Ultimi argomenti
» Nuovo Sistri in primavera.
Da sarabai Ieri alle 11:53 pm

» Rifiuti da manutenzione
Da matteorossi Ieri alle 11:14 pm

» Spedizioni transfrontaliere
Da sadema70 Ieri alle 5:28 pm

» Procedure classificazione comunicazione UE 2018/C 124/01
Da Aurora Brancia Ieri alle 2:24 pm

» Rifiuti urbani pulizia abitazioni e uffici
Da Admin Sab Ott 20, 2018 12:26 pm

» Fanghi in agricoltura
Da PiazzaPulita Ven Ott 19, 2018 11:58 am

» lettera al ministro
Da pilao Ven Ott 19, 2018 9:09 am

» Relazione finale
Da vishwas Mar Ott 16, 2018 1:21 pm

» Corso Gratuito Camera commercio su Norma LAGA
Da geofranz67 Gio Ott 11, 2018 10:55 am

» Corso Esperto campionatore Novembre 2018
Da geofranz67 Gio Ott 11, 2018 10:50 am


Pensionato che trasporta rifiuti in centro di raccolta

Andare in basso

Pensionato che trasporta rifiuti in centro di raccolta

Messaggio  fischietto73 il Sab Gen 21, 2012 1:29 am

Inizio con lo scusarmi se il mio primo post in quest forum è inserito in un'area non corretta (spero con il tempo di capire come muovermi) ma con il presente vorrei avere vs informazioni sul seguente tema: un signore in pensione (ex lavoratore edile) detiene in un suo terreno alcuni materiali e rifiuti di ferro e rame che vuole smaltire. Può con un suo mezzo privato andare nei centri di raccolta per conferire tali rifiuti o rischia sanzioni amministrative e/o penali se venisse fermato dalle FF.OO.?
Qualora fosse possibile il trasporto ed il conferimento (senza incorrere in sanzioni) ci sono limiti di numeri di viaggi che può effettuare e/o peso che può conferire?
Vi ringrazio anticipatamente per le vs risposte.
P.S.: ho provato a cercare la risposta al suddetto quesito in qualche post precedente ma non sono riuscito a discricarmi con destrezza per inesperienza in questo bellissimo e importante forum.
avatar
fischietto73
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 21.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Pensionato che trasporta rifiuti in centro di raccolta

Messaggio  cesanese il Sab Gen 21, 2012 10:11 am

fischietto73 ha scritto:Inizio con lo scusarmi se il mio primo post in quest forum è inserito in un'area non corretta (spero con il tempo di capire come muovermi) ma con il presente vorrei avere vs informazioni sul seguente tema: un signore in pensione (ex lavoratore edile) detiene in un suo terreno alcuni materiali e rifiuti di ferro e rame che vuole smaltire. Può con un suo mezzo privato andare nei centri di raccolta per conferire tali rifiuti o rischia sanzioni amministrative e/o penali se venisse fermato dalle FF.OO.?
Qualora fosse possibile il trasporto ed il conferimento (senza incorrere in sanzioni) ci sono limiti di numeri di viaggi che può effettuare e/o peso che può conferire?
Vi ringrazio anticipatamente per le vs risposte.
P.S.: ho provato a cercare la risposta al suddetto quesito in qualche post precedente ma non sono riuscito a discricarmi con destrezza per inesperienza in questo bellissimo e importante forum.

Benvenuto su forum.

Purtroppo, nel nostro settore, si naviga a vista, cercando di interpretare le varie versioni delle norme...

Con riferimento al tuo quesito, la mia personalissima opinione è questa: volendo fare i sofisti, e provando a sviscerare tutte le varie sfaccettature insite in quanto da te riportato, bisognerebbe innanzitutto provare a capire l'origine di quei rifiuti e perché (e da qaunto tempo) si trovano depositati su quel terreno, comunque sia per essere (quasi...) certo di non incorrere in possibili contestazioni ("discarica abusiva", "omesso controllo", "gestione illegale dei rifiuti", ecc... ecc...) io consiglerei di incaricare immediatamente un'azienda iscritta all'Albo Gestori Ambientali per il trasporto "conto terzi" (cat. 4 o, meglio ancora, 5) per il prelievo, trasporto e smaltimento degli stessi... certo, non so di che volumi stiamo parlando, ma potrebbe non essere una spesa irrisoria... sperando sempre che siano tutti ricondicibili alla categoria dei rifiuti speciali non pericolosi...

avatar
cesanese
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 09.12.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Pensionato che trasporta rifiuti in centro di raccolta

Messaggio  silvia79 il Sab Gen 21, 2012 6:29 pm

bisognerebbe verificare che nel comune dove vive questo signore ci sia una piattaforma ecologica che riceva il materiale ferroso e il rame, e altri rifiuti che non vengono ben specificati; solitamente nei grossi centri tutto è ben separato rottame rame ingombranti eccc.
Penso che il signore col tempo abbia accumulato questa "rottamaglia" e se è una bella quantità gli eviterei di andare al centro di raccolta per tot volte ma chiamerei un trasportatore conto terzi che è anche un centro di raccolta rottami
Tengo a precisare che il rottame è anche quotato e il rame ancora di +, quindi potrebbe ampiamente compensare il servizio di raccolta e trasporto.
avatar
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

Ringraziamenti

Messaggio  fischietto73 il Dom Gen 22, 2012 1:08 am

Vi ringrazio per le puntuali e gradite risposte: le VS informazioni mi sono servite molto.
Ad ogni modo, il signore di cui parlavo, aveva questo residuo di ferro a causa di una ditta edile che aveva avuto nel corso della sua vita imprenditoriale e che a seguito della cessata attività si è ritrovato con gli attrezzi di lavoro che con il tempo sono diventati inutilizzabili: pertanto riteneva di portare tali rifiuti in qualche centro di raccolta. A seguito delle vs delucidazioni gli farò presente che è meglio chiamare una ditta specializzata anche in considerazione del fatto che non dispone di un veicolo per il trasporto iscritto all'albo gestori.
Grazie.
avatar
fischietto73
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 21.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Pensionato che trasporta rifiuti in centro di raccolta

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum