dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  ale1972 il Mer Feb 01, 2012 5:52 pm

Buongiorno a tutti,
l’azienda in cui lavoro consta di 3 capannoni dislocati nella medesima via, a n. civici diversi. In Camera di Commercio ogni capannone è stato registrato come unità locale.
All’atto dell’iscrizione al sistri ci siamo registrati con 3 unità locali, da cui 3 chiavette. Di fatto però i rifiuti vengono stoccati in un solo punto per tutti i capannoni ed abbiamo usato sempre un solo registro di carico e scarico. Mi chiedo se sia possibile restituire due chiavette tenendole solo una, visto che di fatto siamo un’azienda unica; la suddivisione in capannoni è solo una questione puramente logistica.
Mi è sorto poi un altro dubbio: noi ci siamo iscritti considerando il nr globale dei dipendenti, ma in effetti se dovessimo considerare le singole unità locali, non avremmo nemmeno l’obbligo dell’iscrizione in quanto in ogni capannone vi sono meno di 10 dipendenti.
secondo voi qual è la strada più giusta da seguire?
grazie
ale1972
ale1972
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.01.12

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  cirillo il Mer Feb 01, 2012 6:02 pm

Innanzitutto benvenuto nel forum.

Il tuo post pone quesiti diversi. Vediamo di andare con ordine:
A) avete 3 capannoni con diversi nr. civici; registrati ciascuno come unità locale:
se c'è produzione di rifiuti in ciascun capannone (unità locale) dovreste avere 3 registri di C.S. rifiuti separati e fare 3 MUD. E' illegale lo spostamento dei rifiuti da un'unità locale all'alltra per fare un unico stoccaggio. Non può essere considerato deposito temporaneo quello che fate ma "stoccaggio provvisorio" e, quindi, soggetto ad autorizzazione.
Deduco questo perchè dalla tua descrizione i 3 capannoni non sono all'interno di un'unica area recintata. Se così fosse sarebbe sufficente un unico registro e un unico MUD.
B) 3 Token Sistri, questo è corretto, in fondo, per quanto specificato al punto precedente, dovreste avere 3 registri
C) il calcolo dei dipendenti ai fini dell'assoggettabilità al Sistri và fatto sul totale dei dipendenti dell'azienda e non per singola unità locale


Ultima modifica di cirillo il Mer Feb 01, 2012 6:04 pm, modificato 1 volta
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7373
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  ceresio18 il Mer Feb 01, 2012 6:03 pm

quoto cirillo....
ciao
ceresio18
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  isamonfroni il Mer Feb 01, 2012 6:16 pm

Quoto Cirillo ma con questa precisazione:
se il trasferimento di rifiuti dai capannoni A e B, al capannone C, dove c'è il deposito temporaneo, può avvenire "all'interno" della stessa proprietà e senza che i rifiuti si immettano sulla pubblica via, allora potrebbe anche andare bene la gestione con un unico registro.

Se questo trasferimento sempre interno non può avvenire allora sono tre U.L. distinte ai fini della gestione rifiuti.


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12701
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  cirillo il Mer Feb 01, 2012 6:19 pm

Grazie Isa, non l'avevo specificato con la tua chiarezza.
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7373
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  ale1972 il Gio Feb 02, 2012 5:15 pm

grazie! sia per il benvenuto che per le risposte esaurienti!
i rifiuti rimangono nella medesima via privata senza passare per quella pubblica; solo che nella via sono presenti altre 2 piccole aziende. il tutto nel raggio di poche decine di metri. la presenza delle altre due aziende esclude che il trasferimento si possa considerare interno? secondo me no, visto che la via è comunque privata. cosa ne dite?
ale1972
ale1972
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.01.12

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  isamonfroni il Gio Feb 02, 2012 5:41 pm

Il fatto che la via sia privata non significa affatto che è tutta una proprietà..
Perchè si possa considerare trasferimento "interno" bisogna che il trasferimento dei rifiuti avvenga tutto all'interno della stessa proprietà.
Il classico esempio di quel che dico sono i grandi stabilimenti industriali che coprono aree di molti ettari e che hanno tanti edifici industriali separati, molti dei quali, magari affacciano diretamente su tre o quattro strade diverse e con numeri civici diversi, con indirizzi diversi, ma che comunque possono essere raggiunti tutti circolando all'interno della proprietà.

Aòltro esempio classico è la struttura ospedaliera grande organizzata su diversi padiglioni separati l'uno dall'altro ma facenti capo senpre ad un'unica area dove i rifiuti si muovono internamente.
Mi pare di capire che ciò non sia applicabile al tuo caso, quindi 3 UL, 3 registri, 3 chiavette, 3 depositi temporanei di rifiuti.

PS "via privata" è un concetto squisitamente amministrativo, significa soltanto che il Comune non si fa carico da solo della manutenzione e gestione dlla strada, ma ne ripartisce i costi su tutti i soggetti che vi risiedono.
Se fosse davvero "privata" nel senso che tu ipotizzi, cioè di mero viale interno, non credo proprio che avrebbe i numeri civici..........

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12701
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  cirillo il Gio Feb 02, 2012 6:02 pm

Quoto Isa e aggiungo solo una riga per esemplificare.
a) se l'area è totalmente privata, si può circolare al suo interno anche con mezzi privi di targa
b) la strada, ancorchè privata, può essere privata a "ad uso pubblico"
Quindi, se non si può fare quanto indicato al punto a) e i mezzi appena "mettono il naso" nel viale in questione sono assoggettabili al codice di circolazione stradale, il trasporto può essere fatto solo con FIR e, ovviamente, il destinatario deve essere autorizzato.
In questo caso, quindi, siamo in regime di "stoccaggio provvisorio" e non certo di "deposito temporaneo".
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7373
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  isamonfroni il Gio Feb 02, 2012 6:17 pm

cirillo ha scritto:Quoto Isa e aggiungo solo una riga per esemplificare.
a) se l'area è totalmente privata, si può circolare al suo interno anche con mezzi privi di targa
b) la strada, ancorchè privata, può essere privata a "ad uso pubblico"
Quindi, se non si può fare quanto indicato al punto a) e i mezzi appena "mettono il naso" nel viale in questione sono assoggettabili al codice di circolazione stradale, il trasporto può essere fatto solo con FIR e, ovviamente, il destinatario deve essere autorizzato.
In questo caso, quindi, siamo in regime di "stoccaggio provvisorio" e non certo di "deposito temporaneo".
Bravo Ciri, direi che la strada dell'amico è di tipo b)

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12701
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  ale1972 il Gio Feb 02, 2012 6:34 pm

non è ciò che desideravo sentirmi dire Rolling Eyes , ma direi che è tutto chiaro. mi organizzo di conseguenza.
grazie ancora!

ale
ale1972
ale1972
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.01.12

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  silvia79 il Gio Feb 02, 2012 8:21 pm

è anche scorretto posizionare i rifiuti dei 3 capannoni in 1 unico punto giusto?
ogni u.l. deve avere un proprio spazio
silvia79
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  cirillo il Ven Feb 03, 2012 9:46 am

silvia79 ha scritto:è anche scorretto posizionare i rifiuti dei 3 capannoni in 1 unico punto giusto?
ogni u.l. deve avere un proprio spazio
E' esattamente di questo che si è parlato fin qui.
Certamente, ammenochè lo "spazio" in questione non venga autorizzato come "stoccaggio provvisorio" e quindi ci si possono concentrare rifiuti di diversa provenienza
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7373
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  scarniato il Mer Lug 15, 2015 10:30 am

Buon giorno a tutti,

mi ricollego a questa discussione per un chiarimento.

L'esempio che fate della situazione "più stabilimenti su area privata->unico deposito temporaneo->unico registro", che basi normative ha?

Lo chiedo perchè mi trovo nella situazione di avere due capannoni con numeri civici differenti, dichiarati come due unità locali alla CCIAA, posizionati uno vicino all'altro, separati da piazzale senza alcuna recinzione.

Attualmente i rifiuti del capannone B finiscono nel deposito di A, per il quale predispongono registri, formulari, MUD etc; la tipologia di rifiuti è la stessa.

Questa scelta a buon senso potrebbe essere corretta, ma mi piacerebbe trovarne riscontro giustificativo in normativa e/o giurisprudenza.

Grazie per il supporto

Stefano
scarniato
scarniato
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.07.15

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  Supremoanziano il Mer Lug 15, 2015 11:04 am

scarniato ha scritto:"più stabilimenti su area privata->unico deposito temporaneo->unico registro", che basi normative ha?

Decreto legge n.92/2015.
Purtroppo.
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  beltrale il Mer Lug 15, 2015 12:15 pm

..scusa.. il piazzale è una tua proprietà??

o è tipo area parcheggio stabilita da pianificazione urbanistica??

beltrale
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 989
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 44

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  isamonfroni il Mer Lug 15, 2015 1:29 pm

scarniato ha scritto:

L'esempio che fate della situazione "più stabilimenti su area privata->unico deposito temporaneo->unico registro", che basi normative ha?
Ancora prima di quanto ricordato da Supremoanziano, esisteva (mi pare nel Ronchi) la definizione di luogo di produzione del rifiuto come area soggetta amministrativamente alla stessa proprietà
scarniato ha scritto:
Lo chiedo perchè mi trovo nella situazione di avere due capannoni con numeri civici differenti, dichiarati come due unità locali alla CCIAA, posizionati uno vicino all'altro, separati da piazzale senza alcuna recinzione.

Lo abbiamo già detto anche sopra, se il "piazzale" di cui parli è aperto al transito veicolare pubblico, allora è una "strada" a tutti gli effetti e tutti i veicoli che ci si immettono sono soggetti alle regole del codice della strada - in particolare alla documentazione di accompagnamento delle merci trasportate, la quale, nel caso le merci trasportate siano rifiuti, si chiama FIR e se si chiama FIR bisogna che recapiti in un impianto autorizzato.

E' inutile tentare l'arrampicata sugli specchi, la possibilità di un deposito temporaneo unico riguarda da sempre le installazioni "grandi" costituite da tanti reparti e padiglioni anche lontani tra loro ma collegati solo ed esclusivamente da viabilità interna e quindi non soggetta alle regole del codice della strada.

Peraltro, già solo il fatto di avere dichiarato i due capannoni come 2 UL distinte, rende ancora più difficile sostenere che trasporti i rifiuti dall'una all'altra a piedi o con un carrello manuale che potrebbe essere l'unica giustificazione al fatto che non li trasporti con FIR

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12701
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  scarniato il Mer Lug 15, 2015 2:11 pm

confermo che il piazzale è di nostra proprietà, ed è ovviamente delimitato/confinato; per darvi l'idea, intendo come piazzale l'unione delle aree di manovra dei due capannoni che sono affiancate.

Per quanto riguarda la denuncia delle due UL, mi pare che purtroppo le esigenze amministrative/societarie non vadano molto d'accordo con gli aspetti gestionali ambientali.
scarniato
scarniato
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.07.15

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  isamonfroni il Mer Lug 15, 2015 5:54 pm

scarniato ha scritto:confermo che il piazzale è di nostra proprietà, ed è ovviamente delimitato/confinato; per darvi l'idea, intendo come piazzale l'unione delle aree di manovra dei due capannoni che sono affiancate.

Per quanto riguarda la denuncia delle due UL, mi pare che purtroppo le esigenze amministrative/societarie non vadano molto d'accordo con gli aspetti gestionali ambientali.

Ok se non ci passano altre auto (a parte le vostre) è Ok

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12701
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

registro carico scarico    unità locale - dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione Empty Re: dubbio su unità locali, chiavette ed effettivo obbligo di iscrizione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum