Ultimi argomenti
» Ritiro merce da cliente
Da Giosistri Mer Dic 04, 2019 4:42 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Mer Nov 27, 2019 11:24 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm

» Quiz consulente ADR 2019
Da gianluca corrieri Mar Nov 19, 2019 1:52 pm


Periodo di partenza scaglionata per impianto-trasportatore

Andare in basso

Periodo di partenza scaglionata per impianto-trasportatore Empty Periodo di partenza scaglionata per impianto-trasportatore

Messaggio  Diego il Lun Lug 11, 2011 9:43 am

Salve a tutti
premetto che dopo l'ultima proroga ho messo da una parte la questione SISTRI e forse ho perso qualche passaggio, per cui mi scuso se l'argomento è stato già trattato.
Situazione: ditta di microraccolta (< 3000 ton) con due impianti di stoccaggio; si ricevono sia i rifiuti da noi trasportati che da altre ditte. Si fa anche sola intermediazione.
Tra i clienti ci sono tutte le casistiche: SISTRI-NO (medici di base, ...), SISTRI-SI con più e meno di 500 dipendenti, clienti iscritti per altre tipologie di rifiuti presso i quali ritiriamo rifiuti non pericolosi. Circa 250 FIR al giorno, 15 mezzi.
Secondo il ragionamento SISTRI, quando eseguo uno scarico dal mio impianto, sarei anche produttore, e siamo meno di 10 dipendenti).
Interoperabilità ancora embrionale (come credo per tanti, ma qui sarebbe da aprire un altro post).
Come gestire la fase di partenza scaglionata?
Come impianto partiamo a settembre, ma come? Faccio come impianto di stoccaggio le movimentazioni anche per me stesso come trasportatore e per gli eventuali altri conferitori? E per gli scarichi fa lo stesso per me l'impianto finale a valle del mio? Vi ringrazio tanto per i suggerimenti, ciao a tutti
Diego
Diego
Utente Attivo

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 04.10.10
Località : verona

Torna in alto Andare in basso

Periodo di partenza scaglionata per impianto-trasportatore Empty Re: Periodo di partenza scaglionata per impianto-trasportatore

Messaggio  luckyluke il Lun Lug 11, 2011 5:38 pm

Diego ha scritto:Salve a tutti
premetto che dopo l'ultima proroga ho messo da una parte la questione SISTRI e forse ho perso qualche passaggio, per cui mi scuso se l'argomento è stato già trattato.
...non hai perso nulla... Mad la realtà è che nessuno è in grado di risponderti in maniera certa alla tua domanda pale
siamo tutti in attesa di illuminazioni ...dall'alto Idea

http://www.sistriforum.com/t6453-decreto-correttivo-sistri-in-dirittura-d-arrivo-le-regole-per-l-interoperabilita#53908
luckyluke
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 49
Località : AP

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum