Ultimi argomenti
» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Oggi alle 10:07 am

» alimenti esplosivi
Da homer Ieri alle 10:19 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Ieri alle 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Ieri alle 2:37 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Pulast Ieri alle 10:08 am

» compilazione registro c/s: un solo carico giornaliero
Da beltrale Dom Nov 19, 2017 12:33 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Pulast Ven Nov 17, 2017 8:07 pm

» trasbordo da un veicolo di un trasportatore ad un veicolo di un altro trasportatore di rifiuti infettivi
Da PiazzaPulita Ven Nov 17, 2017 1:45 pm

» mutageni
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:22 am

» ema79
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:08 am


RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  spagna il Mer Set 07, 2011 4:17 pm

Ciao ragazzi

vorrei capire come comportarmi con i rifiuti di una vetreria artigianale; loro installano vetri che acqusitano e poi montano presso privati.
Ho riscontrato anche che utilizzano silicone e che hanno una sabbiatrice.
Come mi dovrei comportare?

Grazie mille
avatar
spagna
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 11.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  Admin il Mer Set 07, 2011 4:33 pm

Intanto devi individuare i rifiuti prodotti dalle loro attività e qual'è l'attuale gestione.
La domanda è generica: comportarsi in che senso?
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6484
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Set 07, 2011 4:56 pm

spagna ha scritto:Ciao ragazzi

vorrei capire come comportarmi con i rifiuti di una vetreria artigianale; loro installano vetri che acqusitano e poi montano presso privati.
Ho riscontrato anche che utilizzano silicone e che hanno una sabbiatrice.
Come mi dovrei comportare?

Grazie mille

1) tu chi sei, come ti inquadri nella questione (un impiegato della vetreria?, un privato?)
2) questi rifiuti dove vengono prodotti? presso la vetreria, dai privati, ecc
3) comi mi dovrei comportare, riguardo a cosa?

Paolo
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  CruiS il Gio Set 08, 2011 9:37 am

in attesa di una tua risposta....

BENVENUTO/A NEL FORUM!!!!! cheers cheers cheers

_________________
"Mi Chiamo Wolf E Risolvo Problemi" (Pulp Fiction by Quentin Tarantino)
---------------------------------------------------------------------
Mi interesserebbe sapere la storia del tuo Avatar... ti va di scriverla qui?
http://www.sistriforum.com/t3829-perche-avete-scelto-quell-avatar
avatar
CruiS
Moderatore

Messaggi : 1455
Data d'iscrizione : 03.12.10
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  spagna il Gio Set 08, 2011 9:48 am

CROCIDOLITE ha scritto:
spagna ha scritto:Ciao ragazzi

vorrei capire come comportarmi con i rifiuti di una vetreria artigianale; loro installano vetri che acqusitano e poi montano presso privati.
Ho riscontrato anche che utilizzano silicone e che hanno una sabbiatrice.
Come mi dovrei comportare?

Grazie mille

1) tu chi sei, come ti inquadri nella questione (un impiegato della vetreria?, un privato?)
2) questi rifiuti dove vengono prodotti? presso la vetreria, dai privati, ecc
3) comi mi dovrei comportare, riguardo a cosa?

Paolo


1) lavoro presso lo studio di un commercialista che segue questo cliente
2) i rifiuti vengono prodotti generalmente all'interno dell'azienda ed il vetro viene conferito all'interno di contenitori del vetro comunale; gli altri rifiuti non vengono "gestiti"
3) la domanda su "come mi dovrei comportare" riguarda il fatto che la vetreria non ha attualmente un registro di carico/scarico rifiuti e che vorrei capire se lo deve avere o meno (con seguente rdazione del MUD)

Grazie mille per tutte le informazioni che potrete fornirmi
avatar
spagna
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 11.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  isamonfroni il Gio Set 08, 2011 10:07 am

Ciao amico/a benvenuto/a nel forum....
Scusa, un piccolissimo sfogo che certo non riguarda te, che ti stai comportando in modo molto coscienzioso, ma finchè le aziende continueranno a farsi seguire dai commercialisti per le questioni ambientali..........senza alcuna offesa per i commercialisti beninteso.........
Allora se l'azienda è artigiana i rifiuti che produce sono speciali e non possono essere conferiti al servizio pubblico di raccolta. Quindi tutti i rifiuti prodotti (e non soltanto il vetro) devono essere gestiti nel rispetto di quanto previsto dalla parte IV del TUA, pertanto vanno prima di tutto classificati (per verificare se non ve ne siano di pericolosi), poi attribuito il corretto codice CER. Indi annotati sul registro di c/s, poi smaltiti tramite ditta autorizzata con emissione di relativo formulario

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12405
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  spagna il Gio Set 08, 2011 2:51 pm

isamonfroni ha scritto:Ciao amico/a benvenuto/a nel forum....
Scusa, un piccolissimo sfogo che certo non riguarda te, che ti stai comportando in modo molto coscienzioso, ma finchè le aziende continueranno a farsi seguire dai commercialisti per le questioni ambientali..........senza alcuna offesa per i commercialisti beninteso.........
Allora se l'azienda è artigiana i rifiuti che produce sono speciali e non possono essere conferiti al servizio pubblico di raccolta. Quindi tutti i rifiuti prodotti (e non soltanto il vetro) devono essere gestiti nel rispetto di quanto previsto dalla parte IV del TUA, pertanto vanno prima di tutto classificati (per verificare se non ve ne siano di pericolosi), poi attribuito il corretto codice CER. Indi annotati sul registro di c/s, poi smaltiti tramite ditta autorizzata con emissione di relativo formulario

Capisco il tuo sfogo ed in parte lo condivido. Il mio capo mi ha chiesto di gestire questa situazione per questo cliente in virtù del fatto che mi sono occupato per tante altre aziende che seguiamo dell'iscrizione al SISTRI.
In ogni caso ho solo chiesto delle informazioi su come fare a gestire questa situazione trattandosi questo di un forum dedicato a queste tematiche. Mi sto a avvicinando a questo mondo (che tralaltro mi piace) per necessità ma sarei stato ben lieto di indirizzare il problema ad uno studio di consulenza ambientale.
Grazie per la tua risposta
Saluti
avatar
spagna
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 11.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Set 08, 2011 5:14 pm

spagna ha scritto:
CROCIDOLITE ha scritto:
spagna ha scritto:Ciao ragazzi

vorrei capire come comportarmi con i rifiuti di una vetreria artigianale; loro installano vetri che acqusitano e poi montano presso privati.
Ho riscontrato anche che utilizzano silicone e che hanno una sabbiatrice.
Come mi dovrei comportare?

Grazie mille

1) tu chi sei, come ti inquadri nella questione (un impiegato della vetreria?, un privato?)
2) questi rifiuti dove vengono prodotti? presso la vetreria, dai privati, ecc
3) comi mi dovrei comportare, riguardo a cosa?

Paolo


1) lavoro presso lo studio di un commercialista che segue questo cliente
2) i rifiuti vengono prodotti generalmente all'interno dell'azienda ed il vetro viene conferito all'interno di contenitori del vetro comunale; gli altri rifiuti non vengono "gestiti"
3) la domanda su "come mi dovrei comportare" riguarda il fatto che la vetreria non ha attualmente un registro di carico/scarico rifiuti e che vorrei capire se lo deve avere o meno (con seguente rdazione del MUD)

Grazie mille per tutte le informazioni che potrete fornirmi

Quoto Isa Monfroni, relativamente alle attività che le aziende fanno svolgere agli studi dei commercialisti, ma ammiro anche quando un soggetto ha l'umiltà di riconoscere i suoi limiti e di richiedere informazioni a chi ne sa più di loro.

Dando per assodato che il comune su cui siede la tua vetreria abbia assimilato ad urbani i vetri di scarto, dando altrettanto per assodato che la stessa paghi la tia (a analoga tariffa) sulla superfice del laboratorio e che possa quandi conferire al servizio pubblico i propri rifiuti di vetro, PREMESSO TUTTO CIO' conferendo al servizio pubblico non è soggetta a registri, formulari o MUD.

non gestire gli altri rifiuti, sempre che non siano assimilati ad urbani, si configura come reato.

Spero di essere stato chiaro

GIANPAOLO
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  isamonfroni il Gio Set 08, 2011 5:25 pm

Attenzione che i vetri della vetreria non sono proprio così scontatamente assimilabili........
D.Lgs 152/2006 e smi, art. 195, comma 2 lettera e......."omissis......... Nonsono assimilabili ai rifiuti urbani, i rifiuti che si formano nelle aree produttive, compresi i magazzini di materie prime e di prodotti finiti, salvo i rifiuti prodotti negli uffici, nelle mense, negli spacci, nei bar e nei locali al servizio dei lavoratori o comunque aperti al pubblico: .......omissis"

P.S. scusami Spagna ma il mio piccolo sfogo non era in alcun caso indirizzato a te........ci mancherebbe! Forse però avrei dovuto risparmiarmelo.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12405
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Set 08, 2011 6:02 pm

isamonfroni ha scritto:Attenzione che i vetri della vetreria non sono proprio così scontatamente assimilabili........
D.Lgs 152/2006 e smi, art. 195, comma 2 lettera e......."omissis......... Nonsono assimilabili ai rifiuti urbani, i rifiuti che si formano nelle aree produttive, compresi i magazzini di materie prime e di prodotti finiti, salvo i rifiuti prodotti negli uffici, nelle mense, negli spacci, nei bar e nei locali al servizio dei lavoratori o comunque aperti al pubblico: .......omissis"

P.S. scusami Spagna ma il mio piccolo sfogo non era in alcun caso indirizzato a te........ci mancherebbe! Forse però avrei dovuto risparmiarmelo.

QUADRIFOGLIO, azienda ex municipalizzata di firenze sul suo sito riporta:

da: http://www.quadrifoglio.org/notizia_standard.php?IDNotizia=60&IDCategoria=25

LE STAZIONI ECOLOGICHE DI QUADRIFOGLIO SPA

Le stazioni ecologiche sono nate per favorire gli abitanti dei Comuni serviti da Quadrifoglio S.p.A. permettendo loro di incrementare la raccolta differenziata e di conferire le tipologie di rifiuto che, per tipologia o dimensioni, non sono compatibili con la raccolta dei rifiuti urbani presente sul territorio. Il servizio è disponibile per gran parte dei rifiuti prodotti dalle Utenze Domestiche (abitazioni civili e locali annessi come cantine, box auto, giardini) e per le Utenze non Domestiche limitatamente ad alcune tipologie di imballaggi differenziati (cartone, plastica, legno, metallo, vetro) purchè assimilati agli urbani e provenienti da superfici soggette alla parte variabile della tariffa di igiene ambientale (TIA).
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  isamonfroni il Gio Set 08, 2011 6:16 pm

CROCIDOLITE ha scritto:
isamonfroni ha scritto:Attenzione che i vetri della vetreria non sono proprio così scontatamente assimilabili........
D.Lgs 152/2006 e smi, art. 195, comma 2 lettera e......."omissis......... Nonsono assimilabili ai rifiuti urbani, i rifiuti che si formano nelle aree produttive, compresi i magazzini di materie prime e di prodotti finiti, salvo i rifiuti prodotti negli uffici, nelle mense, negli spacci, nei bar e nei locali al servizio dei lavoratori o comunque aperti al pubblico: .......omissis"

QUADRIFOGLIO, azienda ex municipalizzata di firenze sul suo sito riporta:

da: http://www.quadrifoglio.org/notizia_standard.php?IDNotizia=60&IDCategoria=25

LE STAZIONI ECOLOGICHE DI QUADRIFOGLIO SPA

Le stazioni ecologiche sono nate per favorire gli abitanti dei Comuni serviti da Quadrifoglio S.p.A. permettendo loro di incrementare la raccolta differenziata e di conferire le tipologie di rifiuto che, per tipologia o dimensioni, non sono compatibili con la raccolta dei rifiuti urbani presente sul territorio. Il servizio è disponibile per gran parte dei rifiuti prodotti dalle Utenze Domestiche (abitazioni civili e locali annessi come cantine, box auto, giardini) e per le Utenze non Domestiche limitatamente ad alcune tipologie di imballaggi differenziati (cartone, plastica, legno, metallo, vetro) purchè assimilati agli urbani e provenienti da superfici soggette alla parte variabile della tariffa di igiene ambientale (TIA).
Crodidolite quarda che quello che scrive il sito di quadrifoglio spa non è mica in contrasto con lo stralcio normativo che ho riportato io..........
Intanto dice "purchè assimilati agli urbani" mentre l'articolo di legge individua quali rifiuti non possono essere assimilabili e se non possono essere assimilabili non saranno mai assimilati.........
Più aventi dice "imballaggi differenziati (cartone, plastica, legno, metallo, vetro)" per ciò che ne so io gli imballaggi di vetro sono bottiglie, damigiane e fiaschi, non lastre e/o sfridi di altro genere prodotti da una lavorazione vetraria.......
Tanto è vero che l'art. 195 dice che non si possono assimilare i rifiuti provenienti dalle aree produttive mentre possono esserlo quelli derivanti da uffici, mense ecc... (dove direi che è probabile trovare delle bottiglie)

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12405
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Set 08, 2011 6:30 pm

isamonfroni ha scritto:
CROCIDOLITE ha scritto:
isamonfroni ha scritto:Attenzione che i vetri della vetreria non sono proprio così scontatamente assimilabili........
D.Lgs 152/2006 e smi, art. 195, comma 2 lettera e......."omissis......... Nonsono assimilabili ai rifiuti urbani, i rifiuti che si formano nelle aree produttive, compresi i magazzini di materie prime e di prodotti finiti, salvo i rifiuti prodotti negli uffici, nelle mense, negli spacci, nei bar e nei locali al servizio dei lavoratori o comunque aperti al pubblico: .......omissis"

QUADRIFOGLIO, azienda ex municipalizzata di firenze sul suo sito riporta:

da: http://www.quadrifoglio.org/notizia_standard.php?IDNotizia=60&IDCategoria=25

LE STAZIONI ECOLOGICHE DI QUADRIFOGLIO SPA

Le stazioni ecologiche sono nate per favorire gli abitanti dei Comuni serviti da Quadrifoglio S.p.A. permettendo loro di incrementare la raccolta differenziata e di conferire le tipologie di rifiuto che, per tipologia o dimensioni, non sono compatibili con la raccolta dei rifiuti urbani presente sul territorio. Il servizio è disponibile per gran parte dei rifiuti prodotti dalle Utenze Domestiche (abitazioni civili e locali annessi come cantine, box auto, giardini) e per le Utenze non Domestiche limitatamente ad alcune tipologie di imballaggi differenziati (cartone, plastica, legno, metallo, vetro) purchè assimilati agli urbani e provenienti da superfici soggette alla parte variabile della tariffa di igiene ambientale (TIA).
Crodidolite quarda che quello che scrive il sito di quadrifoglio spa non è mica in contrasto con lo stralcio normativo che ho riportato io..........
Intanto dice "purchè assimilati agli urbani" mentre l'articolo di legge individua quali rifiuti non possono essere assimilabili e se non possono essere assimilabili non saranno mai assimilati.........
Più aventi dice "imballaggi differenziati (cartone, plastica, legno, metallo, vetro)" per ciò che ne so io gli imballaggi di vetro sono bottiglie, damigiane e fiaschi, non lastre e/o sfridi di altro genere prodotti da una lavorazione vetraria.......
Tanto è vero che l'art. 195 dice che non si possono assimilare i rifiuti provenienti dalle aree produttive mentre possono esserlo quelli derivanti da uffici, mense ecc... (dove direi che è probabile trovare delle bottiglie)


Lontano da me intenti polemici
voglio solo dirti che a Firenze i vetrai conferiscono al soggetto pubblico gli sfidi del vetro. La stessa cosa la fanno in altri comuni, il tutto per aumentare le percentuali di raccolta differenziata.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  isamonfroni il Gio Set 08, 2011 6:38 pm

epperò se uno vuol mettersi a fare il precisetti normativo, il soggetto pubblico sta commettendo un abuso, proprio perchè lo fa per aumentare le percentuali di raccolta differenziata........birbantello..........
Se poi invece vogliamo parlare di cose serie personalmente il vetro è vetro e sempre al recupero dovrebbe andare.....quindi la considero una mera questione di lana caprina......
Ma come discusso in un altro topic che ora non mi riesce più di ritrovare, qualcuno diceva che proprio in Toscana l'ARPAT stava cioccando multe per il vetro (industriale) smaltito nelle campane comunali........

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12405
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  isamonfroni il Gio Set 08, 2011 6:48 pm


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12405
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: RIFIUTI VETRERIA ARTIGIANALE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum