Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  marcosperandio il Gio Dic 23, 2010 7:36 pm

Testo dell'articolo che ha fatto piangere la Presty (approvato).

ART. 5.
(Disposizioni in materia di tutela
dell’ambiente).
1. In accordo con la normativa dell’Unione europea e, in particolare, con la direttiva 91/156/CEE
del Consiglio, del 18 marzo 1991, le imprese di cui all’articolo 1 della presente legge, per il biennio
2010-2011, hanno l’obbligo di registrare i soli rifiuti pericolosi, come definiti ai sensi del decreto
legislativo 3 aprile 2006 n. 152. Alle imprese di cui al periodo precedente non si applica l’articolo
189 del citato decreto legislativo n. 152 del 2006, e successive modificazioni.
2. Le imprese di cui al comma 1 assolvono l’obbligo di registrazione dei rifiuti pericolosi
compilando e conservando per diciotto mesi copia dei formulari di trasporto di cui all’articolo 193
del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni.
3. Nei casi di cui al comma 8 dell’articolo 212 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e
successive modificazioni, le imprese di cui al comma 1, che intendono trasportare rifiuti prodotti
dalle loro attività, si iscrivono all’Albo dei gestori ambientali tramite comunicazione al Comitato
regionale competente, indicando i dati dell’impresa, la tipologia dei rifiuti, il tipo e la targa del
mezzo utilizzato. Tale iscrizione è esente dalla tassa di concessione governativa e dal versamento
del diritto annuale. L’attività di trasporto di rifiuti in conto proprio può iniziare dopo l’invio della
comunicazione.

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  Admin il Gio Dic 23, 2010 7:49 pm

Grazie Marco.
Novità non da poco!
Bisogna vedere esattamente quali sono le imprese interessate.

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  cabbinato il Gio Dic 23, 2010 8:29 pm

Già, la novità potrebbe essere significativa.
Tutto sta a capire a quali imprese fa riferimento.
E' reperibile anche l'art. 1?

cabbinato
Membro della community

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  Costy il Gio Dic 23, 2010 9:02 pm

Magari mi sbaglio, ma penso che faccia riferimento a quelle nuove imprese costituite da disoccupati o cassaintegrati. Infatti questa norma evita a queste imprese alcuni obblighi su carico e scarico dei rifiuti. Ciao Costy

Costy
Utente Attivo

Messaggi : 547
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 46
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  marcosperandio il Gio Dic 23, 2010 9:43 pm

cabbinato ha scritto:Già, la novità potrebbe essere significativa.
Tutto sta a capire a quali imprese fa riferimento.
E' reperibile anche l'art. 1?
Al momento la nostra associazione ci ha girato solo questo, vedo di fare richiesta.

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  FrancescaP il Ven Dic 24, 2010 11:51 am

Grazie a Marco per le preziose info!
Qualcuno di Voi ha il link di un sito istituzionale da cui "scaricare" questo articolo?
Grazie.Francesca

FrancescaP
Utente Attivo

Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 44
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  haik10 il Ven Dic 24, 2010 1:33 pm

Mi assumo la responsabilità di ritenere queste persone compreso il ministro dell'ambiente dei truffatori , oltre che degli incompetenti.
Io ho stipulato un contratto con Tim per 5 schede telefoniche e adesso mi trovo a pagare inutilmente da novembre 2010 fino a maggio 2011, per non usare il servizio di sola trasmissione dati.
Questo è il primo danno del Sistri che promette di far risparmiare le aziende del settore.
A queste menti geniali , sarà passato in mente di stipulare delle convenzioni con gli operatori telefonici?
Magari sarebbe stato utile stabilire un contratto specifico per schede Sim e Sistri e concordati con gli operatori del settore.
Credo proprio di no , anzi , credo che tacitamente hanno concordato un affare milionario nei confronti dei gestori telefonici.
Adesso , posso scaricare tali spese per schede telefoniche dovute al Sistri nel mio 740?
E lo studio di settore mi considererà non congruo , oppure sono considerato un evasore ?
Infine vorrei capire se tale sistema (brevettato) è stato sviluppato da professionisti della programmazione oppure da semplici faidate.
Spero al più presto di far parte delle ecomafie o dagli esentati del Sistri.

haik10
Utente Attivo

Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 13.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Grazie Finmeccanica

Messaggio  Polonio 210 il Ven Dic 24, 2010 1:40 pm

haik10 ha scritto:Mi assumo la responsabilità di ritenere queste persone compreso il ministro dell'ambiente dei truffatori

Pagheranno tutti i DANNI che hanno fatto; sono completamente fuori dalla realtà, e quei poveretti che hanno eseguito il lavoro non hanno avuto la forza di opporsi agli ordini di questi 4 saltimbanchi...

Polonio 210
Utente Attivo

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 11.10.10
Età : 43
Località : Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  romontal il Lun Dic 27, 2010 3:06 pm

marcosperandio ha scritto:Testo dell'articolo che ha fatto piangere la Presty (approvato).

ART. 5.
(Disposizioni in materia di tutela
dell’ambiente).
1. In accordo con la normativa dell’Unione europea e, in particolare, con la direttiva 91/156/CEE
del Consiglio, del 18 marzo 1991, le imprese di cui all’articolo 1 della presente legge, per il biennio
2010-2011, hanno l’obbligo di registrare i soli rifiuti pericolosi, come definiti ai sensi del decreto
legislativo 3 aprile 2006 n. 152. Alle imprese di cui al periodo precedente non si applica l’articolo
189 del citato decreto legislativo n. 152 del 2006, e successive modificazioni.
2. Le imprese di cui al comma 1 assolvono l’obbligo di registrazione dei rifiuti pericolosi
compilando e conservando per diciotto mesi copia dei formulari di trasporto di cui all’articolo 193
del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni.
3. Nei casi di cui al comma 8 dell’articolo 212 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e
successive modificazioni, le imprese di cui al comma 1, che intendono trasportare rifiuti prodotti
dalle loro attività, si iscrivono all’Albo dei gestori ambientali tramite comunicazione al Comitato
regionale competente, indicando i dati dell’impresa, la tipologia dei rifiuti, il tipo e la targa del
mezzo utilizzato. Tale iscrizione è esente dalla tassa di concessione governativa e dal versamento
del diritto annuale. L’attività di trasporto di rifiuti in conto proprio può iniziare dopo l’invio della
comunicazione.

per cortesia quale è il decreto?

romontal
Utente Attivo

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 06.05.10
Età : 66
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  a.karen il Lun Dic 27, 2010 3:52 pm

Polonio 210 ha scritto:
haik10 ha scritto:Mi assumo la responsabilità di ritenere queste persone compreso il ministro dell'ambiente dei truffatori

Pagheranno tutti i DANNI che hanno fatto; sono completamente fuori dalla realtà, e quei poveretti che hanno eseguito il lavoro non hanno avuto la forza di opporsi agli ordini di questi 4 saltimbanchi...

secondo il ministro i mafiosi siamo noi...


http://www.corriere.it/politica/10_dicembre_27/in-questo-Pdl-sono-a-disagio-un-clima-da-caccia-all-untore_9669d6ce-118a-11e0-8f66-00144f02aabc.shtml
«L'80 per cento dei rifiuti italiani è speciale. Ed è fuori controllo. Viaggia per i fatti suoi. La documentazione è tutta cartacea, ed è facile falsificarla. Il controllo deve diventare telematico, con i dati su una chiavetta, una scatola nera sui camion, e la sorveglianza affidata ai carabinieri. Una rivoluzione. La Confindustria ci appoggia. Purtroppo molte aziende preferiscono il vecchio sistema. E dietro i rifiuti ci sono lobby potentissime».

a.karen
Utente Attivo

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 01.10.10
Età : 37
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Che legge è?

Messaggio  Giso il Mar Gen 04, 2011 8:54 pm

marcosperandio ha scritto:Testo dell'articolo che ha fatto piangere la Presty (approvato).

ART. 5.
(Disposizioni in materia di tutela
dell’ambiente).
1. In accordo con la normativa dell’Unione europea e, in particolare, con la direttiva 91/156/CEE
del Consiglio, del 18 marzo 1991, l...

Question Ma che legge è?
Non mi risulta che esista nel milleproroghe (DL 255/10) l'articolo 5 (sono solo 4).
Questo testo lo trovo solo tra le proposte di legge discusse alla camera (Seduta n. 412 di mercoledì 22 dicembre 2010 - http://www.camera.it/409?idSeduta=412&Resoconto=allegato_a.242400 ).
Ciao a tutti,
grazie di esistere!!! Smile

Giso
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 03.02.10
Località : Zena

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  marcosperandio il Mar Gen 04, 2011 9:50 pm

Giso ha scritto:
marcosperandio ha scritto:Testo dell'articolo che ha fatto piangere la Presty (approvato).

ART. 5.
(Disposizioni in materia di tutela
dell’ambiente).
1. In accordo con la normativa dell’Unione europea e, in particolare, con la direttiva 91/156/CEE
del Consiglio, del 18 marzo 1991, l...

Question Ma che legge è?
Non mi risulta che esista nel milleproroghe (DL 255/10) l'articolo 5 (sono solo 4).
Questo testo lo trovo solo tra le proposte di legge discusse alla camera (Seduta n. 412 di mercoledì 22 dicembre 2010 - http://www.camera.it/409?idSeduta=412&Resoconto=allegato_a.242400 ).
Ciao a tutti,
grazie di esistere!!! Smile


é il d.l sulle microimprese che dopo quanto successo alla camera è stato parcheggiato (aNCHE PER LA LUNGA PAUSA) prima dell'approvazione definitiva.
[/quote]

marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 48
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adempimenti semplificati per le nuove microattività

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:24 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum