Ultimi argomenti
» classificazione
Da CETT@@ Mer Dic 11, 2019 5:00 pm

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:06 pm

» Ritiro merce da cliente
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:00 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm


UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  cirillo il Ven Set 02, 2011 11:19 am

Questo è un nuovo quanto interessante punto di vista estratto da un articolo a firma di "Anna Simone" Sociologa Ambientale che si può trovare a questo indirizzo: http://www.tekneco.it/ambiente/il-sistri-alla-prova/

Sistri divoratore di carta

«Se ognuno dei 360 mila utenti avesse ristampato il manuale di sua competenza per quattro volte, tante sono state le revisioni, avrebbe consumato 800 fogli A4 (200 pagine per quattro volte), che moltiplicato per 360 mila fanno 288 milioni di fogli A4, che divisi per 500 (il contenuto di una risma di carta) fanno 576 mila risme. Il peso di una risma A4 è di 2,5 Kg, quindi in totale 1.440.000 di kg di carta consumati.

Il trasportatore, inoltre, fino a oggi viaggia con 2 o 3 copie di carta velina del formulario, ma con l’avvento del Sistri sarà costretto a viaggiare con 6 copie (tante ne stampa il sistema) di carta A4. La materia prima consumata solo con l’avvio del Sistri, se tutti avessimo rispettato la normativa, sarebbe stata spaventosa». Questo l’originale ragionamento di un operatore del settore.


Ultima modifica di cirillo il Ven Set 02, 2011 5:55 pm, modificato 1 volta
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7378
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 64
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  PiazzaPulita il Ven Set 02, 2011 11:45 am

forse i numeri dei manuali sono diversi:

- Manuale Operativo: 7 Versioni
- Guida Utente trasportatore: 7 Versioni
- Procedura Accredit. Interoper 3 Versioni
- Guida dispositivo USB 2 Versioni
- Guida Gestione Azienda 3 Versioni
- Guida Utente Recup/Smalt 6 Versioni
- Procedura Recup Credenziali 2 Versioni
- Procedura Ripristino Certificati 2 Versioni
- Procedura Ripristino USB 2 Versioni

forse mi sono perso qualche versione ma credo che se avessi stampato tutto avrei abbondandemente superato i 2.000 fogli.

ripetendo il ragionamento siamo a 3.500.000 kg di carta
PiazzaPulita
PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 1047
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  cirillo il Ven Set 02, 2011 11:48 am

PiazzaPulita ha scritto:forse i numeri dei manuali sono diversi:

- Manuale Operativo: 7 Versioni
- Guida Utente trasportatore: 7 Versioni
- Procedura Accredit. Interoper 3 Versioni
- Guida dispositivo USB 2 Versioni
- Guida Gestione Azienda 3 Versioni
- Guida Utente Recup/Smalt 6 Versioni
- Procedura Recup Credenziali 2 Versioni
- Procedura Ripristino Certificati 2 Versioni
- Procedura Ripristino USB 2 Versioni

forse mi sono perso qualche versione ma credo che se avessi stampato tutto avrei abbondandemente superato i 2.000 fogli.

ripetendo il ragionamento siamo a 3.500.000 kg di carta

Glielo diciamo alla Presty?
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7378
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 64
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  RITA@ il Ven Set 02, 2011 11:50 am

cirillo ha scritto:
PiazzaPulita ha scritto:forse i numeri dei manuali sono diversi:

- Manuale Operativo: 7 Versioni
- Guida Utente trasportatore: 7 Versioni
- Procedura Accredit. Interoper 3 Versioni
- Guida dispositivo USB 2 Versioni
- Guida Gestione Azienda 3 Versioni
- Guida Utente Recup/Smalt 6 Versioni
- Procedura Recup Credenziali 2 Versioni
- Procedura Ripristino Certificati 2 Versioni
- Procedura Ripristino USB 2 Versioni

forse mi sono perso qualche versione ma credo che se avessi stampato tutto avrei abbondandemente superato i 2.000 fogli.

ripetendo il ragionamento siamo a 3.500.000 kg di carta

Glielo diciamo alla Presty?


non servirebbe a nulla!!!
RITA@
RITA@
Utente Attivo

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 34
Località : internazionale

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  isamonfroni il Ven Set 02, 2011 1:27 pm

PiazzaPulita ha scritto:forse i numeri dei manuali sono diversi:

- Manuale Operativo: 7 Versioni
- Guida Utente trasportatore: 7 Versioni
- Procedura Accredit. Interoper 3 Versioni
- Guida dispositivo USB 2 Versioni
- Guida Gestione Azienda 3 Versioni
- Guida Utente Recup/Smalt 6 Versioni
- Procedura Recup Credenziali 2 Versioni
- Procedura Ripristino Certificati 2 Versioni
- Procedura Ripristino USB 2 Versioni

forse mi sono perso qualche versione ma credo che se avessi stampato tutto avrei abbondandemente superato i 2.000 fogli.

ripetendo il ragionamento siamo a 3.500.000 kg di carta

Il tuo ragionamento è è più che corretto ma quando è stato preparato l'articolo eravamo un po' più indietro con le versioni, poi è stato buttato giù anche a caldo solo per fare una media.

Cmq il risultato non cambia con il SISTRI abbiamo disboscato l'Amazzonia, ovviamente il tutto per tutelare l'ambiente............

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12722
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  PiazzaPulita il Ven Set 02, 2011 2:24 pm

isamonfroni ha scritto:
PiazzaPulita ha scritto:forse i numeri dei manuali sono diversi:

- Manuale Operativo: 7 Versioni
- Guida Utente trasportatore: 7 Versioni
- Procedura Accredit. Interoper 3 Versioni
- Guida dispositivo USB 2 Versioni
- Guida Gestione Azienda 3 Versioni
- Guida Utente Recup/Smalt 6 Versioni
- Procedura Recup Credenziali 2 Versioni
- Procedura Ripristino Certificati 2 Versioni
- Procedura Ripristino USB 2 Versioni

forse mi sono perso qualche versione ma credo che se avessi stampato tutto avrei abbondandemente superato i 2.000 fogli.

ripetendo il ragionamento siamo a 3.500.000 kg di carta

Il tuo ragionamento è è più che corretto ma quando è stato preparato l'articolo eravamo un po' più indietro con le versioni, poi è stato buttato giù anche a caldo solo per fare una media.

Cmq il risultato non cambia con il SISTRI abbiamo disboscato l'Amazzonia, ovviamente il tutto per tutelare l'ambiente............

no problem! è che ho una cartella dove conservo tutto quanto viene pubblicato da questi signori che periodicamente consulto per farmi del male ed anche nella convinzione che prima o poi servirà in qualche aula di Tribunale per dimostrare che:

Nemo ad impossibilia tenetur

PiazzaPulita
PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 1047
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  isamonfroni il Ven Set 02, 2011 2:39 pm

Adoro le citazioni in latino...... clap clap

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12722
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Set 02, 2011 2:53 pm

RITA@ ha scritto:
cirillo ha scritto:
PiazzaPulita ha scritto:forse i numeri dei manuali sono diversi:

- Manuale Operativo: 7 Versioni
- Guida Utente trasportatore: 7 Versioni
- Procedura Accredit. Interoper 3 Versioni
- Guida dispositivo USB 2 Versioni
- Guida Gestione Azienda 3 Versioni
- Guida Utente Recup/Smalt 6 Versioni
- Procedura Recup Credenziali 2 Versioni
- Procedura Ripristino Certificati 2 Versioni
- Procedura Ripristino USB 2 Versioni

forse mi sono perso qualche versione ma credo che se avessi stampato tutto avrei abbondandemente superato i 2.000 fogli.

ripetendo il ragionamento siamo a 3.500.000 kg di carta

Glielo diciamo alla Presty?


non servirebbe a nulla!!!

1) RIVOGLIO LA FOTO ORIGINALE

2) Se lo diciamo alla presty, ci stà che chieda le royalteis ai produttori di carta
CROCIDOLITE
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  haik10 il Ven Set 02, 2011 3:57 pm

Ma al diavolo la deforestazione!!
Il sistri nasce per combattere le ecomafie e non per la tutela dell' ambiente.

Non credo che a queste menti eccelse importi del problema deforestazione.

haik10
haik10
Utente Attivo

Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 13.11.10

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  riger il Ven Set 02, 2011 4:09 pm

haik10 ha scritto:Ma al diavolo la deforestazione!!
Il sistri nasce per combattere le ecomafie e non per la tutela dell' ambiente.

Non credo che a queste menti eccelse importi del problema deforestazione.


non gli importa nemmeno delle ecomafie, altrimenti sarebbero arrivati già da un pezzo alla conclusione che la blackbox controlla solo gli onesti e non gli ecomafiosi che non la installano...
riger
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 38
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  haik10 il Ven Set 02, 2011 4:18 pm

riger ha scritto:
haik10 ha scritto:Ma al diavolo la deforestazione!!
Il sistri nasce per combattere le ecomafie e non per la tutela dell' ambiente.

Non credo che a queste menti eccelse importi del problema deforestazione.


non gli importa nemmeno delle ecomafie, altrimenti sarebbero arrivati già da un pezzo alla conclusione che la blackbox controlla solo gli onesti e non gli ecomafiosi che non la installano...

Si infatti , concordo , volevo ironizzare sul fatto che oggi il sistri è ritenuto strumento che combatte le ecomafie.
haik10
haik10
Utente Attivo

Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 13.11.10

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  isamonfroni il Ven Set 02, 2011 4:53 pm

Purtroppo tra le tante perle gridate ai quattroventi dalla bambola presty c'è anche che il SISTRI dematerializzava il formulario
"nel 21esimo secolo ancora tutta questa carta............"

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12722
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  haik10 il Ven Set 02, 2011 5:39 pm

isamonfroni ha scritto:Purtroppo tra le tante perle gridate ai quattroventi dalla bambola presty c'è anche che il SISTRI dematerializzava il formulario
"nel 21esimo secolo ancora tutta questa carta............"

Sono pienamente d'accordo che ormai il supporto cartaceo può essere benissimo sustituito in altre forme più moderne, con minore impatto ambientale. Ma temo che queste iniziative non possono essere intraprese da questi 'amministratori'.
Ho sempre pensato che la mia fatturazione ,azichè utilizzare rulli di carta,potrebbe essere sostituita da memorizzazione su CD con relativo invio ai clienti mediate e-mail.
Lo stesso dovrebbe valere per gli uffici pubblici, dove il massacro delle foreste è evidente e migliaia di documenti spesso contengono solo due righe , ma la burocrazia è burocrazia.
Il sistri non è lontano da questa logica e se avevamo un vero Ministro dell'ambiente , oggi la direzione del Ministero sarebbe quella di risparmio delle risorse, incentivazioni al recupero, sovvenzioni per l'utilizzo di fonti rinnovabili , investimenti nel campo della ricerca, etc. etc..
In realtà siamo molto lontani e l'Italia non può adottare un sistema faragginoso come il sistri se non prima acquisisce una cultura ambientale seria e condivisa.
Per concludere, la stessa tecnologia elettronica del sistri non credo rispetti alcuna logica ambientale, soprattutto nella parte in cui basta non avviare i veicoli con le BB istallate per qualche giorno e le batterie vengono guastate dal notevole assorbimento e mancanza di carica.
Io per esempio , ho già sostituito due batterie al piombo che se pur recuperate dal consorzio , ho comunque contribuito allo spreco di risorse.
Credo che per riformare il settore rifiuti , prima di tutto occorre riformare le politiche ambientali (assenti) del ministero dell'ambiente.
haik10
haik10
Utente Attivo

Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 13.11.10

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  silvia79 il Sab Set 03, 2011 11:13 pm

e se in ufficio siamo in 3 impiegate e ognuno doveva studiarsi il proprio manuale ....e la sfiga voleva che non appena stampavi il manuale i buontemponi lo variavano ... di carta ne ho consumata non tanta tantissima .... forse nel conteggio Pro Sistri devo aggiungere un po' di risme .... e poi il WWF è favorevole al SISTRI .... non sanno quello che dicono !!!!!!!!!!!
silvia79
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  REPRINTER il Dom Set 04, 2011 10:38 am

haik10 ha scritto:

Ho sempre pensato che la mia fatturazione ,azichè utilizzare rulli di carta,potrebbe essere sostituita da memorizzazione su CD con relativo invio ai clienti mediate e-mail.
Lo stesso dovrebbe valere per gli uffici pubblici, dove il massacro delle foreste è evidente e migliaia di documenti spesso contengono solo due righe , ma la burocrazia è burocrazia.




Ragazzi mi meraviglio......... bisogna far girare l'economia.

Che dire delle migliaia di camion che tutti i giorni portano l'acqua del sud al nord e quella del nord al sud..... perchè è più figo bere l'acqua in bottiglia?

Se togliamo la carta come fanno le cartiere, i trasportatori, i librai, i depositi, i magazzinieri, i produttori di pallets, i produttori di muletti............

Se togliamo la carta come fanno i produttori di toner, i rivenditori, i camionisti, gli smaltitori?

Suvvia siate seri è come togliere la benzina............ IMPOSSIBILE.

Facilissimo produrre centrali solari, poi energia elettrica, poi scissione dell'acqua per elettrolisi, idrogeno, trasporto, ecc ecc ecc

L'AFRICA diventerebbe la nuova ELDORADO.......... ma è meglio far girare l'economia così com'è adesso.

Il SISTRI si può, poteva fermare senza troppi discorsi e con le dimissioni immediate del Ministro Prestigiacomo.

Bastava bloccare il GRA di ROMA per 1 settimana

Ma evidentemente i Francesi quando si incazzano sono migliori di noi Italiani.

SDR

PS Per la cronaca un Presidente del Consiglio che dice di essere in un paese di merda e che vuole farsi rieleggere nel 2013 (Alfano ha detto che sarà Lui) meriterebbe una sollevazione popolare......... invece ci solleviamo se non parte il campionato di calcio!!
REPRINTER
REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 55
Località : La Spezia

Torna in alto Andare in basso

UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA Empty Re: UN INTERESSANTE PUNTO DI VISTA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum