Ultimi argomenti
» società concessionaria sui formulari
Da magonero Ieri alle 9:18 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da vaghestelledellorsa Sab Dic 08, 2018 1:03 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da markuzzo Ven Dic 07, 2018 5:48 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da matteorossi Ven Dic 07, 2018 3:36 pm

» Rigenerazione rifiuti in conto lavorazione
Da ilmonty Gio Dic 06, 2018 4:38 pm

» Bozza DL "semplificazioni": novità in vista sull'EoW
Da matteorossi Gio Dic 06, 2018 2:04 pm

» Piano di emergenza interno degli impianti di stoccaggio e lavorazione rifiuti
Da Francosic Gio Dic 06, 2018 10:57 am


Responsabilità del rifiuto in caso di appalto

Andare in basso

Responsabilità del rifiuto in caso di appalto

Messaggio  Silvio68 il Gio Mag 19, 2011 1:14 pm

Buongiorno, se appalto ad una ditta specializzata i lavori per lo smantellamento di una centrale termica (nel cui capitolato è espressamente indicato che lo smaltimento e i costi dei rifiuti che ne derivano sono a carico della ditta che esegue i lavori), chi è in questo caso il responsabile dei rifiuti stessi?
Posso essere io considerato produttore/detentore dei rifiuti?
Fino a dove arriva la mia responsabilità?
E per il SISTRI, devo registrare qualcosa sulla mia USB?

Grazie.
avatar
Silvio68
Membro della community

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 19.05.11
Età : 50
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: Responsabilità del rifiuto in caso di appalto

Messaggio  isamonfroni il Gio Mag 19, 2011 1:29 pm

ciao, benvenuto nel forum prima di tutto......
La questione che tu poni è stata ampiamente dibattuta dalla giurispudenza ed in tal senso l'amico Zesec potrà delucidarti dato che è molto più bravo di me con le sentenze....

Comunque nel caso che tu citi (e in tutti i casi analoghi) il produttore del rifiuto e quindi il titolare di tutti gli obblighi relativi alla corretta gestione degli stessi è la ditta appaltatrice, a maggior ragione se nel capitolato c'è un'espressa previsione in tal senso.
Alla stazione appaltante resta solo l'obbligo generico di vigilare sulla correttezza delle operazioni (per esempio facendosi trasmettere copia dei formulari o delle schede SISTRI).
A termini di legge il "produttore" è il soggetto la cui attività ha permesso al rifiuto di esistere. E mi sembra innegabile che in questo caso è l'attività di smantellamento quella che genera il rifiuto, cioè l'attività esercitata dalla ditta specializzata che ha vinto l'appalto.
Non certo l'attività della stazione appaltante.
Ciao
Isa
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12620
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Responsabilità del rifiuto in caso di appalto

Messaggio  Silvio68 il Gio Mag 19, 2011 2:22 pm

Grazie mille per la pronta risposta.

Saluti
avatar
Silvio68
Membro della community

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 19.05.11
Età : 50
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: Responsabilità del rifiuto in caso di appalto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum