Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  REPRINTER il Dom Ott 02, 2011 2:26 pm



E poi parliamo di SISTRI, di sopprusi, non siamo più cittadini...... siamo sudditi.

C...a......x.....x.....o

SDR



http://www.repubblica.it/economia/2011/10/02/news/equitalia_nuove_regole-22546403/?ref=HREC2-1


Equitalia, due mesi per pagare
poi ti pignorano la casa

Nuove regole al via. Lo Stato vuole incassare 13 miliardi. Si deve saldare ancora prima di un processo che definisca chi ha ragione
di CORRADO ZUNINO

ROMA - L'Agenzia delle Entrate cala l'arma "fine del mondo" sui contribuenti: in modo silenzioso, dopo un rinvio estivo e tre rivisitazioni in altrettanti decreti, ventiquattro ore fa l'Agenzia ha offerto al mastino Equitalia uno strumento di rara efficacia. Dopo 60 giorni dall'avviso al contribuente ("Devi pagare", e si parla di debiti con lo Stato contratti a partire dal 2007, imposte sui redditi, Iva, Irap), l'Equitalia guidata da Attilio Befera, l'istituzione più temuta del paese, potrà attivare i suoi mezzi per recuperare il debito. Senza muovere un passo, potrà iscrivere ipoteca sull'artigiano considerato infedele (facendo scattare una comunicazione alla centrale rischi delle banche con conseguente chiusura dei fidi), potrà pignorare il suo conto corrente (rendendo impossibile il pagamento di dipendenti e fornitori), avviare i pignoramenti presso terzi (sono i crediti dei clienti, Equitalia ha il potere di arrivare anche lì) e far partire le ganasce fiscali su auto e van posseduti.

Da ieri, il "titolo di debito" è immediatamente esecutivo: basta un avviso per considerarti in mora. Non c'è più bisogno di istruire una cartella esattoriale che, ricorsi compresi, portava al saldo dell'eventuale debito entro 15-18 mesi. Il problema è che in quattro casi su dieci i ricorsi davano ragione al contribuente. Già. Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha chiesto al suo braccio destro Befera certezza di entrate, gli ha assegnato l'obiettivo 13 miliardi per la prossima raccolta fiscale e, quindi, gli ha offerto una legge che dà al Fisco poteri mai visti nella storia della Repubblica. Entro 61 giorni dall'avviso - a prescindere dal fatto che l'avviso sia stato ricevuto o dorma in un ufficio delle Poste, in una Casa comunale - il contribuente o paga l'intera somma o contesta pagandone un terzo (più gli interessi maturati). Si deve saldare prima ancora dell'istruzione di un processo amministrativo che definisca chi ha ragione. Di fronte al ricorso del cittadino, per sei mesi gli agenti della riscossione non potranno avviare pignoramenti, ma potranno ipotecare una casa e bloccare un'auto. Se Equitalia, poi, si convince che c'è "fondato pericolo" di perdere il credito, ha il mandato per fare quello che crede: sequestrare una pensione, mandare un bene all'asta immobiliare. Se il colpito dimostrerà di avere problemi di liquidità - novità della terza e ultima rivisitazione - chiederà a un giudice tributario una sospensiva per fermare l'azione (per 150-180 giorni) oppure aderirà a un concordato (sconto con trattativa).

"Non esiste più diritto alla difesa, devi versare che tu abbia torto o ragione", attacca l'avvocato Alberto Goffi, consigliere regionale Udc del Piemonte, riferimento della rivolta anti-Equitalia. "Si sta colpendo chi ha fatto dichiarazioni fedeli e oggi, a causa della crisi, non è in grado di pagare le tasse. Non puoi impugnare quello che hai dichiarato, è la condanna a morte delle imprese oneste". Pietro Giordano, segretario Adiconsum: "Con questi tassi prossimi all'usura crescerà il debito dei contribuenti, le misure introdotte a luglio vengono vanificate". Già, sull'onda delle sconfitte alle amministrative e le conseguenti urla della Lega ("tutta colpa di Equitalia"), a inizio estate il governo innalzò a 20 mila euro il tetto per l'ipoteca sulla prima casa, pretese due avvisi prima di apporre le ganasce fiscali e allungò a 72 mesi le rate per i debiti. Quindi, per cercare di diminuire il gigantesco contenzioso fermo nelle commissioni di ricorso, l'Agenzia ha avviato un mini-condono per chi aveva contestato. Ieri, però, è stata sguainata l'arma letale: "60 giorni per pagare". A fine mese arriverà il redditometro, quindi il carcere per gli evasori. I dirigenti dell'Agenzia: "Ora possiamo andare avanti spediti, gli esattori punteranno al sodo. Usciamo dall'Ottocento, entriamo nel Duemila".

(02 ottobre 2011) © Riproduzione riservata

REPRINTER
REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 55
Località : La Spezia

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  toni il Dom Ott 02, 2011 7:09 pm

Ma cosa stiamo facendo ? Bossi ogni tanto parla di fucili e di marcia su Roma ! Noi Popolo Italiano siamo N A U S E A T I di questi porci , ci vuole la ghigliottina ! basta ! questa non è l'Italia . Difendiamoci .
REPRINTER ha scritto:


E poi parliamo di SISTRI, di sopprusi, non siamo più cittadini...... siamo sudditi.

C...a......z.....z.....o

SDR



http://www.repubblica.it/economia/2011/10/02/news/equitalia_nuove_regole-22546403/?ref=HREC2-1


Equitalia, due mesi per pagare
poi ti pignorano la casa

Nuove regole al via. Lo Stato vuole incassare 13 miliardi. Si deve saldare ancora prima di un processo che definisca chi ha ragione
di CORRADO ZUNINO

ROMA - L'Agenzia delle Entrate cala l'arma "fine del mondo" sui contribuenti: in modo silenzioso, dopo un rinvio estivo e tre rivisitazioni in altrettanti decreti, ventiquattro ore fa l'Agenzia ha offerto al mastino Equitalia uno strumento di rara efficacia. Dopo 60 giorni dall'avviso al contribuente ("Devi pagare", e si parla di debiti con lo Stato contratti a partire dal 2007, imposte sui redditi, Iva, Irap), l'Equitalia guidata da Attilio Befera, l'istituzione più temuta del paese, potrà attivare i suoi mezzi per recuperare il debito. Senza muovere un passo, potrà iscrivere ipoteca sull'artigiano considerato infedele (facendo scattare una comunicazione alla centrale rischi delle banche con conseguente chiusura dei fidi), potrà pignorare il suo conto corrente (rendendo impossibile il pagamento di dipendenti e fornitori), avviare i pignoramenti presso terzi (sono i crediti dei clienti, Equitalia ha il potere di arrivare anche lì) e far partire le ganasce fiscali su auto e van posseduti.

Da ieri, il "titolo di debito" è immediatamente esecutivo: basta un avviso per considerarti in mora. Non c'è più bisogno di istruire una cartella esattoriale che, ricorsi compresi, portava al saldo dell'eventuale debito entro 15-18 mesi. Il problema è che in quattro casi su dieci i ricorsi davano ragione al contribuente. Già. Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha chiesto al suo braccio destro Befera certezza di entrate, gli ha assegnato l'obiettivo 13 miliardi per la prossima raccolta fiscale e, quindi, gli ha offerto una legge che dà al Fisco poteri mai visti nella storia della Repubblica. Entro 61 giorni dall'avviso - a prescindere dal fatto che l'avviso sia stato ricevuto o dorma in un ufficio delle Poste, in una Casa comunale - il contribuente o paga l'intera somma o contesta pagandone un terzo (più gli interessi maturati). Si deve saldare prima ancora dell'istruzione di un processo amministrativo che definisca chi ha ragione. Di fronte al ricorso del cittadino, per sei mesi gli agenti della riscossione non potranno avviare pignoramenti, ma potranno ipotecare una casa e bloccare un'auto. Se Equitalia, poi, si convince che c'è "fondato pericolo" di perdere il credito, ha il mandato per fare quello che crede: sequestrare una pensione, mandare un bene all'asta immobiliare. Se il colpito dimostrerà di avere problemi di liquidità - novità della terza e ultima rivisitazione - chiederà a un giudice tributario una sospensiva per fermare l'azione (per 150-180 giorni) oppure aderirà a un concordato (sconto con trattativa).

"Non esiste più diritto alla difesa, devi versare che tu abbia torto o ragione", attacca l'avvocato Alberto Goffi, consigliere regionale Udc del Piemonte, riferimento della rivolta anti-Equitalia. "Si sta colpendo chi ha fatto dichiarazioni fedeli e oggi, a causa della crisi, non è in grado di pagare le tasse. Non puoi impugnare quello che hai dichiarato, è la condanna a morte delle imprese oneste". Pietro Giordano, segretario Adiconsum: "Con questi tassi prossimi all'usura crescerà il debito dei contribuenti, le misure introdotte a luglio vengono vanificate". Già, sull'onda delle sconfitte alle amministrative e le conseguenti urla della Lega ("tutta colpa di Equitalia"), a inizio estate il governo innalzò a 20 mila euro il tetto per l'ipoteca sulla prima casa, pretese due avvisi prima di apporre le ganasce fiscali e allungò a 72 mesi le rate per i debiti. Quindi, per cercare di diminuire il gigantesco contenzioso fermo nelle commissioni di ricorso, l'Agenzia ha avviato un mini-condono per chi aveva contestato. Ieri, però, è stata sguainata l'arma letale: "60 giorni per pagare". A fine mese arriverà il redditometro, quindi il carcere per gli evasori. I dirigenti dell'Agenzia: "Ora possiamo andare avanti spediti, gli esattori punteranno al sodo. Usciamo dall'Ottocento, entriamo nel Duemila".

(02 ottobre 2011) © Riproduzione riservata

toni
toni
Utente Attivo

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 63
Località : NAPOLI

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  REPRINTER il Dom Ott 02, 2011 8:44 pm

toni ha scritto:Ma cosa stiamo facendo ? Bossi ogni tanto parla di fucili e di marcia su Roma ! Noi Popolo Italiano siamo N A U S E A T I di questi porci , ci vuole la ghigliottina ! basta ! questa non è l'Italia . Difendiamoci .



http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2011-09-29/monitoraggio-saldi-conti-231956.shtml


Il Fisco controlla i conti correnti in banca
Rapporti finanziari (saldi di inizio e fine anno e movimenti compresi) e operazioni fuori conto senza più segreti per il fisco. L'amministrazione finanziaria e gli intermediari hanno avviato (come previsto dalla legge) i contatti per dar corpo alla disposizione della manovra di Ferragosto che consente la formazione, sentiti gli intermediari, di liste selettive di contribuenti da sottoporre a controlli.

E nel corso del confronto si stanno concretizzando le richieste agli intermediari di acquisizione delle informazioni che saranno alla base delle elaborazioni delle liste che consentiranno al fisco di individuare i soggetti da sottoporre a verifica o a controllo. In particolare, il fisco potrebbe essere in grado di conoscere, sulla base delle richieste e in relazione ai singoli contribuenti, il contenuto dei rapporti finanziari (saldi attivi e passivi) e la natura e le caratteristiche di alcune operazioni occasionali e fuori conto. Con queste informazioni e, lanciando mirate elaborazioni, sarà in grado di individuare anomalie che, integrate con i riscontri fiscali, consentiranno di formare le liste di contribuenti da sottoporre a verifica.
La realizzazione della base dati, come sottolineato da alcune banche preoccupate dello sforzo richiesto, potrebbe, però, comportare la rivisitazione dei contenuti dell'anagrafe dei rapporti. In effetti, sulla base delle anticipazioni degli intermediari ci si potrebbe trovare di fronte a un'evoluzione dell'anagrafe dei rapporti che potrebbe contenere, distinto per codice fiscale, il riferimento ai rapporti in essere o estinti e per questi i saldi attivi e passivi distinti per annualità oltre ad altre informazioni di dettaglio. Potrebbe essere poi possibile conoscere natura e consistenza anche delle operazioni fuori conto.

L'evoluzione dell'anagrafe dei rapporti comporterà la rivisitazione dei meccanismi che attualmente l'alimentano con previsione di nuovi tracciati record e un potenziamento necessario dei presidi degli intermediari. Se questa linea passerà l'agenzia delle Entrate riceverà in automatico dagli intermediari le informazioni. I dati acquisiti potrebbero essere particolarmente sensibili e saranno utilizzati sicuramente per effettuare analisi del rischio, ma potrebbero essere di per sé utilizzabili anche in sede di verifica per alimentare richieste di accertamenti bancari. Utilizzi, questi, che non sarebbero scevri da critiche di legittimità.

In particolare, il riferimento alla possibilità di creare liste selettive non sembra in linea con le regole internazionali, basti pensare ai limiti imposti dagli accordi contro le doppie imposizioni. In questo caso, in effetti, con elaborazioni di massa si possono individuare situazioni individuali anomale e, a seconda dei dati acquisiti dagli intermediari finanziari, utilizzarli direttamente in sede di verifica o accertamento. Inoltre, pur ammettendo che le informazioni acquisite, anche se individuali non sono direttamente utilizzabili per l'accertamento, le stesse potrebbero essere utilizzabili per attivare vere e proprie indagini bancarie. Sotto questo profilo sarebbe necessario regolamentare specificamente i limiti con cui le informazioni possono essere di per sé considerate sufficienti per attivare un processo di autorizzazione che consenta ai verificatori di utilizzare le informazioni sfruttando le presunzioni stabilite dagli articolo 32 del Dpr 600/73 e 51 del Dpr 633/72. Da tutto ciò sembra necessario che l'implementazione del nuovo sistema debba essere condivisa non solo con le associazioni di categoria degli intermediari finanziari, ma anche con gli altri attori che direttamente o indirettamente sono parte del rapporto tributario.
REPRINTER
REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 55
Località : La Spezia

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  smonter il Lun Ott 03, 2011 10:35 am

siamo su un titanic rinominato Italia Sad

smonter
smonter
Utente Attivo

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 15.04.10

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  rifiuti il Lun Ott 03, 2011 11:20 am

Scusate, ma io purtroppo confermo quanto menzionato , è successo a conoscenti che a Novembre anno scorso Equitalia ha sequestrato i conti correnti (mandando un bellissimo fax alle varie banche), ha bloccato i fidi e ha pignorato i crediti c/o Clienti, mettendo in ginocchio giustamente l'artigiano che è sull'orlo del fallimento.
Questa cosa ha creato poi uno spauracchio fra i vari fornitori dell'artigiano creando ulteriori difficoltà.

Quindi preparatevi al peggio




REPRINTER ha scritto:


E poi parliamo di SISTRI, di sopprusi, non siamo più cittadini...... siamo sudditi.

C...a......x.....x.....o

SDR



http://www.repubblica.it/economia/2011/10/02/news/equitalia_nuove_regole-22546403/?ref=HREC2-1


Equitalia, due mesi per pagare
poi ti pignorano la casa

Nuove regole al via. Lo Stato vuole incassare 13 miliardi. Si deve saldare ancora prima di un processo che definisca chi ha ragione
di CORRADO ZUNINO

ROMA - L'Agenzia delle Entrate cala l'arma "fine del mondo" sui contribuenti: in modo silenzioso, dopo un rinvio estivo e tre rivisitazioni in altrettanti decreti, ventiquattro ore fa l'Agenzia ha offerto al mastino Equitalia uno strumento di rara efficacia. Dopo 60 giorni dall'avviso al contribuente ("Devi pagare", e si parla di debiti con lo Stato contratti a partire dal 2007, imposte sui redditi, Iva, Irap), l'Equitalia guidata da Attilio Befera, l'istituzione più temuta del paese, potrà attivare i suoi mezzi per recuperare il debito. Senza muovere un passo, potrà iscrivere ipoteca sull'artigiano considerato infedele (facendo scattare una comunicazione alla centrale rischi delle banche con conseguente chiusura dei fidi), potrà pignorare il suo conto corrente (rendendo impossibile il pagamento di dipendenti e fornitori), avviare i pignoramenti presso terzi (sono i crediti dei clienti, Equitalia ha il potere di arrivare anche lì) e far partire le ganasce fiscali su auto e van posseduti.

Da ieri, il "titolo di debito" è immediatamente esecutivo: basta un avviso per considerarti in mora. Non c'è più bisogno di istruire una cartella esattoriale che, ricorsi compresi, portava al saldo dell'eventuale debito entro 15-18 mesi. Il problema è che in quattro casi su dieci i ricorsi davano ragione al contribuente. Già. Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha chiesto al suo braccio destro Befera certezza di entrate, gli ha assegnato l'obiettivo 13 miliardi per la prossima raccolta fiscale e, quindi, gli ha offerto una legge che dà al Fisco poteri mai visti nella storia della Repubblica. Entro 61 giorni dall'avviso - a prescindere dal fatto che l'avviso sia stato ricevuto o dorma in un ufficio delle Poste, in una Casa comunale - il contribuente o paga l'intera somma o contesta pagandone un terzo (più gli interessi maturati). Si deve saldare prima ancora dell'istruzione di un processo amministrativo che definisca chi ha ragione. Di fronte al ricorso del cittadino, per sei mesi gli agenti della riscossione non potranno avviare pignoramenti, ma potranno ipotecare una casa e bloccare un'auto. Se Equitalia, poi, si convince che c'è "fondato pericolo" di perdere il credito, ha il mandato per fare quello che crede: sequestrare una pensione, mandare un bene all'asta immobiliare. Se il colpito dimostrerà di avere problemi di liquidità - novità della terza e ultima rivisitazione - chiederà a un giudice tributario una sospensiva per fermare l'azione (per 150-180 giorni) oppure aderirà a un concordato (sconto con trattativa).

"Non esiste più diritto alla difesa, devi versare che tu abbia torto o ragione", attacca l'avvocato Alberto Goffi, consigliere regionale Udc del Piemonte, riferimento della rivolta anti-Equitalia. "Si sta colpendo chi ha fatto dichiarazioni fedeli e oggi, a causa della crisi, non è in grado di pagare le tasse. Non puoi impugnare quello che hai dichiarato, è la condanna a morte delle imprese oneste". Pietro Giordano, segretario Adiconsum: "Con questi tassi prossimi all'usura crescerà il debito dei contribuenti, le misure introdotte a luglio vengono vanificate". Già, sull'onda delle sconfitte alle amministrative e le conseguenti urla della Lega ("tutta colpa di Equitalia"), a inizio estate il governo innalzò a 20 mila euro il tetto per l'ipoteca sulla prima casa, pretese due avvisi prima di apporre le ganasce fiscali e allungò a 72 mesi le rate per i debiti. Quindi, per cercare di diminuire il gigantesco contenzioso fermo nelle commissioni di ricorso, l'Agenzia ha avviato un mini-condono per chi aveva contestato. Ieri, però, è stata sguainata l'arma letale: "60 giorni per pagare". A fine mese arriverà il redditometro, quindi il carcere per gli evasori. I dirigenti dell'Agenzia: "Ora possiamo andare avanti spediti, gli esattori punteranno al sodo. Usciamo dall'Ottocento, entriamo nel Duemila".

(02 ottobre 2011) © Riproduzione riservata

rifiuti
rifiuti
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.02.10

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Ott 03, 2011 12:12 pm

rifiuti ha scritto:
Quindi preparatevi al peggio
e le aziende debitrici nei confronti di terzi .. quelli rimangono impunite e tutelate?
è una cosa allucinante: procedura di pignoramento avviata a seguito di ingiunzione di pagamento .. non è possibile fare nulla perchè:
1. il legale rappresentante è irreperibile, e senza di lui, non si possono toccare i beni di proprietà;
2. il legale rappresentate risulta nullatenente;
3. sebbene ci sia un bmw 750 parcheggiato davanti il cancello di casa, questo è intestato alla moglie, e non è posteggiato su suolo privato .. pertanto non è pignorabile!

si può?
equitalia per €0,20 (VENTI CENTESIMI!!!!) di errore nella dichiarazione del commercialista mi invia 3 raccomandate di diffida, e nei confronto di gente da cui avanzo soldi .. non muove un dito? anzi, li tutela?

il mio già scarno vocabolario civile perde ogni giorno che passa termini "civili"!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  sueli il Lun Ott 03, 2011 12:26 pm

e' veramente sconvolgente il potere che ha in mano Equitalia !!!
ho visto aziende di piccoli artigiani andare a rotoli per delle cretinate
dobbiamo tornare a mettere quei quattro soldi che ci restano nel materasso, altro che banche ...e occhio alle tessere fedeltà di supermercati & C. , per darti in regalo un bicchiere vendono i dati della tua spesa (vedi consumi) a società che ti fanno la radiografia !!! HELP !!


_________________
"Io non ho fallito 2.000 volte nel creare la lampadina;ho solo scoperto 1.999 modi in cui non deve essere fatta " Thomas Edison
sueli
sueli
Moderatrice

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 25.01.10
Età : 54
Località : monza e brianza

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  CJM il Lun Ott 03, 2011 12:32 pm

sueli ha scritto:e' veramente sconvolgente il potere che ha in mano Equitalia !!!
ho visto aziende di piccoli artigiani andare a rotoli per delle cretinate
dobbiamo tornare a mettere quei quattro soldi che ci restano nel materasso, altro che banche ...e occhio alle tessere fedeltà di supermercati & C. , per darti in regalo un bicchiere vendono i dati della tua spesa (vedi consumi) a società che ti fanno la radiografia !!! HELP !!


cooooosaaaaaaa???
ho sempre odiato le tessere...motivo in più!
CJM
CJM
Utente Attivo

Messaggi : 5476
Data d'iscrizione : 19.10.10

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  smonter il Lun Ott 03, 2011 2:59 pm

ma se io dimostro di non dovere nulla e che c'è stato un errore da parte loro??? chi mi risarcisce del dei danni subiti??? (ricordo che per il "bollo auto" in lombardia sono state mandate cartelle a caso) Evil or Very Mad
smonter
smonter
Utente Attivo

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 15.04.10

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  mapi68 il Lun Ott 03, 2011 3:13 pm

@ smonter: per esperienza personale, non ti risarcisce nulla nessuno.. ci sarebbe la possibilità di fare causa ad un ministero, ad uffici statali, ecc. ... ma, come puoi ben immaginare, bisogna essere armati di consistenti fondi (per affrontare le spese legali) e grande pazienza (visti i tempi interminabili dei tribunali e la loro capacità di allungarli all'infinito)... senza garanzia di risultati positivi. Evito ogni commento
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  cesare il Lun Ott 03, 2011 3:19 pm

tanto per cominciare perchè non firmiamo tutti questa petizione pubblica?

http://www.petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=P2011N6236

ciao
cesare
cesare
Membro della community

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 20.03.10

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  mapi68 il Lun Ott 03, 2011 3:29 pm

@ cesare: .. il problema sarebbe casomai di raccogliere firme per fermare questa follia messa a punto dai nostri "cari" (nel senso che ci costano fin troppo) politici e la società equitalia (che ha grossi guadagni in queste operazioni), che non si preoccupa nemmeno di verificare l'attendibilità della richiesta di pagamento (visto che 4 casi su 10 finora sono risultati richieste immotivate). Sono certa che qualcuno organizzerà presto qualche forma di protesta.. restiamo in attesa
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  cesare il Lun Ott 03, 2011 3:36 pm

mapi68 ha scritto:@ cesare: .. il problema sarebbe casomai di raccogliere firme per fermare questa follia messa a punto dai nostri "cari" (nel senso che ci costano fin troppo) politici e la società equitalia (che ha grossi guadagni in queste operazioni), che non si preoccupa nemmeno di verificare l'attendibilità della richiesta di pagamento (visto che 4 casi su 10 finora sono risultati richieste immotivate). Sono certa che qualcuno organizzerà presto qualche forma di protesta.. restiamo in attesa


sono con te e considera che si puo fare anche tramite il sito di questa petizione
ciao
cesare
cesare
Membro della community

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 20.03.10

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  isamonfroni il Lun Ott 03, 2011 3:40 pm

cesare ha scritto:
mapi68 ha scritto:@ cesare: .. il problema sarebbe casomai di raccogliere firme per fermare questa follia messa a punto dai nostri "cari" (nel senso che ci costano fin troppo) politici e la società equitalia (che ha grossi guadagni in queste operazioni), che non si preoccupa nemmeno di verificare l'attendibilità della richiesta di pagamento (visto che 4 casi su 10 finora sono risultati richieste immotivate). Sono certa che qualcuno organizzerà presto qualche forma di protesta.. restiamo in attesa


sono con te e considera che si puo fare anche tramite il sito di questa petizione
ciao
Io di là ho firmato.......ma intanto facciamola va là.........faccio parte del 40% che riceve di continuo accertamenti immotivati

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12701
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  Maw il Lun Ott 03, 2011 5:55 pm

cesare ha scritto:tanto per cominciare perchè non firmiamo tutti questa petizione pubblica?

http://www.petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=P2011N6236

ciao

Fatto !! Very Happy
Maw
Maw
Utente Attivo

Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 55
Località : Sardo sono

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Scrivi a Tremonti

Messaggio  LattanziAmbiente il Mar Ott 04, 2011 6:39 am

Subissiamo Tremonti di mails di protesta! Dai, mostriamo i cosidetti, ogni tanto NON facciamo gli Italiani che ci nascondiamo e subiamo sempre!

http://www.giuliotremonti.it/email/


LattanziAmbiente
LattanziAmbiente
Membro della community

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 18.06.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  Six gear il Mar Ott 04, 2011 9:22 am

LattanziAmbiente ha scritto:Subissiamo Tremonti di mails di protesta! Dai, mostriamo i cosidetti, ogni tanto NON facciamo gli Italiani che ci nascondiamo e subiamo sempre!

http://www.giuliotremonti.it/email/


Per?

Per suggerirgli che una sua decisione è sbagliata?

Stai scherzando vero?
Six gear
Six gear
Utente Attivo

Messaggi : 634
Data d'iscrizione : 17.11.10
Età : 36
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  mapi68 il Mar Ott 04, 2011 12:46 pm

al di là di ogni simpatia/antipatia e preferenza politica, segnalo che da anni qualcuno si sta battendo contro le ingiustizie che Equitalia ha perpetrato ai danni dei cittadini... è attivo anche un numero verde per la consulenza ed il sostegno a chi sia colpito da richieste di pagamento corrette o immotivate

http://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=1&ved=0CBwQFjAA&url=http%3A%2F%2Fwww.albertogoffi.com%2F&ei=S-KKTu_wIonK0QXog6HUBQ&usg=AFQjCNHAsuTEwTO5RW7X4GwEAXhVHMcPEg
mapi68
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 51
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa Empty Re: Equitalia, due mesi per pagare poi ti pignorano la casa

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum