E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Pagina 4 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  sviluppo il Sab Ago 13, 2011 12:12 am

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti.
Nonostante sto in ferie non posso fare a meno di continuare a seguire la vicenda Sistri....
Ho appena letto un'articolo clamoroso........IL SISTRI E' STATO CANCELLATO DALLA NUOVA MANOVRA.....
Questo è il link dell'articolo: http://www.corriere.it/politica/11_agosto_12/reazioni-politica-dopo-manovra_5e5aace4-c51d-11e0-a78d-d70af0455edb.shtml
Non so se sto sognando o cosa.....
Appena possibile gradirei un vostro commento!!!!
Se è così........SATOOOOOOOOOOO!!!!!.......SEI UN VEGGENTEEEEEEE!!!!! Very Happy
Ciaooooo!!!!!!

sviluppo
Utente Attivo

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 31
Località : Mercato San Severino

Tornare in alto Andare in basso


amareggiato

Messaggio  mirkocavalletto il Mar Ago 16, 2011 8:28 am

Do la mia solidarietà a Cetta, che ha una storia analoga alla mia.
E' innegabile che la notizia ha colto tutti di sorpresa. Non più tardi del giorno 11 agosto ricevevo una mail dal Sistri perché la mia azienda aveva fatto una variazione nella iscrizione e avremmo dovuto versare un ulteriore obolo, in aggiunta ai 14.000 € già versati per l'anno 2011.
Il vero problema è che il Sistri è nato sbagliato fin dall'inizio, un bimbo storto senza alcuna capacità motoria i cui genitori hanno preteso di mettere su una pista di atletica a correre i 100 metri ....
Ho sempre condiviso, fin dall'inizio, i principi ispiratori del Sistri: la dematerializzazione del formulario, la centralizzazione dei controlli (anche se non era dato di capire come...). Vi vedevo la possibilità di un enorme balzo culturale in avanti dell'intero sistema industriale italiano.
Ma un balzo di tale portata non puoi farlo fare in pochi mesi e soprattutto non puoi farlo senza prendere per mano quelli che dovrebbero saltare, senza spiegare loro ogni minimo dettaglio, senza sentire che cosa ne pensano, senza avere una visione completa, ampia, lungimirante ...
Insomma, un po' deluso lo sono, e soprattutto mi sento di versare una lacrimuccia per la Presti, che sembra sempre di più la scolaretta perfettina e antipatica alla quale i compagni di scuola si divertono a fare di nascosto i dispettucci...
Mirko

cetta ha scritto:Io invece vorrei esprimere la mia delusione per quanto sta accadendo.
Sono una semplice impiegata e non ho speso migliaia di euro di tasca mia.
ma ho passato giorate intere e notti a documentarmi, a studiare leggi, a cercare di far quadrare tutto, ad ingegnarmi per capire come fare.
Dopo un anno di lavoro giorno e notte (lasciando indietro a volte i registri cartacei o altri adempimenti), ora mi sento male.
Perche' annullare tutto?
Ero arrivata al 90%. Avevo quasi tutto pronto.
Il peggio non era iniziare questo viaggio, seppur complesso.
Il peggio e' cio' che e' passato. Per nulla.
Non serviva la morte del sistri. Ma una cura potente. Che poteva essere fatta gradualmente. Avrei portato pazienza ancora qualche mese di lavoro traballante, piuttosto che buttare all'aria il tempo perso.
Perche' perso e' stato. Nessuno mi restituisce le ore passate di notte a documentarmi, non pagata, ma desiderosa di essere informata e pronta alle domande assillanti dei titolari che di pc non capiscono nulla.
Nessuno mi restituisce le grattate di capo ricevute quando lasciavo indietro del lavoro o commettevo errori solo perche' tutto il tempo lo passavo a far quadrare tutto il sistema.
Ho passato ore a cercare di convincere il titolare, sessantenne, che avremmo potuto farcela. Che i nostri autisti avrebbero imparato o che li avrei potuti seguire da remoto.
Tanto tempo. Energie.
E ora mi sento svuotata. Stamattina stampero' i frontespizi dei registri cartacei, ordinero' nuovi blocchi di formulari.
Andro' in viaggio di nozze a settembre senza portarmi pc e chiavette.
Certo che son felice e rilassata.
Ma non soddisfatta e molto amareggiata.
Perdonatemi se non festeggio con voi. Ma capitemi.

mirkocavalletto
Nuovo Utente

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 45
Località : brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  lady m. il Mar Ago 16, 2011 8:36 am

Sembrava realmente che la Presti ci tenesse all'abiente...tutto il suo impegno...la volontà di metterci in croce come fossimo tutti dei criminali pronti a distruggere il mondo e la natura...bhè...ci ero quasi cascata....non mi sentivo realmente pronta a questo cambiamento assurdo..ma quasi quasi, forse, ero riuscita a capire cosa passava nella mente di chi ha costruito tutto l'assurdo sistema...
Ora ho capito..E' sempre e solo una questione di soldi...Che delusione sapere che effettivamente i valori non esistono davanti al Dio soldo....E allora io mi chiedo:
Chi mi da indietro i miei soldi??????? Dato il periodo...fanno sempre comodo....

lady m.
Membro della community

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 30.03.11
Località : como

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  goldenboy84 il Mar Ago 16, 2011 8:48 am

Non so se essere felice o deluso per questa nuova sconfitta del Sistri...
Quanto tempo... e soprattutto quanti soldi (non miei)... sono stati buttati via... e per cosa???? Question
Chissà cos'altro succederà... Arrow

goldenboy84
Utente Attivo

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 28.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  goldenboy84 il Mar Ago 16, 2011 8:59 am

cetta ha scritto:Io invece vorrei esprimere la mia delusione per quanto sta accadendo.
Sono una semplice impiegata e non ho speso migliaia di euro di tasca mia.
ma ho passato giorate intere e notti a documentarmi, a studiare leggi, a cercare di far quadrare tutto, ad ingegnarmi per capire come fare.
Dopo un anno di lavoro giorno e notte (lasciando indietro a volte i registri cartacei o altri adempimenti), ora mi sento male.
Perche' annullare tutto?
Ero arrivata al 90%. Avevo quasi tutto pronto.
Il peggio non era iniziare questo viaggio, seppur complesso.
Il peggio e' cio' che e' passato. Per nulla.
Non serviva la morte del sistri. Ma una cura potente. Che poteva essere fatta gradualmente. Avrei portato pazienza ancora qualche mese di lavoro traballante, piuttosto che buttare all'aria il tempo perso.
Perche' perso e' stato. Nessuno mi restituisce le ore passate di notte a documentarmi, non pagata, ma desiderosa di essere informata e pronta alle domande assillanti dei titolari che di pc non capiscono nulla.
Nessuno mi restituisce le grattate di capo ricevute quando lasciavo indietro del lavoro o commettevo errori solo perche' tutto il tempo lo passavo a far quadrare tutto il sistema.
Ho passato ore a cercare di convincere il titolare, sessantenne, che avremmo potuto farcela. Che i nostri autisti avrebbero imparato o che li avrei potuti seguire da remoto.
Tanto tempo. Energie.
E ora mi sento svuotata. Stamattina stampero' i frontespizi dei registri cartacei, ordinero' nuovi blocchi di formulari.
Andro' in viaggio di nozze a settembre senza portarmi pc e chiavette.
Certo che son felice e rilassata.
Ma non soddisfatta e molto amareggiata.
Perdonatemi se non festeggio con voi. Ma capitemi.

Cetta goditi il viaggio di nozze...

PS: dove andrai di bello?? Question

goldenboy84
Utente Attivo

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 28.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Hope il Mar Ago 16, 2011 9:27 am

Ricordiamo che l’art. 17 della DIRETTIVA 2008/98/CE prevede che gli stati membri adottino un sistema di tracciabilità per i soli rifiuti pericolosi:
"Controllo dei rifiuti pericolosi
Gli Stati membri adottano le misure necessarie affinché la produzione,
la raccolta, il trasporto, lo stoccaggio e il trattamento
dei rifiuti pericolosi siano eseguiti in condizioni tali da garantire
la protezione dell’ambiente e della salute umana, al fine di
ottemperare le disposizioni di cui all’articolo 13, comprese misure
volte a garantire la tracciabilità dalla produzione alla destinazione
finale e il controllo dei rifiuti pericolosi al fine di
soddisfare i requisiti di cui agli articoli 35 e 36."


L’attuale governo italiano ha pensato bene di estendere tale tracciabilità non solo ai rifiuti speciali non pericolosi ma anche agli urbani!!
Se solo avessero chiesto un parere ad un esperto, uno per tutti il professor Stefano Maglia, tutto questo non sarebbe successo. Intendo dire che, a mio parere, l’applicazione della tracciabilità ai soli rifiuti pericolosi (i veri oggetto di business e di traffici illegali) avrebbe alleggerito il sistema e avrebbe coinvolto soggetti in teoria più strutturati.
L’unico effetto è che i magistrati hanno aperto e apriranno procedimenti giudiziari sugli autori del SISTRI e tutti i soggetti che hanno pagato intaseranno i tribunali e i TAR per rivendicare giusti rimborsi e risarcimento danni (programmi di interoperabilità, corsi, aggiornamenti, ore di lavoro perse e perché no danno biologico da stress).

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  cetta il Mar Ago 16, 2011 9:53 am

[quote="goldenboy84"]
cetta ha scritto:
Cetta goditi il viaggio di nozze...
PS: dove andrai di bello?? Question
OT
In Sicilia... non vedo l'ora!!!!

cetta
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 10:02 am

cetta ha scritto:
Il peggio non era iniziare questo viaggio, seppur complesso.
Il peggio e' cio' che e' passato. Per nulla.
Non serviva la morte del sistri. Ma una cura potente. Ma non soddisfatta e molto amareggiata.
Perdonatemi se non festeggio con voi. Ma capitemi.

quoto in pieno il disappunto e il "mancato festeggiamento" di cetta!
l'ho ribadito più volte in questi mesi, lo ribadisco ancor più vivacemente "Non serviva la morte del sistri. Ma una cura potente".
Sebbene abbia più volte sostenuto il concetto che SISTRI = MANOVRA ECONOMICA camuffata sotto altro nome; ripartire da zero ora significa mettere una croce ai milioni di euro spesi finora, e tirarne fuori altrettanti!
Qualcuno spera di rivedersi restituiti i costi sostenuti in questi ultimi due anni? dai su .. siamo realisti: per recuperare 100,00 € di IVA sono più i tempi di attesa e i costi per compilare tutti gli incartamenti necessari .. siamo così utopisti da aspettarci la restituzone di milioni di euro?!?
Ormai il sistema SISTRI, con tutti i suoi limiti e difetti, lo avevamo conosciuto e ci avevamo pure preso in qualche modo le misure: ripartire da zero ora significa .. ripartire da zero sotto ogni punto di vista!
In virtù della coerenza, auspico di non leggere in un prossimo futuro post o note di polemica da chi ora sta festeggiando .. quando ci vedremo recapitati nuovi costi, nuovi bollettini, nuovi manuali, nuovi incartamenti da compilare/spedire/firmare/delegare/interpretare, nuovi importi da pagare per l'implementazione di un nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti!
Infine permettetemi l'ennesima mia ripetizione ma, stiamo sostenendo la politica del "fa e disfa"! Sono 2 anni che sento polemiche, lamentele, giudizi negativi: qualcuno ha forse proposto soluzioni alternative?
Dobbiamo imparare, e soprattutto chi ci governa deve imparare e rendersi conto, che certe discipline (ambiente, istruzione, sociale, ecc.) non possono essere delegate e politicanti di basso profilo (scusatemi ma .. la zia Presty ha dimostrato nuovamente il suo nullismo ..), ma gestite da persone che conoscono la materia, che sappiano di cosa stanno parlando, e che soprattutto siano in grado di pianificare a medio/lungo termine!
l'esperienza del nucleare, dei termovalorizzatori insegna: che siano poi soluzioni giuste o sbagliate lo si discute SERIAMENTE ai tavoli tecnici. Diversamente siamo come una barca in mezzo al mare, che continua a girare in tondo, mentre il resto del mondo corre!

@cetta: buon viaggio di nozze!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

proposta

Messaggio  cetta il Mar Ago 16, 2011 10:24 am

Sapete cosa potrebbe farmi sentire meglio e rilassare?
Trovarci tutti insieme in un parco enorme, con tante griglie per arrostire le salsicce e farne panini. Birre fresche e i nostri piccoli che giocano.
Mentre noi tutti in cerchio spieghiamo alla presty le nostre storie, mentre le facciamo assaggiare il nostro panino e bere dalla nostra bottiglia.
Vieni Presty, ascoltaci, capiscici, cerca di abbassarti un po' al nostro umile livello.
Siediti con noi per terra e cerchiamo di capire insieme, come faremmo con i nostri figli quando la combinano grossa!

In alternativa... chissene della presty, arrostiamoci le salsicce e conosciamoci, popolo del sistri!!! lol!

cetta
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  cirillo il Mar Ago 16, 2011 10:29 am

quoto, quoto, quoto.
Tantopiù che,
- bottiglie vuote,
- piatti, bicchieri e posate di plastica,
- ossa di costicine e pollo
sono rifiuti urbani e col sistri NON HANNO NULLA A CHE FAREEEEEEEEEEE!

cirillo
Moderatore

Messaggi : 7012
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 61
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 11:09 am

cetta ha scritto:Sapete cosa potrebbe farmi sentire meglio e rilassare?
Trovarci tutti insieme in un parco enorme, con tante griglie per arrostire le salsicce e farne panini. Birre fresche e i nostri piccoli che giocano.
Mentre noi tutti in cerchio spieghiamo alla presty le nostre storie, mentre le facciamo assaggiare il nostro panino e bere dalla nostra bottiglia.
Vieni Presty, ascoltaci, capiscici, cerca di abbassarti un po' al nostro umile livello.
Siediti con noi per terra e cerchiamo di capire insieme, come faremmo con i nostri figli quando la combinano grossa!

In alternativa... chissene della presty, arrostiamoci le salsicce e conosciamoci, popolo del sistri!!! lol!

mah .. dato che se la zia si unisce alla comitiva, le dovremmo offrire cibo e bevande .. proporrei di occuparla con una squadra di jamaicani!
.. ma forse anche in tal caso .. le faremmo un favore!
meglio resti con i suoi amici .. di feste e festeggiamenti ne fanno già a sufficienza!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Saremo mai contenti ?

Messaggio  fabio65 il Mar Ago 16, 2011 11:37 am

Scusate ma proprio non capisco.
Lavoro nel campo dei rifiuti speciali da prima che uscisse il famigerato Decreto Ronchi (1997),
lavoro nel campo dei trasporti (microraccolta) e lavoro in modo pulito e tracciabile.
Come ? Con i formulari ed il registro di carico e scarico.
Emettiamo i formulari mediante software gestionale, quando sbagliamo annulliamo e riemettiamo, gestiamo circa 60-80 formulari al giorno ed effettuiamo altrettante registrazioni con solo una signora.
Avete la più pallida idea di cosa avremmo dovuto fare per gestire questi semplici movimenti con il sistri ?
I n/s autisti non saranno gentleman di alta società, ma conoscono il loro mestiere : sanno stare sopra un camion. I n/s autisti non sono esperti informatici ma conoscono bene un registro di carico e scarico e sanno aiutare il cliente nelle registrazioni.
Avete la più pallida idea di come avrebbe dovuto usare il sistri un signore di mezza età che non ha mai acceso il computer a casa sua e che ha le dita della mano così grosse da non riuscire a premere solo un tasto nella tastiera del computer (giuro esperienza vissuta) ?
I n/s clienti hanno un sacco di problemi e di rogne. Loro si scordano di andare alla posta, di pagare la riba, di telefonare a quello e a quell'altro e spesso si scordano che c'è il ritiro dei rifiuti speciali.
Avete la più pallida idea di cosa avrebbe comportato la procedura sistri di emissione della scheda da parte loro al fine di consentirci la programmazione della microraccolta?
E dulcis in fundo la pianificazione del percorso, una vera e propria barzelletta per chi gestisce 20 prese giornaliere ad automezzo Twisted Evil Twisted Evil
Noi lavoriamo in modo pulito, che ci traccino pure i mezzi con tutti i marchingegni che vogliono ma che ci lascino lavorare.
Il sistri è morto ed io torno a vedere il futuro con speranza......
Fabio

fabio65
Utente Attivo

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : profondo sud

Tornare in alto Andare in basso

buoni si, ma ... questi pensano anche che siamo un pò fessi!

Messaggio  acquauno il Mar Ago 16, 2011 11:40 am

E bello constatare dagli interventi quanto buon senso e impegno quotidiano emergono dal mondo del lavoro e, proprio per questo, con Sistri bisogna che consapevolmente non si passi sopra alla faciloneria di chi ha messo in piedi questo sistema.
Ripensiamo alle peripezie delle bravissime "Cetta" in centinia di migliaia di aziende; ai soldi spesi in un momento di difficoltà come questo; mi chiedo allora: costava poi così tanto mettere in piedi un sistema testato e funzionante come quello che uso con la banca, con l'agenzia delle entrate e via dicendo e, solo dopo, disporne per legge il suo utilizzo alle varie aziende del settore?
E’ OLTRAGGIOSO, nei confronti di chi lavora seriamente, il pessapochismo di chi ha messo in piedi il SISTRI; sul sito, ad esempio, ultima beffa, ci sono delle disposizioni datate 11 agosto, affastellate e odiosamente confuse, a 19 giorni dalla partenza del sistema che si badi, PREANNUNCIANO una serie di modifiche di un decreto in emissione; e poi il 14 lite in famiglia, abbiamo scherzato, ferma tutto!: uhhh ...ma che caspita!
Chi si credono di essere costoro? Centinaia di migliaia di contribuenti presi a pesci in faccia da un manipolo di improvvisatori che scaricano i costi della loro arrogante incompetenza su quelli che, in un paese civile, dovrebbero invece ricevere un servizio e/o intelligenti agevolazioni al loro lavoro.
Basta con questi governanti d'accatto, noi siamo migliori e sicuramente non siamo disposti a farci trattare da sudditi!

acquauno
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 07.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  cetta il Mar Ago 16, 2011 11:50 am

fabio65 ha scritto:Avete la più pallida idea di cosa avremmo dovuto fare per gestire questi semplici movimenti con il sistri ?Fabio

E certo che lo so. Lo sappiamo tutti direi qui dentro.
Il mio punto di vista è quello di una ragazza che ha smosso mari e monti in una azienda con 30 automezzi e autisti con età media 50 anni.
Avevo trovato il sistema perfetto per far funzionare tutto senza scoraggiare gli operatori e senza aggravarli di formazione tecnica.
Ce l'avevo quasi fatta. Vedevo il cartello di arrivo.....
Probabilmente c'e' chi è stato meno ottimista di me. Ma io ci credevo almeno un po' che non fosse tutto da buttare.
Son felice per te che ora respiri e sei sollevato, davvero.
Ma forse sarà per le età diverse, o per il tipo di azienda diversa, o per la diversità di interessi dei dipendenti... non so..... fatto sta che io e te vediamo due diversi lati della cosa.
Dove lavoro io abbiamo un età media di 35 anni. Abbiamo strumentazioni che fanno invidia alla nasa. Gestiamo TUTTO elettronicamente. Il Sistri non ci convinceva del tutto, ma lo avremmo accettato perlomeno come un passo verso il futuro e verso l'eliminazione della carta.
L'unica carta che utilizziamo e' quella dei formulari e registri.
Abbiamo anche aumentato il personale in vista del cambiamento.... Non sarebbe stato facile Fabio, lo ammetto e lo sappiamo.
Ma io ci avevo creduto.
E' questo il problema.
Ormai mi avevano convinto Smile
[quote]

cetta
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.05.11

Tornare in alto Andare in basso

costernata e amareggiata

Messaggio  cmorose il Mar Ago 16, 2011 11:50 am

Condivido le osservazioni di Cetta.
Il SISTRI aveva bisogno di essere corretto, modificato, ma NON ABROGATO!
Nella mia realtà (un'azienda sanitaria pubblica) abbiamo avuto ed abbiamo un sacco di problemi, ma abbiamo investito risorse umane e tempo sul SISTRI, ed eravamo a buon punto!
Tanti aspetti sarebbero da correggere (v. gestione dei rfiuti prodotti durante le attività di assistenza domiciliare), ma l'impalcatura principale era ormai definita.
Ed ora? Abbiamo certamente tante preoccupazioni in meno, ma saremo risarciti dei costi di due anni di iscrizione, per non parlare degli altri sostenuti?
A me sembra che non ci sia proprio nulla di cui gioire, ma molto per cui arrabbiarsi e restare amareggiati: siamo un povero paese privo di ogni credibilità!



cmorose
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 23.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Charlie75 il Mar Ago 16, 2011 12:04 pm

Io condivido in pieno ciò che dice Fabio.
Per capire che eravamo e siamo governati da incompetenti non ci voleva certo questa abrogazione.
Chi dice che è dispiaciuto per le ore e i soldi spesi ha la mia comprensione, ma difendere questo SISTRI proprio no.
Il sistema a 15 giorni dall'avvio non funziona, dicono tutto e il contrario di tutto, si inventano processi lontani anni luce dalla realtà quotidiana.
Se voi, per il vostro lavoro, vedevate il traguardo, noi proprio no, e credo come noi gran parte delle imprese. Almeno per questo non rammaricatevi della decisione, per noi è la fine di un incubo, salvo colpi di coda in parlamento di qualche coglione che voglia seguire l'imbarazzante ministro Prestigiacomo, il peggior ministro di questo governo e il peggior ministro dell'ambiente della storia, peggio pure del Pecoraro.
A CASA!!!

Charlie75
Utente Attivo

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 12.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  fabio65 il Mar Ago 16, 2011 12:17 pm

Premetto che non ho la minima intenzione di polemizzare, e premetto pure che se, amica cetta, siamo qui invece che a mare, pur con diversi punti di vista, amiamo entrambi il n/s lavoro.
Però viviamo realtà profondamente diverse, tu mi parli di un ambiente lavorativo talmente evoluto da poter reggere all'impatto di questo mostro chiamato sistri.
Nel mio ambiente, purtroppo, la situazione è ben diversa e mi chiedo quante aziende di trasporti somigliano alla tua e quante alla mia ?
Infine vogliamo parlare della clientela ?
Non so quale meccanismo avevi messo in piedi tu per allinearla al sistema sistri, io su oltre 500 clienti soggetti non ne avevo più del 10/20% pronti a partire.
Il resto andava da :
1) Non funziona niente ;
2) Non me ne frega niente ho altro a cui pensare ;
3) Intanto vediamo se parte e cosa succede...... ;
4) Sistri ma cos'è ?
5) La persona incaricata non c'è oggi provi a richiamare domani !!!
ecc.ecc.
N. B. : vi serve personale Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
N. B. 2 : auguri per il matrimonio e mi fa piacere la scelta della mia terra per il viaggio di nozze.

fabio65
Utente Attivo

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : profondo sud

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  paco il Mar Ago 16, 2011 12:20 pm

Charlie75 ha scritto:Io condivido in pieno ciò che dice Fabio.
Per capire che eravamo e siamo governati da incompetenti non ci voleva certo questa abrogazione.
Chi dice che è dispiaciuto per le ore e i soldi spesi ha la mia comprensione, ma difendere questo SISTRI proprio no.
Il sistema a 15 giorni dall'avvio non funziona, dicono tutto e il contrario di tutto, si inventano processi lontani anni luce dalla realtà quotidiana.
Se voi, per il vostro lavoro, vedevate il traguardo, noi proprio no, e credo come noi gran parte delle imprese. Almeno per questo non rammaricatevi della decisione, per noi è la fine di un incubo, salvo colpi di coda in parlamento di qualche coglione che voglia seguire l'imbarazzante ministro Prestigiacomo, il peggior ministro di questo governo e il peggior ministro dell'ambiente della storia, peggio pure del Pecoraro.
A CASA!!!

Straquoto "Charlie75" Ok

paco
Utente Attivo

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 55
Località : Lecce

Tornare in alto Andare in basso

MACCHE' RISPARMIO DI CARTA????

Messaggio  Stefano75 il Mar Ago 16, 2011 12:21 pm

Volevo solo rispondere a CETTA.....
Quando dici che si sarebbe risparmiata molta carta, penso che avresti preso un abbaglio.... fra copie dei manuali da studiarsi (con aggiornamenti praticamente ogni settimana....), copie delle schede di movimentazione comunque da stampare, copie cartacee dei movimenti del registro cronologico da conservare in ufficio per eventuali controlli in caso di mancanza temporanea di connessione alla rete, mi sa che avremmo dovuto taglaire qualche bell'albero in più.....
W la morte del SISTRI.... non pensiamo a quanto abbiamo speso finora ( o meglio pensiamoci tramite le ns associazioni di categoria, che si facciano sentire......), magari pensiamo a quanto risparmieremo sia economicamente sia a livello di fegato.....

Stefano75
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 16.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 12:23 pm

Charlie75 ha scritto:
Chi dice che è dispiaciuto per le ore e i soldi spesi ha la mia comprensione, ma difendere questo SISTRI proprio no.

piano!
credo che nessuno dei "dispiciaciuti" stia difendendo il SISTRI!
personalmente dico solo che per quanto sia stato fatto male, cmq del lavoro era/è stato fatto: che ora qualcuno si re-inventi un nuovo sistema di tracciabilità ripartendo da zero (ed è quello che vogliono fare perchè così foraggiano qualche altra organizzazione "no-profit") .. permettetemi ma .. non sono d'accordo!
ci fanno una manovra da dissanguamento e .. festeggiamo perchè hanno deciso di buttare nel cesso MILIONI DI EURO?!?! di tutto il lavoro fatto .. nn riusciamo a salvare nemmeno 1 milione di euro?!?


_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 12:30 pm

Stefano75 ha scritto:.... non pensiamo a quanto abbiamo speso finora ( o meglio pensiamoci tramite le ns associazioni di categoria, che si facciano sentire......), magari pensiamo a quanto risparmieremo sia economicamente sia a livello di fegato.....

@stefano75: parli tu con un dei miei clienti, che ad oggi ha speso 90.000,00 € tra chiavi, chiavette, bb, iscrizioni, rinnovi, ecc ecc ecc? gli dici tu "chissnefrega dei 90.000,00 € che hai speso negli ultimi 2 anni"? gli spieghi tu come compilare i moduli per lo storno dei soldi finora versati? e mi fornisci nr e nominativo di una persona delle associazioni di categoria che si ponga come interlocutore fidato ed affidabile? probabilmente sono sfigato io, ma dei 3 finora contattati: 1-è appena tornato dalle ferie, e deve un attimo aggiornarsi perchè nelle ultime 3 settimane non ha seguito molto; 2-i suoi vertici non hanno ancora deciso cosa deve dire ai clienti; 3-mi ha consigliato di vedere cosa riporta il sito del sistri!

ragazzi .. alzi la mano chi ha avanzato una, dico una, proposta migliorativa del sistri .. quando era il momento di farlo! non mi rispondete le organizzazioni di categora .. dato che la prima presa di posizione è stata fatta dopo il click day .. maggio 2011! sbaglio .. o stiamo parlando di sistri da dicembre 2009??!!??

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  paco il Mar Ago 16, 2011 12:31 pm

Gabriele Stefani ha scritto:
Charlie75 ha scritto:
Chi dice che è dispiaciuto per le ore e i soldi spesi ha la mia comprensione, ma difendere questo SISTRI proprio no.

piano!
credo che nessuno dei "dispiciaciuti" stia difendendo il SISTRI!
personalmente dico solo che per quanto sia stato fatto male, cmq del lavoro era/è stato fatto: che ora qualcuno si re-inventi un nuovo sistema di tracciabilità ripartendo da zero (ed è quello che vogliono fare perchè così foraggiano qualche altra organizzazione "no-profit") .. permettetemi ma .. non sono d'accordo!
ci fanno una manovra da dissanguamento e .. festeggiamo perchè hanno deciso di buttare nel cesso MILIONI DI EURO?!?! di tutto il lavoro fatto .. nn riusciamo a salvare nemmeno 1 milione di euro?!?

.....non sarebbe il caso di pensare a come farci rimborsare da questi " Mangia pane a tradimento "? Twisted Evil


paco
Utente Attivo

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 55
Località : Lecce

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  cetta il Mar Ago 16, 2011 12:35 pm

fabio65 ha scritto:Premetto che non ho la minima intenzione di polemizzare, e premetto pure che se, amica cetta, siamo qui invece che a mare, pur con diversi punti di vista, amiamo entrambi il n/s lavoro.
N. B. 2 : auguri per il matrimonio e mi fa piacere la scelta della mia terra per il viaggio di nozze.
macche' polemiche Smile mica son polemiche queste... sono confronti oggettivi fra due aziende/realta' completamente diverse.
noi adoriamo la tecnologia e ogni avventura i questo tipo la viviamo anche come una sfida.
E davvero, quando ultimamente abbiamo realizzato la possibilità di farcela senza aggravare gli autisti..... beh eravamo felici e ci sentivamo arrivati Smile
capisco molto bene la tua realta' e comprendo la tua gioia.
Ribadisco solo che abrogare il sistri e' peggio del sistri in se....
perche' non hanno mantenuto almeno una parte? Del tipo.... perche' non tenere la registrazione dei formulari online e l'eliminazione del mud? Il resto poi sarebbe venuto.
Si sarebbero potuti fare tanti passettini....
beh niente, mica volevo polemizzare, volevo solo sfogarmi un po' con i miei compagni sistriani!
Quasi quasi Fabio ti mando pm per delle dritte sulla Sicilia! vivi a est o ovest?


p.s. la facciamo la grigliata tutti insieme? (ovviamente bruciamo le bbox)

cetta
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Sindbad il Mar Ago 16, 2011 12:39 pm

E' proprio questo cari amici miei,
il carpire la buona fede creando nel truffato l'llusione che l'oggetto della truffa si concretizzi, dai post precedenti emerge chiaramente la posizione di chi è stato illuso e non si da pace per questo.
L'illusione è alla base della truffa.
Una truffa ben congegnata, ma pur sempre una truffa!!!

Datevi pace e godetivi questi spiccioli di vacanza.

beer

Sindbad
Utente Attivo

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 27.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Stefano75 il Mar Ago 16, 2011 12:40 pm

Gabriele Stefani ha scritto:
Stefano75 ha scritto:.... non pensiamo a quanto abbiamo speso finora ( o meglio pensiamoci tramite le ns associazioni di categoria, che si facciano sentire......), magari pensiamo a quanto risparmieremo sia economicamente sia a livello di fegato.....

@stefano75: parli tu con un dei miei clienti, che ad oggi ha speso 90.000,00 € tra chiavi, chiavette, bb, iscrizioni, rinnovi, ecc ecc ecc? gli dici tu "chissnefrega dei 90.000,00 € che hai speso negli ultimi 2 anni"? gli spieghi tu come compilare i moduli per lo storno dei soldi finora versati? e mi fornisci nr e nominativo di una persona delle associazioni di categoria che si ponga come interlocutore fidato ed affidabile? probabilmente sono sfigato io, ma dei 3 finora contattati: 1-è appena tornato dalle ferie, e deve un attimo aggiornarsi perchè nelle ultime 3 settimane non ha seguito molto; 2-i suoi vertici non hanno ancora deciso cosa deve dire ai clienti; 3-mi ha consigliato di vedere cosa riporta il sito del sistri!

ragazzi .. alzi la mano chi ha avanzato una, dico una, proposta migliorativa del sistri .. quando era il momento di farlo! non mi rispondete le organizzazioni di categora .. dato che la prima presa di posizione è stata fatta dopo il click day .. maggio 2011! sbaglio .. o stiamo parlando di sistri da dicembre 2009??!!??



Hai sicuramente ragione in questo senso....
Però lo si sapeva fin dall'inizio che così com'e' stato ideato il sistema non avrebbe mai potuto funzionare.... IMPROPONIBILE...... sarebbe secondo me bastato mettere in rete i gestionali già utilizzati dalle aziende del settore (i trasportatori), con delle semplici password utilizzabili dagli enti di controllo, e non conivolgere autisti di 60 anni col discorso di chiavette, black.box, password e via dicendo.... sistema ideato da gente INCOMPETENTE mai entrata in un impianto di recupero o di smnaltimento di rifiuti.....
P.S. per chi dice che l'abolizione del sistri è un vantaggio per le ecomafie..... io non ho mai visto un mafioso iscriversi in camera di commercio o al sistri prima di esercitare i suoi loschi tarffici.....

Stefano75
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 16.08.11

Tornare in alto Andare in basso

non ci resta che attendere

Messaggio  mirkocavalletto il Mar Ago 16, 2011 12:48 pm

A mio parere non butteranno nel cesso tutto quanto, sarebbe come dire "OK ragazzi, ci siamo sbagliati, ora vi restituiamo tutti i soldi, continuate pure con vs. amati formulari e registri, vi faremo sapere cosa fare con le BB e i token ..." (anche se molti di noi saprebbero esattamente dove infilare tutti i token).
Nel frattempo non ha senso nè gioire nè piangersi addosso; forse varrebbe la pena mettere le mani avanti con una proposta condivisa dalle associazioni di categoria, oppure promuovere una mega azione legale per chiedere i rimborsi ...
Temo che la semplice attesa della riapertura dei lavori parlamentari per vedere cosa cacchio decideranno di fare al momento della conversione in legge di questo decreto ammazza Sistri, possa essere pericolosa ...

mirkocavalletto
Nuovo Utente

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 45
Località : brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 7:36 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum