Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI........... La lettera a Berlusconi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI........... La lettera a Berlusconi

Messaggio  REPRINTER il Mer Mag 18, 2011 2:41 pm



http://www.cna.it/

17 Maggio 2011
Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI»
Palazzo Chigi

Il mondo produttivo chiede «un incontro urgente» al presidente del Consiglio per rivedere il sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti. «Desideriamo rappresentarle la gravità della situazione cui verrebbero a trovarsi le imprese – si legge in una lettera inviata al premier – qualora tale sistema diventasse obbligatorio dal prossimo primo giugno, come previsto dalla normativa in vigore».



La lettera a Berlusconi (385 kB - PDF)

http://www.cna.it/content/download/64992/852579/file/La%20lettera%20a%20Berlusconi.pdf



Incredibileeeeeeee.............
SDR

REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 52
Località : La Spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI........... La lettera a Berlusconi

Messaggio  CJM il Mer Mag 18, 2011 2:50 pm

beh almeno non abbiamo fatto solo le cassandre!

CJM
Utente Attivo

Messaggi : 5453
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI........... La lettera a Berlusconi

Messaggio  annariri il Mer Mag 18, 2011 5:08 pm

REPRINTER ha scritto:

http://www.cna.it/

17 Maggio 2011
Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI»
Palazzo Chigi

Il mondo produttivo chiede «un incontro urgente» al presidente del Consiglio per rivedere il sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti. «Desideriamo rappresentarle la gravità della situazione cui verrebbero a trovarsi le imprese – si legge in una lettera inviata al premier – qualora tale sistema diventasse obbligatorio dal prossimo primo giugno, come previsto dalla normativa in vigore».



La lettera a Berlusconi (385 kB - PDF)

http://www.cna.it/content/download/64992/852579/file/La%20lettera%20a%20Berlusconi.pdf



Incredibileeeeeeee.............
SDR
ma con il vento che sta tirando dalle parti di milano, credete che Berlusconi scontenterà ancora di più le imprese rischiando di perdere ancora voti?

annariri
Utente Attivo

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 29.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI........... La lettera a Berlusconi

Messaggio  haik10 il Mer Mag 18, 2011 6:03 pm

Ma queste associazioni , anzichè proporre ripensamenti e proroghe , non possono sostenere che il Sistri è inapplicabile. Invece di scrivere con toni smielati , quasi per non far arrabbiare il re dei Bunga-bunga , non potrebbero sostenere che questo governo sta compiendo l'ennesima str....a.
Infine , si sono rivolti alla persona che oggi rispolvera Bertolaso.
E poi si dice che il Sistri combatte le ecomafie.

haik10
Utente Attivo

Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 13.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Qualcuno si muove

Messaggio  PiazzaPulita il Mer Mag 18, 2011 6:07 pm

http://www.viverepesaro.it/index.php?page=articolo&articolo_id=295924

Consegneranno le chiavette Usb al Prefetto di Ancona per protestare contro il fallimento del “Sistri Clik Day”. Sono centinaia gli artigiani marchigiani che hanno partecipato alla prova per verificare il percorso informatico sulla tracciabilità dei rifiuti, che dovrebbe entrare in vigore il 1 giugno.

Ma è stato un fallimento: sistema in tilt, chiavette usb inservibili, numero verde inutile. Una delegazione di Confartigianato e Cna delle Marche sarà ricevuta giovedì 19 maggio alle ore 11 dal Prefetto di Ancona, Paolo Orrei, al quale, oltre a consegnare le chiavette che inutilmente i loro associati hanno cerato di utilizzare per collegarsi al Sistema informatico sulla tracciabilità dei rifiuti, presenteranno anche un documento dove viene espressa “forte preoccupazione per l’esito totalmente negativo del click day sul Sistri” Al rappresentante del Governo nel capoluogo di regione si chiede di sollecitare al Governo e al ministero dell’Ambiente, la sospensione dell’entrata in vigore del Sistri e un ripensamento dell’intero sistema. Una rappresentanza di imprenditori e funzionari delle associazioni artigiane saranno domani mattina ad Ancona, in piazza del Plebiscito, con striscioni e bandiere per dare maggiore forza e visibilità alla protesta.

“Nelle imprese marchigiane ” affermano i segretari regionali di Cna e Confartigianato Silvano Gattari e Giorgio Cippitelli “la preoccupazione è fortissima e il malumore generalizzato. Sono più di 20 mila le aziende che dal prossimo 1 giugno non potranno più produrre, trasportare e smaltire i rifiuti, se non utilizzando le nuove procedure informatiche, pena gravi e onerose sanzioni. Le imprese hanno svolto una simulazione della nuova proceduta e il 90 per cento ha denunciato disfunzioni di ogni genere: inutilizzabilità delle chiavette fornite dal Ministero, impossibilità di accedere al sistema, interruzioni nei collegamenti, procedure lunghissime.”

PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 942
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI........... La lettera a Berlusconi

Messaggio  Giovi il Mer Mag 18, 2011 7:11 pm

annariri ha scritto:
REPRINTER ha scritto:

http://www.cna.it/

17 Maggio 2011
Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI»
Palazzo Chigi

Il mondo produttivo chiede «un incontro urgente» al presidente del Consiglio per rivedere il sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti. «Desideriamo rappresentarle la gravità della situazione cui verrebbero a trovarsi le imprese – si legge in una lettera inviata al premier – qualora tale sistema diventasse obbligatorio dal prossimo primo giugno, come previsto dalla normativa in vigore».



La lettera a Berlusconi (385 kB - PDF)

http://www.cna.it/content/download/64992/852579/file/La%20lettera%20a%20Berlusconi.pdf



Incredibileeeeeeee.............
SDR
ma con il vento che sta tirando dalle parti di milano, credete che Berlusconi scontenterà ancora di più le imprese rischiando di perdere ancora voti?

Speriamo che i Milanesi gli faranno pagare questa arroganza

Giovi
Utente Attivo

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 10.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti - Rete Imprese Italia, Confindustria e Cooperative a Berlusconi: «Ripensare il SISTRI........... La lettera a Berlusconi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 4:37 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum