trasporto rifiuti sanitari

Andare in basso

trasporto rifiuti sanitari

Messaggio  ciao a tutti il Ven Feb 03, 2012 1:45 pm

PER TRASPORTARE RIFIUTI PRODOTTI DAL SETTORE SANITARIO E VETERINARIO O DA ATTIVITÀ DI RICERCA COLLEGATE AVENTI CODICI CER 18.**.**. SIA QUELLI PERICOLOSI CHE QUELLI NON PERICOLOSI, QUALI ISCRIZIONE ALL'ALBO GESTORI AMBIENTALI OCCORRE POSSEDERE? ESISTONO SPECIFICHE CARATTERISTICHE TECNICHE SU MEZZI ED OPERATORI CHE OCCORRE POSSEDERE? GRAZIE
avatar
ciao a tutti
Membro della community

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 19.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti sanitari

Messaggio  fabio65 il Ven Feb 03, 2012 2:51 pm

Da trasportatore di rifiuti sanitari ti rispondo :
iscrizione cat. 5 . (prima ci voleva la cat. 4 per i non pericolosi e la cat. 5 per i pericolosi), con le ultime modifiche normative abbiamo ottenuto un unico dispositivo in cat. 5 che contiene sia i rifiuti pericolosi che i non pericolosi ;
Automezzi : chiusi e con perizia giurata di idoneità al trasporto di rifiuti pericolosi.
Tali automezzi devono inoltre essere attrezzati per i trasporti soggetti alla normativa ADR.
Autisti : patentino ADR
Spero di esserti stato utile.
Fabio
avatar
fabio65
Utente Attivo

Messaggi : 225
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : profondo sud

Torna in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti sanitari

Messaggio  isamonfroni il Ven Feb 03, 2012 2:54 pm

Sarebbe meglio non scrivere in maiuscolo che in forum equivale a gridare............

Per il trasporto di rifiuti pericolosi e non pericolosi, oggi, con le nuove regole dell'Albo Gestori è sufficiente l'iscrizione in cat.5, in una classe dimensionale corrispondente all'attività che intendi svolgere.
In caso di unica iscrizione in cat 5 in classe f (fino a 3000 ton/anno),ad esempio, puoi trasportare sia rifiuti pericolosi che non pericolosi, a patto che il totale trasportato non superi le 3000 ton in un anno.

Per il trasporto di rifiuti pericolosi è necessario verificare preventivamente o meno la loro assoggettabilità all'ADR e, in caso lo siano, i mezzi devono avere le caratteristiche prescritte per soddisfarne i criteri.
Ovviamente poi devono essere rispettate tutte le altre condizionipreviste dall'ADR (consulente merci pericolose, formazione, classificazione, documenti di trasporto, autisti in possesso di CAP ADR, ecc..)

Per alcune tipologie di rifiuti ospedalieri, mi pare di ricordare che i mezzi debbano essere refrigerati, ma dato che non sono espertissima sull'argomento, ci sarà sicuramente qualcuno in forum in grado di delucidarti meglio.

Giusto per un'infarinatura, ti consiglierei di dare un'occhiata al sito www.albogestoririfiuti.it nelquale troverai le informazioni di base per intraprendere l'attività

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12542
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti sanitari

Messaggio  fabio65 il Ven Feb 03, 2012 3:55 pm

Non serve la refrigeratura....
A presto
avatar
fabio65
Utente Attivo

Messaggi : 225
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : profondo sud

Torna in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti sanitari

Messaggio  ciao a tutti il Ven Feb 03, 2012 6:55 pm

...grazie mille.... e scusate per il maiuscolo utilizzato, non sapevo avesse quel significato.
avatar
ciao a tutti
Membro della community

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 19.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti sanitari

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum