E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Pagina 5 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  sviluppo il Sab Ago 13, 2011 12:12 am

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti.
Nonostante sto in ferie non posso fare a meno di continuare a seguire la vicenda Sistri....
Ho appena letto un'articolo clamoroso........IL SISTRI E' STATO CANCELLATO DALLA NUOVA MANOVRA.....
Questo è il link dell'articolo: http://www.corriere.it/politica/11_agosto_12/reazioni-politica-dopo-manovra_5e5aace4-c51d-11e0-a78d-d70af0455edb.shtml
Non so se sto sognando o cosa.....
Appena possibile gradirei un vostro commento!!!!
Se è così........SATOOOOOOOOOOO!!!!!.......SEI UN VEGGENTEEEEEEE!!!!! Very Happy
Ciaooooo!!!!!!

sviluppo
Utente Attivo

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 31
Località : Mercato San Severino

Tornare in alto Andare in basso


Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  fabio65 il Mar Ago 16, 2011 12:57 pm

Ci tengo a precisare che sono daccordissimo su chi sostiene che dovremmo essere ripagati quanto meno dei costi sostenuti (se poi dovessimo inserire anche le ore di lavoro spese altro che manovra aggiuntiva), ma questo potrebbe succedere in una nazione governata da una classe politica diversa. Quindi ben venga una eventuale class action.
Personalmente non salverei nulla di questo sistri, già la modalità di accesso mediante una usb soggetta a tutte le problematiche che sappiamo mi sembra assurda. Non dimentichiamoci che le banche utilizzano congegni di accesso che in caso di guasto sono immediatamente reperibili in filiale, noi e i n/s clienti soggetti a tempi di registrazione ben precisi potremmo risolverla solo con il cartaceo e poi riallineare chissà quando, mah Rolling Eyes
Cetta, vivo nella parte orientale, se ti servono dritte a disposizione.

fabio65
Utente Attivo

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : profondo sud

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  cetta il Mar Ago 16, 2011 1:00 pm

fabio65 ha scritto:
Cetta, vivo nella parte orientale, se ti servono dritte a disposizione.
PORCA VACCA! vado ad occidente!!!!
Al prox viaggio di nozz... ehm... viaggio!

cetta
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  fabio65 il Mar Ago 16, 2011 1:20 pm

cetta ha scritto:
fabio65 ha scritto:
Cetta, vivo nella parte orientale, se ti servono dritte a disposizione.
PORCA VACCA! vado ad occidente!!!!
Al prox viaggio di nozz... ehm... viaggio!
ok, cmq anche se la sicilia è grande diciamo che qualcosina dell'altra parte dell'isola la conosco, quindi rinnovo.....

fabio65
Utente Attivo

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : profondo sud

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  sinistrato il Mar Ago 16, 2011 1:38 pm

ora le associazioni di categoria che fino a ieri pensavano solo a come mangiare qualcosa alla tavola del sistri oggi cantano che grazie a loro il sistri è deceduto

VERGOGNATEVI:::::

io penso che l'unico errore del sistri era la fretta di partire sarebbe bastato un paio di anni di sperimentazione in doppio binario con costi minimi per arrivare gradualmente alla piena operatività di un sistema di tracciabilità dei riiuti(come l'europa chiede da tempo) ma le associazioni hanno semplicemente peggiorato questa situazione comunicando agl iscritti che il sistema non sarebbe partito e di tenere il tutto in un cassetto

sinistrato
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 12.08.11

Tornare in alto Andare in basso

EUROPA?

Messaggio  Stefano75 il Mar Ago 16, 2011 1:53 pm

depurare ha scritto:ora le associazioni di categoria che fino a ieri pensavano solo a come mangiare qualcosa alla tavola del sistri oggi cantano che grazie a loro il sistri è deceduto

VERGOGNATEVI:::::

io penso che l'unico errore del sistri era la fretta di partire sarebbe bastato un paio di anni di sperimentazione in doppio binario con costi minimi per arrivare gradualmente alla piena operatività di un sistema di tracciabilità dei riiuti(come l'europa chiede da tempo) ma le associazioni hanno semplicemente peggiorato questa situazione comunicando agl iscritti che il sistema non sarebbe partito e di tenere il tutto in un cassetto

la tracciabilità che ci richiede l'europa esiste già!!!! e sono formulari identificazione rifiuto e registro di carico e scarico e MUD..... altra cosa è la rintracciabilità informatica, che serve solo a rimpinguire le casse delle softwarehouse..... a mio parere servirebbero solo più controlli delle forze dell'ordine sul territorio, le discriche abusive a volte sono grandi come quartieri di una città.....

Stefano75
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 16.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Hope il Mar Ago 16, 2011 3:22 pm

Stefano 75 dice: ” a mio parere servirebbero solo più controlli delle forze dell'ordine sul territorio”, quoto, quoto, quoto!!

Molte volte su questo forum si ragiona sulle analisi di caratterizzazione, su quale H a CER da attribuire ad un determinato rifiuto, ecco siamo sicuri che si controlla la fonte, l’origine dei rifiuti che poi vengono trovati in Africa o in qualche valletta amena.
Ci si illudeva di controllare i flussi di rifiuti senza poter controllare i rimorchi e i semirimorchi?

Gli strumenti di controllo ci sono e ritengo che con un lavoro di intelligence, con la visura dei MUD unita ai codici attività si possa fare molto non da Roma Tiburtina ma da una qualsiasi caserma.
Per quanto attiene gli urbani non mi pronuncio poiché ritengo sia una solo una questione politica, per via di tutti i commissariamenti e ordinanze che fanno riaprire discariche (contenenti anche rifiuti pericolosi) permettendo una spennelata superficiale di “buoni” rifiuti urbani.

Hope
Utente Attivo

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 3:33 pm

Stefano75 ha scritto:
la tracciabilità che ci richiede l'europa esiste già!!!! e sono formulari identificazione rifiuto e registro di carico e scarico e MUD..... altra cosa è la rintracciabilità informatica, che serve solo a rimpinguire le casse delle softwarehouse..... a mio parere servirebbero solo più controlli delle forze dell'ordine sul territorio, le discriche abusive a volte sono grandi come quartieri di una città.....

mmm .. stefano75 .. nn ce l'ho cn te! ma se seguiamo i tuoi ragionamenti, aboliamo tutto quello che è informatico e tracciabile!
aboliamo gli homebanking .. ci sono sempre i libretti al portatore .. che senso ha aver messo in piedi questo sistema infomatico!
aboliamo i telepass! si andava tanto bene quando pagavamo i contanti i pedaggi autostradali .. che senso ha aver messo quelle scatolette infernali nei nostri autoveicoli!

ripeto, nn ce l'ho cn stefano75 .. ma dobbiamo renderci anche conto che il medioevo è terminato da qualche secolo, gli scribani hanno cambiato mansione .. e nn c'è più nulla da inventare oggigiorno, se non trovare le tecnologie migliori adeguate ai problemi da risolvere!
se poi qualisiasi cosa "innovativa" che viene proposta viene etichettata come NEGATIVA (vedasi: termovalorizzatori, energia nucleare, sistemi informatici, ecc), forse allora è meglio si che continuiamo cn i nostri bei FIR e registri cartacei .. ma che nessuno poi si azzardi a lamentarsi! Associazioni di categoria in primis!

PS: a proposito di associazioni di categoria, che cantano vittoria e si autoproclamano vincitori della battaglia sistri .. cosa pensano di fare con i soldi incassati per i corsi (inutili ed intrisi di se, di ma, di forse) che hanno tenuto in questi 2 anni .. e che continuano a promuovere? (ultimo di questa mattina: "la gestione dei rifiuti alla luce dell'abrogazione del sistri!). Sti stanno attrezzando per restituirli?

PS2: sempre in merito al NO a priori .. perchè un 60enne dovrebbe essere impossibilitato ad utilizzare un sistema come il sistri, mentre invece il digitale terrestre lo sa usare benissimo nonostante le prime difficoltà iniziali?

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Vediamo...

Messaggio  a.defaveri il Mar Ago 16, 2011 3:38 pm

Ricordatevi che siamo in Italia: questo potrebbe essere solo un espediente diverso per concedre l'ennesima proroga (tutto sommato senza mettere troppo in imbarazzo il Ministero, vero Presty?), e poi con la conversione del decreto in legge spunta un "arrivederci al 30 giugno 2012" al posto dell'abrogazione.

a.defaveri
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.01.11
Età : 38
Località : Belluno

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 3:46 pm

a.defaveri ha scritto:Ricordatevi che siamo in Italia: questo potrebbe essere solo un espediente diverso per concedre l'ennesima proroga (tutto sommato senza mettere troppo in imbarazzo il Ministero, vero Presty?), e poi con la conversione del decreto in legge spunta un "arrivederci al 30 giugno 2012" al posto dell'abrogazione.

gira e rigira .. siamo qui a parlarne, a confrontarci, a scontrarci
.. la realtà è che purtroppo, chi ci dovrebbe rappresentare .. non ci rappresenta! chi ci dovrebbe tutelare .. non ci tutela!
.. nn ci resta far altro che pensare alle ferie (passate o future) ed aspettare di sapere di che morte dovremmo ri-morire!

ditemi pure che sono negativo e pessimista .. ma ci stanno facendo giocare a scala40 con le carte da briscola e le regole del burraco (e a questo punto, nemmeno il mazziere sa più a che gioco sta giocando: di fatto, i soldi delle puntate fatte .. li ha già investiti su altri tavoli!)

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Andreamn72 il Mar Ago 16, 2011 4:17 pm

Gabriele Stefani ha scritto:
Stefano75 ha scritto:
la tracciabilità che ci richiede l'europa esiste già!!!! e sono formulari identificazione rifiuto e registro di carico e scarico e MUD..... altra cosa è la rintracciabilità informatica, che serve solo a rimpinguire le casse delle softwarehouse..... a mio parere servirebbero solo più controlli delle forze dell'ordine sul territorio, le discriche abusive a volte sono grandi come quartieri di una città.....

mmm .. stefano75 .. nn ce l'ho cn te! ma se seguiamo i tuoi ragionamenti, aboliamo tutto quello che è informatico e tracciabile!
aboliamo gli homebanking .. ci sono sempre i libretti al portatore .. che senso ha aver messo in piedi questo sistema infomatico!
aboliamo i telepass! si andava tanto bene quando pagavamo i contanti i pedaggi autostradali .. che senso ha aver messo quelle scatolette infernali nei nostri autoveicoli!

ripeto, nn ce l'ho cn stefano75 .. ma dobbiamo renderci anche conto che il medioevo è terminato da qualche secolo, gli scribani hanno cambiato mansione .. e nn c'è più nulla da inventare oggigiorno, se non trovare le tecnologie migliori adeguate ai problemi da risolvere!
se poi qualisiasi cosa "innovativa" che viene proposta viene etichettata come NEGATIVA (vedasi: termovalorizzatori, energia nucleare, sistemi informatici, ecc), forse allora è meglio si che continuiamo cn i nostri bei FIR e registri cartacei .. ma che nessuno poi si azzardi a lamentarsi! Associazioni di categoria in primis!

PS: a proposito di associazioni di categoria, che cantano vittoria e si autoproclamano vincitori della battaglia sistri .. cosa pensano di fare con i soldi incassati per i corsi (inutili ed intrisi di se, di ma, di forse) che hanno tenuto in questi 2 anni .. e che continuano a promuovere? (ultimo di questa mattina: "la gestione dei rifiuti alla luce dell'abrogazione del sistri!). Sti stanno attrezzando per restituirli?

PS2: sempre in merito al NO a priori .. perchè un 60enne dovrebbe essere impossibilitato ad utilizzare un sistema come il sistri, mentre invece il digitale terrestre lo sa usare benissimo nonostante le prime difficoltà iniziali?



sono completamente daccordo con te a metà..... ipse-dixit by gialappa's

a parte gli scherzi, volevo dire che è in parte vero quello che dici, ma non tutto ciò che è tecnologico deve essere per forza un vantaggio... il sistri ne è l'esempio concreto.

se avessero concepito un sistema veramente tecnologico di tracciabilità, per esempio solo di rifiuti pericolosi, dove il produttore compila i dati del formulario (es via web tipo orso), il trasportatore viene tracciato, ed il destinatario scarica il materiale con lo stesso programma del produttore (adesso io ho semplificato la procedura che assomiglia al sistri attuale, ma intendo dire un sistema veramente a prova di falla), allora nessuno avrebbe avuto modo di dire niente a riguardo, anche il 60enne quasi pensionato magari... che a forza di dai e dai avrebbe imparato, ma finchè si ostinano a chiamare tecnologia tutta la merda che hanno concepito fino ad oggi, allora w la carta!!!!!!!

Andreamn72
Utente Attivo

Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 11.03.11
Località : MN

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 4:36 pm

Andreamn72 ha scritto:
a parte gli scherzi, volevo dire che è in parte vero quello che dici, ma non tutto ciò che è tecnologico deve essere per forza un vantaggio... il sistri ne è l'esempio concreto.

se avessero concepito un sistema veramente tecnologico di tracciabilità, per esempio solo di rifiuti pericolosi, dove il produttore compila i dati del formulario (es via web tipo orso), il trasportatore viene tracciato, ed il destinatario scarica il materiale con lo stesso programma del produttore (adesso io ho semplificato la procedura che assomiglia al sistri attuale, ma intendo dire un sistema veramente a prova di falla), allora nessuno avrebbe avuto modo di dire niente a riguardo, anche il 60enne quasi pensionato magari... che a forza di dai e dai avrebbe imparato, ma finchè si ostinano a chiamare tecnologia tutta la merda che hanno concepito fino ad oggi, allora w la carta!!!!!!!

probabilmente mi esprimo male io.
non sto difendendo il SISTRI, e sono stato tra i primi a contestare l'architettura del congegno messo a punto da persone ignoranti anche del termin RIFIUTO (vedere post di dicembre).
quello che sto dicendo è che nn credo sia giusto nemmeno dire sempre e solo NO a priori!
è stato aperto un topic apposito sulle migliorie al sistema sistri .. è andato praticamente deserto! e a parte lamentele perchè è lento, perchè è un casino, perchè non è intuitivo, perchè costa .. non ho letto molto di più.
ed inoltre, ripeto, è stato speso 100 per mettere in piedi il SISTRI che non funziona? bene .. riusciamo a salvare anche solo 1/100 di questo importo, da usare come base per qualcosa di nuovo, più veloce, più funzionale?
oppure sulle ali del "chissenefrega" .. facciamo finta che i 100 non siano mai esistiti .. e rispendiamo ex novo anche solo 10?!?

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Andreamn72 il Mar Ago 16, 2011 4:53 pm

Gabriele Stefani ha scritto:
probabilmente mi esprimo male io.
non sto difendendo il SISTRI, e sono stato tra i primi a contestare l'architettura del congegno messo a punto da persone ignoranti anche del termin RIFIUTO (vedere post di dicembre).
quello che sto dicendo è che nn credo sia giusto nemmeno dire sempre e solo NO a priori!
è stato aperto un topic apposito sulle migliorie al sistema sistri .. è andato praticamente deserto! e a parte lamentele perchè è lento, perchè è un casino, perchè non è intuitivo, perchè costa .. non ho letto molto di più.
ed inoltre, ripeto, è stato speso 100 per mettere in piedi il SISTRI che non funziona? bene .. riusciamo a salvare anche solo 1/100 di questo importo, da usare come base per qualcosa di nuovo, più veloce, più funzionale?
oppure sulle ali del "chissenefrega" .. facciamo finta che i 100 non siano mai esistiti .. e rispendiamo ex novo anche solo 10?!?



daccordissimo, non volevo alimentare polemiche anzi... la penso proprio come te in questo caso.

volevo solo sottolineare il fatto che ultimamente ci stanno facendo passare la merda per oro, tutto qua. Tanto noi siamo il popolo bue che non capisce niente, tutto quello che fanno i nostri governanti (e non solo) è oro colato e noi dobbiamo solo fare di si con la testa...


Andreamn72
Utente Attivo

Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 11.03.11
Località : MN

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 5:01 pm

Andreamn72 ha scritto:
ultimamente ci stanno facendo passare la merda per oro

a maggior ragione .. evitiamo proprio di farci ingolfare 200304, con tanto di impiria!
chi sostiene la teora del "resettiamo tutto e partiamo da capo, tanto chissenefrega" .. sta facendo questo gioco!

PS: dubito che chi sostiene questo sia titolare di una azienda!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Stefano75 il Mar Ago 16, 2011 5:21 pm

Gabriele Stefani ha scritto:
Andreamn72 ha scritto:
ultimamente ci stanno facendo passare la merda per oro

a maggior ragione .. evitiamo proprio di farci ingolfare 200304, con tanto di impiria!
chi sostiene la teora del "resettiamo tutto e partiamo da capo, tanto chissenefrega" .. sta facendo questo gioco!

PS: dubito che chi sostiene questo sia titolare di una azienda!

Anch'io Gabriele nn ce l'ho con te..... ci mancherebbe...... ma penso che solo chi abbia un minimo di esperienza nel settore, chi abbia passato qualche anno in impianti di smaltimento, chi abbia gestito per qualche anno la logistica dei trasporti nel settore rifiuti, fin dal primo momento in cui si è parlato di SISTRI abbia capito che in relatà il sistema era improponibile ed irrealizzabile..... ma ancora non riesco a spiegarmi il perchè del ricorso di una tecnologia ormai superata come quella delle chiavette USB..... PERCHE'?????? io non sono contrario all'utilizzo della tecnologia, figuriamoci, anzi, ben vengano i software gestionali e quanto possa SEMPLIFICARE il lavoro degli operatori del settore..... però SEMPLIFICARE non INCASINARE!

Stefano75
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 16.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Ago 16, 2011 5:23 pm

Stefano75 ha scritto:
SEMPLIFICARE non INCASINARE!

stiamo dicendo la stessa cosa! cheers

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  unmaredirifiuti il Mar Ago 16, 2011 9:20 pm

Io sono un'imprenditore, segretario,fattorino, autista e operaio di me stesso. Già è per me duro fare tutto questo e, se il sistri fosse partito sarei stato costretto a lavorare anche tutte le sere (non solo quelle a fine mese per le fatture) per fare le schede, registrarle ecc... Ma il problema reale per me non sarebbe stato questo (spiegatelo a mia moglie) ma che tutto il mio lavoro serale non sarebbe servito a molto, perchè per chi lavora nel nostro settore, penso sia abbastanza chiaro che non è tracciando un camion con il gps che si combattono le ecomafie!!! Non è in questo modo che seguono i rifiuti e potrei farmi 1000 esempi diversi per spiegarmi. Dal principio quindi a me, e non solo il SISTRI è sembrato e poi si è rivelato un modo per far contenti amici di amici, per intascare un pochino di soldi dallo stato (quindi nostri) e avanzarli pure!!! Perchè spesi si 100 ma incassati 1000 che dubito rivedremo a breve. Ora con l'abolizione sarà insabbiato tutto, ma ciò che importa a chi occupa le poltrone non è l'insabbiamento del sistema ma di tutto ciò che l'ha creato (e di cose strane se ne sono lette, viste e sentite...vedi intercettazioni). Sinceramente, e chiudo, sparavo tanto partisse il 1 giugno e l'Italia intera, anche il pensionato di 80 anni avrebbe capito cos'era il PROBLEMA Sistri...non solo per le aziende ma per tutti.
Alternative? tante. partire dalla base, più controlli (dal 1996 nessuno è mai venuto a vedere i miei formulari...fortunato?) calcolare gli scarti azieda per azienda dei rifiuti pericolosi (se compro 100 e lo scarto e 30 devo smaltire 30 o al massimo 28 non 5!!!) e soprattutto ridefinire a livello europeo i rifiuti...(esempio non può esser considerato rifiuto uno scarto di rame, acciaio o ottone ecc...) e potrei fare altri mille esempi...

unmaredirifiuti
Membro della community

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 24.11.10

Tornare in alto Andare in basso

la teoria del complotto

Messaggio  EMMIX il Mer Ago 17, 2011 3:28 am

e se non fossero le ecomafie a brindare.. ..ma il Ministro e il suo avvocato Pelaggi e la Selex e tutti quelli coinvoliti nell' "affare sistri" ( 151 milioni di euro)....liberati dal dover inventare una nuova proroga per gli impianti.

ma non era un sistema strategico per la sicurezza nazionale in ragione della diffusa presenza della criminalità organizzata nell’ambito dello smaltimento dei rifiuti.

la crisi batte allora la sicurezza nazionale (ironico)

e se la lega avesse acconsentito ad una richiesta del Ministero per evitare il flop (obiettivo PDL) e liberare le aziende (obiettivo lega)....

che ne pensate

EMMIX
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  REPRINTER il Mer Ago 17, 2011 8:55 am

EMMIX ha scritto:e se non fossero le ecomafie a brindare.. ..ma il Ministro e il suo avvocato Pelaggi e la Selex e tutti quelli coinvoliti nell' "affare sistri" ( 151 milioni di euro)....liberati dal dover inventare una nuova proroga per gli impianti.

ma non era un sistema strategico per la sicurezza nazionale in ragione della diffusa presenza della criminalità organizzata nell’ambito dello smaltimento dei rifiuti.

la crisi batte allora la sicurezza nazionale (ironico)

e se la lega avesse acconsentito ad una richiesta del Ministero per evitare il flop (obiettivo PDL) e liberare le aziende (obiettivo lega)....

che ne pensate






Condivido al 1000%. L'ho pensato più di una volta e non l'ho scritto.
Anchè perchè dove era il ministro Prestigiacomo? A far "shopping"??

Potrebbe anche essere che con questo Decreto Legge hanno evitato la brutta figura del 01.09.2011

Hanno evitato di perdere la faccia, modificando il sistema.

Così invece per non buttare "il bambino con l'acqua sporca" possono:

a) rinviare al 2013 la partenza
b) provvedere ad una profonda revisione del progetto con semplificazione/i
c) farci una bella figura

Io non sarei tanto sicuro del comma 2-3 dell'art.6 se non lo vedo scritto in una LEGGE e pubblicata in GU

A quel punto si apre ad una miriade di modifiche al 152/2006 cosi' come modificato dal D. LGS 205.

Infatti non può il Ministro "rattoppare" il D. Lgs 152 con dei semplici D.M. ma tutto deve essere rinviato al Parlamento.

E onestamente senza SISTRI non esistono

a) MUD
b) SANZIONI

Quindi aspetterei a brindare.......... potrebbe essere solo rimandato.

Saluti
SDR

REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 52
Località : La Spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mer Ago 17, 2011 9:41 am

unmaredirifiuti ha scritto:
non è tracciando un camion con il gps che si combattono le ecomafie!!!

buongiorno a tutti!
una domanda mi nasce spontanea: stiamo ancora qui a disquisire sui principi fasulli che qualcuna ci ha voluto far bere da due anni a questa parte? siamo ancora qui ad illuderci di vederci restituiti i soldi finora versati "per amor di patria" alle casse dell'erario? dopo aver visto le modalità gestionali della telenovela sistri, abbiamo veramente creduto che fosse un sistema messo a punto per sconfiggere l'illegalità?

sono due anni che mi arrabatto sul sistri, e le difficoltà maggiori le ho incontrare per spiegare ai miei clienti il perchè di certe firme, il perchè di certi rinvii, il perchè di certe mie parcelle .. a fronte di un qualcosa mai partito, mai chiarito, mai utilizzato!

come qualcuno sosteneva ieri, le ecomafie si sono precipitate ad iscriversi al sistri?
tra i miei clienti annovero alcune auto-officine: quando ho spiegato loro cosa avremmo dovuto fare per rispettare la legge, e fatto presente i costi che avrebbero dovuto sostenere, mi è stato risposto: "tutti quei soldi per smaltire due batterie all'anno? faccio prima a gettarle nel fosso tornando a casa la sera!".
per quanto contestabile e denigrabile sia stata la risposta, questa è la realtà dei fatti .. sostenuta da persona in regola con tutto! figuriamoci se il gestore abuso di rifuti .. si preoccupa di mettersi a norma! anzi .. per come è stata gestita la telenovela, è stato un tacito invito a smaltire in modo abusivo i rifiuti!

quoto l'ipotesi di "unmaredirifiuti", e mi appello ad un caso concreto.
durante le fasi di sbancamento in un cantiere edile, parlando cn l'addetto all'escavatore è emerso che mediamente consuma 2 fusti d'olio alla settimana (più o meno 600 litri): dovendo lavorare sodo per rispettare tempi ed economie, molto spesso succede che l'impianto oleodinamico va in pressione, salta, la macchina "piscia" olio a pioggia .. e il rimedio più veloce, è quello di ripristinare il circuito e rabboccare l'olio DISPERSO NELL'AMBIENTE.
mi chiedo: fatti salvi i 2 fusti di olio acquistati la settimana, regolarmente fatturati e venduti, a nessuno mai è nata la curisità di chiedersi dove vadano a finire 600 litri/settimana? nessuno mai ha pensato di correlare QUANTITA' DI MATERIALE ACQUISTATO --> QUANTITA' DI MATERIALE SMALTITO?
per carità, non in tutte le attività produttive è applicabile questa equazione lineare, ma in base al principio del "nulla si crea e nulla si distrugge", se nella mia azienda entrano 100 kg di materie prime, in uscita dovrò avere cmq 100 kg di materie lavorate.
se i benpensanti strutturassero un semplice foglio .xls, dove l'azienda dichiara in una colonna le quantità di materia acquistata (allegando copia delle relative fatture), sull'altra colonna le quantità di rifiuti smaltite/recuperate .. se la discrepanza è irrisoria = ok; qualora la differenza risulti superiore ad un certo valore, scattano controlli mirati .. fiscali ed ambientali! troppo complicata come applicazione?

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Sato il Mer Ago 17, 2011 9:51 am

Personalmente sono fiducioso...La Lega ha dimostrato di essere l'unica forza politica ad avere "gli attibuti" cercando di essere vicino agli imprenditori. Non credo assolutamente in un ripensamento, almeno nella forma attuale del sistri. Ho letto varie interviste di Calderoli, e sembra che la storia del sistri si trascinasse da tempo con la "inutile ministra"..Se la stessa non si fosse mostrata arrogante nelle richieste della base (rappresentate dalla lega) questo pastrocchio non sarebbe successo...D'altra parte non credo che la Lega si lasci impressionare dalle solite 4 frasi fatte di qualche magistrato, che sta usando il sistri per fini politici, ne tantomeno dai soliti ecologisti che sparlano sull'ambiente credendo di essere depositari di chissà quale verbo.... Piuttosto io vedo una grande responsabilità della Presty, che per motivi di orgoglio (o incapacità) personale, sta facendo baccano prestando il fianco alle opposizioni.Ma questo non farà altro che aumentare il suo (già grande) isolamento nella maggioranza..Come ministro ha le ore contate...!!.State tranquilli...Il sistri E' MORTO, almeno così come lo conosciamo, e non tornerà più....
..Sato... comp
aloneinthedark IL SISTRI E' MORTO aloneinthedark


Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  marcosperandio il Mer Ago 17, 2011 10:09 am

@Gabriele: il metodo da te citato come possibile spia di controllo è si applicabile ma solo in poche situazioni secondo me.
Ti cito il caso di alcune tipologie di acque reflue che più conosco:
- percolati (vedasi discariche galleggianti in varie parti dell'Italia) non applicabile;
- acque di lavaggio e di processo di processi industriali (cartario, chimico, alimentare, grafico, farmaceutico) non applicabile;
- fanghi da impianti civili ed industriali, non applicabile,

Forse per i solidi il discorso sarebbe migliore facendo dei bilanci di massa del processo.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Gabriele Stefani il Mer Ago 17, 2011 10:37 am

marcosperandio ha scritto:@Gabriele: il metodo da te citato come possibile spia di controllo è si applicabile ma solo in poche situazioni secondo me.
Ti cito il caso di alcune tipologie di acque reflue che più conosco:
- percolati (vedasi discariche galleggianti in varie parti dell'Italia) non applicabile;
- acque di lavaggio e di processo di processi industriali (cartario, chimico, alimentare, grafico, farmaceutico) non applicabile;
- fanghi da impianti civili ed industriali, non applicabile,

Forse per i solidi il discorso sarebbe migliore facendo dei bilanci di massa del processo.

giusta osservazione SPERA: però, anche relativamente ai reflui liquidi, nn è possibile fare una stima dei rifiuti prodotti? nel senso: come si applicano delle formule analitiche per il dimensionamento dei macchinari, non posso applicare degli algoritmi anche per la stima dei reflui residui a fine processo?
anche per le discariche, ricordo che mi avevano fatto una capatanta per stimare la quantità di percolatato prodotto in base alla stagionalità, alle precipitazioni metereologiche, alle condizioni ambientali al contorno, ecc ecc ecc. il tutto per dimensionare ad hoc l'impianto di trattamento del percolato.
lo stesso dicasi per gli impianti industriali: in base ai mc di refluo in ingresso, si riuscirà pure a stimare la quantità di materiali di scarto. sbaglio?

non essendo equazioni perfette, è logico che le discrepanze ci sono e ci saranno: ma se io gestore di un impianto di depurazione di una zona industriale, faccio pagare per 1000 mc e dichiaro di avviare a recupero/smaltimento 10 kg di fanghi .. credo sia palese che qualcosa non quadra.

OT: qui mi torna alla mente una vecchia discussione, relativa alla assoluta convenienza del riciclaggio della carta! siamo così sicuri, facendo un bilancio di massa TOTALE .. che ai fini ambientali .. è così assolutamente conveniente? gli hl di acido che viene impiegato per la sbiancatura della carta .. dove va a finire? è più critico il canto degli uccellini, o il silenzio dei pesci? (meglio i pesci secondo qualcuno .. sono già silenziosi di loro! pirat )

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.

Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  marcosperandio il Mer Ago 17, 2011 10:47 am

Come diceva un amico e ex collega napoletano, con la pazienza nostra ed i soldi vostri tutto si può fare!
Sul percolato so di studi per la stima ma le variabili soggettive tra le varie discariche ed i rifiuti accettati (per quelle industriali) mi lasciano perplesso, sicuramente un valore teorico potrebbe essere la spia in caso di manifesta differenza con le Q smaltite (così magari eviteremmo sversamenti in c.i.s. di discariche galleggianti).
Sugli impianti di depurazione, per i fanghi idem con patate, i dati di letteratura ci sono, sono piuttosto centrati, gli scostamenti potrebbero anche essere calcolati con precisione sapendo i carichi inquinanti medi in ingresso, dati questi che il gestore conosce bene, gli esterni no, o non sempre.
Sulle acque di processo e di lavaggio incrociando i dati con le portate emunte una stima sarebbe possibile (per gli impianti AIA è già un dato monitorato).
L'applicazione di questo processo mi sembra tuttavia macchinosa e poi, come al solito, è il numero e l'efficacia dei controlli a stimolare il tutto e su questo passo oltre...

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Demetra il Mer Ago 17, 2011 10:58 am

Ma quelli del ministero lo sanno???? Il sito del SISTRI parla di "anticipaioni" sul nuovo DM clapclap

Demetra
Utente Attivo

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 01.08.10
Località : Siena

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  mapi68 il Mer Ago 17, 2011 11:13 am

appunto...
vorrei tanto poter dare ragione a Sato.. ma la ministra non si è per nulla arresa, e le tenterà tutte per eliminare l'art.6 commi 2 e 3 nella fase di conversione del decreto in legge..
di una cosa sono certa: la lega è l'unica che si sia realmente preoccupata della situazione degli operatori che dovrebbero utilizzare il sistema.. ed ha deciso di abbatterlo per sostituirlo con qualcosa di più semplice..
ma in questo momento si sta svolgendo una vera e propria guerra..
sarebbe importante dimostrare che apprezziamo il lavoro del ministro Calderoli (almeno è ministro delle semplificazioni!) ringraziandolo per la proposta di abolizione del sistri inserita nel decreto e dimostrandogli sostegno
il rischio è che il mostro SISTRI sia reintegrato così com'era.. e l'avrebbe vinta la Presti
non è una questione di colori o di partiti.. qui ci sono in gioco le vite di tante aziende..
questa volta le nostre firme potrebbero essere significative..
Scriviamo tutti a Calderoli?
conto su una risposta affermativa da tutti coloro che hanno giudicato questo sistema una vera mostruosità

mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 48
Località : Treviso

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un sogno??? : SI INFURIA LA PRESTIGIACOMO: «CANCELLATA LA NORMA SULLA TRACCIABILITà INFORMATICA DEI RIFIUTI»

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:18 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum