Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  virg il Mer Set 28, 2011 6:17 pm

Salve a tutti, sentite cosa mi è capitato.
Un mio cliente meccanico mi ha portato un formulario compilato come segue:
sezione produttore - destinatario e trasportatore coincidono e riportano tutte e tre i dati del trasportatore, che è anche destinatario! (almeno il numero di autorizzazione indicato nela sezione destinatario è diverso da quello del trasportatore...)
Al mio cliente è stato detto che il formulario deve essere compilato così perchè, nel momento in cui la ditta di trasporto ha svuotato la vasca dell'olio esausto, il rifiuto risulta prodotto dal trasportatore.
Può essere vero???
Mi risulta che il produttore di un rifiuto sia colui che detemina l'origine del rifiuto prodotto dalla propria attività (il mio cliente svuota l'olio dai motori delle auto che ripara e lo mette nella vasca: il rifiuto lo produce lui, non chi gli svuota la vasca!)
Voi cosa ne dite?
Non so come comportarmi... devo far correggere il formulario?
Grazie a chi saprà dirmi qualcosa

avatar
virg
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Set 28, 2011 6:25 pm

Dato per assodato che un formulario non si può correggere,

concordo con te che il produttore corrisponde a colui che ha prodotto il rifiuto nella sua attività, che corrisponde a togliere l'olio dai motori.

Non sono in grado di consigliarti cosa fare, in quanto qualunque cosa corrisponderebbe ad un illecito.

posso soilo dirti che, in situazioni analoghe sono stati sostituiti tout court i formulari.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  isamonfroni il Mer Set 28, 2011 6:50 pm

Diamo per assodato che questo trasportatore ha detto una gran ....ata.....che vale solo per le attività di pulizia manutentiva delle reti fognarie (vedi un po' tu)

Ovviamente il produttore è il meccanico
il trasportatore è il trasportatore con iscrizione all'ALBO n. xxxxx
Il destinatario può essere la stessa società che fa il trasporto con impianto autorizzato con atto n. yyyyyy
Tra l'altro visto che parli di oli esausti questa è la regola perchè i raccoglitori del COOU devono obbligatoriamente avere anche l'impianto di deposito.

Sul cosa fare........visto che ormai il trasporto è avvenuto e di certo non si possono sostituire i formulari (perchè questo sì che sarebbe un po' difficile con documenti vidimati) l'unica che ti rimane è la correzione.
Concordo con Crocidolite che non si potrebbe correggere il formulario ma se uno è sciocchino... censura ...meglio una correzione (che dimostra comunque buona fede) che un falso in atto pubblico (perpetrato peraltro con rifiuti pericolosi quali l'olio esausto) con il quale si rischia la galera.
Si fa così:
Si devono recuperare tutte e 4 le copie del formulario (facile visto che trasp e dest sono lo stesso)
Si cassa la casella produttore facendo in modo che l'indicazione errata rimanga ben visibile.
Nelle annotazioni si scrive: leggasi Produttore meccanico Tizio, via tal dei tali ecc...
Correzione apportata per errata compilazione.

Ovviamente il meccanico deve tenersi la 1 e la 4 copia del formulario sennò come farebbe a dimostrare di aver smaltito correttamente........


Ultima modifica di isamonfroni il Mer Set 28, 2011 6:54 pm, modificato 1 volta (Motivazione : autocensura)

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12389
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  luciolo0 il Mer Set 28, 2011 7:07 pm

Ma siamo sicuri che stiamo parlando di olio esausto? Oppure di solventi esausti?
avatar
luciolo0
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 25.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  isamonfroni il Mer Set 28, 2011 8:46 pm

beh anche se fossero solventi esausti, può benissimo darsi che trasportatore e destino siano gli stessi (con autorizzazioni diverse è ovvio), ma il produttore sarebbe sempre il meccanico.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12389
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  riger il Mer Set 28, 2011 10:57 pm

Questo 'nuovo' produttore avrebbe comunque grane col registro, ammesso ce l'abbia visto che fin'ora non produceva ufficialmente...
Premesso che non so quale possa essere la soluzione, so per certo che prevederà una buona serie di ceri votivi!
avatar
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 36
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  armando77 il Gio Set 29, 2011 10:25 am

a meno che non si tratti del solvente per le lavatrici dei meccanici: essendo macchinari a ciclo chiuso il rifiuto è prodotto dal manutentore della lavatrice che deciderà se è il caso di cambiare il solvente: in quel caso il manutentore è il produttore del rifiuto (CER 14.06.03) e se lo porta via identificandosi appunto come produttore. se poi è anche trasportatore e destinatario il formulario è tutto suo (indicherà chiaramente che il rifiuto è stato prodotto in una unità esterna).
come detto i formulari non si possono correggere mai ma visto che è quasi consuetudine sovrapporre le 4 copie (e tante volte manco si fa) a questo punto, in annotazioni, oltre a quanto già detto aggiungi : correzione effettuata prima della partenza.
ricordi che il fir deve partire compilato e corretto?
ciao.
avatar
armando77
Utente Attivo

Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  virg il Gio Set 29, 2011 10:39 am

Mmhhmm.. che brutto affare...
Non mi era mai capitato, non so perchè quel giorno abbiano deciso di compilare così il formulario... anzi: i formulari, perchè sono ben due!! Uno per l'olio esausto (130205) e uno per solventi (140603).
Sul formulario dei solventi hanno anche scritto, nelle annotazioni, "contratto di manutenzione del ... ecc."
Io gli ho già telefonato per chiedere chiarimenti, ma mi hanno risposto che va bene così... forse perchè loro intendono che si tratta di una manutenzione...? ma in realtà hanno solo svuotato i contenitori!
Inoltre, lasciando i formulari così, come faccio a scaricare il registro di c/s? è impossibile...
Qui ci vorrebbe una bacchetta magica
Datemi qualche consiglio!

avatar
virg
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  riger il Gio Set 29, 2011 10:54 am

quindi il registro ce l'hai ed è stato caricato...
mentre invece il formulario non ce l'hai, perché non compari e quindi a te non spetta nemmeno una copia...
dal tuo punto di vista è come se il trasportatore fosse partito senza formulario... fossi in te intimerei (vedrai che non servirà spedirla sul serio) una bella raccomandata al trasportatore con copia alla provincia dove gli si chiede come mai è partito senza formulario benché tu l'avessi predisposto ( Very Happy ovviamente!), in modo da convincerlo a sostituire il suo formulario col tuo, e ad annullare il suo (lui avrà la grana in casa, sulla quale tu però non compari).
Ah, e poi per curiosità chiedi qual'è il riferimento normativo per il quale è sicuro che è giusto così! Twisted Evil
avatar
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 36
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  virg il Gio Set 29, 2011 11:10 am

Ciao Riger!
Del formulario non ho traccia: mentre registravo le fatture ho visto che su quella dello smaltitore c'erano scritti gli estremi di un formulario (che non avevo), me lo sono fatto mandare e ho visto che il mio cliente (noi siamo uno studio) non figurava come produttore.
La tua soluzione non è male...
avatar
virg
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  armando77 il Gio Set 29, 2011 12:03 pm

secondo me prima di tutto ti devi far spiegare bene dal trasportatore/destino perchè loro sono i produttori del rifiuto.
se ti dicono che sono i manutentori è un conto: hanno fatto manutenzione nell'officina del tuo cliente che in quel frangente diventa una loro unità esterna dove hanno effettuato un'opera manutentiva con produzione di rifiuto sul posto e magari il macchinario è in comodato e questo sarebbe una buona motivazione.
chiaramente per l'olio, visto che dubito sia un rifiuto derivante da attività manutentiva, rimane un mistero...
avatar
armando77
Utente Attivo

Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  luciolo0 il Gio Set 29, 2011 12:08 pm

armando77 ha scritto:a meno che non si tratti del solvente per le lavatrici dei meccanici: essendo macchinari a ciclo chiuso il rifiuto è prodotto dal manutentore della lavatrice che deciderà se è il caso di cambiare il solvente: in quel caso il manutentore è il produttore del rifiuto (CER 14.06.03) e se lo porta via identificandosi appunto come produttore. se poi è anche trasportatore e destinatario il formulario è tutto suo (indicherà chiaramente che il rifiuto è stato prodotto in una unità esterna).
come detto i formulari non si possono correggere mai ma visto che è quasi consuetudine sovrapporre le 4 copie (e tante volte manco si fa) a questo punto, in annotazioni, oltre a quanto già detto aggiungi : correzione effettuata prima della partenza.
ricordi che il fir deve partire compilato e corretto?
ciao.
Se la lavatrice serve al meccanico per pulire i pezzi relativi al suo lavoro il produttore è lui, e non il manutentore, infatti il rifiuto viene prodotto dall'attività del meccanico.
avatar
luciolo0
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 25.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  Hope il Gio Set 29, 2011 2:51 pm

Armando 77 ha detto:
"hanno fatto manutenzione nell'officina del tuo cliente che in quel frangente diventa una loro unità esterna dove hanno effettuato un'opera manutentiva con produzione di rifiuto sul posto e magari il macchinario è in comodato”

Sono d’accordo con questa ipotesi che mi sembra ricadere nell’art. 266, comma 4.
Il produttore è lo stesso soggetto che trasporta e che recupera/smaltisce, ovviamente dovrà indicare le due diverse autorizzazioni e rilasciare cutelativamente al meccanico soltanto la copia del FIR timbrato dall'impianto di destinazione.
avatar
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  riger il Gio Set 29, 2011 3:02 pm

non pare essere questo il caso.
svuotare la vasca dell'olio esausto NON può configurarsi come manutenzione in quanto, come dice il nome stesso, il rifiuto, l'olio, è messo li proprio perché esausto e quindi già rifiuto, ben prima che venga effettuata l'operazione dal trasportatore.
In questo caso non sembra essere una manutenzione ma un semplice carico di una sostanza già rifiuto, e il produttore è inequivocabilmente chi aveva già esaurito l'olio.
avatar
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 36
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  riger il Gio Set 29, 2011 3:05 pm

luciolo0 ha scritto:
Se la lavatrice serve al meccanico per pulire i pezzi relativi al suo lavoro il produttore è lui, e non il manutentore, infatti il rifiuto viene prodotto dall'attività del meccanico.

Se la lavatrice dopo aver pulito scarica questa sostanza di lavaggio, allora il produttore è il meccanico/utilizzatore.
Se la lavatrice impiega un circuito chiuso tale per cui la sostanza viene impiegata più e più volte, e per la sua sostituzione si rende necessario un intervento manutentivo, il produttore è il manutentore.
avatar
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 36
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  Hope il Gio Set 29, 2011 3:07 pm

Faccio riferimento ai solventi esausti, un mio cliente ha appunto questa lavatrice in comodato e smaltisce i solventi esausti con il 140603*.

Credo di essermi soprapposto con il tuo ultimo intervento
avatar
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  marcosperandio il Gio Set 29, 2011 3:08 pm

D'accordo con riger,
OK per solvente proveniente da lavatrice in comodato, per l'olio che viene svuotato dal meccanico il produttore non può essere altro che lui.
Lascerei stare raccomandate alla provincia in cui si dice che io avevo fatto il formulario e questo non lo ha preso facendone uno lui, facilmente sarei comunque sanzionato e anche con un ricorso la colpa in vigilando mi sembra scontata.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  virg il Gio Set 29, 2011 3:38 pm

Marco, allora mi consigli di recuperare tutte e 4 le copie del formulario,
barro i dati attuali nella sezione produttore e scrivo i dati del mio cliente,
nelle annotazioni scrivo "il produttore del rifiuto è xxx, via xxx ecc. e
aggiungo "Correzione effettuata prima della partenza, apportata per errata compilazione"
come consigliava anche Crocidolite?
Forse è il minore dei mali...
avatar
virg
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  marcosperandio il Gio Set 29, 2011 3:43 pm

virg ha scritto:Marco, allora mi consigli di recuperare tutte e 4 le copie del formulario,
barro i dati attuali nella sezione produttore e scrivo i dati del mio cliente,
nelle annotazioni scrivo "il produttore del rifiuto è xxx, via xxx ecc. e
aggiungo "Correzione effettuata prima della partenza, apportata per errata compilazione"
come consigliava anche Crocidolite?
Forse è il minore dei mali...
YES.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  virg il Gio Set 29, 2011 4:20 pm

Grazie!
avatar
virg
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  vaghestelledellorsa il Ven Set 30, 2011 8:39 am

isamonfroni ha scritto:...Si fa così:
Si devono recuperare tutte e 4 le copie del formulario (facile visto che trasp e dest sono lo stesso)
Si cassa la casella produttore facendo in modo che l'indicazione errata rimanga ben visibile.
Nelle annotazioni si scrive: leggasi Produttore meccanico Tizio, via tal dei tali ecc...
Correzione apportata per errata compilazione.

....
Meglio Corretto prima della partenza affraid cheers drunken pirat e le faccine spiegano perchè.

PS: ooopppssss mi accorgo -dopo aver letto tuuuuttti i msg che è già stato consigliato. scusate!
Metterò sul mio msg: Corretto dopo la partenza Embarassed Embarassed Embarassed
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1049
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  simon il Ven Set 30, 2011 12:19 pm

Un caso anologo a quello del primo messaggio.
Ad un mio cliente che tratta rottami ferrosi come rifiuto, autorizzato al trasporto categoria 4 e come impianto R13, il CFS ha contestato la compilazione dei formulari asserendo che in tutti avrebbe dovuto essere messo produttore, trasportatore e destinatario lo stesso soggetto in quanto i mezzi sono iscritti all'albo provinciale del trasporto come conto proprio.
Sentito anche l'Albo Gestori Ambientali di competenza che, anche se informalmente, ha detto che è assurdo che un organo di controllo sia così disinformato sulla gestione rifiuti e che una parte dei soldi del Sistri sarebbe stato meglio che fossero stati investiti nella formazione di questi soggetti.
CFS era venuto nella ditta con l'intenzione di sequestrare i mezzi; dopo un po' di tempo, telefonate e verifiche sono andati via redigendo solo il verbale del prelievo di documenti (formulari, autorizzazioni, libretti mezzi).
Saluti
avatar
simon
Membro della community

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 11.11.10
Età : 40
Località : arezzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  Hope il Ven Set 30, 2011 12:29 pm

Spiegati meglio:
il rottame dove era stato prelevato? Da un cliente del rottamatore oppure lui stesso trasportava dopo aver effettuato R13 ad un altro impianto (esempio R4)?
avatar
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  simon il Ven Set 30, 2011 12:51 pm

Forse non sono stato chiaro.
La ditta A, autorizzata al trasporto (cat 4) e allo stoccaggio R13, preleva rifiuto da B, quindi "conto terzi".
Saluti
avatar
simon
Membro della community

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 11.11.10
Età : 40
Località : arezzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  Hope il Ven Set 30, 2011 1:30 pm

Caso 1:
L’impresa preleva il rifiuto da B e lo trasporta presso il proprio impianto: occorre il CP e l’iscrizione cat 4. Se ha il CT è possibile effettuare il trasporto in CP solo in modo occasionale con apposita dichiarazione
Caso 2
L’impresa preleva il rifiuto da B e lo trasporta presso impianti terzi: occorre il CT e l’iscrizione cat 4.

Il problema forse nasce dalla mancanza della licenza per trasporto in CP
avatar
Hope
Utente Attivo

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il destinatario può indicare se stesso come produttore nel formulario?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum