Ultimi argomenti
» Proposta di emendamento al DL semplificazioni: registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti
Da fabiodafirenze Gio Lug 18, 2019 1:02 pm

» Produttore rifiuti pile e batterie?
Da Admin Gio Lug 18, 2019 11:01 am

» Decreto "sblocca cantieri" ed impianti in ordinaria
Da Aurora Brancia Gio Lug 18, 2019 1:08 am

» Nuove delibere dell'Albo sul RT
Da Admin Mer Lug 17, 2019 4:41 pm

» Registro presso Associazioni
Da luanap Mar Lug 16, 2019 12:21 pm

» Quegli antipaticissimi "Filtri del gasolio"
Da Giso Lun Lug 15, 2019 11:15 am

» Come riciclare cd e dvd
Da isamonfroni Lun Lug 15, 2019 10:51 am

» Dubbio su registro carico/scarico rifiuti
Da Admin Dom Lug 14, 2019 7:59 pm

» marcatura ed etichettatura colli
Da Aurora Brancia Sab Lug 13, 2019 4:55 pm

» Doppio registro C/S
Da magonero Mar Lug 09, 2019 7:38 pm


Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Andare in basso

Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto? Empty Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Messaggio  Admin il Lun Set 05, 2011 12:19 pm

Siamo in una fase di ripensamento del Sistri. Anche sul Forum ci interroghiamo su come costruire un sistema di tracciabilità efficace: http://www.sistriforum.com/t6685p15-costruiamo-un-sistema-di-tracciabilita-realmente-efficace#59275
Le tecniche utilizzate da chi opera illecitamente nella gestione dei rifiuti sono note da tempo: http://www.laboratoriocampano.org/?page_id=88

“giro bolla”: i camion carichi di rifiuti tossici che partivano da una qualche ditta, transitano attraverso un’azienda intermedia, in cui vengono riscritte le bolle di accompagnamento dei rifiuti, declassando i materiali da tossico-nocivi ad innocui.

“teoria del codice prevalente” che permette di attribuire alla partita ottenuta dalla miscelazione di più rifiuti caratterizzati da codici CER (Catalogo Europeo dei Rifiuti) differenti, il codice di quel rifiuto che quantitativamente è maggiormente presente all’interno della miscela.


Tali tecniche sono propedeutiche all'eliminazione fisica del rifiuto, che avviene tramite:

- Sversamenti selvaggi: i rifiuti vengono abbandonati e sversati un po’ ovunque: a bordo strada, nei corsi d’acqua, nei laghi, in mare, nei campi, nella rete fognaria, in discariche abusive.

- Roghi: una volta scaricati, spesso i rifiuti tossici vengono incendiati sia per cancellarne le tracce, sia per fare spazio per altri sversamenti.

- Smaltimento in impianti inadatti: come sopra accennato, i rifiuti tossici, miscelati a rifiuti urbani o inerti (cioè derivanti da attività di costruzione o demolizione), vengono introdotti in discariche o impianti di trattamento non concepiti per accoglierli.

- Miscelazione con materiali usati per i ripristini ambientali di cave, discariche dismesse o aree bonificate, per esempio con compost.

- Introduzione di rifiuti tossici fangosi o liquidi in impianti falsi di trattamento di rifiuti – per esempio in impianti di compostaggio – per poi rivenderli come concime.

- ‘Tombamento’ in opere pubbliche – come in strade – o nelle fondamenta di palazzi.

- Seppellimento: in cave dismesse o in campi agricoli.

- Spedizione oltre confine, via mare e via terra, soprattutto in paesi del terzo mondo.


Il Sistri, per come è concepito, non rappresenta una valida azione di contrasto.
Questa discussione per avanzare proposte di reale efficacia, al di là dei tecnicismi.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6572
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto? Empty Re: Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Messaggio  geofranz67 il Lun Set 05, 2011 2:21 pm

Ciao
Sono d'accordo che il SISTRI non avrebbe impedito alle ecomafie di fare disastri.
I sistemi per fregare il sistema sono infiniti. Comunque ritengo che il sistema migliore per prevenire e limitare le ecomafie sia la "certezza della pena" ovvero la sicurezza dei controlli da parte di chi deve farli !
geofranz67
geofranz67
Partner

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 51
Località : Desio (MB)

Torna in alto Andare in basso

Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto? Empty Re: Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Messaggio  toni il Mar Set 06, 2011 11:32 am

Sicuro che i controllori siano effettivamente in grado di fare i controlli ? o come nella stragande maggioranza dei casi , per puro protagonismo si è alla ricerca di notorietà pubblicizzata senza spese ?
geofranz67 ha scritto:Ciao
Sono d'accordo che il SISTRI non avrebbe impedito alle ecomafie di fare disastri.
I sistemi per fregare il sistema sono infiniti. Comunque ritengo che il sistema migliore per prevenire e limitare le ecomafie sia la "certezza della pena" ovvero la sicurezza dei controlli da parte di chi deve farli !
toni
toni
Utente Attivo

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 63
Località : NAPOLI

Torna in alto Andare in basso

Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto? Empty Re: Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Messaggio  smonter il Mer Set 07, 2011 3:41 pm

Sarò disfattista ma non credo ci sia uno strumento atto a controllare/sconfiggere le ecomafie e chi gestisce i rifiuti in modo scorretto.

Controlli seri e mirati potrebbero essere uno strumento valido, ma in un paese di corrotti e furbetti del quartiere, non sò quanto possa funzionare.

Il SISTRI secondo mè favorirà ancora di più chi gestisce illecitamente i rifiuti, uno dei tanti escamotage? basta aprire un'azienda all'estero (e finanziariamente è fattibile)et voilà il gioco è fatto, saranno anche favoriti dal poter praticare prezzi vantaggiosi, così da fare una concorrenza sleale a chi prova e vuole lavorare lecitamente. Sono un'eterna pessimista ma dal mio modo di vedere, gli onesti chiuderanno i battenti e i furbi faranno i soldi alla faccia dell'ambiente e di tutti noi.

smonter
smonter
Utente Attivo

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 15.04.10

Torna in alto Andare in basso

Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto? Empty Re: Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Messaggio  geofranz67 il Mer Set 07, 2011 3:50 pm

Concordo con "smoter". Anch'io sono "pessimista" !!!!!
geofranz67
geofranz67
Partner

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 51
Località : Desio (MB)

Torna in alto Andare in basso

Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto? Empty Re: Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Messaggio  Sabry il Gio Set 08, 2011 8:03 am

[quote="smonter"]Sarò disfattista ma non credo ci sia uno strumento atto a controllare/sconfiggere le ecomafie e chi gestisce i rifiuti in modo scorretto.

Controlli seri e mirati potrebbero essere uno strumento valido, ma in un paese di corrotti e furbetti del quartiere, non sò quanto possa funzionare.


Quoto anche io, però la colpa di tutto ciò è anche nostra, possibile che non riusciremo mai a unirci nemmeno una volta per far sentire la nostra voce? Continuiamo a tacere e pagare come i somari, e veniamo definiti addirittura ecomafiosi adesso, tutto ciò è veramente vergognoso!!!
Sabry
Sabry
Membro della community

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.05.11

Torna in alto Andare in basso

Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto? Empty Re: Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Messaggio  smonter il Gio Set 08, 2011 11:33 am

[quote="Sabry"]
smonter ha scritto:Sarò disfattista ma non credo ci sia uno strumento atto a controllare/sconfiggere le ecomafie e chi gestisce i rifiuti in modo scorretto.

Controlli seri e mirati potrebbero essere uno strumento valido, ma in un paese di corrotti e furbetti del quartiere, non sò quanto possa funzionare.


Quoto anche io, però la colpa di tutto ciò è anche nostra, possibile che non riusciremo mai a unirci nemmeno una volta per far sentire la nostra voce? Continuiamo a tacere e pagare come i somari, e veniamo definiti addirittura ecomafiosi adesso, tutto ciò è veramente vergognoso!!!

Concordo con te!!
L'anno scorso, qui sul forum, si era lanciata un'iniziativa, girare con i camion con un cartello che esprimeva il nostro dissenso al SISTRI, ognuno poi metteva la frase che più gli compiaceva. Io il giorno prefissato il cartello sui mezzi l'ho messo, ma gli autisti mi hanno detto che si sentivano ridicoli essendoci solo loro 2 che giravano armati di slogan.
smonter
smonter
Utente Attivo

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 15.04.10

Torna in alto Andare in basso

Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto? Empty Re: Tecniche di smaltimento illecito: quali azioni efficaci di contrasto?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum