Ultimi argomenti
» Registro c/s rifiuti
Da Arno' Giancarlo Lun Apr 06, 2020 9:58 pm

» “Percorso” microraccolta
Da -bz8- Lun Apr 06, 2020 12:24 pm

» Invio IV copie
Da Paolo UD Lun Apr 06, 2020 10:51 am

» DPI e Coronavirus
Da cescal64 Mar Mar 31, 2020 3:22 pm

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Ven Mar 27, 2020 1:28 pm

» ... e le altre scadenze di fine aprile 2020?
Da cescal64 Gio Mar 26, 2020 6:54 pm

» Certificati formazione ADR e controlli cisterne e e veicoli
Da benassaisergio Gio Mar 26, 2020 3:37 pm

» MUD - Domanda da Newbie
Da isamonfroni Gio Mar 26, 2020 12:40 pm

» Relazione ADR: rinvio termine per COVID-19 D. Legge 17 marzo 2020 n. 18
Da Enrico Mer Mar 25, 2020 1:01 pm

» MUD 2020 Ospedali e ASL
Da sarabai Mer Mar 18, 2020 11:32 am


Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge"

Andare in basso

Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge" Empty Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge"

Messaggio  REPRINTER il Gio Ott 13, 2011 8:43 pm

SENZA PAROLE..... e poi rompono con il SISTRI......
SDR



http://www.repubblica.it/economia/2011/10/13/news/il_mise_garantire_gli_investimenti_la_banda_larga_torna_sul_tavolo-23181650/?ref=HREA-1




LEGGE DI STABILITA'

ROMA - "Come ampiamente condiviso dai gruppi parlamentari di maggioranza, è necessario garantire, anche sul fronte delle Tlc, la continuità degli investimenti e della crescita. Diversamente, si arrecherebbe un danno grave al settore e all'Italia".
E' quanto sostiene in una nota del ministero dello Sviluppo Economico, osservando che i contenuti della nuova legge di stabilità riportati oggi dalla stampa, in cui secondo la nota "appaiono in evidente contrasto con quanto previsto circa la destinazione delle risorse della gara 1 per le frequenze 4G, gestita nella sua totalità dal Mise".

Ambiente, 90% di tagli. Incredibile l'ammontare delle decurtazioni per il ministero dell'Ambiente, in vista della definizione degli ulteriori interventi che verranno decisi dal Consiglio dei Ministri. In quattro anni tagli per ben il 90% del budget: dal 1,3 miliardi di euro del 2008 a 120 milioni di euro nel 2012.
Considerando che le spese fisse, insopprimibili, per il ministero sono pari a 320 milioni, il bilancio, che per il 2008 era di un miliardo e 620 milioni, passerebbe a 440 milioni di euro nel 2012.
Il rischio è quello di eliminare sostanzialmente il piano bonifiche per i 57 siti inquinati di interesse nazionale, azzerare la gestione dei 60 parchi nazionali e riserve marine, eliminare gli interventi per il dissesto idrogeologico, i fondi per la mobilità sostenibile e quelli della lotta alla Co2

Prestigiacomo: "Non voterò la legge". E sulle voci riguardo i pesantissimi tagli non tarda ad arrivare il commento del ministro interessato: "Ovviamente non potrò votare nè in Consiglio dei Ministri nè in Parlamento una legge di stabilità che di fatto cancella il ministero dell'Ambiente", dice Stefania Prestigiacomo


Capitali da riassegnare. Per quanto riguarda lo Sviluppo Economico, la legge 220/2010 dispone che "eventuali maggiori entrate accertate rispetto alla stima" di 2,4 miliardi di euro "sono riassegnate nello stesso anno al Mise per misure di sostegno al settore, da definire con apposito decreto del ministro dello Sviluppo economico, di concerto con il ministro dell'economia e delle Finanze". La legge 111/2011 precisa che una quota "non superiore al 50% delle eventuali maggiori entrate accertate rispetto alla stima" di 2,4 miliardi di euro "sono riassegnate nello stesso anno al Mise per misure di sostegno al settore".

Va evidenziato che il successo della gara 4G "è stato determinato anche e soprattutto dal fatto che le società di telecomunicazione hanno formulato le proprie offerte, nel corso della gara, nella consapevolezza normativa che una parte delle risorse sarebbe stata reinvestita nel settore Tlc". Non solo, spiega il ministero: "E' bene ricordare che l'investimento di questi fondi in innovativi progetti di infrastrutturazione delle reti farà da volano all'investimento di ulteriori risorse private, con un rilevante effetto anticiclico, sia sul fronte economico che occupazionale". Infine, si ricorda che "oltre alla riduzione del deficit assicurata dalla gara 4G, il Mise sta dando un forte contributo sia sul fronte del contenimento della spesa, sia su quello della tutela degli investimenti strategici per il governo e per il Paese".


(13 ottobre 2011) © Riproduzione riservata
REPRINTER
REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 55
Località : La Spezia

Torna in alto Andare in basso

Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge" Empty Re: Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge"

Messaggio  Gabriele Stefani il Gio Ott 13, 2011 10:58 pm

REPRINTER ha scritto:
.. "una legge di stabilità che di fatto cancella il ministero dell'Ambiente", dice Stefania Prestigiacomo[/b][/color][/size]

ma questa si è accorta solo ora di contare come il 2 di bastoni quando la briscola va di spada?!? nella gerarchia dei misteri, quello dell'ambiente è all'ultimo gradino della piramide!
tant'è vero che il "buon" Matteoli s'è fatto dare la poltrona ai trasporti!

certo che questi .. qualche anno all'ambiente .. qualche anno dopo ai trasporti .. se rivanno al governo gli affideranno gli interni sto giro!
CHE CULTURA! CHE SAPIENZA! CHE TUTTOLOGIA!! boid

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge" Empty Re: Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge"

Messaggio  smonter il Lun Nov 07, 2011 8:54 pm

Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge" 300637_10150350877987427_241320977426_8048804_1845009401_n

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10150350877987427&set=a.245212817426.137853.241320977426&type=1&theater


photo
smonter
smonter
Utente Attivo

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 15.04.10

Torna in alto Andare in basso

Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge" Empty Re: Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge"

Messaggio  armando77 il Mar Nov 08, 2011 11:28 am

Brutta premonizione: non prendendo più soldi dai contribuenti il ministero dell'ambiente si sosterrà solo con i tributi derivanti dal sistri! affraid affraid affraid
armando77
armando77
Utente Attivo

Messaggi : 402
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge" Empty Re: Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum