Ultimi argomenti
» Unità locale-Posizione del rifiuto
Da Spigola Oggi alle 8:38 am

» Autodemolizione
Da Vincenzota Ven Set 22, 2017 5:20 pm

» obblighi destinatario merci in ADR
Da benassaisergio Ven Set 22, 2017 4:48 pm

» DAVIDE4189
Da isamonfroni Gio Set 21, 2017 2:02 pm

» proroga SISTRI
Da annariri Mer Set 20, 2017 6:27 pm

» Disponibili i Quiz delle Verifiche di idoneità del Responsabile Tecnico Albo Gestori Ambientali
Da vaghestelledellorsa Mer Set 20, 2017 9:59 am

» carico accettato ma contestato, intermediario
Da Paolo UD Mer Set 20, 2017 9:37 am

» Cambio autorizzazione e mud
Da nickcla Mar Set 19, 2017 12:58 pm

» Quiz Incomprensibile RT cat 1-4-5
Da matteorossi Lun Set 18, 2017 7:01 pm

» CARICO/SCARICO IN CISTERNA
Da matteo85 Lun Set 18, 2017 3:58 pm


SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  eforumattivo il Lun Gen 23, 2012 11:40 am

Cercherò di essere più chiaro possibile per un caso che mi è stato sottoposto:

Trasportatore deve andare a prelevare un rifiuto a 400 Km. circa.

Conseguenza ... parte es. oggi pomeriggio per iniziare la reale attività di trasporto (con prelievo dal detentore) solo domani. Oggi pomeriggio è solo uno spostamento per portarsi avanti con il lavoro.

Problema domani mattina dovrebbe inserire la sua usb in un computer per dichiarare l'inizio della giornata. Come fa ? Non ha certo un computer con sé.

Quale è il comportamento esatto ? Inserisce il dispositivo oggi .... e poi lo inserirà nuovamente solo domani ? Ma così non chiuderebbe la giornata lavorativa.

Se avete consigli sono ben accetti. Vi ringrazio.
avatar
eforumattivo
Utente Attivo

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  zesec il Lun Gen 23, 2012 12:05 pm

Secondo me, se non può usare una connessione internet qualsiasi (non necessariamente quella della sede della propria azienda), farà la procedura ordinaria presso il produttore (quella vecchia, quella dell'attacca-stacca delle chiavette produttore e conducente).
La nuova procedura, infatti, da quanto ci è dato di capire con le nuove guide rapide e salvo modifiche del manuale operativo che stiamo ancora aspettando, è una procedura semplificata che non sostituisce la procedura ordinaria ma la affianca per facilitare la procedura in caso di necessità (= quasi sempre, poiché risolve un sacco di scocciature).
Non escluderei nemmeno di usare la procedura semplificata sfruttando la connessione internet del produttore (mi risparmierebbe il giochetto dell'attacca-stacca chiavetta produttore). Perché il produttore la connessione deve comunque averla.
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  eforumattivo il Lun Gen 23, 2012 12:20 pm

Di fatto entrambe le soluzioni che prospetti (e che avevo preso in esame mi lasciano perplesso):

1. Di fatto, l'unica strada sensata parre essere il ricorrere alle vecchie procedure. Di fatto, inserisce la chiave sul mezzo la mattina in cui inizia effettivamente la giornata lavorativa reale (di ritiro del rifiuto), la leva e poi va di attacca / stacca fino a fine giornata.

2. La semplificata, o fornisci all'autista un netbook con dispositivo USB di connessione internet (ma la vedo dura) oppure, anche dare il via alle danze direttamente dal produttore è comunque una comunicazione errata.

Diciamo che entrambe le soluzioni non mi convincono anche se mio malgrado devo propendere per la soluzione 1 con gli attacca/stacca conseguenti.
avatar
eforumattivo
Utente Attivo

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  silvia79 il Lun Gen 23, 2012 1:19 pm

ma non ti preoccupare usa il buon vecchio FIR e come dice SATO il SISTRI è morto ... è stato prorogato al 30 giugno 2012 ???
avatar
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Pienamente d'accordo

Messaggio  eforumattivo il Lun Gen 23, 2012 1:33 pm

Per me, a dire il vero non ci vorrei più perdere tempo.

Il problema sono tutte le aziende che seguo che del SIS.T.RI. se ne sbattono altamente, però quando hanno bisogno di qualche informazione sembra che debbano utilizzarlo subito.

avatar
eforumattivo
Utente Attivo

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  gericho il Lun Gen 23, 2012 1:39 pm

silvia79 ha scritto:ma non ti preoccupare usa il buon vecchio FIR e come dice SATO il SISTRI è morto ... è stato prorogato al 30 giugno 2012 ???

SATO non dice più che il Sistri è morto!
Il SISTRI è vivo e vegeto ed incombe su di noi! Twisted Evil
avatar
gericho
Utente Attivo

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 01.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  zesec il Lun Gen 23, 2012 2:34 pm

eforumattivo ha scritto:oppure, anche dare il via alle danze direttamente dal produttore è comunque una comunicazione errata.
Perché? Non hai ancora iniziato a trasportare e quindi non hai ancora alcun obbligo di tracciabilità. A camion vuoto non hai l'obbligo di avvisarli se la sera prima sei andato a rimorchiare (il camion mi sembra adatto all'uso di questo temine), se sei arrivato davanti ai cancelli o nel piazzale del produttore, o se ti mancano ancora 200 km per arrivare sul posto. Tanto è vero, che nella procedura ti chiedono di inserire la chiavetta nella black box solo dopo il primo carico.
La procedura semplificata non parla di uso di pc nella sede del trasportatore (anche qui sta la semplificazione), ma di qualsiasi pc connesso ad internet e dotato di browser. Sistri non mi chiede che il pc sia del trasportatore, del produttore, personale del conducente, di un internet point o di mia zia. E non mi chiede che il pc sia localizzato nella sede del trasportatore, nel camion, per strada, fuori o dentro lo stabilimento nel quale vado a fare il primo (o unico) carico della giornata. Basta che sia ad inizio giornata. E se non ho ancora caricato un rifiuto, come scrivevo prima, non ho ancora iniziato la mia giornata (che deve intendersi agli effetti della tracciabilità dei rifiuti, perché senza rifiuti vado o arrivo da dove voglio e non devo dire niente a nessuno).
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  Admin il Lun Gen 23, 2012 3:25 pm

E' così.
L'esigenza di tracciabilità riguarda unicamente il trasporto dei rifiuti, mentre le movimentazioni a vuoto non sono assoggettate ad alcun obbligo.
Anche oggi, del resto, puoi emettere tranquillamente il formulario presso la sede del produttore e fare il viaggio di trasferimento senza alcun documento.
Per non parlare dei mezzi adibiti al trasporto promiscuo di merci e rifiuti (in trasporti distinti)
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6479
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  Sato il Lun Gen 23, 2012 4:49 pm

gericho ha scritto:
SATO non dice più che il Sistri è morto!
Il SISTRI è vivo e vegeto ed incombe su di noi! Twisted Evil
Gia..il sistri...Con qualche centinaio di accessi quotidiani,( su un milione previsti [??] dal sistema) manuali che escono la notte di Natale senza alcun riferimento legislativo, interoperabilità ancora in stato confusionale, call center che continua a sparare caXXate a raffica, decreti di proroga degni del miglior poeta ermetico contemporaneo, ti sembra ancora vivo???? Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy A me sembra più un accanimento terapeutico...Secondo me fra un pò si suiciderà da solo definitivamente....Il ripristino del sistri, quello sciagurato e vergognoso emendamento, è stato possibile ad una condizione: che passasse sotto il controllo del Parlamento....E sta tranquillo che all'approssimarsi di ogni scadenza, ci sarà sempre qualche onorevole che proporrà una proroga (come è accaduta per l'ultima al 30 Giugno), ovviamente con il beneplacito del governo dei Dotti, Medici e Sapienti che in quel momento sarà girato dall'altra parte....Il sistri (ormai) è diventato troppo ingombrante per tutti, ed è meglio che cada nel dimenticatoio...
Ciao..
..Sato.. comp
P.S. chiedo scusa dell'OT, ma non mi son potuto ..contenere... Cool
avatar
Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  gericho il Lun Gen 23, 2012 5:22 pm

Sato ha scritto:
gericho ha scritto:
SATO non dice più che il Sistri è morto!
Il SISTRI è vivo e vegeto ed incombe su di noi! Twisted Evil
Gia..il sistri...Con qualche centinaio di accessi quotidiani,( su un milione previsti [??] dal sistema) manuali che escono la notte di Natale senza alcun riferimento legislativo, interoperabilità ancora in stato confusionale, call center che continua a sparare caXXate a raffica, decreti di proroga degni del miglior poeta ermetico contemporaneo, ti sembra ancora vivo???? Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy A me sembra più un accanimento terapeutico...Secondo me fra un pò si suiciderà da solo definitivamente....Il ripristino del sistri, quello sciagurato e vergognoso emendamento, è stato possibile ad una condizione: che passasse sotto il controllo del Parlamento....E sta tranquillo che all'approssimarsi di ogni scadenza, ci sarà sempre qualche onorevole che proporrà una proroga (come è accaduta per l'ultima al 30 Giugno), ovviamente con il beneplacito del governo dei Dotti, Medici e Sapienti che in quel momento sarà girato dall'altra parte....Il sistri (ormai) è diventato troppo ingombrante per tutti, ed è meglio che cada nel dimenticatoio...
Ciao..
..Sato.. comp
P.S. chiedo scusa dell'OT, ma non mi son potuto ..contenere... Cool

SATO sei un idolo crossfingers
avatar
gericho
Utente Attivo

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 01.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SIS.T.RI. - Dubbio operativo su trasferimento senza trasporto di rifiuti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum