respingimento immediato del rifiuto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  gianni lettera il Lun Mag 09, 2011 10:58 am

Ho dato una lettura veloce al nuovo manuale operativo in merito alla procedura di respingimento del rifiuto.

Si fa cenno al "respingimento immediato". Presumo si intenda che il trasportatore arriva presso il destinatario e non consegni il rifiuto perchè respinto, che gli rimane a bordo mezzo. Il conducente quindi non inserisce la usb nel pc del destinatario, pertanto nel registro cronologico del Trasportatore deve essere annullato solo il carico (e non lo scarico perchè non è avvenuto).

A questo punto la procedura, a mio avviso, è quella di un sequestro di persona (e di mezzo) del conducente, che rimane fermo in attesa che il destinatario gli consegni la "scheda di rifiuto respinto (leggo pag. 40 - 41) originata dal produttore.

Secondo me, almeno nel caso di rifiuto respinto immediatamente, deve essere il destinatario che gestisce la tracciabilità del viaggio di ritorno presso il produttore, risolvendo la questione all'atto del respingimento e svincolando il trasportatore (conducente e mezzo) dalle azioni del produttore (che per cause varie di indisponibilità) può fare lievitare i costi del trasporto.

Con la procedura attuale presumo che le aziende di trasporto debbano modificare i contratti, inserendo specificatamente la possibilità di un addebito dei costi aggiuntivi legati all'indisponibilità delle azioni del produttore (per compensare il sequestro di persona).

Che ne pensate?

Saluti,
Gianni Lettera






gianni lettera
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Brindisi

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  aras il Lun Mag 09, 2011 2:20 pm

gianni lettera ha scritto:Ho dato una lettura veloce al nuovo manuale operativo in merito alla procedura di respingimento del rifiuto.

Si fa cenno al "respingimento immediato". Presumo si intenda che il trasportatore arriva presso il destinatario e non consegni il rifiuto perchè respinto, che gli rimane a bordo mezzo. Il conducente quindi non inserisce la usb nel pc del destinatario, pertanto nel registro cronologico del Trasportatore deve essere annullato solo il carico (e non lo scarico perchè non è avvenuto).

A questo punto la procedura, a mio avviso, è quella di un sequestro di persona (e di mezzo) del conducente, che rimane fermo in attesa che il destinatario gli consegni la "scheda di rifiuto respinto (leggo pag. 40 - 41) originata dal produttore.

Secondo me, almeno nel caso di rifiuto respinto immediatamente, deve essere il destinatario che gestisce la tracciabilità del viaggio di ritorno presso il produttore, risolvendo la questione all'atto del respingimento e svincolando il trasportatore (conducente e mezzo) dalle azioni del produttore (che per cause varie di indisponibilità) può fare lievitare i costi del trasporto.

Con la procedura attuale presumo che le aziende di trasporto debbano modificare i contratti, inserendo specificatamente la possibilità di un addebito dei costi aggiuntivi legati all'indisponibilità delle azioni del produttore (per compensare il sequestro di persona).

Che ne pensate?

Saluti,
Gianni Lettera
Per respingere un rifiuto..devi averlo scaricato --> nessuno ti controlla preventivamente dentro il camion.
A meno che non ci si accorga di un carico radioattivo per il quale il camion passando sotto le "porte" suoni.

Comunque: secondo me va bene cosi.
L'impianto rifiuta il carico..
io trasportare annullo il carico che si riferisce alla scheda "respinta"
e mentre il produttore riemette un altra scheda sistri: con NUOVA DESTINAZIONE io dall'ufficio metto i dati della presa in carico.

In questo modo posso andare a riconferire i rifiuti subito da un altra parte..







aras
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 30.09.10
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  marcosperandio il Lun Mag 09, 2011 2:38 pm

@aras: devi tener conto che in moltissimi casi noi impianti campioniamo e analizziamo subito il carico. Se non va bene viene fatto un respinto imemdiato senza alcuno scarico.
Ciao

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  aras il Lun Mag 09, 2011 2:42 pm

marcosperandio ha scritto:@aras: devi tener conto che in moltissimi casi noi impianti campioniamo e analizziamo subito il carico. Se non va bene viene fatto un respinto imemdiato senza alcuno scarico.
Ciao

perfect prendo nota caro...a me non è mai capitato..buono a sapersi..
In ogni caso la procedura non mi sembra malvagia come descritta...no!??!


aras
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 30.09.10
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  Paolo UD il Lun Mag 09, 2011 2:55 pm

gianni lettera ha scritto:
Con la procedura attuale presumo che le aziende di trasporto debbano modificare i contratti, inserendo specificatamente la possibilità di un addebito dei costi aggiuntivi legati all'indisponibilità delle azioni del produttore (per compensare il sequestro di persona).
Ma già ora è così.
Un trasportatore avveduto mette già in previsione delle ore di carico e scarico e precede un addebito per il superamento del limite.

Paolo

Paolo UD
Utente Attivo

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 51
Località : Udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  marcosperandio il Lun Mag 09, 2011 2:56 pm

aras ha scritto:
marcosperandio ha scritto:@aras: devi tener conto che in moltissimi casi noi impianti campioniamo e analizziamo subito il carico. Se non va bene viene fatto un respinto imemdiato senza alcuno scarico.
Ciao

perfect prendo nota caro...a me non è mai capitato..buono a sapersi..
In ogni caso la procedura non mi sembra malvagia come descritta...no!??!

La proposta potrebbe essere logica, tuttavia al momento sia il TU che i manuali la gestiscono diversamente.
Vista la filosofia del sistri non credo sarà modificata lasciando a produttore l'onere di modificare/riaprire nuova scheda.
Tutto sommato come impianto mi va bene così, vorrei evitare altre incombenze.
ciaooo

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  pastorenomade il Lun Mag 09, 2011 3:03 pm

aras ha scritto:Per respingere un rifiuto..devi averlo scaricato --> nessuno ti controlla preventivamente dentro il camion.
A meno che non ci si accorga di un carico radioattivo per il quale il camion passando sotto le "porte" suoni.

Comunque: secondo me va bene cosi.
L'impianto rifiuta il carico..
io trasportare annullo il carico che si riferisce alla scheda "respinta"
e mentre il produttore riemette un altra scheda sistri: con NUOVA DESTINAZIONE io dall'ufficio metto i dati della presa in carico.

In questo modo posso andare a riconferire i rifiuti subito da un altra parte..







E, per rimanere al tuo esempio, con un carico radioattivo dove ti dirigi?


pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 61
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  aras il Lun Mag 09, 2011 3:07 pm

Il carico radioattivo...mi sono capitati alcuni casi:

Ma li non si è trattato di respongimento, bensì di "blocco" del rifiuto fino alla cessazione di radioattività!!.

Se si riesce a determinare la scatola/il carico radioattivo tra i vari rifiuti del camion questi vengono stipati in una zona ben precisa ed indicata dagli impianti nel loro manuale di procedura..
Diversamente può essere anche tenuto lì il camion...

per questo gli autisti sono muniti di micro macchinetta per la radioattività.
Dopo di che..rifiuto accettato..

e il trasportatore che rigira i costi al produttore..

aras
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 30.09.10
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  pastorenomade il Lun Mag 09, 2011 3:13 pm

Quindi hai un'area d'impianto per eventuali rottami radioattivi? Ed hai una procedura di gestione di tali rifiuti?

ps - le macchinette (micro), per la mia esperienza, non servono a nulla, avendo un raggio d'azione e modalità di rilevazione molto limitate. Il portale che conosco ha "suonato" diverse volte senza che gli strumenti portatili rilevassero niente.

pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 61
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  aras il Lun Mag 09, 2011 3:22 pm

pastorenomade ha scritto:Quindi hai un'area d'impianto per eventuali rottami radioattivi? Ed hai una procedura di gestione di tali rifiuti?

ps - le macchinette (micro), per la mia esperienza, non servono a nulla, avendo un raggio d'azione e modalità di rilevazione molto limitate. Il portale che conosco ha "suonato" diverse volte senza che gli strumenti portatili rilevassero niente.

Io ti parlo di cosa è successo e di come mi rapporto alle procedure da trasportatore..scusami forse non mi sono spiegata bene eheheh

A noi le micro macchinette funzano..

aras
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 30.09.10
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  pastorenomade il Lun Mag 09, 2011 3:25 pm

Avevo capito che fossi un impianto.

Le macchinette le paghi intorno ai 550 €?

pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 61
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  gianni lettera il Mar Mag 10, 2011 12:06 pm

Paolo UD ha scritto:
gianni lettera ha scritto:
Con la procedura attuale presumo che le aziende di trasporto debbano modificare i contratti, inserendo specificatamente la possibilità di un addebito dei costi aggiuntivi legati all'indisponibilità delle azioni del produttore (per compensare il sequestro di persona).
Ma già ora è così.
Un trasportatore avveduto mette già in previsione delle ore di carico e scarico e precede un addebito per il superamento del limite.

Paolo

A maggior ragione con la nuova procedura, in cui l'azione del produttore ad aprire una nuova scheda per abilitare la movimentazione di ritorno risulta fondamentale.

Va dato atto al sistri di incaricare il produttore di un ruolo fondamentale nella filiera, ridimensionandolo rispetto al vecchio sistema. Bisognerà capire (ed era questo il senso del mio post) quanto il ruolo del produttore possa incidere sull'efficienza delle aziende di trasporto.

gianni lettera
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Brindisi

Tornare in alto Andare in basso

Re: respingimento immediato del rifiuto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 10:11 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum