Ultimi argomenti
» NUOVO ELENCO CODICI CER
Da Laboratorio Oggi alle 11:35 am

» classidicazione motore marino fuoribordo
Da gipeto Ieri alle 1:15 pm

» TAR Milano sent. 01782/2018
Da Admin Sab Ago 18, 2018 3:22 pm

» vasca interrata
Da rao_gpp Ven Ago 17, 2018 2:22 am

» Incidente Borgo Panigale
Da valterb Mer Ago 15, 2018 1:22 pm

» centro di raccolta e sanzioni
Da Admin Ven Ago 10, 2018 6:09 pm

» Un po' di storia...
Da Admin Gio Ago 09, 2018 3:54 pm

» Fatturazione in rapporto di intermediazione rifiuti
Da Paolo UD Mer Ago 08, 2018 10:12 am

» SISTRI 2.0 ?
Da fabiodafirenze Mar Ago 07, 2018 6:05 pm

» Smaltimento fusti ferro
Da Admin Dom Ago 05, 2018 2:34 pm


produttore o detentore... questo è il dilemma !

Andare in basso

produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  sueli il Mar Feb 15, 2011 11:12 am

buongiorno forum,
torno ancora alla carica con il quesito: differenza tra produttore e detentore !
ad oggi, (dlgs 152+dlgs205) la definizione è:
art. 183
PRODUTTORE DI RIFIUTI= il "soggetto" la cui attività ha prodotto rifiuti, o "chiunque" effettui operazioni che modifiano la natura o la composizione dei rifiuti.
DETENTORE= "la persona fisica o giuridica che ne ha il possesso (dei rifiuti) ".

Nel caso di gestori di magazzini di merce conto terzi, in caso di produzione di rifiuti (anche la stessa merce avariata e/o scaduta) chi è il soggetto titolare del FIR ?
- il gestore del magazzino?
- il proprietario della merce ?

e dulcis in fundo ... se il cliente è straniero e non ha rappresentanza fiscale in italia, come fa ad avere un registro c/s rifiuti ?

grazie !

_________________
"Io non ho fallito 2.000 volte nel creare la lampadina;ho solo scoperto 1.999 modi in cui non deve essere fatta " Thomas Edison
avatar
sueli
Moderatrice

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 25.01.10
Età : 53
Località : monza e brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  zesec il Mar Feb 15, 2011 11:41 am

Io direi che se sei tu che fai la verifica della scadenza/integrità dei prodotti e li avvii a smaltimento/recupero, svolgi un servizio che produce un rifiuto.
Il proprietario della merce diventa produttore se invece esegue lui da solo queste operazioni. E infatti solo in questo caso è in grado (se è obbligato) di tenere un registro, di compilare e firmare i formulari (che invece, nel primo caso, non avrebbe modo di compilare e firmare).
Più in generale, in questo caso è il deposito che produce il rifiuto, non la produzione (che si è già conclusa). E il gestore del servizio di deposito diventa produttore.
Secondo me.
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Torna in alto Andare in basso

Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  Chimera il Mar Feb 15, 2011 11:55 am

zesec ha scritto:Io direi che se sei tu che fai la verifica della scadenza/integrità dei prodotti e li avvii a smaltimento/recupero, svolgi un servizio che produce un rifiuto.
Il proprietario della merce diventa produttore se invece esegue lui da solo queste operazioni. E infatti solo in questo caso è in grado (se è obbligato) di tenere un registro, di compilare e firmare i formulari (che invece, nel primo caso, non avrebbe modo di compilare e firmare).
Più in generale, in questo caso è il deposito che produce il rifiuto, non la produzione (che si è già conclusa). E il gestore del servizio di deposito diventa produttore.
Secondo me.
Esatto, occorre verificare il contratto di logistica e quindi determinare chi, tra i due, stabilisce che quella merce è divenuta rifiuto.
Anche in questo caso, si apre però un buco nel SISTRI. Se il produttore è il proprietario della merce, come fa ad avere una U.L. nel magazzino di un altro? Rolling Eyes
avatar
Chimera
Utente Attivo

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 04.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  zesec il Mar Feb 15, 2011 12:05 pm

Al di là del contratto, che è sicuramente importante, bisogna comunque vedere chi, di fatto, esegue quell'operazione di controllo/avvio a smaltrimento/recupero.
Sull'UL in un magazzino altrui ci sono problemi? E' necessario che l'UL sia di proprietà o locata al produttore? Non mi sono mai posto il problema, ma credo di no.
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Torna in alto Andare in basso

Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  Chimera il Mar Feb 15, 2011 12:14 pm

zesec ha scritto:Al di là del contratto, che è sicuramente importante, bisogna comunque vedere chi, di fatto, esegue quell'operazione di controllo/avvio a smaltrimento/recupero.
Sull'UL in un magazzino altrui ci sono problemi? E' necessario che l'UL sia di proprietà o locata al produttore? Non mi sono mai posto il problema, ma credo di no.
Se si considera la definizione di U.L. il problema c'è:
"Unità locale - Luogo fisico nel quale un’unità giuridico - economica (impresa, istituzione) esercita una o più attività economiche. L’unità locale corrisponde ad un’unità giuridico - economica o ad una sua parte, situata in una località topograficamente identificata da un indirizzo e da un numero civico. In tale località, o a partire da tale località, si esercitano delle attività economiche per le quali una o più persone lavorano (eventualmente a tempo parziale) per conto della stessa unità giuridico - economica. Costituiscono esempi di unità locale le seguenti tipologie: agenzia, albergo, ambulatorio, bar, cava, deposito, domicilio, garage, laboratorio,magazzino, miniera, negozio, officina, ospedale, ristorante scuola, stabilimento studio professionale, ufficio, ecc."

avatar
Chimera
Utente Attivo

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 04.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  sueli il Mar Feb 15, 2011 4:32 pm

è il cliente estero che decide gli smaltimenti.
Il problema è che non avendo una rappresentanza fiscale in Italia non può vidimare un registro c/s rifiuti. ka

_________________
"Io non ho fallito 2.000 volte nel creare la lampadina;ho solo scoperto 1.999 modi in cui non deve essere fatta " Thomas Edison
avatar
sueli
Moderatrice

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 25.01.10
Età : 53
Località : monza e brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum