La montagna di rifiuti fantasma

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La montagna di rifiuti fantasma

Messaggio  Admin il Mer Gen 05, 2011 8:57 am

Rifiuti speciali, Sistri & co

http://www.altreconomia.it/site/fr_contenuto_detail.php?intId=2519

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: La montagna di rifiuti fantasma

Messaggio  CruiS il Mer Gen 05, 2011 9:25 am

Dal sito http://www.altreconomia.it/site/fr_contenuto_detail.php?intId=2519 ha scritto:La possibilità di un baco nel sistema [Sistri n.d.r] è previsto dalla normativa, come racconta de Feo: “Il Sistri ‘può non funzionare’. Ciò significa che nel momento in cui il produttore decide di avviare un rifiuto allo smaltimento o al recupero, chiamando un trasportatore a ritirarlo, questi può utilizzare un documento in bianco, asserendo di non aver potuto collegarsi ad internet, accedere al Sistri e stampare la scheda di movimentazione”. Secondo il presidente di Wwf Puglia, poi, chi vorrà continuare a “trafficare” in rifiuti speciali non si preoccuperà di iscriversi al Sistri, né di montare un black box. “Non avrà interesse -dice de Feo- ad essere oggetto di monitoraggio”.

Non ci avevo pensato...
però se l'impossibilità di collegarsi a internet diventa una scusa....
beh!! Si apre una discreta voragine nella tracciabilità dei rifiuti!!
affraid

_________________
"Mi Chiamo Wolf E Risolvo Problemi" (Pulp Fiction by Quentin Tarantino)
---------------------------------------------------------------------
Mi interesserebbe sapere la storia del tuo Avatar... ti va di scriverla qui?
http://www.sistriforum.com/t3829-perche-avete-scelto-quell-avatar

CruiS
Moderatore

Messaggi : 1455
Data d'iscrizione : 03.12.10
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum