[TOP] Accumulatori al piombo esausti

Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty [TOP] Accumulatori al piombo esausti

Messaggio  Admin il Mar Giu 07, 2011 6:27 pm



Gli accumulatori o batterie al piombo esausti, di cui un detentore si disfi o abbia deciso o abbia l’obbligo di disfarsi costituiscono rifiuti e sono identificati, a seconda dell’origine, con due diversi CER:

16.06.01*, se di origine speciale;
20.01.33*, se di origine urbana.

Gli accumulatori o batterie al piombo esausti sono caratterizzati da alcuni rischi legati all’acido solforico e al piombo contenuto. Generalmente, vengono classificati come rifiuti pericolosi a rischio di nocività, corrosività ed ecotossicità, ovvero solitamente caratterizzati da frasi di pericolo H5 (o H6), H8, H14.

APPLICABILITA' DELLA DISCIPLINA ADR

L’accordo ADR identifica le batterie con il numero ONU 2794 "accumulatori elettrici riempiti di elettrolita liquido acido". A questa rubrica è collegata la Disposizione Speciale n. 598 del capitolo 3.3 dell’ADR che esenta dall’applicazione dell’ADR se ricorrono le seguenti condizioni:

"a) Gli accumulatori nuovi, quando:

siano sistemati in modo tale che non possano scivolare, cadere o danneggiarsi;
siano muniti di mezzi di presa, salvo il caso d’impilamento, per esempio su palette;
non presentino esteriormente alcuna traccia pericolosa d’alcali o acidi;
siano protetti contro i cortocircuiti.

b) Gli accumulatori usati, quando:

non presentino danneggiamenti dei loro contenitori;
siano sistemati in modo tale che non possano perdere, scivolare, cadere o danneggiarsi, per esempio impilati su palette;
gli oggetti non presentino esteriormente nessuna traccia pericolosa d’alcali o acidi;
siano protetti contro i cortocircuiti".


Se tali condizioni non sono soddisfatte il trasporto degli accumulatori usati deve essere sottoposto alle prescrizioni della sottosezione 1.1.3.6 o all’ADR pieno a seconda dei quantitativi caricati e trasportati.

Bozza da completare

Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6577
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty SANZIONI DECRETO 20, 24/01/2011 SOSTANZA ASSORBENTI PER BATTERIE AL PIOMBO

Messaggio  MICHELA77 il Lun Lug 25, 2011 11:20 am

Qualcuno sa indicarmi il sistema sanzionatorio nel caso in cui ad un controllo non sia presente quanto disciplinato dalla normativa in essere ?
MICHELA77
MICHELA77
Membro della community

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 28.06.10

Torna in alto Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty SANZIONI DECRETO 20, 24/01/2011 SOSTANZA ASSORBENTI PER BATTERIE AL PIOMBO

Messaggio  NEXT il Gio Ago 11, 2011 10:31 am

Ciao Michela,
mi facevo la stessa domanda e dato che il Dm n. 20 del 2011 non individua sanzioni, secondo me, nel caso in cui dallo sversamento di sostanze inquinanti siano causati danni all'ambiente si potrà incorrere a sanzioni previste per questo illecito.

NEXT
NEXT
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 26.07.11

Torna in alto Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty Accumulatori al piombo esausti

Messaggio  King Louie il Sab Ott 05, 2013 9:43 pm

Admin ha scritto:

...
Se tali condizioni non sono soddisfatte il trasporto degli accumulatori usati deve essere sottoposto alle prescrizioni della sottosezione 1.1.3.6 o all’ADR pieno a seconda dei quantitativi caricati e trasportati.
In questo contesto potrebbe interessare la linea guida ufficiale del ministero per trasporti austriaco, che offre una interpretazione della disposizione speciale 598 (traduzione provvisoria):

    La disposizione speciale 598 richiede l’osservazione di alcuni requisiti per applicare l’esenzione per gli accumulatori nuovi o esausti associati ai numeri ONU 2794, 2795, 2800 e 3028. Per accumulatori nuovi questi requisiti di solito non sono un problema, mentre in pratica sembra difficile di rispettarli per accumulatori esausti. Per valutare il grado di pericolosità della eventuale contaminazione superficiale la quantità e la concentrazione risultano rilevanti:

    1. Quantità: Il testo originale francese parla esplicitamente di "nessuna traccia" prendendo in considerazione, che in realtà già una goccia d’acido può causare ustioni. Sull’altro lato si potrebbero immaginare contaminazioni superficiali ancora più bassi simili a una vetrata appannata, dove ustioni sono quasi impossibili.

    2. Concentrazione: È noto che le piastre di un accumulatore completamente scaricato sono costituite da solfato di piombo e l’acido non è più presente; però nella realtà del trasporto accumulatori in un tale stato non si trovano quasi mai. I criteri della classe 8 riguardano entrambi l'effetto caustico sulla pelle e quello sui metalli. La concentrazione della contaminazione non dovrebbe corrispondere con entrambi i criteri per considerarla non pericolosa. Il criterio di corrosività  per metalli solitamente viene rilevato fino a pH1 (p.e. l'acido cloridrico
    [sic!] in una concentrazione di 0,1% è già corrosivo per metalli – una soluzione di 0,4% di acido cloridrico corrisponde a ca. pH 1). Perché l’adempimento di questi criteri è difficile da garantire la rinuncia alla disposizione speciale 598 in pratica si è dimostrata più efficace e l’applicazione dell’istruzione d’imballaggio P801a (casse per accumulatori) del paragrafo 4.1.4.1 risulta più appropriata.
avatar
King Louie
Utente Attivo

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 28.09.13
Età : 57
Località : Colonia e Trento

Torna in alto Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty ACCUMULATORI NUOVI E ADR

Messaggio  Sricambi il Mer Ott 22, 2014 12:26 pm

Salve, vorrei avere conferma di quanto credo di aver capito.
Se vengono rispettati i requisiti stabiliti dal punto 598 agli accumulatori nuovi non si applica la normativa ADR, cio' vale anche per le disposizioni previste dal capitolo 3.5 relativi agli imballaggi, giusto? Quindi non vanno applicate le norme su la marcatura dei colli e la quantita' massima degli imballaggi?
Sricambi
Sricambi
Membro della community

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 20.11.13

Torna in alto Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty Re: [TOP] Accumulatori al piombo esausti

Messaggio  giuseppe trovato il Ven Nov 07, 2014 12:03 pm

Admin ha scritto:


Gli accumulatori o batterie al piombo esausti, di cui un detentore si disfi o abbia deciso o abbia l’obbligo di disfarsi costituiscono rifiuti e sono identificati, a seconda dell’origine, con due diversi CER:

16.06.01*, se di origine speciale;
20.01.33*, se di origine urbana.

Gli accumulatori o batterie al piombo esausti sono caratterizzati da alcuni rischi legati all’acido solforico e al piombo contenuto. Generalmente, vengono classificati come rifiuti pericolosi a rischio di nocività, corrosività ed ecotossicità, ovvero solitamente caratterizzati da frasi di pericolo H5 (o H6), H8, H14.



Bozza da completare


Salve

ci possono essere casi in cui, ad esempio, tali batterie possono essere smaltite senza passare da SISTRI, come ad esempio una sostituzione per difettosità?

Grazie
giuseppe trovato
giuseppe trovato
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 07.11.14

Torna in alto Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty Re: [TOP] Accumulatori al piombo esausti

Messaggio  gianfranco bardella il Ven Nov 07, 2014 12:48 pm

Stiamo parlando e trattando di "batterie ed accumulatori al piombo esausti" quindi identificati come "rifiuto" dal produttore o detentore;
non prendiamo in considerazione quanto è ancora considerato prodotto difettoso da verificare.
gianfranco bardella
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 68
Località : provincia milano

Torna in alto Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty Re: [TOP] Accumulatori al piombo esausti

Messaggio  giuseppe trovato il Ven Nov 07, 2014 12:51 pm

Ok, grazie.
giuseppe trovato
giuseppe trovato
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 07.11.14

Torna in alto Andare in basso

[TOP] Accumulatori al piombo esausti Empty Re: [TOP] Accumulatori al piombo esausti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum