Ultimi argomenti
» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Oggi alle 10:07 am

» alimenti esplosivi
Da homer Ieri alle 10:19 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Ieri alle 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Ieri alle 2:37 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Pulast Ieri alle 10:08 am

» compilazione registro c/s: un solo carico giornaliero
Da beltrale Dom Nov 19, 2017 12:33 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Pulast Ven Nov 17, 2017 8:07 pm

» trasbordo da un veicolo di un trasportatore ad un veicolo di un altro trasportatore di rifiuti infettivi
Da PiazzaPulita Ven Nov 17, 2017 1:45 pm

» mutageni
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:22 am

» ema79
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:08 am


MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  geologo il Mer Mag 18, 2011 8:29 pm

Promemoria primo messaggio :

IL MANUALE GENERICO PAG 26 AFFERMA CHE PER MOVIMENTARE UN RIFIUTO DA IMPIANTO CHE SVOLGE ATTIVITA' DI R13 BISOGNA CREARE UNA SCHEDA DALL'AREA PRODUTTORE/DETENTORE DEL DISPOSITIVO USB E POI EFFETTUARE UN COLLEGAMENTO DELLA SCHEDA AL REGISTRO RECUPERATORI. QUALCUNO DI VOI HA PROVATO?
IO HO FATTO UNA SIMULAZIONE MA NON C'è MODO PER FARLO.
avatar
geologo
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 31.08.10

Tornare in alto Andare in basso


Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  ZB il Ven Giu 03, 2011 3:35 pm

marcosperandio ha scritto:@ZB: se è così secondo me R12 ti rimane vuoto in sistri mentre dovrai continuare a tracciare con altro modo (gestionale, registri miscelazione) i passaggi r13-r12.
si l'uso del gestionale non si discute! Cool

ma secondo voi a questo punto possiamo "cancellare" la categoria in sistri?
avatar
ZB
Membro della community

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 10.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  marcosperandio il Ven Giu 03, 2011 3:37 pm

ZB ha scritto:
marcosperandio ha scritto:@ZB: se è così secondo me R12 ti rimane vuoto in sistri mentre dovrai continuare a tracciare con altro modo (gestionale, registri miscelazione) i passaggi r13-r12.
si l'uso del gestionale non si discute! Cool

ma secondo voi a questo punto possiamo "cancellare" la categoria in sistri?
Qui ho lo stesso dubbio tuo purtroppo.
quello di cui sono sicuro (non sta scritto ma è stato detto più volte dai tecnici del ministero) è che se hai un r13 o un d15 ad uso esclusivo delle tue successive fasi puoi non iscriverle.
ad esempio nel mio caso ho D15 ad usco esclusivo del mio d8 e d9 e quindi non l'ho iscritto.
nel tuo caso ho paura che lo devi tenere e pagarlo.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  Maw il Ven Giu 03, 2011 3:48 pm

marcosperandio ha scritto:La sezione r5 l'hai perchè la hai iscritta.
Ne abbiamo discusso molto sul forum e anche in vari convegni anche con quelli del ministero.
La cosa più logica sarebbe la seguente:
utilizzi R13 per il materiale che non sai "a prescindere" dove andrà oppure per quello che uscirà ancora in r13.
per quello che puoi già sapere che andrà in r5 lo fai entrare già in r5.
nessun passaggio tra r13 e r5.

se lo faccio entrare R5 lo devo lavorare subito e questo mi sta scomodo, per questo abbiamo R13, così lo lavoriamo in comodità,cmq se come dici l'argomento è già spulciato facciamo un sunto!! ricevo tutto in R13,se poi non devo scaricare niente(nel senso che non sono obbligato a scaricare ) tutto finisce cosi,ovviamente da quando partira il sistri
avatar
Maw
Utente Attivo

Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 53
Località : Sardo sono

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  marcosperandio il Ven Giu 03, 2011 3:51 pm

MAWERIK ha scritto:
marcosperandio ha scritto:La sezione r5 l'hai perchè la hai iscritta.
Ne abbiamo discusso molto sul forum e anche in vari convegni anche con quelli del ministero.
La cosa più logica sarebbe la seguente:
utilizzi R13 per il materiale che non sai "a prescindere" dove andrà oppure per quello che uscirà ancora in r13.
per quello che puoi già sapere che andrà in r5 lo fai entrare già in r5.
nessun passaggio tra r13 e r5.

se lo faccio entrare R5 lo devo lavorare subito e questo mi sta scomodo, per questo abbiamo R13, così lo lavoriamo in comodità,cmq se come dici l'argomento è già spulciato facciamo un sunto!! ricevo tutto in R13,se poi non devo scaricare niente(nel senso che non sono obbligato a scaricare ) tutto finisce cosi,ovviamente da quando partira il sistri
yes.
Guarda comunque che a sistri delle tue tempistiche di lavorazione non frega niente, se invece le devi tracciare perchè previsto dalla tua autorizzazione allora ok.
ciaoo

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  patti il Ven Giu 03, 2011 3:52 pm

marcosperandio ha scritto:La sezione r5 l'hai perchè la hai iscritta.
Ne abbiamo discusso molto sul forum e anche in vari convegni anche con quelli del ministero.
La cosa più logica sarebbe la seguente:
utilizzi R13 per il materiale che non sai "a prescindere" dove andrà oppure per quello che uscirà ancora in r13.
per quello che puoi già sapere che andrà in r5 lo fai entrare già in r5.
nessun passaggio tra r13 e r5.
scusa Marco, la cosa mi interessa molto, adesso ti dico come tengo i registri, poi potresti dirmi il tuo punto di vista a riguardo? non pensiamo a sistri, ti dico come faccio "alla vecchia"! se mi entra un rif.in R13 lo carico su reg. poi se lo lavoro e lo trasformo in mps lo scarico su reg.come movimento interno e lo specifico nelle annotazioni. se il rifiuto non lo lavoro lo faccio uscire in R04 (perchè non posso fare 2 volte l' R13). se un rifiuto mi entra in R04 lo posso trasformare in mps oppure farlo uscire ancora come R04.ci siamo o sto cannando alla grande?
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  marcosperandio il Ven Giu 03, 2011 4:09 pm

patti ha scritto:
marcosperandio ha scritto:La sezione r5 l'hai perchè la hai iscritta.
Ne abbiamo discusso molto sul forum e anche in vari convegni anche con quelli del ministero.
La cosa più logica sarebbe la seguente:
utilizzi R13 per il materiale che non sai "a prescindere" dove andrà oppure per quello che uscirà ancora in r13.
per quello che puoi già sapere che andrà in r5 lo fai entrare già in r5.
nessun passaggio tra r13 e r5.
scusa Marco, la cosa mi interessa molto, adesso ti dico come tengo i registri, poi potresti dirmi il tuo punto di vista a riguardo? non pensiamo a sistri, ti dico come faccio "alla vecchia"! se mi entra un rif.in R13 lo carico su reg. poi se lo lavoro e lo trasformo in mps lo scarico su reg.come movimento interno e lo specifico nelle annotazioni. se il rifiuto non lo lavoro lo faccio uscire in R04 (perchè non posso fare 2 volte l' R13). se un rifiuto mi entra in R04 lo posso trasformare in mps oppure farlo uscire ancora come R04.ci siamo o sto cannando alla grande?
come gestione cartacea mi sembra OK, traccia bene il rifiuto.
unico dubbio mio (perchè ovviamente non conosco la tua autorizzazione) è il perchè dici di non poter fare uscire come r13 immagino il motivo sia che tu, come me, abbia tale attività solo per le successive fasi tue interne (nel mio caso io su un impianto ho r13 per R3 e r10 e quindi non l'ho neanche iscritto facendo entrare in R3 e lavorando tutto il materiale nella giornata per obbligo autorizzativo).

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  patti il Ven Giu 03, 2011 4:19 pm

marcosperandio ha scritto:
patti ha scritto:
marcosperandio ha scritto:La sezione r5 l'hai perchè la hai iscritta.
Ne abbiamo discusso molto sul forum e anche in vari convegni anche con quelli del ministero.
La cosa più logica sarebbe la seguente:
utilizzi R13 per il materiale che non sai "a prescindere" dove andrà oppure per quello che uscirà ancora in r13.
per quello che puoi già sapere che andrà in r5 lo fai entrare già in r5.
nessun passaggio tra r13 e r5.
scusa Marco, la cosa mi interessa molto, adesso ti dico come tengo i registri, poi potresti dirmi il tuo punto di vista a riguardo? non pensiamo a sistri, ti dico come faccio "alla vecchia"! se mi entra un rif.in R13 lo carico su reg. poi se lo lavoro e lo trasformo in mps lo scarico su reg.come movimento interno e lo specifico nelle annotazioni. se il rifiuto non lo lavoro lo faccio uscire in R04 (perchè non posso fare 2 volte l' R13). se un rifiuto mi entra in R04 lo posso trasformare in mps oppure farlo uscire ancora come R04.ci siamo o sto cannando alla grande?
come gestione cartacea mi sembra OK, traccia bene il rifiuto.
unico dubbio mio (perchè ovviamente non conosco la tua autorizzazione) è il perchè dici di non poter fare uscire come r13 immagino il motivo sia che tu, come me, abbia tale attività solo per le successive fasi tue interne (nel mio caso io su un impianto ho r13 per R3 e r10 e quindi non l'ho neanche iscritto facendo entrare in R3 e lavorando tutto il materiale nella giornata per obbligo autorizzativo).
premessa: io sono un'impiegata contabile che è stata messa a seguire i rifiuti (figurati che esperienza!!!!) .comunque mi è stato detto che un rifiuto che entra in r13 nel mio impianto puo' prendere solo 2 strade: uscire in r04 o essere lavorato, altrimenti, facendo tanti passaggi in r13, non si sa più quando questo rifiuto verrà recuperato.
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  pastorenomade il Ven Giu 03, 2011 4:44 pm

patti ha scritto:premessa: io sono un'impiegata contabile che è stata messa a seguire i rifiuti (figurati che esperienza!!!!) .comunque mi è stato detto che un rifiuto che entra in r13 nel mio impianto puo' prendere solo 2 strade: uscire in r04 o essere lavorato, altrimenti, facendo tanti passaggi in r13, non si sa più quando questo rifiuto verrà recuperato.

La norma (dm 98 aggiornato) dice che un rifiuto che sta in r 13 può passare solo una volta in un'altro r13 che poi lo destini al suo rX. Dunque, volendo, potresti anche farlo uscire dal tuo r 13 verso un altro r 13 di un'altro impianto che poi però lo trasformi anche in mps.

Scusa come fai a farlo uscire in r4?
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  patti il Ven Giu 03, 2011 4:52 pm

pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:premessa: io sono un'impiegata contabile che è stata messa a seguire i rifiuti (figurati che esperienza!!!!) .comunque mi è stato detto che un rifiuto che entra in r13 nel mio impianto puo' prendere solo 2 strade: uscire in r04 o essere lavorato, altrimenti, facendo tanti passaggi in r13, non si sa più quando questo rifiuto verrà recuperato.

La norma (dm 98 aggiornato) dice che un rifiuto che sta in r 13 può passare solo una volta in un'altro r13 che poi lo destini al suo rX. Dunque, volendo, potresti anche farlo uscire dal tuo r 13 verso un altro r 13 di un'altro impianto che poi però lo trasformi anche in mps.

Scusa come fai a farlo uscire in r4?
Faccio un formulario in r04. quando poi registro lo scarico faccio riferimento all'operazione di carico.
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  pastorenomade il Ven Giu 03, 2011 4:54 pm

patti ha scritto:
pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:premessa: io sono un'impiegata contabile che è stata messa a seguire i rifiuti (figurati che esperienza!!!!) .comunque mi è stato detto che un rifiuto che entra in r13 nel mio impianto puo' prendere solo 2 strade: uscire in r04 o essere lavorato, altrimenti, facendo tanti passaggi in r13, non si sa più quando questo rifiuto verrà recuperato.

La norma (dm 98 aggiornato) dice che un rifiuto che sta in r 13 può passare solo una volta in un'altro r13 che poi lo destini al suo rX. Dunque, volendo, potresti anche farlo uscire dal tuo r 13 verso un altro r 13 di un'altro impianto che poi però lo trasformi anche in mps.

Scusa come fai a farlo uscire in r4?
Faccio un formulario in r04. quando poi registro lo scarico faccio riferimento all'operazione di carico.

Nel senso che sul formulario la destinazione è r4, dunque lo scarichi dal tuo r 13?
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  patti il Ven Giu 03, 2011 5:00 pm

pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:
pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:premessa: io sono un'impiegata contabile che è stata messa a seguire i rifiuti (figurati che esperienza!!!!) .comunque mi è stato detto che un rifiuto che entra in r13 nel mio impianto puo' prendere solo 2 strade: uscire in r04 o essere lavorato, altrimenti, facendo tanti passaggi in r13, non si sa più quando questo rifiuto verrà recuperato.

La norma (dm 98 aggiornato) dice che un rifiuto che sta in r 13 può passare solo una volta in un'altro r13 che poi lo destini al suo rX. Dunque, volendo, potresti anche farlo uscire dal tuo r 13 verso un altro r 13 di un'altro impianto che poi però lo trasformi anche in mps.

Scusa come fai a farlo uscire in r4?
Faccio un formulario in r04. quando poi registro lo scarico faccio riferimento all'operazione di carico.

Nel senso che sul formulario la destinazione è r4, dunque lo scarichi dal tuo r 13?
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  pastorenomade il Ven Giu 03, 2011 5:04 pm

patti ha scritto:
pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:
pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:premessa: io sono un'impiegata contabile che è stata messa a seguire i rifiuti (figurati che esperienza!!!!) .comunque mi è stato detto che un rifiuto che entra in r13 nel mio impianto puo' prendere solo 2 strade: uscire in r04 o essere lavorato, altrimenti, facendo tanti passaggi in r13, non si sa più quando questo rifiuto verrà recuperato.

La norma (dm 98 aggiornato) dice che un rifiuto che sta in r 13 può passare solo una volta in un'altro r13 che poi lo destini al suo rX. Dunque, volendo, potresti anche farlo uscire dal tuo r 13 verso un altro r 13 di un'altro impianto che poi però lo trasformi anche in mps.

Scusa come fai a farlo uscire in r4?
Faccio un formulario in r04. quando poi registro lo scarico faccio riferimento all'operazione di carico.

Nel senso che sul formulario la destinazione è r4, dunque lo scarichi dal tuo r 13?

Comunque così facendo meti in difficoltà l'impianto di destinazione, dato che lui sicuramente (per me) lo registrerà in r 13, altrimenti dovrebbe lavorarlo immediatamente. Un (solo) passaggio tra r 13 è ammesso.
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  patti il Ven Giu 03, 2011 5:12 pm

pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:
pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:
pastorenomade ha scritto:
patti ha scritto:premessa: io sono un'impiegata contabile che è stata messa a seguire i rifiuti (figurati che esperienza!!!!) .comunque mi è stato detto che un rifiuto che entra in r13 nel mio impianto puo' prendere solo 2 strade: uscire in r04 o essere lavorato, altrimenti, facendo tanti passaggi in r13, non si sa più quando questo rifiuto verrà recuperato.

La norma (dm 98 aggiornato) dice che un rifiuto che sta in r 13 può passare solo una volta in un'altro r13 che poi lo destini al suo rX. Dunque, volendo, potresti anche farlo uscire dal tuo r 13 verso un altro r 13 di un'altro impianto che poi però lo trasformi anche in mps.

Scusa come fai a farlo uscire in r4?
Faccio un formulario in r04. quando poi registro lo scarico faccio riferimento all'operazione di carico.
Nel senso che sul formulario la destinazione è r4, dunque lo scarichi dal tuo r 13?

Comunque così facendo meti in difficoltà l'impianto di destinazione, dato che lui sicuramente (per me) lo registrerà in r 13, altrimenti dovrebbe lavorarlo immediatamente. Un (solo) passaggio tra r 13 è ammesso.
effettivamente per noi è un problema questo limite...ma se mi dici che è possibile rifare un r13....stupendo! grazie 1000.
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  pastorenomade il Ven Giu 03, 2011 5:26 pm

X patti

questo è il testo dell'art. 6 c.8 del dm 98 aggiornato e vigente

Per i rifiuti di cui all'allegato 1, suballegato 1, del presente decreto, il passaggio fra i siti adibiti all'effettuazione dell'operazione di recupero "R13 — messa in riserva" è consentito esclusivamente per una sola volta ed ai soli fini della cernita o selezione o frantumazione o macinazione o riduzione volumetrica dei rifiuti.


I rottami metallici ringraziano Rolling Eyes
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOVIMENTAZIONE DEI RIFIUTI DA IMPIANTI ISCRITTI PER R13

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum