Ultimi argomenti
» Sentenza Corte Europea c115-03 2004 e registro
Da marcogio85 Gio Dic 08, 2016 8:20 pm

» mancato versamento contributo SISTRI 2016 pagarlo oggi oppure no
Da Enrico Mer Dic 07, 2016 8:55 pm

» CER nastri in gomma
Da euclione Mer Dic 07, 2016 7:10 pm

» SALDATURA AD ARIA CALDA - EMISSIONI IN ATMOSFERA
Da Aurora Brancia Mer Dic 07, 2016 1:03 am

» milleproroghe
Da benassaisergio Mar Dic 06, 2016 12:43 am

» Problema pagamento Albo autotrasporto 2017 ..
Da kompei77 Lun Dic 05, 2016 6:22 pm

» Roma: rifiuti da attività edilizie
Da PiazzaPulita Lun Dic 05, 2016 1:44 pm

» lavaggio vasche chi è il produttore del rifiuto
Da fallacara ecologia Ven Dic 02, 2016 4:39 pm

» disposizione speciale 375/2015
Da cirillo Ven Dic 02, 2016 4:03 pm

» Trasporto transfrontaliero Raee - qualche chiarimento.
Da Userro Ven Dic 02, 2016 10:26 am


Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Zertex il Lun Mar 22, 2010 3:20 pm

Scusate ma e' il mio primo post. Ho letto molte discussioni ma sfortunatamente non ho trovato la risposta che cercavo e sicuramente ho cercato male. Una impresa edile, diciamo una srl che produce rifiuti da demolizioni edili non pericolosi ( es. 170107-170904 ) e li trasporta in conto proprio essendo iscritta all'Albo Gestori Ambientali art. 212 comma 8 D.lgs 152/06 conferendoli presso un soggetto privato che svolge attivita' di recupero R5-R13 ai sensi art. 216 come deve comportarsi ?

Zertex
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Admin il Lun Mar 22, 2010 3:23 pm

Benvenuto Very Happy

http://www.sistriforum.com/faq-f15/imprese-edili-t475.htm Wink

Lo Staff di SistriForum

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Zertex il Lun Mar 22, 2010 3:47 pm

Grazie della risposta. Non essendo tenute all'iscrizione continueranno ad operare con l'iscrizione art. 212 e usando il formulario ?

Zertex
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Mara Tofani il Lun Mar 22, 2010 4:35 pm

si!!

Mara Tofani
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 18.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Zertex il Lun Mar 22, 2010 4:42 pm

Ultima ( forse ) considerazione. Il destinatario come gestira' i formulari ? Doppio regime SISTRI e vecchio registro carico e scarico ?

Zertex
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  greselin il Lun Mar 22, 2010 5:39 pm

purtroppo SI.

greselin
Utente Attivo

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 43
Località : Pordenone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  greselin il Lun Mar 22, 2010 5:41 pm

No scusa mi correggo....
Il registro di carico e scarico no è sostituito dal SISTRI. Solo deve conservare la terza copia del formulario e provvedere a compilare la 4 copia che andrà restituita al produttore.

greselin
Utente Attivo

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 43
Località : Pordenone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Zertex il Mar Mar 23, 2010 8:21 am

Grazie delle precisazioni

Zertex
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Zertex il Gio Mar 25, 2010 8:52 am

greselin ha scritto:No scusa mi correggo....
Il registro di carico e scarico no è sostituito dal SISTRI. Solo deve conservare la terza copia del formulario e provvedere a compilare la 4 copia che andrà restituita al produttore.

Scusate ma ho un dubbio. Nel caso da me riportato il produttore/trasportatore in conto proprio di rifiuti da demolizioni non pericolosi non e' tenuto all'iscrizione al SISTRI. Quindi parte per il tragitto cantiere/destinatario col suo formulario. Arriva a destinazione e gli viene accettato il formulario. Ora in che senso il registro di carico e scarico e' sostituito dal SISTRI per il destinatario ? Il produttore/trasportatore avra' solo il suo formulario e nessuna chiavetta.

Zertex
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  greselin il Gio Mar 25, 2010 10:12 am

Dunque....riassumiamo un po' la questione....
il produttore/trasportatore in conto proprio non è tenuto ad iscriversi al SISTRI perché produce solo rifiuti non pericolosi da demolizione e quindi non rientra nei soggetti obbligati di cui all'art. 1 del D.M. 17 dicembre 2009.
il destinatario di certo dovrà iscriversi al SISTRI come soggetto del primo gruppo ai sensi del medesimo articolo.
e fin qui tutto ok.

Il produttore/trasportatore deve assolvere agli obblighi di tenuta registro c/s per i suoi rifiuti non pericolosi solo se ha più di 10 dipendenti. Inoltre dovrà accompagnare i rifiuti che trasporta con formulario ai sensi dell'. art. 193 D.Lgs 152/2006 (l'unica eccezione in questo caso si può ravvedere nel comma 4 del medesimo articolo il quale esenta da formulario: " il trasporto di rifiuti non pericolosi effettuati dal produttore di rifiuti non pericolosi effettuati dal produttore dei rifiuti stessi, in modo occasionale e saltuario, che non eccedano la quantità di trenta chilogrammi o di trenta litri").

Orbene, il destinatario iscritto al SISTRI si ritroverà comunque a dover gestire rapporti con chi iscritto al SISTRI non è. Quindi in questi casi, il destinatario dovrà provvedere sia ad assolvere ai propri obblighi SISTRI (chiavetta e obblighi collegati come il registro cronologico che di fatto sostituisce il suo registro di c/s) ed in più dovrà occuparsi di datare in arrivo e firmare le 3 copie del formulario restanti che hanno accompagnato il rifiuto nel trasporto. Di queste 3 copie la seconda e la quarta rimarranno al produttore/trasportatore mentre la terza dovrà comunque essere conservata dal destinatario medesimo.

Un po' prolissa come risposta, ma spero chiara..... Smile

greselin
Utente Attivo

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 43
Località : Pordenone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Zertex il Gio Mar 25, 2010 10:21 am

Risposta chiara e perfetta ma non chiarisce il mio dubbio. In questo caso il destinatario come registrera' il formulario ricevuto ? Dovra' tenere un c/s per i formulari cartacei ricevuti fuori dal SISTRI ?

Zertex
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  greselin il Gio Mar 25, 2010 10:57 am

No. Dovrà inserire il dato di carico nel registro cronologico SISTRI utilizzando la sua chiavetta. Il formulario lo archivierà a parte.

greselin
Utente Attivo

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 43
Località : Pordenone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Zertex il Gio Mar 25, 2010 11:01 am

Perfetto ora e' chiarissimo. Grazie.

Zertex
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Zertex il Gio Mar 25, 2010 12:46 pm

greselin ha scritto:No. Dovrà inserire il dato di carico nel registro cronologico SISTRI utilizzando la sua chiavetta. Il formulario lo archivierà a parte.

Piccola curiosita' : il destinatario entro quanto deve fare questa operazione ? Immediata in modo che il registro sia consecutivo come orari e date oppure puo' inserirlo in un secondo tempo ?

Zertex
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 16.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  greselin il Gio Mar 25, 2010 1:44 pm

Dunque...se ci basiamo sull'art. 5 c. 4 del D.M. 17.12.09 esso riferisce i termini di registrazione (nel registro cronologico SISTRI) per le imprese e gli enti che effettuano recupero e smaltimento di rifiuti: 2 giorni lavorativi dalla presa in carico dei rifiuti ricevuti dall'estero. Nulla di specifico invece è riportato per rifiuti presi in carico non provenienti dall'estero.
Consiglio in questo caso di rifarsi all'art. 190 c. 1 del D.Lgs. 152/2006 relativo ai registri di carico/scarico: qui alla lettera d) è chiarito lo stesso termine di due giorni lavorativi per i rifiuti presi in carico indipendentemente che vengano dall'estero o no.....
spero che questa interpretazioni sia corretta, in ogni caso, nel dubbio, io preferisco stare sul sicuro.....

:cyclops:

greselin
Utente Attivo

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 43
Località : Pordenone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  SabriGa il Mer Apr 21, 2010 11:00 pm

Nel caso l' impresa edile su cantiere produca rifiuti fuori dal capitolo 17. (quindi ad es. 150106) ma sempre non pericolosi, si considera che *comunque* l' attività di provenienza del rifiuto è C&D quindi non c'è iscrizione al SISTRI e si continuerà ad utilizzare il formulario (non il registro perché esenti)?

SabriGa
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 21.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  geologoBG il Gio Apr 22, 2010 12:15 am

Nel caso l' impresa edile su cantiere produca rifiuti fuori dal capitolo 17. (quindi ad es. 150106) ma sempre non pericolosi, si considera che *comunque* l' attività di provenienza del rifiuto è C&D quindi non c'è iscrizione al SISTRI e si continuerà ad utilizzare il formulario (non il registro perché esenti)?
Si.
Trovi conferma qui: http://www.sistri.it/index.php?view=items&cid=3%3AIscrizione+e+Operativit%C3%A0&id=92%3A124-rifiuti-prodotti-da-cantieri&option=com_quickfaq&Itemid=86

geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  giampy il Gio Apr 22, 2010 5:40 pm

Admin ha scritto:Benvenuto Very Happy

http://www.sistriforum.com/faq-f15/imprese-edili-t475.htm Wink

Lo Staff di SistriForum

scusa Admin, ma l'Art. 6 recita:"Nel caso di rifiuti prodotti in cantieri la cui durata non sia superiore ai 6 mesi..."

Non parla di rifiuti pericolosi o non pericolosi, ma di RIFIUTI in genere.

Io lo interpreto che se l'impresa edile ha un cantiere superioe ai sei mesi è obbligata ad iscriversi.

giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 41

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  geologoBG il Gio Apr 22, 2010 10:28 pm

giampy ha scritto:
Admin ha scritto:Benvenuto Very Happy

http://www.sistriforum.com/faq-f15/imprese-edili-t475.htm Wink

Lo Staff di SistriForum

scusa Admin, ma l'Art. 6 recita:"Nel caso di rifiuti prodotti in cantieri la cui durata non sia superiore ai 6 mesi..."

Non parla di rifiuti pericolosi o non pericolosi, ma di RIFIUTI in genere.

Io lo interpreto che se l'impresa edile ha un cantiere superioe ai sei mesi è obbligata ad iscriversi.

E' obbligata ad iscrivere il cantiere edile solo se si prevede di produrre rifiuti pericolosi.

geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  SabriGa il Ven Apr 23, 2010 9:58 am

geologoBG ha scritto:Si.
Trovi conferma qui: http://www.sistri.it/index.php?view=items&cid=3%3AIscrizione+e+Operativit%C3%A0&id=92%3A124-rifiuti-prodotti-da-cantieri&option=com_quickfaq&Itemid=86

Grazie, mi sono persa questa faq.

SabriGa
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 21.04.10

Tornare in alto Andare in basso

piccoli artigiani edili e pittori edili

Messaggio  greselin il Ven Apr 23, 2010 10:12 am

ciao a tutti,
mi aiutate a risolvere questi miei dubbi amletici?
Allora:
1) le demolizioni di soli intonaci operata da pittori edili possono rientrare nella categoria dei rifiuti da costruzione/demolizione?
2) i rifiuti da imballaggio non pericolosi dei pittori edili possono essere ricondotti alla categoria dei rifiuti da costruzione/demolizione?
3) i rifiuti pericolosi come i bidoni vuoti di pitture, se trasportati da cantiere ove si configura il deposito temporaneo fino alla propria sede, originano uno stoccaggio da autorizzare?
4) i rifiuti di pittori edili possono essere considerati rifiuti da manutenzione? (chiedo questo perché in effetti non c'é una chiara definizione di manutentori, né di rifiuti da costruzione/demolizione......)

Grazie per qualsiasi supporto....

greselin
Utente Attivo

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 43
Località : Pordenone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da demolizioni edili non pericolosi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 1:51 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum