Manutenzione del verde e raccolta rifiuti pertinenze autostradali

Andare in basso

Manutenzione del verde e raccolta rifiuti pertinenze autostradali

Messaggio  cornetto il Dom Feb 13, 2011 12:41 am

La nostra azienda opera nel settore della manutenzione del verde lungo strade e autostrade. I servizi sono affidati mediante gara d'appalto e includono tra gli altri lavori anche la raccolta dei rifiuti lungo le pertinenze autostradali (scarpate, svincoli, aree verdi in genere). Il contratto cita l'art. 230 del TUA, ossia siamo i produttori dei rifiuti che raccogliamo.
L'azienda attualmente ha meno di 10 dipendenti, è iscritta all'albo come trasportatore in conto proprio, è iscritta come trasportatore conto terzi di rifiuti speciali non pericolosi (art. 212, c. 5), ha un deposito autorizzato in R13 e D15 presso un'unità locale. Inoltre è iscritta al Sistri come recuperatori/smaltitori, produttori ri rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi e trasportatori (art. 212, c. 5).
Vi chiedo se le modalità di gestione dei rifiuti sono corrette:
- Raccolta dei rifiuti lungo le pertinenze autostradali e conferimento giornaliero in un cassone scarrabile sito in un piazzale del gestore dell'autostrada (deposito temporaneo)
- Quando il cassone scarrabile è pieno trasporto conto proprio con FIR (produttore: Azienda Sede legale, tratto autstradale A-B; Trasportatore: Azienda; Destinatario: Deposito autorizzato dell'azienda/Discarica) al deposito autorizzato dell'azienda o a una discarica convenzionata.
- Se il trasporto è effettuato al deposito autorizzato dell' azienda: Carico dei rifiuti con SISTRI come recuperatore/smaltitore.
- I residui vegetali prodotti (rami, erba tagliata ecc.) vengono conferiti direttamente con FIR dal cantiere al centro di recupero autorizzato.
- Eventuali rifiuti pericolosi raccolti (stracci imbevuti di olio, siringhe ecc) sono raccolti separatamente e trasportati fino al deposito temporaneo del gestore (si configura come trasporto all'interno del cantiere) e lasciati in carico al gestore stesso. Il gestore li gestirà poi come crede. Noi in questo caso non compiliamo nè FIR nè SISTRI.

Le modalità fin qui elencate sono corrette?

Ora ho un paio di domande ulteriori:
1. Il magazzino dove c'è il deposito autorizzato non è occupato da nessuno. Posso far inserire l'operazione di carico direttamente dal nostro autista al momento dell'arrivo al deposito o deve essere inserita prima?
2. Credete che sia più comodo che iscriva l'azienda al SISTRI anche come trasportatore conto proprio per eliminare completamente i FIR?
3. Se trasportiamo noi i rifiuti dal nostro deposito autorizzato alla discarica lo facciamo come trasportatori conto proprio o come trasportatori art. 212, c. 5 obbligati SISTRI?

Grazie fin da ora dei vostri consigli/commenti.


avatar
cornetto
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 20.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Manutenzione del verde e raccolta rifiuti pertinenze autostradali

Messaggio  Admin il Mer Feb 16, 2011 3:00 pm

1. Il magazzino dove c'è il deposito autorizzato non è occupato da nessuno. Posso far inserire l'operazione di carico direttamente dal nostro autista al momento dell'arrivo al deposito o deve essere inserita prima?
Parli del carico sul registro cronologico Sistri?
2. Credete che sia più comodo che iscriva l'azienda al SISTRI anche come trasportatore conto proprio per eliminare completamente i FIR?
ka
3. Se trasportiamo noi i rifiuti dal nostro deposito autorizzato alla discarica lo facciamo come trasportatori conto proprio o come trasportatori art. 212, c. 5 obbligati SISTRI?
Il Sistri non innova in tal senso. Oggi come lo effettuate?
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6522
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Manutenzione del verde e raccolta rifiuti pertinenze autostradali

Messaggio  cornetto il Ven Feb 18, 2011 7:00 pm

Si...mi riferivo al registro cronologico.

Finora i rifiuti nel. Deoosito li abbiamo sempre fatti portare via da ditte terze.
avatar
cornetto
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 20.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Manutenzione del verde e raccolta rifiuti pertinenze autostradali

Messaggio  Admin il Ven Feb 18, 2011 7:18 pm

Il carico puo' anche farlo l'autista, a patto che sia stato indicato come delegato sistri.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6522
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Manutenzione del verde e raccolta rifiuti pertinenze autostradali

Messaggio  cornetto il Lun Feb 21, 2011 1:48 pm

Ho un ulteriore domanda: Noi gestiamo la raccolta rifiuti tramite un contratto annuale (dunque cantieri > 6 mesi) su cinque tronchi autostradali. Abbiamo un deposito temporaneo (casse scarrabili) per ogni sede locale del gestore del tronco.
Dobbiamo avere 5 registri di carico e scarico differenti, o ne basta uno?
Dobbiamo tenerli presso i depositi temporanei o possiamo tenerli nell'autocarro che useremo per il trasporto? Sarebbe infatti problematico tenere il registro all'aperto vicino alla cassa scarrabile.
I rifiuti di un deposito temporaneo nella regione X posso smaltirli presso una discarica di una regione Y con la mia autorizzazione trasporto conto proprio?
Se i cantieri durassero meno di 6 mesi, che semplificazioni ci sarebbero?

Grazie.
avatar
cornetto
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 20.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Manutenzione del verde e raccolta rifiuti pertinenze autostradali

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum