procedura per trasportatori

Andare in basso

procedura per trasportatori

Messaggio  ERMANNO il Mar Mag 24, 2011 10:33 am

PROCEDURA PER TRASPORTATORI

ESEMPIO CON PRODUTTORE – DITTA ISCRITTA A SISTRI
Alla data del 23.05.2011


1)Il produttore si autentica, compila e apre la scheda, indicando i dati del trasportatore, il codice Cer, il peso presunto in Kg, ,ma senza indicare il giorno e l’ora del trasporto.

Quando il trasportatore arriva in ditta, il produttore firma la registrazione, collega la scheda al registro (tramite l’apposita funzione), in questo modo il movimento di scarico e la scheda avranno la stessa data.

2) Il trasportatore è avvisato della richiesta di carico consultando la sua webmail di posta certificata Sistri. Tramite l’Usb trasportatore “sede legale” seleziona la scheda movimentazione compilata dal produttore attraverso la funzione “schede di richiesta trasporto”.
Compila la scheda trasporto con i dati del mezzo, del conducente, la pianificazione del viaggio, eccetera. Le parti Intermediari e consorzi non vanno compilate. Alla fine la scheda va sempre firmata col Pin. E’ consigliabile stampare il documento Pdf con la pianificazione del viaggio e consegnarlo al conducente del mezzo.

Le schede possono presentare i seguenti stati:

- BOZZA: Scheda compilata ma non ancora firmata;
- VIAGGIO DA PIANIFICARE: scheda compilata e non firmata con viaggio da pianificare;
- VIAGGIO PIANIFICATO: scheda compilata e viaggio pianificato ma non firmata:
- FIRMATA. Scheda compilata e firmata:
- VIAGGIO IN CORSO. Scheda firmata e area conducente parzialmente compilata, solo con la presa in carico del rifiuto;
- VIAGGIO TERMINATO: scheda firmata, area conducente totalmente compilata.

Il conducente/trasportatore inizia il viaggio, arriva dal produttore, inserisce la chiavetta nella BlackBox - attende i bip e toglie la chiavetta.

3) effettua il carico.

4a) Inserisce la sua chiavetta Usb nel pc del Produttore (insieme alla Usb del produttore che rimane nel pc), compila la scheda Sistri (già compilata dal produttore) nella parte Gestione trasporti/area conducente/presa in carico, controlla che il carico corrisponda, indica il percorso, clicca su Carico, firma con il Pin e si fa consegnare una copia della scheda sistri dal produttore, sulla quale il sistema avrà generato il giorno e l’ora della partenza.

4b) Se invece il trasportatore non utilizza l’area conducente del produttore (e il suo pc), ma quella ad accesso pubblico (vedi pagina 201 del manuale trasportatore), deve richiamare attraverso il link “area conducente movimentazione” la scheda compilata dal produttore ed (entro 48 ore) aggiungere manualmente alla scheda, la data e l’ora di presa in carico, già riportate sulla copia cartacea della scheda che il produttore gli avrà consegnato.

5) inserisce la chiavetta nella black box, attende i bip, toglie la chiavetta (se vuole) e parte seguendo il percorso indicato;

6) arriva dal destinatario, inserisce la chiavetta nella bb (se è ancora inserita, la toglie e la reinserisce), attende i bip e poi toglie la Usb;

7) consegna la scheda Sistri in sede, scarica controllando il peso, ed eventualmente rileva le differenze rispetto a quanto indicato dal produttore (se non ha la pesa).

Cool se ha eseguito la procedura 4b),entro 48 ore entra nella sua scheda Sistri, va nella sezione conducente: clicca su carico....inserisce il pin e aggiorna la scheda con data e ora di inizio trasporto, salva e firma.

9) Dopo che il destinatario ha accettato il carico e verificato il peso a destino, il trasportatore controfirma l'esito della consegna dopo aver messo la Usb nel pc del destinatario, rimette la chiavetta nella bb e attende i bip, e poi può partire.

10) il trasportatore (con la Usb della Sede legale) collega la scheda sistri completata al registro cronologico (pagina 204 del manuale) tramite l’apposita funzione e dopo averla salvata, la firma. Attraverso la funzione “visualizza operazioni da firmare” è possibile visualizzare le eventuali registrazioni in sospeso. Ogni operazioni registrata e firmata può essere annullata ma nel quadro “annotazioni” bisogna indicare il motivo dell’annullamento.

PRESA IN CARICO DA PARTE DI UN PRODUTTORE NON SISTRI
(DITTA NON ISCRITTA O PRIVATO)

La procedura è la stessa sopra indicata, con la differenza che il trasportatore con la Usb della sede legale (E NON QUELLA DELL’AUTOMEZZO ASSOCIATA ALLA BLACK BOX) deve compilare anche la parte del produttore.

Questa procedura va seguita anche quando il produttore iscritto non riesca per motivi tecnici ad accedere a Sistri nel momento in cui il trasportatore è presso di lui.

Si consiglia di stampare e di tenere sempre a disposizione un certo numero di schede in bianco da compilare A MANO AL MOMENTO e consegnare al trasportatore.

1) Il Trasportatore compila la scheda Sistri per conto di terzi, e firma con Pin la stessa scheda indica nelle annotazioni i motivi per i quali compila i dati anche del produttore (non obbligo di iscrizione a Sistri, mancato funzionamento del sistema eccetera)

Dal n. 2) in poi le procedure sono le stesse indicate sopra.

Le schede allegate, da pagina 45 in poi del manuale “Trasportatore” contengono le specifiche sopra citate, nonché alcune casistiche particolari:

- modifica tragitto
- carico accettato parzialmente oppure respinto
- trasbordo (cambio di automezzo)
- cambio di destinatario durante il trasporto
- trasporto di rifiuti provenienti dall’estero

Si raccomanda di consultare il sito Sistri molto spesso perché vi sono costanti aggiornamenti e modifiche, anche nelle procedure operative.

Per ogni altro dettaglio sulle procedure si rimanda all’ultimo Manuale Trasportatore aggiornato, presente sul sito Sistri.




avatar
ERMANNO
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.03.10

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  Giovi il Mar Mag 24, 2011 11:13 am

Io produco schede per conto terzi,la firmo,compilo la parte del trasporto, pero dato che la scheda la produco io come faccio ad inserire il viaggio nel token automezzo?
Dato che noi siamo anche destinatari è possibile creare la scheda per conto terzi con la chiavetta unità locale?

avatar
Giovi
Utente Attivo

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 10.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  Mariangela il Mar Mag 24, 2011 12:31 pm

Se non sbaglio (perchè con sistri è facilissimo sbagliare!!!) Quando fai la scheda conto terzi (tu sei trasportatore) il conducente deve solo mettere la chiavetta del mezzo nella black box non dentro il pc del produttore perchè hai crato tu la scheda per produttore non iscritto. il conducente metterà manualmente sulla scheda sistri l'inizio e fine trasporto. Poi il trasportatore (sede) riapre la scheda e inserisce i dati di presa in carico e consegna. Il gestore stamperà la pec mail di avvenuta presa in carico e la scheda completa e la trasmetterà al produttore.
flower
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 54
Località : PROVINCIA DI MILANO

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  Giovi il Mar Mag 24, 2011 12:45 pm

Mariangela ha scritto:Se non sbaglio (perchè con sistri è facilissimo sbagliare!!!) Quando fai la scheda conto terzi (tu sei trasportatore) il conducente deve solo mettere la chiavetta del mezzo nella black box non dentro il pc del produttore perchè hai crato tu la scheda per produttore non iscritto. il conducente metterà manualmente sulla scheda sistri l'inizio e fine trasporto. Poi il trasportatore (sede) riapre la scheda e inserisce i dati di presa in carico e consegna. Il gestore stamperà la pec mail di avvenuta presa in carico e la scheda completa e la trasmetterà al produttore.
flower

Nel mio caso : FACCIO MICRORACCOLTA,PRODUCO SCHEDE CONTO TERZI,IL CONDUCENTE INSERISCE LA CHIAVETTA PRIMA DI PARTIRE E FINITO IL GORI LA TOGLIE A DESTINO?
DOPO AVER FATTO LE SCHEDE DEVO CMQ PIANIFICARE IL VIAGGIO HO L 'HO INSERISCO A MANO?
avatar
Giovi
Utente Attivo

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 10.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  Mariangela il Mar Mag 24, 2011 1:14 pm

Spiacente ma per la mcroraccolta non sono in grado di aiutarti. flower
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 54
Località : PROVINCIA DI MILANO

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  Giovi il Mar Mag 24, 2011 1:19 pm

[quote="Mariangela"]Spiacente ma per la mcroraccolta non sono in grado di aiutarti. flower [/quote
QUANDO CHIEDE I COLLI BISOGNA INSERIRE UN NUMERO ,DATO CHE IO CARICO CARTONE SFUSO COSA DEVO INDICARE ?
avatar
Giovi
Utente Attivo

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 10.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  erusservice il Mar Mag 24, 2011 1:31 pm

[quote="Giovi"]
Mariangela ha scritto:Spiacente ma per la mcroraccolta non sono in grado di aiutarti. flower [/quote
QUANDO CHIEDE I COLLI BISOGNA INSERIRE UN NUMERO ,DATO CHE IO CARICO CARTONE SFUSO COSA DEVO INDICARE ?
io indico colli 1 (il cartone lo carichi nel cassone giusto? = 1 collo e sotto gli do 8 "alla rinfusa"
avatar
erusservice
Utente Attivo

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 15.10.10
Località : garbagnate milanese

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  Giovi il Mar Mag 24, 2011 2:35 pm

[quote="erusservice"]
Giovi ha scritto:
Mariangela ha scritto:Spiacente ma per la mcroraccolta non sono in grado di aiutarti. flower [/quote
QUANDO CHIEDE I COLLI BISOGNA INSERIRE UN NUMERO ,DATO CHE IO CARICO CARTONE SFUSO COSA DEVO INDICARE ?
io indico colli 1 (il cartone lo carichi nel cassone giusto? = 1 collo e sotto gli do 8 "alla rinfusa"
Grazie infatti io faccio cosi,ma è sempre utile avere comferme
avatar
Giovi
Utente Attivo

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 10.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  CAM il Mar Mag 24, 2011 2:54 pm

ERMANNO ha scritto:PROCEDURA PER TRASPORTATORI

ESEMPIO CON PRODUTTORE – DITTA ISCRITTA A SISTRI
Alla data del 23.05.2011


1)Il produttore si autentica, compila e apre la scheda, indicando i dati del trasportatore, il codice Cer, il peso presunto in Kg, ,ma senza indicare il giorno e l’ora del trasporto.

Quando il trasportatore arriva in ditta, il produttore firma la registrazione, collega la scheda al registro (tramite l’apposita funzione), in questo modo il movimento di scarico e la scheda avranno la stessa data.

2) Il trasportatore è avvisato della richiesta di carico consultando la sua webmail di posta certificata Sistri. Tramite l’Usb trasportatore “sede legale” seleziona la scheda movimentazione compilata dal produttore attraverso la funzione “schede di richiesta trasporto”.
Compila la scheda trasporto con i dati del mezzo, del conducente, la pianificazione del viaggio, eccetera. Le parti Intermediari e consorzi non vanno compilate. Alla fine la scheda va sempre firmata col Pin. E’ consigliabile stampare il documento Pdf con la pianificazione del viaggio e consegnarlo al conducente del mezzo.

Le schede possono presentare i seguenti stati:

- BOZZA: Scheda compilata ma non ancora firmata;
- VIAGGIO DA PIANIFICARE: scheda compilata e non firmata con viaggio da pianificare;
- VIAGGIO PIANIFICATO: scheda compilata e viaggio pianificato ma non firmata:
- FIRMATA. Scheda compilata e firmata:
- VIAGGIO IN CORSO. Scheda firmata e area conducente parzialmente compilata, solo con la presa in carico del rifiuto;
- VIAGGIO TERMINATO: scheda firmata, area conducente totalmente compilata.

Il conducente/trasportatore inizia il viaggio, arriva dal produttore, inserisce la chiavetta nella BlackBox - attende i bip e toglie la chiavetta.

3) effettua il carico.

4a) Inserisce la sua chiavetta Usb nel pc del Produttore (insieme alla Usb del produttore che rimane nel pc), compila la scheda Sistri (già compilata dal produttore) nella parte Gestione trasporti/area conducente/presa in carico, controlla che il carico corrisponda, indica il percorso, clicca su Carico, firma con il Pin e si fa consegnare una copia della scheda sistri dal produttore, sulla quale il sistema avrà generato il giorno e l’ora della partenza.

4b) Se invece il trasportatore non utilizza l’area conducente del produttore (e il suo pc), ma quella ad accesso pubblico (vedi pagina 201 del manuale trasportatore), deve richiamare attraverso il link “area conducente movimentazione” la scheda compilata dal produttore ed (entro 48 ore) aggiungere manualmente alla scheda, la data e l’ora di presa in carico, già riportate sulla copia cartacea della scheda che il produttore gli avrà consegnato.

5) inserisce la chiavetta nella black box, attende i bip, toglie la chiavetta (se vuole) e parte seguendo il percorso indicato;

6) arriva dal destinatario, inserisce la chiavetta nella bb (se è ancora inserita, la toglie e la reinserisce), attende i bip e poi toglie la Usb;

7) consegna la scheda Sistri in sede, scarica controllando il peso, ed eventualmente rileva le differenze rispetto a quanto indicato dal produttore (se non ha la pesa).

Cool se ha eseguito la procedura 4b),entro 48 ore entra nella sua scheda Sistri, va nella sezione conducente: clicca su carico....inserisce il pin e aggiorna la scheda con data e ora di inizio trasporto, salva e firma.

9) Dopo che il destinatario ha accettato il carico e verificato il peso a destino, il trasportatore controfirma l'esito della consegna dopo aver messo la Usb nel pc del destinatario, rimette la chiavetta nella bb e attende i bip, e poi può partire.

10) il trasportatore (con la Usb della Sede legale) collega la scheda sistri completata al registro cronologico (pagina 204 del manuale) tramite l’apposita funzione e dopo averla salvata, la firma. Attraverso la funzione “visualizza operazioni da firmare” è possibile visualizzare le eventuali registrazioni in sospeso. Ogni operazioni registrata e firmata può essere annullata ma nel quadro “annotazioni” bisogna indicare il motivo dell’annullamento.

PRESA IN CARICO DA PARTE DI UN PRODUTTORE NON SISTRI
(DITTA NON ISCRITTA O PRIVATO)

La procedura è la stessa sopra indicata, con la differenza che il trasportatore con la Usb della sede legale (E NON QUELLA DELL’AUTOMEZZO ASSOCIATA ALLA BLACK BOX) deve compilare anche la parte del produttore.

Questa procedura va seguita anche quando il produttore iscritto non riesca per motivi tecnici ad accedere a Sistri nel momento in cui il trasportatore è presso di lui.

Si consiglia di stampare e di tenere sempre a disposizione un certo numero di schede in bianco da compilare A MANO AL MOMENTO e consegnare al trasportatore.

1) Il Trasportatore compila la scheda Sistri per conto di terzi, e firma con Pin la stessa scheda indica nelle annotazioni i motivi per i quali compila i dati anche del produttore (non obbligo di iscrizione a Sistri, mancato funzionamento del sistema eccetera)

Dal n. 2) in poi le procedure sono le stesse indicate sopra.

Le schede allegate, da pagina 45 in poi del manuale “Trasportatore” contengono le specifiche sopra citate, nonché alcune casistiche particolari:

- modifica tragitto
- carico accettato parzialmente oppure respinto
- trasbordo (cambio di automezzo)
- cambio di destinatario durante il trasporto
- trasporto di rifiuti provenienti dall’estero

Si raccomanda di consultare il sito Sistri molto spesso perché vi sono costanti aggiornamenti e modifiche, anche nelle procedure operative.

Per ogni altro dettaglio sulle procedure si rimanda all’ultimo Manuale Trasportatore aggiornato, presente sul sito Sistri.




Grazie per la procedura! Un unico punto non mi è chiaro il n.9, cosa intendi per "il trasportatore controfirma l'esito della consegna dopo aver messo la Usb nel pc del destinatario"?
avatar
CAM
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 25.11.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

non mi risulta

Messaggio  fiatogrosso il Gio Mag 26, 2011 9:39 am

ERMANNO ha scritto:PROCEDURA PER TRASPORTATORI

ESEMPIO CON PRODUTTORE – DITTA ISCRITTA A SISTRI
Alla data del 23.05.2011


1)Il produttore si autentica, compila e apre la scheda, indicando i dati del trasportatore, il codice Cer, il peso presunto in Kg, ,ma senza indicare il giorno e l’ora del trasporto.

Quando il trasportatore arriva in ditta, il produttore firma la registrazione, collega la scheda al registro (tramite l’apposita funzione), in questo modo il movimento di scarico e la scheda avranno la stessa data.

2) Il trasportatore è avvisato della richiesta di carico consultando la sua webmail di posta certificata Sistri. Tramite l’Usb trasportatore “sede legale” seleziona la scheda movimentazione compilata dal produttore attraverso la funzione “schede di richiesta trasporto”.
Compila la scheda trasporto con i dati del mezzo, del conducente, la pianificazione del viaggio, eccetera. Le parti Intermediari e consorzi non vanno compilate. Alla fine la scheda va sempre firmata col Pin. E’ consigliabile stampare il documento Pdf con la pianificazione del viaggio e consegnarlo al conducente del mezzo.

Le schede possono presentare i seguenti stati:

- BOZZA: Scheda compilata ma non ancora firmata;
- VIAGGIO DA PIANIFICARE: scheda compilata e non firmata con viaggio da pianificare;
- VIAGGIO PIANIFICATO: scheda compilata e viaggio pianificato ma non firmata:
- FIRMATA. Scheda compilata e firmata:
- VIAGGIO IN CORSO. Scheda firmata e area conducente parzialmente compilata, solo con la presa in carico del rifiuto;
- VIAGGIO TERMINATO: scheda firmata, area conducente totalmente compilata.

Il conducente/trasportatore inizia il viaggio, arriva dal produttore, inserisce la chiavetta nella BlackBox - attende i bip e toglie la chiavetta.

3) effettua il carico.

4a) Inserisce la sua chiavetta Usb nel pc del Produttore (insieme alla Usb del produttore che rimane nel pc), compila la scheda Sistri (già compilata dal produttore) nella parte Gestione trasporti/area conducente/presa in carico, controlla che il carico corrisponda, indica il percorso, clicca su Carico, firma con il Pin e si fa consegnare una copia della scheda sistri dal produttore, sulla quale il sistema avrà generato il giorno e l’ora della partenza.

4b) Se invece il trasportatore non utilizza l’area conducente del produttore (e il suo pc), ma quella ad accesso pubblico (vedi pagina 201 del manuale trasportatore), deve richiamare attraverso il link “area conducente movimentazione” la scheda compilata dal produttore ed (entro 48 ore) aggiungere manualmente alla scheda, la data e l’ora di presa in carico, già riportate sulla copia cartacea della scheda che il produttore gli avrà consegnato.

5) inserisce la chiavetta nella black box, attende i bip, toglie la chiavetta (se vuole) e parte seguendo il percorso indicato;

6) arriva dal destinatario, inserisce la chiavetta nella bb (se è ancora inserita, la toglie e la reinserisce), attende i bip e poi toglie la Usb;

7) consegna la scheda Sistri in sede, scarica controllando il peso, ed eventualmente rileva le differenze rispetto a quanto indicato dal produttore (se non ha la pesa).

Cool se ha eseguito la procedura 4b),entro 48 ore entra nella sua scheda Sistri, va nella sezione conducente: clicca su carico....inserisce il pin e aggiorna la scheda con data e ora di inizio trasporto, salva e firma.

9) Dopo che il destinatario ha accettato il carico e verificato il peso a destino, il trasportatore controfirma l'esito della consegna dopo aver messo la Usb nel pc del destinatario, rimette la chiavetta nella bb e attende i bip, e poi può partire.

10) il trasportatore (con la Usb della Sede legale) collega la scheda sistri completata al registro cronologico (pagina 204 del manuale) tramite l’apposita funzione e dopo averla salvata, la firma. Attraverso la funzione “visualizza operazioni da firmare” è possibile visualizzare le eventuali registrazioni in sospeso. Ogni operazioni registrata e firmata può essere annullata ma nel quadro “annotazioni” bisogna indicare il motivo dell’annullamento.

PRESA IN CARICO DA PARTE DI UN PRODUTTORE NON SISTRI
(DITTA NON ISCRITTA O PRIVATO)

La procedura è la stessa sopra indicata, con la differenza che il trasportatore con la Usb della sede legale (E NON QUELLA DELL’AUTOMEZZO ASSOCIATA ALLA BLACK BOX) deve compilare anche la parte del produttore.

Questa procedura va seguita anche quando il produttore iscritto non riesca per motivi tecnici ad accedere a Sistri nel momento in cui il trasportatore è presso di lui.

Si consiglia di stampare e di tenere sempre a disposizione un certo numero di schede in bianco da compilare A MANO AL MOMENTO e consegnare al trasportatore.

1) Il Trasportatore compila la scheda Sistri per conto di terzi, e firma con Pin la stessa scheda indica nelle annotazioni i motivi per i quali compila i dati anche del produttore (non obbligo di iscrizione a Sistri, mancato funzionamento del sistema eccetera)

Dal n. 2) in poi le procedure sono le stesse indicate sopra.

Le schede allegate, da pagina 45 in poi del manuale “Trasportatore” contengono le specifiche sopra citate, nonché alcune casistiche particolari:

- modifica tragitto
- carico accettato parzialmente oppure respinto
- trasbordo (cambio di automezzo)
- cambio di destinatario durante il trasporto
- trasporto di rifiuti provenienti dall’estero

Si raccomanda di consultare il sito Sistri molto spesso perché vi sono costanti aggiornamenti e modifiche, anche nelle procedure operative.

Per ogni altro dettaglio sulle procedure si rimanda all’ultimo Manuale Trasportatore aggiornato, presente sul sito Sistri.

Al punto 2) il trasportatore è avvisato tramite webmail e scheda richiesta trasporto solo se la scheda sistri è firmata. Pertanto risulterebbe che lo scarico avrà una data diversa dalla scheda. Giusto ?
avatar
fiatogrosso
Utente Attivo

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 17.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  aras il Gio Mag 26, 2011 9:45 am

Lo scarico può essere fatto nella stessa data della SCHEDA SISTRI qualora il produttore faccia l'associazione al movimento di carico subito.

Però nel caso in cui il produttore stesso avesse necessità di fare un carico aggiuntivo al momento dell'inizio del trasporto, ovviamente lo scarico sarebbe successivo.

ES:
produttore sa che domani mattina ore 9 vado da lui...
--> vincolo della 4 ore prima..non va in uff alle 5 del mattino

COMPILA LA SCHEDA IL GG PRIMA
e l'associazione a registro con conseguente scarico lo potrà anche fare in sede di inizio trasporto!
avatar
aras
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 30.09.10
Età : 37
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  fiatogrosso il Gio Mag 26, 2011 10:16 am

aras ha scritto:Lo scarico può essere fatto nella stessa data della SCHEDA SISTRI qualora il produttore faccia l'associazione al movimento di carico subito.

Però nel caso in cui il produttore stesso avesse necessità di fare un carico aggiuntivo al momento dell'inizio del trasporto, ovviamente lo scarico sarebbe successivo.

ES:
produttore sa che domani mattina ore 9 vado da lui...
--> vincolo della 4 ore prima..non va in uff alle 5 del mattino

COMPILA LA SCHEDA IL GG PRIMA
e l'associazione a registro con conseguente scarico lo potrà anche fare in sede di inizio trasporto!
Sono d'accordo.
inoltre, quando il trasportatore arriva dal produttore e quest'ultimo ha la possibilità di determinare il peso esatto, il produttore può modificare la S.S firmare la modifica e quindi associarla al registro cronologico. Può anche modificare il carico. Non so però se vengono matenute le date di primo inserimento o vengono aggiornate. Non credo però che alla fine siano così rilevanti le discrepanze sulle date.
avatar
fiatogrosso
Utente Attivo

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 17.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: procedura per trasportatori

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum