Ultimi argomenti
» dove conservare le copie dei formulari
Da cirillo Oggi alle 5:01 pm

» Annalaura
Da cirillo Ieri alle 3:00 pm

» INTERMEDIARIO CON DETENZIONE
Da cirillo Ieri alle 2:53 pm

» Prefisso Alfabetico di Serie
Da cirillo Lun Ago 21, 2017 11:04 pm

» Errore formulario: responsabilita' impianto di destino
Da cirillo Lun Ago 21, 2017 10:40 am

» Classificazione rifiuti ecotossici
Da lore68 Gio Ago 17, 2017 10:08 am

» Termovalorizzatore PERCHÉ?
Da lore68 Mer Ago 16, 2017 2:11 pm

» ADR e sanzioni
Da pablISTRI Sab Ago 12, 2017 12:22 pm

» Deposito Temporaneo e sanzioni
Da pablISTRI Ven Ago 11, 2017 4:18 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Gio Ago 10, 2017 5:22 pm


Lettera a Berlusconi e Prestigiacomo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lettera a Berlusconi e Prestigiacomo

Messaggio  haik10 il Lun Mag 23, 2011 4:34 pm

Ho letto la lettere inviata dalle associazioni artigiane e piccole imprese al presidente del consiglio e il ministro dell' ambiente :

http://www.artigiani.tn.it/index.php/artigiani/servizi/consulenza_ambiente_ed_energia/news/sistri_chiesta_la_sospensione

Anche se ammirevole l' iniziativa intrapresa , credo che una semplice lettera non basta nei confronti di questi soggetti che in questo periodo sono impegnati in una campagna elettorale in cui hanno messo la loro faccia.
Non credo che questi personaggi capiscono dove stanno conducendo 360-mila aziende , ed inoltre , pare che non hanno capito i dati di recessione pubblicati dall' Istat.
Tant'è vero che ogni volta ascoltiamo le parole del 'premer' :l'Italia sta meglio degli altri paesi europei.
Dunque cosa sarebbe il Sistri in questo contesto , bazzecole , futilità , solite lamentele da parte delle aziende che vogliono rimanere col vecchio sistema ma funzionante , che vogliono pagare i costi 'eccessivi' dei formulari e dei registri e non avere tutte queste agevolazioni del Sistri.
Quello che mi sconforta di più comunque resta il tono della lettera inviata , quasi ad insistere che il Sistri è fattibile , ma basta una collaborazione con gli operatori per risolvere il tutto.
E con qualche proroga , anche di alcuni mesi , tutto si risolverà , come se le precedenti proroghe hanno risolto qualcosa.
Ma a nessuno viene in mente che questo sistema è inapplicabile ?
Oggi mi ritrovo a non poter accedere al sistema perchè non vengo riconosciuto come utente nella 'movimentazione' , mentre se ciò mi capiterà il 1°giugno , non saprò come fare , ma intanto c'è chi invia lettere d'amore a chi vuole distruggere il nostro paese con i bunga-bunga e i piagnistei.
avatar
haik10
Utente Attivo

Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 13.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum