RAEE e scarico CESPITI

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Nicola.Mic il Gio Mar 31, 2011 5:43 pm

Buongiorno a tutti,
sono nuovo del forum e avrei una domanda riguardante la gestione RAEE.
Lavoro in un azienda che fornisce apparecchiature elettroniche a privati e aziende.
Un'azienda ci ha portato un RAEE e comprato uno nuovo. Il problema è: il cliente mi chiede un documento da utilizzare per scaricare il loro rifiuto RAEE dal libro cespiti... che si fa? la normativa non dice niente, e ad un corso al quale ho partecipato non mi hanno saputo rispondere.

Grazie per le risposte....


Ultima modifica di Nicola.Mic il Gio Mar 31, 2011 6:22 pm, modificato 1 volta
avatar
Nicola.Mic
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 31.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  marcosperandio il Gio Mar 31, 2011 5:56 pm

Immagino che abbiano fatto una bolla (conto?), dovrebbe bastare loro quella.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Silvestri Ecologistica il Gio Mar 31, 2011 6:18 pm

Normalmente per scaricare dai cespiti un apparecchio obsoleto si effettua una distruzione affidandosi ad una azienda che tratta rifiuti con tanto di fattura di spesa che certifica l'effettivo smaltimento. Qui a prescindere dal rifiuto stiamo parlando di una procedura fiscale per l'abbattimento di tali prodotti dal magazzino e nulla ha a che fare con la nuova normativa sui Raee. Secondo il mio modesto parere il signore in questione doveva farlo distruggere a pagamento per avere l'annullamento dai cespiti. Non sò se basta la bolla, perchè ci vuole comunque una ricevuta di ricezione.



avatar
Silvestri Ecologistica
Utente Attivo

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 28.03.11
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  PiazzaPulita il Gio Mar 31, 2011 6:23 pm

in materia ho sempre fatto riferimento alla Circolare n. 193/E del 23 luglio 1998 dell'allora MinFinanze dove recita:

Inoltre, i contribuenti che necessitano di avviare a distruzione i beni propri, possono procedere all'operazione mediante consegna dei beni stessi a soggetti autorizzati, ai sensi delle vigenti leggi sullo smaltimento dei rifiuti, all'esercizio di tali operazioni in conto terzi, imostrando, in tal caso, la distruzione dei beni mediante il formulario di identificazione di cui all'art. 15 del decreto legislativo del 5 febbraio 1997, n. 22.

non credo sia cambiato qualcosa. fatemi sapere se serve il pdf
avatar
PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 988
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Silvestri Ecologistica il Gio Mar 31, 2011 8:16 pm

PiazaPulita conferma quanto già da me detto. Per distruzioni con benifici fiscali ci vuole il formulurio che emette il trasportatore/azienda smaltitrice. Questo avviene solo con pagamento di una fattura, entrambi ( formulario e fattura) certificano l'effettivo smaltimento del prodotto per i fini fiscali ed ecologici. La documentazione di tale operazione va poi trasmessa al commercialista che può abbattere i cespiti.
Mi spiace ma il Raee, operazione a titolo gratuito e solo ecologica non rientra in questa filiera fiscale ed il tuo cliente si deve mettere l'anima in pace.

Dario
avatar
Silvestri Ecologistica
Utente Attivo

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 28.03.11
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  marcosperandio il Gio Mar 31, 2011 8:30 pm

Sentirei l'amministravista, l'azienda se non ha più il bene DEVE toglierlo dal libro cespiti quindi con o senza fattura deve esserci un modo.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Silvestri Ecologistica il Gio Mar 31, 2011 9:00 pm

NicolaMic deve rilasciare una dichiarazione di presa in carico del rifiuto. Non c'è, per quello che è già stato fatto, da fare di più ma almeno un DDt ci vuole !!!, il cliente dovrebbe essere soddisfatto. L'apparecchiatura non può tornare indietro al mittente Rolling Eyes
avatar
Silvestri Ecologistica
Utente Attivo

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 28.03.11
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  zesec il Gio Mar 31, 2011 9:50 pm

Nel ritiro obbligatorio dei RAEE "uno contro uno", il FIR è sostituito dal DDT dell'allegato II del DM 65/2010. Anche questo documento attesta che il rifiuto arriva a destinazione (al centro di raccolta). Credo che il valore della circolare che riporta PiazzaPulita possa tranquillamente essere esteso anche a questo caso.
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Silvestri Ecologistica il Gio Mar 31, 2011 10:07 pm

Non sò, il ddt in questione è tra il distributore ed il centro di raccolta. Manca quello tra produttore del rifiuto ( il proprietario del bene che nella fattispecie del Raee non esiste) e destinatario. Intendiamoci dal punto di vista della nuova normativa ecologica niente da eccepire. E' dal punto fiscale del cliente che l'operazione io la ritengo nulla.
Per la distruzione dei beni e conseguente abbattimento del magazzino le procedure sono quelle descritte in precedenza: DDT o FIR ma tra produttore e trasportatore/smaltitore.
Se poi in merito a questa nuova problematica interviene il legislatore per semplificare in base alle nuove normative il tutto, ben venga ma al momento questo è.




avatar
Silvestri Ecologistica
Utente Attivo

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 28.03.11
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  zesec il Gio Mar 31, 2011 10:36 pm

Hai ragione, non ci avevo pensato. E poi mi sembra che sul DDT RAEE compaia il nome dell'utente che conferisce il rifiuto solo se questo viene ritirato a domicilio. Ma se il vecchio apparecchio viene portato direttamente dall'acquirente in negozio, allora non c'è nemmeno il nome del produttore. In quel caso potrebbe aiutare una copia dello schedario di carico (allegato I).
Però la tua osservazione sui soggetti è giusta.
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  marcosperandio il Gio Mar 31, 2011 10:36 pm

Se io produttore (azienda) faccio uscire qualsiasi apparecchiatura devo fare una bolla. Al limite, come ho detto prima secondo me il problema è la causale che si metterà (conto vendita no, conto??)

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  zesec il Gio Mar 31, 2011 10:38 pm

conto di disfarmene!
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Silvestri Ecologistica il Gio Mar 31, 2011 10:53 pm

"Merce avviata alla distruzione"
avatar
Silvestri Ecologistica
Utente Attivo

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 28.03.11
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Nicola.Mic il Ven Apr 01, 2011 9:17 am

grazie a tutti per le risposte.
Ho iniziato a prendere in mano questo argomento da poco quindi non sono molto pratico.
Comunque quello che a me sembra è che, come già visto in altre risposte, effettivamente non c'è un documento da rilasciare al produttore del RAEE come presa in carico del rifiuto. C'è il registro carico scarico però al cliente non da niente. C'è il DDT raee ma uno va al distributore, uno al trasportatore e uno al centro di raccolta. E al cliente?
Quindi, non so se sbaglio, dovrebbe bastare una bolla da parte del cliente con causale, per esempio, "Conto smaltimento rif. legge raee uno contro uno"
avatar
Nicola.Mic
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 31.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  po1900 il Mer Mag 25, 2011 5:04 pm

Ciao a tutti,
ho letto le varie questioni riguardanti le problematiche raee e cespiti.
Sarò io che con la calura di questi giorni sono completamente ko ma mi manca un passaggio.
Se il raee e smaltito tramite una ditta di terzi a cui abbiamo compilato il nostro formulario cartaceo a 4 copie e successivamente riceveremo fattura, effettuare un ulteriore ddt per scaricare i cespiti è superfluo giusto?.
Almeno a primo acchito mi sembra così
Scusate se magari chiedo un chiarimento a cui è gia stato risposto ma su questa situazione ho già sentito varie opinioni ma avuto nessuna conferma precisa.
Grazie a tutti per la collaborazione e scusate se ho ripetuto una questione già posta.


avatar
po1900
Utente Attivo

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 15.11.10
Età : 38
Località : Sistriland

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  VdT il Mer Mag 25, 2011 6:44 pm

Perchè voler fare anche un ddt se c'è già il formulario?
Il documento di trasporto è validamente sostituito dal formulario qualora quest'ultimo contenga tutti i dati richiesti dalla normativa.
Quindi quando si fa uno scarico dei cespiti teoricamente il solo formulario è sufficiente a dimostrare la corretta avvenuta dell'operazione
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1858
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Grazie

Messaggio  po1900 il Gio Mag 26, 2011 9:12 am

Grazie mille per il chiarimento VdT.

avatar
po1900
Utente Attivo

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 15.11.10
Età : 38
Località : Sistriland

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Gabriele Stefani il Gio Mag 26, 2011 9:26 am

VdT ha scritto:Il documento di trasporto è validamente sostituito dal formulario qualora quest'ultimo contenga tutti i dati richiesti dalla normativa.

a rigor di normativa, è assolutamente vero.
ma come ben sappiamo, poi l'applicazione varia a seconda del personaggio che eventualmente effettua i controlli.
forte di una "contestazione" presentata da un revisore dei conti, per evitare qualsiasi tipo di contestazione, o "libera" interpretazione, suggerisco sempre di redigere anche il DDT, da allegare al FIR (dal 1 giugno .. alla scheda sistri).
avatar
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  VdT il Gio Mag 26, 2011 9:31 am

ci ho pensato anch'io più di una volta, ma per un'azienda di trasporto che movimenta molti rifiuti redigere due documenti di cui uno presumibilmente quasi inutile è un perdita di tempo e dal 1 giugno con il sistri immagino lo sarà ancor di più
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1858
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Sato il Gio Mag 26, 2011 9:36 am

Gabriele Stefani ha scritto:
VdT ha scritto:Il documento di trasporto è validamente sostituito dal formulario qualora quest'ultimo contenga tutti i dati richiesti dalla normativa.

a rigor di normativa, è assolutamente vero.
ma come ben sappiamo, poi l'applicazione varia a seconda del personaggio che eventualmente effettua i controlli.
forte di una "contestazione" presentata da un revisore dei conti, per evitare qualsiasi tipo di contestazione, o "libera" interpretazione, suggerisco sempre di redigere anche il DDT, da allegare al FIR (dal 1 giugno .. alla scheda sistri).
Invece non è corretto..perchè se ci fosse un DDT sarebbe una "cessione di bene" e non di un rifiuto..Il trasportatore ( o l'impianto) vede solo un "CER" e non un prodotto...Se vedesse un prodotto farebbe un altro mestiere..Farebbe compravendita di materiale usato..Per decespitare un bene strumentale come un PC basta il FIR..( o ce lo vuole, a secondo dei casi) Ho fatto diverse decespitazioni con l'Agenzia dell'Entrate presente, per prodotti ad altissimo valore aggiunto, e non si sono mai posti il problema del DDT...Questo è un altro motivo per cui i RAEE professionali non entreranno MAI nei circuiti CDR degli uno-a-uno ( e per fortuna...)
Ciao
..Sato... comp
avatar
Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Gabriele Stefani il Gio Mag 26, 2011 10:03 am

sono d'accodo cn te sato .. ma sai meglio di me che "paese che vai, usanze che trovi".
ma tu l'elenco dei materiali, dove lo inserisci? nel riquadro annotazioni del FIR?
avatar
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Sato il Gio Mag 26, 2011 10:07 am

Gabriele Stefani ha scritto:sono d'accodo cn te sato .. ma sai meglio di me che "paese che vai, usanze che trovi".
ma tu l'elenco dei materiali, dove lo inserisci? nel riquadro annotazioni del FIR?
Io NON INSERISCO nessun elenco...perchè farlo vorrebbe dire assumersi la responsabilità del prodotto smaltito...Se il cliente dichiara il falso all'Agenzia, poi rischio di essere chiamato in causa...Io metto solo peso e codice..Cosa poi ci sia dentro, non è affar mio..L'interessante che il codice cer sia giusto...
Tutt'alpiu gli posso timbrare una distinta a parte, che cmq. non ha nessun valore giuridico...
Ciao
...Sato... comp
avatar
Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Gabriele Stefani il Gio Mag 26, 2011 10:42 am

ok, stiamo vedendo la questione da due prospettive differenti.
io la vedo dal punto di vista produttore: ho un cliente che mensilmente è soggetto al controllo dei revisori contabili; questi prendono a campione una cancellazione dal registro cespiti, e chiede di vedere la documentazione analitica che attesti l'effettivo smaltimento del pc/server/macchinario. al fine di evitare segnalazioni alla finanza, o l'insorgere di problematiche con il revisore stesso .. perdo volentieri 2 minuti per compilare un ddt, piuttosto che rischiare di prendermi una denuncia per "presunzione di vendita in nero".

se poi il trasportatore/impianto il DDT lo archivi con il resto del carico .. io dal punto di vista produttore, proprietario del bene, sono più tranquillo.
avatar
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Sato il Gio Mag 26, 2011 10:57 am

Gabriele Stefani ha scritto:ok, stiamo vedendo la questione da due prospettive differenti.
io la vedo dal punto di vista produttore: ho un cliente che mensilmente è soggetto al controllo dei revisori contabili; questi prendono a campione una cancellazione dal registro cespiti, e chiede di vedere la documentazione analitica che attesti l'effettivo smaltimento del pc/server/macchinario. al fine di evitare segnalazioni alla finanza, o l'insorgere di problematiche con il revisore stesso .. perdo volentieri 2 minuti per compilare un ddt, piuttosto che rischiare di prendermi una denuncia per "presunzione di vendita in nero".

se poi il trasportatore/impianto il DDT lo archivi con il resto del carico .. io dal punto di vista produttore, proprietario del bene, sono più tranquillo.
Scusa Gabri, ma concettualmente è sbagliato...I 2 documenti sono in antitesi..Non puoi cedere un RIFIUTO con DDT..Stai cedendo un PRODOTTO..A meno che l'impianto non lo trasformi successivamente in RIFIUTO..Il DDT, dovrebbe entro 24 ore essere seguito da una FATTURA, e quindi anche se a 1 euro, avviene sempre una CESSIONE ONEROSA, che col rifiuto non ha niente a che vedere, salvo quanto detto sopra..Questo revisore dovrebbe cambiare mestiere...E' un incompetente...Se vuole la certezza della distruzione del bene, lo prende a martellate nell'azienda, lo rende inservibile con apposito verbale, redatto (eventualmente) in presenza di un funzionario dell'Agenzia e poi cede il rifiuto.....Sarei curioso di vedere poi, a seguito del ddt, cosa viene emesso...Se non viene emesso niente, viene commesso un reato fiscale, ovvero vendita senza fattura...Sarebbe il caso vi informaste meglio...
Ciao
P.S. le apparecchiature elettroniche, DEVONO essere riciclate e/o recuperate....
..Sato... comp
....IL SISTRI E' MORTO...
avatar
Sato
Utente Attivo

Messaggi : 1470
Data d'iscrizione : 23.12.10
Località : Ovunque ce ne fosse il bisogno...

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  catia il Gio Mag 26, 2011 11:19 am

Scusa Gabri, ma concettualmente è sbagliato...I 2 documenti sono in antitesi..Non puoi cedere un RIFIUTO con DDT..Stai cedendo un PRODOTTO..A meno che l'impianto non lo trasformi successivamente in RIFIUTO..Il DDT, dovrebbe entro 24 ore essere seguito da una FATTURA, e quindi anche se a 1 euro, avviene sempre una CESSIONE ONEROSA, che col rifiuto non ha niente a che vedere, salvo quanto detto sopra..Questo revisore dovrebbe cambiare mestiere...E' un incompetente...Se vuole la certezza della distruzione del bene, lo prende a martellate nell'azienda, lo rende inservibile con apposito verbale, redatto (eventualmente) in presenza di un funzionario dell'Agenzia e poi cede il rifiuto.....Sarei curioso di vedere poi, a seguito del ddt, cosa viene emesso...Se non viene emesso niente, viene commesso un reato fiscale, ovvero vendita senza fattura...Sarebbe il caso vi informaste meglio...
Ciao
[/quote]
...se si emette il DDT con causale ROTTAMAZIONE non dovrebbe essere necessaria la fattura.
Ho sentito anche che alcuni commercialisti consigliano di fare DDT e di emettere poi un' autofattura...conviene comunque consultare il commercialista, sicuramente saprà dare indicazioni piu' precise.
Catia
avatar
catia
Utente Attivo

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 29.06.10
Località : reggio emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: RAEE e scarico CESPITI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum