Ultimi argomenti
» MUD senza registro c/s
Da vp88 Ieri alle 5:27 pm

» TRACCIAMENTO MACERIE DA SISMA ABRUZZO
Da vp88 Mar Gen 15, 2019 7:10 pm

» Schedario di carico e scarico RAEE
Da simone1980 Lun Gen 14, 2019 2:29 pm

» Cantiere terre e rocce
Da Mike80 Lun Gen 14, 2019 11:15 am

» spazzamento spazi industriali
Da Aurora Brancia Sab Gen 12, 2019 12:36 pm

» MUD 2019, si sa qualcosa?
Da Admin Gio Gen 10, 2019 7:49 pm

» Spes ultima dea
Da Admin Gio Gen 10, 2019 7:41 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Introzzi Gio Gen 10, 2019 7:23 am

» Intermediari e formulari respinti
Da Introzzi Gio Gen 10, 2019 7:11 am

» COMPILAZIONE FIR: numero di registro da riportare sul formulario
Da Introzzi Gio Gen 10, 2019 6:50 am


caldaie metano

Andare in basso

caldaie metano

Messaggio  lucagentilin il Mar Dic 07, 2010 7:43 pm

buonasera a tutti, una domanda: secondo voi, le caldaie per riscaldamento a metano, che contengono una scheda o più schede elettriche per l'accensione e la regolazione, sono da considerarsi RAEE? io pensavo di considerarli come apparecchiature fuori uso 16 02 14.

domanda numero 2: termostato = RAEE.
se l'installatore lo sostituisce ma ad acquistarlo è stato il cliente è un rifiuto con codice 16 02 14;
se l'installatore lo sostituisce ma ad acquistarlo è stato lui è RAEE.

secondo voi è corretto il mio pensiero? buona festa dell'immacolata a tutti quanti
cheers
avatar
lucagentilin
Utente Attivo

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 25.05.10

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  VdT il Mar Dic 07, 2010 8:05 pm

Per la domanda numero uno sono sempre titubante perchè a seconda della fonte che leggo trovo pareri discordanti.
Per la due ti posso dire che se il rifiuto è generato dal privato cittadino avrà codice 20 sicuramente. Se invece viene ritirato dall'installatore che aderisce all'uno a uno lo ritirerà con il codice 20 se da privato cittadino con codice 16 se da possessore di p.iva. Se invece il rifiuto viene preso in carico dall'installatore perchè rifiuto generato dalla propria attività produttiva sarà smaltito con codice 16 e lui risulterà come produttore.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  armando77 il Mar Dic 07, 2010 8:42 pm

se l'installatore smonta il vecchio termostato e monta il nuovo è lui il produttore del rifiuto.
è da vedere se è un rifiuto: mettiamo il caso che lui lo porti via con un DDT con scritto "pezzo sostituito da sottoporre a prove di funzionamento"...il termostato sostituito non è più rifiuto perchè non ho espresso ne la volontà ne la necessità di disfarmene, il manutentore si risparmia il sistri e soprattutto,se fa anche pericolosi, esce dall'impiccio BB si BB no!
non venite a dirmi quel che è scritto sul manuale sistri a proposito dei manutentori perchè in CCIAA, il funzionario che si occupa dei conti propri quando gli ho girato quanto scritto sul manuale si è fatto una risata ribadendo: se sei produttore di rifiuti pericolosi e hai il conto proprio monti la BB Sad
avatar
armando77
Utente Attivo

Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  ecosservice il Mer Dic 08, 2010 7:47 pm

armando77 ha scritto:, il manutentore si risparmia il sistri e soprattutto,se fa anche pericolosi, esce dall'impiccio BB si BB no!

E si risparmia pure il consulente Razz
avatar
ecosservice
Nuovo Utente

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 12.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  VdT il Gio Dic 09, 2010 9:31 am

armando concordo con te, si può sempre ovviare con il ddt del conto riparazione visto che un installatore il più delle volte sa come recuperare realmente certi componenti per il suo lavoro.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  giampy il Gio Dic 09, 2010 3:14 pm

quoto anch'io armando ma ho solo un dubbio: in caso di controlli mi possono richiedere il buon fine del " in conto riparazione "... quindi avrò l'onere di dimostrare la riparazione...che trall'altro mi genererà sempre un rifiuto...
avatar
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  Admin il Gio Dic 09, 2010 3:22 pm

domanda numero 2: termostato = RAEE.
No.
Si tratta di componente rimosso da un'apparecchiatura.
Dunque, nel caso, si applicano le procedure ordinarie per rifiuti da manutenzione.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6542
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  giampy il Gio Dic 09, 2010 3:36 pm

Admin ha scritto:
domanda numero 2: termostato = RAEE.
No.
Si tratta di componente rimosso da un'apparecchiatura.
Dunque, nel caso, si applicano le procedure ordinarie per rifiuti da manutenzione.

Allegato 1B del decreto 151/2005 9.3 termostati: io lo consideravo così.
avatar
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  Admin il Gio Dic 09, 2010 4:00 pm

Non mi sentirei di affermare che il termostato rimosso da una caldaia possa essere considerato un prodotto finito.
Lo schema e' sempre questo: http://www.sistriforum.com/raee-f23/i-rifiuti-di-queste-apparecchiature-non-sono-considerati-raee-t1406.htm?highlight=considerati
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6542
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  armando77 il Gio Dic 09, 2010 5:51 pm

in caso di controlli mi possono richiedere il buon fine del " in conto riparazione "... quindi avrò l'onere di dimostrare la riparazione...che trall'altro mi genererà sempre un rifiuto...

vero ma, ora la sparo li, ho un tempo determinato per fare la riparazione?
cmq l'espediente serve per il trasporto dal luogo di manutenzione a casa del manutentore, una volta nel suo laboratorio sarà il manutentore a decidere quando e se diventerà rifiuto e quindi lo smaltirà regolarmente ma come produttore.
il fatto scaturisce dalle perplessità mosse sul non obbligo di BB per i manutentori dal luogo di intervento al laboratorio: al controllore che dico? il manuale mi dice che non devo attivare la BB? quello si fa na risata mentre stacca il verbale no?
avatar
armando77
Utente Attivo

Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  giampy il Gio Dic 09, 2010 8:23 pm

armando77 ha scritto: il fatto scaturisce dalle perplessità mosse sul non obbligo di BB per i manutentori dal luogo di intervento al laboratorio: al controllore che dico? il manuale mi dice che non devo attivare la BB? quello si fa na risata mentre stacca il verbale no?
ma il manutentore non dovrebbe montare la BB se trasporta i propri rifiuti da manutenzione presso la sede legale. io ho sempre capito così
avatar
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  VdT il Lun Dic 13, 2010 10:12 am

certo che si trasportano dei beni e non dei rifiuti, appunto per questo se non consideri rifiuto il componente che puoi controllare nel tuo deposito nulla vieta che lo trasporti in conto riparazione, ovviamente ciò non vale nel caso degli inerti o delle macerie per i quali sarebbe ridicolo portarli in conto riparazione
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  giampy il Lun Dic 13, 2010 11:13 am

VdT ha scritto:certo che si trasportano dei beni e non dei rifiuti, appunto per questo se non consideri rifiuto il componente che puoi controllare nel tuo deposito nulla vieta che lo trasporti in conto riparazione, ovviamente ciò non vale nel caso degli inerti o delle macerie per i quali sarebbe ridicolo portarli in conto riparazione
mi riferivo al fatto che se il rifiuto deriva da attività di manutenzione lo posso portare presso la sede legale dell'azienda senza la BB e senza formulario.
avatar
giampy
Moderatore

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: caldaie metano

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum