Ultimi argomenti
» Regalo di Natale
Da benassaisergio Oggi alle 12:12 am

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da cescal64 Ieri alle 10:38 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Paolo UD Ven Dic 14, 2018 3:47 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


Riutilizzo come sottoprodotti di terre e rocce da scavo

Andare in basso

Riutilizzo come sottoprodotti di terre e rocce da scavo

Messaggio  geologoBG il Mer Mar 03, 2010 5:00 pm

Non so se l'argomento sia pertinente alla sezione, ma pongo il seguente quesito circa il riutilizzo delle terre e rocce da scavo ai sensi dell’art. 186 del Dlgs 152/2006: per poter essere riutilizzate negli impianti di trattamento inerti (frantumazione-selezione-lavaggio) in qualità di sottoprodotti, in sostituzione dei materiali di cava, le terre e rocce da scavo devono avere una concentrazione di contaminanti inferiori alla colonna A (tab. 1 allegato 5, titolo V, Parte IV D.Lgs. 152/06) oppure la concentrazione può essere anche compresa tra la colonna A e B?
avatar
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

Terre e rocce da scavo - normativa regionale veneta

Messaggio  BB il Ven Nov 05, 2010 10:39 am

A questo link
http://bur.regione.veneto.it/BurvServices/Pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=208685
puoi trovare ciò che la Regione Veneto ha prodotto in merito. Come vedrai, è una delibera molto dettagliata.
Se leggi l'allegato A, pag.8, p.to 4.2 seconda parte, troverai :"Sono utilizzabili nei processi industriali in sostituzione dei materiali di cava:
1. Le terre e rocce da scavo la cui concentrazione di inquinanti rientra nei limiti di cui alla colonna A della tabella 1 dell’allegato 5 alla parte IV - Titolo V del d.lgs. n. 152/2006, possono essere utilizzate, in qualsiasi processo industriale, in sostituzione dei materiali di cava, a prescindere dalla sua tipologia.
2. Le terre e rocce da scavo la cui concentrazione di inquinanti è compresa fra i limiti di cui alle colonne A e B della tabella 1 dell’allegato 5 alla parte IV - Titolo V del d.lgs. n. 152/2006, possono essere utilizzate solo negli impianti industriali nei quali le loro caratteristiche fisiche e chimiche vengono sostanzialmente modificate nell'ambito del processo produttivo per la realizzazione di prodotti o manufatti merceologicamente ben distinti dalle terre e rocce di
partenza o da loro frazioni (ad es. processi termici per la produzione di cemento, cottura di laterizi, ecc.)" . Io la conosco bene perchè in sede abbiamo un impianto proprio configurabile come p.to 2 (la tecnologia utilizzata cambia sostanzialmente lem caratteristiche chimico-fisiche e crea una cosa completamente diversa).
Saluti!
avatar
BB
Utente Attivo

Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 36
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: Riutilizzo come sottoprodotti di terre e rocce da scavo

Messaggio  isamonfroni il Ven Nov 05, 2010 10:47 am

geologoBG ha scritto:Non so se l'argomento sia pertinente alla sezione, ma pongo il seguente quesito circa il riutilizzo delle terre e rocce da scavo ai sensi dell’art. 186 del Dlgs 152/2006: per poter essere riutilizzate negli impianti di trattamento inerti (frantumazione-selezione-lavaggio) in qualità di sottoprodotti, in sostituzione dei materiali di cava, le terre e rocce da scavo devono avere una concentrazione di contaminanti inferiori alla colonna A (tab. 1 allegato 5, titolo V, Parte IV D.Lgs. 152/06) oppure la concentrazione può essere anche compresa tra la colonna A e B?

Io ho delle linee guida di liguria e piemonte sull'argomento se ti interessa posso mandartele se mi dai i tuoi riferimenti in MP.
Non ho idea di come fare diversamente
Ciao
I.
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Riutilizzo come sottoprodotti di terre e rocce da scavo

Messaggio  Pulast il Mer Set 19, 2018 2:49 pm

isamonfroni ha scritto:Io ho delle linee guida di liguria e piemonte sull'argomento se ti interessa posso mandartele se mi dai i tuoi riferimenti in MP.
Non ho idea di come fare diversamente
Ciao

A me interesserebbero quelle per il piemonte. Potresti mandarmele?

Grazie.
avatar
Pulast
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 01.06.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Riutilizzo come sottoprodotti di terre e rocce da scavo

Messaggio  matteoettam il Mer Set 19, 2018 5:59 pm

Se parliamo di quelle del 2010 non sono più valide da un pezzo
avatar
matteoettam
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 02.12.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Riutilizzo come sottoprodotti di terre e rocce da scavo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum