SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  BARBARA1964 il Ven Mag 13, 2011 8:33 am

Dilemma da tempo mai risolto... rifiuti con codice 12.01.01 cioè nel nostro caso scarti da lavorazione di ferro per tornitura sono RIFIUTI?
avatar
BARBARA1964
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.12.10
Età : 52

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  patti il Ven Mag 13, 2011 8:34 am

BARBARA1964 ha scritto:Dilemma da tempo mai risolto... rifiuti con codice 12.01.01 cioè nel nostro caso scarti da lavorazione di ferro per tornitura sono RIFIUTI?
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  paolo valvo il Ven Mag 13, 2011 10:44 am

mi intrometto con un'altra domanda
e se tali rifiuti sono contaminati dal liquido per il raffreddamento delgli utenzili di taglio?
inoltre il cer di questo liquido?
avatar
paolo valvo
Utente Attivo

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 41
Località : Siracusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  patti il Ven Mag 13, 2011 10:52 am

paolo valvo ha scritto:mi intrometto con un'altra domanda
e se tali rifiuti sono contaminati dal liquido per il raffreddamento delgli utenzili di taglio?
inoltre il cer di questo liquido?
a mio parere in questo caso contano le analisi del rifiuto.
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  catia il Ven Mag 13, 2011 11:38 am

paolo valvo ha scritto:mi intrometto con un'altra domanda
e se tali rifiuti sono contaminati dal liquido per il raffreddamento delgli utenzili di taglio?
inoltre il cer di questo liquido?

...nel mio caso sono emulsioni oleose esauste codice cer 120109, non so se pero' per te è uguale...i liquidi per il raffredamento che usi sono oleosi? vengono miscelati con acqua?
avatar
catia
Utente Attivo

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 29.06.10
Località : reggio emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  patti il Ven Mag 13, 2011 11:46 am

catia ha scritto:
paolo valvo ha scritto:mi intrometto con un'altra domanda
e se tali rifiuti sono contaminati dal liquido per il raffreddamento delgli utenzili di taglio?
inoltre il cer di questo liquido?

...nel mio caso sono emulsioni oleose esauste codice cer 120109, non so se pero' per te è uguale...i liquidi per il raffredamento che usi sono oleosi? vengono miscelati con acqua?
quello che intendo è che la tornitura di ferro solitamente si raccoglie in cassoni a tenuta stagna. prima della consegna all'impianto di recupero si toglie il liquido attraverso il rubinetto posto alla base del cassone. la tornitura si consegna con 120101 (anche se "per forza" bagnata di quel liquido).
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  catia il Ven Mag 13, 2011 11:49 am

quote]quello che intendo è che la tornitura di ferro solitamente si raccoglie in cassoni a tenuta stagna. prima della consegna all'impianto di recupero si toglie il liquido attraverso il rubinetto posto alla base del cassone. la tornitura si consegna con 120101 (anche se "per forza" bagnata di quel liquido).[/quote]

confermo!!
avatar
catia
Utente Attivo

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 29.06.10
Località : reggio emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  pastorenomade il Ven Mag 13, 2011 12:00 pm

Se, come probabile, conferisci gli scarti di tornitura ad un impianto autorizzato al loro recupero, valgono le condizioni (comprese le eventuali contaminazioni) riportate alla tipologia 3.1 del DM Ambiente febbraio 1998 (All. sub 1, se non ricordo male).
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  paolo valvo il Ven Mag 13, 2011 12:34 pm

catia ha scritto:
paolo valvo ha scritto:mi intrometto con un'altra domanda
e se tali rifiuti sono contaminati dal liquido per il raffreddamento delgli utenzili di taglio?
inoltre il cer di questo liquido?

...nel mio caso sono emulsioni oleose esauste codice cer 120109, non so se pero' per te è uguale...i liquidi per il raffredamento che usi sono oleosi? vengono miscelati con acqua?
per fortuna l'unico tornio che uso è quello per il legno.... la mia domanda nasce dalla curiosità, infatti le officine metalmeccaniche (<10dip) si sentono esenti dal sistri perchè dicono di non produrre rifiuti pericolosi ed io mi sono sempre chiesto che fine facciano quelli prodotti da manutenzione macchine.
Nel caso di manutenzione effettuata presso lofficina metalmeccanica da manutentore autorizzato chi è il produttore?
Oggi mi piacciono le domande retoriche Shocked
avatar
paolo valvo
Utente Attivo

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 41
Località : Siracusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  catia il Ven Mag 13, 2011 3:03 pm

per fortuna l'unico tornio che uso è quello per il legno.... la mia domanda nasce dalla curiosità, infatti le officine metalmeccaniche (<10dip) si sentono esenti dal sistri perchè dicono di non produrre rifiuti pericolosi ed io mi sono sempre chiesto che fine facciano quelli prodotti da manutenzione macchine.
[/quote]

...per esperienza, lavorando io stessa in un officina metalmeccanica, mi viene da dire che è molto ma molto difficile non produrre nessun tipo di rifiuto pericoloso... ad esempio i guanti o gli stracci sporchi d'olio e emulsioni che fine fanno? i contenitori che hanno contenuto gli olii o i liquidi di raffreddamento? e comunque generalmente chi utilizza torni un minimo di emulsioni le produce...

Nel caso di manutenzione effettuata presso lofficina metalmeccanica da manutentore autorizzato chi è il produttore?

...a questa non ti so rispondere... scratch
avatar
catia
Utente Attivo

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 29.06.10
Località : reggio emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  patti il Ven Mag 13, 2011 3:08 pm

paolo valvo ha scritto:
catia ha scritto:
paolo valvo ha scritto:mi intrometto con un'altra domanda
e se tali rifiuti sono contaminati dal liquido per il raffreddamento delgli utenzili di taglio?
inoltre il cer di questo liquido?

...nel mio caso sono emulsioni oleose esauste codice cer 120109, non so se pero' per te è uguale...i liquidi per il raffredamento che usi sono oleosi? vengono miscelati con acqua?
per fortuna l'unico tornio che uso è quello per il legno.... la mia domanda nasce dalla curiosità, infatti le officine metalmeccaniche (<10dip) si sentono esenti dal sistri perchè dicono di non produrre rifiuti pericolosi ed io mi sono sempre chiesto che fine facciano quelli prodotti da manutenzione macchine.
Nel caso di manutenzione effettuata presso lofficina metalmeccanica da manutentore autorizzato chi è il produttore?
Oggi mi piacciono le domande retoriche Shocked
la norma non la conosco neppure io...però posso dirti che se il tornio fosse mio, il manutentore sarebbe il produttore del rifiuto!!!
avatar
patti
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 22.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  Sapevatelo il Ven Mag 13, 2011 5:14 pm

catia ha scritto:per fortuna l'unico tornio che uso è quello per il legno.... la mia domanda nasce dalla curiosità, infatti le officine metalmeccaniche (<10dip) si sentono esenti dal sistri perchè dicono di non produrre rifiuti pericolosi ed io mi sono sempre chiesto che fine facciano quelli prodotti da manutenzione macchine.

...per esperienza, lavorando io stessa in un officina metalmeccanica, mi viene da dire che è molto ma molto difficile non produrre nessun tipo di rifiuto pericoloso... ad esempio i guanti o gli stracci sporchi d'olio e emulsioni che fine fanno? i contenitori che hanno contenuto gli olii o i liquidi di raffreddamento? e comunque generalmente chi utilizza torni un minimo di emulsioni le produce...

Nel caso di manutenzione effettuata presso lofficina metalmeccanica da manutentore autorizzato chi è il produttore?

...a questa non ti so rispondere... scratch [/quote]

Esistono aziende che gli stracciper la pulizia delle macchine (quindi unti d'olio) li NOLEGGIANO....allucinante, si è creato un mercato pure in questo pur di evadere dalla produzione del rifuto.
In tal caso il produttore è l'azienda che noleggia lo straccio, solitamente iscritta nell'ex categoria 2...la quale poi provvede a smaltire i residui dei lavaggi..
avatar
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: SCARTI DI LAVORAZIONE O RIFIUTO????

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum