentazione della domanda, se non intervengono fatti ostativi, trovo piuttosto corretta la posizione delle Provincie che chiedono che la domanda di rinnovo sia presentata almeno 90 gg prima.
Diversamente rimarrebbe un periodo scoperto di autorizzazione.
Ti faccio un esempio:
ditta A con autorizzazione semplificata che scade il 31 marzo 2012.
presenti domanda di rinnovo (che significa rinnovare la dichiarazione di inizio attività) il giorno 01 marzo 2012. Per legge l'attività si può svolgere decorsi 90 gg quindi la potresti svolgere dal 01 giugno 2012.
E nel periodo 31 marzo/1 giugno cosa fai? stai fermo? o lavori senza autorizzazione?

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12661
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  astroboy il Mar Feb 28, 2012 12:08 pm

attenzione... concordo per metà: è vero che la PRIMA ISCRIZIONE avviene decorsi i 90gg ma è anche vero che questi 90gg servono al funzionario per gestire l'istruttoria (guardare le carte), diversamente quando (riprendo l'esempio che fa isa) ti comunico che nulla è cambiato a che servono i 90gg? ma poi perchè la norma non dice niente a tal proposito ?

Crying or Very sad
astroboy
astroboy
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 28, 2012 12:31 pm

astroboy ha scritto:attenzione... concordo per metà: è vero che la PRIMA ISCRIZIONE avviene decorsi i 90gg ma è anche vero che questi 90gg servono al funzionario per gestire l'istruttoria (guardare le carte), diversamente quando (riprendo l'esempio che fa isa) ti comunico che nulla è cambiato a che servono i 90gg? ma poi perchè la norma non dice niente a tal proposito ?

Crying or Very sad
e che ti costa fare la domanda 90 gg prima della scadenza??
anche se nulla è cambiato, se io fossi il funzionario un po' di istruttoria la farei lo stesso..... Very Happy

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12661
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  astroboy il Mar Feb 28, 2012 12:44 pm

isamonfroni ha scritto:
e che ti costa fare la domanda 90 gg prima della scadenza??
anche se nulla è cambiato, se io fossi il funzionario un po' di istruttoria la farei lo stesso..... Very Happy

mi piace sempre conoscere il perchè Smile
astroboy
astroboy
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  ceresio18 il Mar Feb 28, 2012 12:47 pm

In questo caso quoto astroboy... non mi costerebbe nulla presentare la comunicazione 90 gg prima della scadenza...peccato che spesso i clienti si "sveglino" la settimana prima della scadenza ...
ceresio18
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  CJM il Mar Feb 28, 2012 12:51 pm

ceresio18 ha scritto:In questo caso quoto astroboy... non mi costerebbe nulla presentare la comunicazione 90 gg prima della scadenza...peccato che spesso i clienti si "sveglino" la settimana prima della scadenza ...

scrivere lettera 120 giorni prima al cliente... da tenere in calendario dedicato tutte le scadenze dei clienti (anche quelli con cui hai litigato)
CJM
CJM
Utente Attivo

Messaggi : 5474
Data d'iscrizione : 19.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  Mar23 il Mar Feb 28, 2012 12:52 pm

CJM ha scritto:scrivere lettera 120 giorni prima al cliente... da tenere in calendario dedicato tutte le scadenze dei clienti (anche quelli con cui hai litigato)

Ottima soluzione.
Smile
Mar23
Mar23
Utente Attivo

Messaggi : 2018
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 41
Località : Zena

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 28, 2012 1:17 pm

astroboy ha scritto:
isamonfroni ha scritto:
e che ti costa fare la domanda 90 gg prima della scadenza??
anche se nulla è cambiato, se io fossi il funzionario un po' di istruttoria la farei lo stesso..... Very Happy

mi piace sempre conoscere il perchè Smile

Il perchè va cercato nel fatto che l'autorizzazione (intesa come ordinaria) e comunicazione di inizio attività (intesa come semplificata) sono due cose abbastanza diverse proprio sotto il profilo della consistenza dell'atto autorizzativo.
L'autorizzazione ordinaria è un atto amministrativo complesso che presuppone specifiche procedure (dettagliatamente normate) tese a valutare e validare in senso complessivo un progetto di intervento, che può anche discostarsi da regole predefinite (per esempio quelle del DM 05/02/98).

La C.I.A. ( o autorizzazione semplificata) è un atto amministrativo semplice con il quale la Provincia prende atto che il soggetto proponente intende svolgere una certa attività nel rispetto rigoroso e assoluto di regole ben precise e predefinite. Pertanto l'istruttoria è molto più rapida e la provincia interviene soltanto se intende approfondire determinati punti dubbi.

Il possibile problema, nasce, come al solito, dall'infelice scelta del termine con cui l'hanno chiamata.
In italiano, appare abbastanza bizzarro il concetto di "rinnovare" una comunicazione di inizio attività, visto che a rigor di logica una qualsiasi attività si inizia una sola volta. Pertanto ritengo che il termine rinnovare la comunicazione vada interpretato come "reiterare" la comunicazione, ovvero dopo 5 anni gli comunichi nuovamente che vuoi iniziare l'attività (nel rispetto delle regole di cui al DM 05/02/98) e quindi 90 gg come, peraltro, ribadito nell'art. 214, comma 8 che richiama le norme sullo svolgimento del procedimento amministrativo di cui alla L. 241/90 e smi.

Questa, ovviamente, è una mia opinione.
Se ti può interessare ti posto il link alla L.241/90 versione verificata e aggiornata
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12661
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  ceresio18 il Mar Feb 28, 2012 2:07 pm

per i miei clienti in effetti usiamo la gentilizza di un avviso anticipato... per quelli nuovi ci dobbiamo ancora attrezzare..
ceresio18
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  astroboy il Mar Feb 28, 2012 2:15 pm

si in effetti in termini amministrativi si tratta di una 'registrazione' (o autorizzazione vincolata) e di fatto condivido che in mancanza di terini espliciti si faccia riferimento alla 241
ma qualche volta il TAR in riferimento però alle emissioni in atmosfera
" il ricorrente svolge attività per la quale era stato in precedenza autorizzato e che era pendente il procedimento per il rinnovo dell’autorizzazione. È allora evidente che, anche a tutela delle posizioni acquisite, era indispensabile concludere il procedimento per il rinnovo dell’autorizzazione prima di disporre la cessazione dell’attività..." come se durante la fase di rinnovo la prima fosse ancora in essere Question

astroboy
astroboy
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  isamonfroni il Mar Feb 28, 2012 3:22 pm

astroboy ha scritto:si in effetti in termini amministrativi si tratta di una 'registrazione' (o autorizzazione vincolata) e di fatto condivido che in mancanza di terini espliciti si faccia riferimento alla 241
ma qualche volta il TAR in riferimento però alle emissioni in atmosfera
" il ricorrente svolge attività per la quale era stato in precedenza autorizzato e che era pendente il procedimento per il rinnovo dell’autorizzazione. È allora evidente che, anche a tutela delle posizioni acquisite, era indispensabile concludere il procedimento per il rinnovo dell’autorizzazione prima di disporre la cessazione dell’attività..." come se durante la fase di rinnovo la prima fosse ancora in essere Question

Appunto.......quella alle autorizzazioni in atmosfera (art. 269) è giustappunto un'autorizzazione............

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12661
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  astroboy il Mar Feb 28, 2012 4:52 pm

isamonfroni ha scritto: Appunto.......quella alle autorizzazioni in atmosfera (art. 269) è giustappunto un'autorizzazione............
e questa è un autorizzazione vincolata ... non cambia nulla
astroboy
astroboy
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  CJM il Mar Feb 28, 2012 5:10 pm

sinceramente non capisco astroboy : ciò che viene rilasciato ai sensi del D.M 5/2/1998 è una iscrizione al registro provinciale delle ditte che svolgono attività di recupero rifiuti non pericolosi in regime semplificato
non è una autorizzazione
per questa iscrizione l'ente (di solito) chiede un rinnovo fissato in 90 giorni prima della scadenza
come ha già spiegato isamonfroni

di solito per qualsiasi cosa c'è un periodo per iscriversi o reiscriversi
inoltre considerando che la normativa è sempre in movimento l'ente preposto può chiedere aggiornamenti in tal senso ... esempi ? acque meteoriche, emissioni, assunzione da parte degli enti territoriali di Piani di Assetto del territorio che adottano nuove norme tecniche da rispettare ecc..
CJM
CJM
Utente Attivo

Messaggi : 5474
Data d'iscrizione : 19.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  astroboy il Mar Feb 28, 2012 8:50 pm

CJM ha scritto:sinceramente non capisco astroboy : ciò che viene rilasciato ai sensi del D.M 5/2/1998 è una iscrizione al registro provinciale delle ditte che svolgono attività di recupero rifiuti non pericolosi in regime semplificato
non è una autorizzazione
per questa iscrizione l'ente (di solito) chiede un rinnovo fissato in 90 giorni prima della scadenza
come ha già spiegato isamonfroni

di solito per qualsiasi cosa c'è un periodo per iscriversi o reiscriversi
inoltre considerando che la normativa è sempre in movimento l'ente preposto può chiedere aggiornamenti in tal senso ... esempi ? acque meteoriche, emissioni, assunzione da parte degli enti territoriali di Piani di Assetto del territorio che adottano nuove norme tecniche da rispettare ecc..

quello che isa e io cercavamo di fare (almeno credo) era provare a dare una risposta senza la locuzione "di solito" per questi 'rinnovi' o presunti tali Surprised
astroboy
astroboy
Membro della community

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  CJM il Mer Feb 29, 2012 9:46 am

la locuzione "di solito" l'ho usata per tutte le iscrizioni
come quelle all'albo per esempio
in ogni caso buona ricerca
CJM
CJM
Utente Attivo

Messaggi : 5474
Data d'iscrizione : 19.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  Mar23 il Mer Feb 29, 2012 10:00 am

astroboy ha scritto:quello che isa e io cercavamo di fare (almeno credo) era provare a dare una risposta senza la locuzione "di solito" per questi 'rinnovi' o presunti tali Surprised

Dato che ogni provincia/ente preposto è un mondo a sè, nel senso che in materia di autorizzazioni/provvedimenti l'iter non è univoco, non vedo come si possa prescindere dall'utilizzo della locuzione "di solito".
Ad esempio, per quanto concerne le procedura semplificata ex art.216, in provincia di Ge la comunicazione di inizio attività deve essere rinnovata ogni 5 anni e comunque in caso di modifica sostanziale alle operazioni di recupero.
La richiesta di rinnovo va presentata almeno 90 giorni prima della scadenza della suddetta comunicazione.
Mar23
Mar23
Utente Attivo

Messaggi : 2018
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 41
Località : Zena

Torna in alto Andare in basso

Re: rinnovo in regime semplificato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum